Guide
Come fare il downgrade della EMUI con HiSuite [GUIDA]

Pubblicità

HiSuite è un software per PC che può essere usato per poter svolgere diverse funzioni che interessano smartphone e tablet Huawei tra cui il downgrade dell’attuale versione del software del telefono a una versione precedente. Chi quindi ha aggiornato il proprio smartphone Huawei e si è ritrovato poi con un sistema operativo con EMUI avente qualche peggioramento, come ad esempio la fotocamera che ha perso in qualità, la rete internet che ha difficoltà a mantenere il segnale o ancora la batteria che soffre di battery drain, può, grazie all’uso di HiSuite, eseguire il downgrade alla versione precedente del software dello smartphone. Eseguire il downgrade con HiSuite è abbastanza semplice e sicuro in quanto è un programma ufficiale che viene offerto dalla stessa Huawei ai suoi utenti proprio a questo scopo. Prima di eseguire il downgrade però, ti consiglio di effettuare un backup dei tuoi dati salvati nello smartphone sempre con HiSuite, in modo da poterli ripristinare una volta che sei passato a una versione precedente dell’attuale versione EMUI. Vediamo quindi con questa guida come fare il downgrade della EMUI con HiSuite.

Pubblicità

Finalmente arriva il nuovo aggiornamento con l’ultima versione della EMUI per il tuo telefono Huawei, ma una volta che provi lo smartphone ormai aggiornato noti che qualcosa non va più bene come prima. Lo smartphone rispetto a prima, attualmente mostra dei problemi che nella versione precedente della EMUI non c’erano e questo ti potrebbe far imbestialire, perché fino a pochi minuti prima tutto funzionava alla perfezione. Fortunatamente la Huawei, tramite il suo software HiSuite permette di poter eseguire il downgrade della EMUI a una versione precedente. L’unico inconveniente è però che andrai a resettare lo smartphone allo stato di fabbrica, ma se eseguirai un backup prima di procedere con il downgrade, potrai recuperare tutto quanto, dalle impostazioni, alle foto fino alle applicazioni (alcune app perderanno tutti i dati salvati però). Dovrai inoltre bloccare gli aggiornamenti automatici o diversamente dopo il downgrade verrà scaricata di nuovo la versione della EMUI che non ti è piaciuta perché ti ha dato problemi.

Come fare il downgrade della EMUI con HiSuite: cosa permette di fare HiSuite
Pubblicità

HiSuite, è un software specifico per smartphone e tablet Huawei con cui l’utente può svolgere diversi compiti importanti. In breve, con HiSuite si può fare quanto segue:

  • Gestione dei dati: attraverso HiSuite, l’utente in possesso di un dispositivo Android può accedere ai dati che sono stati salvati nel telefono, come la lista delle applicazioni che sono state installate, i contatti telefonici, i messaggi, le foto, video, le cartelle della memoria interna e altro ancora
  • Aggiornamento e downgrade: una volta collegato lo smartphone al PC, tramite HiSuite l’utente ha la possibilità di cercare e installare il nuovo ultimo aggiornamento della EMUI sul proprio dispositivo. Nel caso il nuovo aggiornamento della EMUI non fosse di suo gradimento, sempre tramite HiSuite si potrà tornare alla versione precedente della EMUI con un downgrade
  • Backup dei dati: con HiSuite eseguire il backup dei dati che sono salvati sul proprio smartphone è veramente un gioco da ragazzi. Il backup verrà salvato sul proprio computer seguendo un percorso deciso dall’utente
  • Ripristino dei dati: hai resettato lo smartphone o hai eseguito un downgrade della EMUI? Con HiSuite se hai eseguito un backup dei dati in precedenza e che hai salvato sul PC, potrai riuscire a ripristinarlo in pochi e semplici passaggi
Come fare il downgrade della EMUI con HiSuite: quali passaggi per preparare HiSuite al downgrade
Pubblicità

Poter eseguire il downgrade dall’ultima versione della EMUI a una versione precedente potrebbe sembrare una cosa complicata e rischiosa e in effetti lo sarebbe se non ci fosse HiSuite. Utilizzando HiSuite, sarà decisamente più semplice riuscire a passare dall’ultima versione della EMUI installata a una versione precedente messa a disposizione da Huawei e per farlo ti basterà seguire questi passaggi:

  • Come prima cosa è necessario accertarsi che lo smartphone abbia almeno il 50% di carica, anche se consiglio la carica massima del 100%
  • Devi quindi scaricare il programma HiSuite sul tuo computer. Qui trovi il download per gli utenti in possesso di un computer con Windows, mentre qui invece il download per gli utenti in possesso di un MAC
  • Una volta che hai scaricato HiSuite, procedi con la sua installazione sul tuo computer 
  • Adesso devi munirti di un cavo USB che ti servirà per poter collegare lo smartphone al PC. Collega quindi lo smartphone al computer usando il cavo USB
  • Si aprirà adesso in automatico la schermata principale di HiSuite, mentre sullo smartphone verrà mostrata la notifica Utilizza USB per da cui cui devi selezionare Trasferimento file
  • Vai quindi sulle Impostazioni dello smartphone e dalla barra di ricerca in alto digita HDB
  • Premi dal telefono su Consenti la connessione tramite HDB 
  • Attiva l’interruttore che si trova di fianco a Consenti la connessione tramite HDB
  • Traccia la sequenza di sblocco o inserisci la password o il PIN a seconda del metodo di sicurezza che hai scelto per il tuo smartphone
  • Ti apparirà adesso sullo schermo del telefono un messaggio popup Vuoi consentire la connessione tramite HDB? Premi su OK e potrai gestire il tuo dispositivo da un computer senza attivare il debug USB
  • Se ancora non l’hai installata, ti verrà chiesto di installare l’app HiSuite sul telefono. Non ti devi preoccupare per cercarla in quanto se non è già installata, lo stesso HiSuite potrà installare con il tuo permesso l’app sullo smartphone
  • Ti verrà mostrata adesso dall’app HiSuite per il telefono un codice di verifica connessione. Questo codice dovrai inserirlo nel programma HiSuite che hai sul computer nell’apposita finestra che dovresti adesso visualizzare. Inserisci quindi il codice su HiSuite per computer e premi il pulsante Connetti
  • Pochi secondi e dovresti aver connesso lo smartphone con il computer. A confermare ciò, dovresti vedere sul computer il nome del modello del tuo dispositivo, la schermata in mirroring del telefono, il numero di contatti, di messaggi, di immagini e video. Vedrai le scritte in nero e non più in grigio delle voci Backup, Ripristina, Aggiorna sistema. Potrai vedere anche la quantità di memoria interna usata e da qui avere accesso alle cartelle e file in essa salvate
  • Se vuoi accedere a Contatti, Messaggi, Immagini, Video, Memoria interna, dovrai cliccare sulla voce che ti interessa con il mouse, quindi dallo smartphone ti verrà chiesta la conferma per permettere a HiSuite di accedere ai tuoi dati
Come fare il downgrade della EMUI con HiSuite: come eseguire il backup dei dati del telefono su PC
Pubblicità

Il downgrade dalla EMUI a una versione precedente richiede per forza un reset del dispositivo Huawei. Per evitare di perdere i dati del telefono come foto, video, contatti, applicazioni, messaggi ecc., ti basterà eseguire un backup con HiSuite. Questi di seguito sono i passaggi per eseguire un backup con HiSuite:

  • A noi interessa soltanto eseguire il downgrade della EMUI in questa guida, ma prima di consiglio di eseguire un backup completo sul computer di tutti i tuoi dati più importanti che sono salvati sul telefono. Per eseguire il backup dei dati dello smartphone, ti basta premere da HiSuite per PC sulla voce Backup
  • Quindi seleziona con un clic del mouse tutti i dati di cui vuoi avere una copia di sicurezza da ripristinare (ogni selezione si colorerà di azzurro) dopo il downgrade e se vuoi puoi decidere in che percorso del computer salvare il backup (ad esempio nel Desktop per trovarlo facilmente). Fatto ciò, clicca sul pulsante blu con scritto Backup
  • Ti verrà chiesto adesso di inserire una password (ricorda bene questa password in quanto ti servirà per il ripristino del backup sul telefono) e premi su OK
  • Attendi che venga creato il backup. Una barra di scorrimento con la percentuale ti indicherà a che punto è il backup dei dati. Attendi fino a quando non ti verrà mostrata la voce Completo
  • La cartella con il backup dello smartphone dovresti trovarla adesso salvata sul computer nel percorso che avevi deciso in precedenza

Ecco un video che ti aiuterà a capire meglio come procedere per trasferire i dati da uno smartphone Huawei al PC:

Come fare il downgrade della EMUI con HiSuite: come passare a una versione precedente della EMUI
Pubblicità

Adesso che hai eseguito il backup di tutti i dati del telefono che non vuoi perdere, si può pensare a come passare a una precedente versione della EMUI. Non ti preoccupare, è abbastanza facile e praticamente HiSuite farà quasi tutto in automatico, mentre te non dovrai fare altro che attendere che termini la procedura. Ecco come eseguire il downgrade della EMUI su un telefono Huawei usando HiSuite:

  • Premi su Aggiorna sistema e dal computer HiSuite dovrebbe iniziare la scansione alla ricerca di nuovi aggiornamenti per il tuo smartphone (ricordati da questa fase in poi di restare sempre connesso al Wi-Fi)
  • Una volta che viene rilevata la versione nuova della EMUI, un messaggio di HiSuite sullo schermo del computer ti avviserà che sul tuo smartphone è stata già installata la versione ufficiale più recente. Sotto questa voce potrai vedere però Passa ad altra versione. Cliccaci sopra per visualizzare la versione precedente della EMUI che è disponibile e che puoi installare sul tuo smartphone
  • Clicca su Ripristina e ti comparirà sullo schermo un messaggio di avviso con scritto L’operazione potrebbe cancellare i dati sul dispositivo. Continuare?
  • Clicca su Continua 
  • Ti verrà mostrata adesso una barra di avanzamento divisa in due parti: la prima parte indica la percentuale di download della EMUI che è stato raggiunta e dovrà arrivare al 100%; la seconda parte della barra indica invece la percentuale raggiunta con l’installazione
  • Una volta che l’installazione è completata, lo smartphone Huawei si riavvierà in automatico e ti verrà mostrata sul suo schermo la scritta Updating, please don’t restart. Ci vorrà qualche minuto quindi abbi pazienza e durante questa fase non spegnere assolutamente il telefono
  • Al termine lo smartphone ti mostrerà il messaggio Reset successful e si riavvierà. Quindi ti verrà mostrato il telefono come quando l’hai acceso per la prima volta. Agisci sulle impostazioni che ti vengono mostrate sul telefono per poter accedere alla schermata Home, quindi fatto ciò potrai andare su Impostazioni > Info telefono > Versione EMUI e da qui potrai visualizzare il numero della versione  della EMUI che hai adesso installata
  • Sei riuscito a completare il downgrade della EMUI sul tuo smartphone Huawei. Nella successiva sezione vedremo invece come ripristinare il backup che hai fatto in precedenza
Come fare il downgrade della EMUI con HiSuite: ripristina il backup
Pubblicità

Sei finalmente riuscito a eseguire il downgrade della EMUI a una precedente versione, ma lo smartphone come ti è stato già accennato (e avrai già notato) è stato resettato allo stato di fabbrica, quindi in teoria adesso dovresti reinstallare le app, contatti, cambiare le impostazioni ecc., ma hai il backup conservato nel tuo computer, quindi ti basterà ripristinarlo per riportare lo smartphone a come l’hai lasciato prima del reset (più o meno perché molte app perderanno i dati). Ecco come procedere per eseguire il ripristino dei dati con HiSuite su uno smartphone Huawei:

  • Collega lo smartphone al computer con HiSuite usando un cavo USB
  • Connetti il telefono al PC seguendo i passaggi visti in precedenza
  • Clicca sulla voce Ripristina che trovi nella schermata principale di HiSuite
  • Si aprirà adesso una finestra sul PC da cui puoi selezionare il percorso dove è presente il file di backup che hai salvato (fai attenzione a impostarlo correttamente o non verrà rilevato)
  • Inserisci la password che avevi impostato per il backup e clicca su OK
  • Verrà avviato adesso il ripristino del backup sul telefono Huawei. Segui la barra di scorrimento fino al completamento
Come fare il downgrade della EMUI con HiSuite: disattiva i nuovi aggiornamenti
Pubblicità

Hai eseguito correttamente il downgrade, finalmente hai ottenuto la versione EMUI precedente che ti piaceva e ti sei quindi liberato dell’ultimo aggiornamento che ti stava dando problemi. Dovresti però adesso fare due cose: disattivare l’aggiornamento automatico via Wi-Fi e usare Minimal ADB and Fastboot per non ricevere più nel telefono il messaggio di avviso della presenza di un nuovo aggiornamento da scaricare. Se infatti disattivi l’aggiornamento automatico del software del telefono via Wi-Fi, potrebbe continuare a comparire ogni tanto la richiesta di download del nuovo aggiornamento, cosa che potrebbe infastidire, inoltre potresti non voler aggiornare permanentemente o fino a quanto non verrà rilasciata una nuova versione della EMUI che funziona perfettamente.

Puoi disattivare l’aggiornamento automatico del software quando sei connesso al Wi-Fi procedi come segue:

  • Accedi alle Impostazioni dello smartphone Huawei
  • Vai su Sistema e aggiornamenti
  • Tocca la voce Aggiornamento software
  • Premi sull’icona delle impostazioni in alto a destra
  • Disattiva l’interruttore di fianco a Download automatico tramite Wi-Fi

Ora hai disattivato il download degli aggiornamenti software quando sei connesso al Wi-Fi, ma ti potrebbe apparire lo stesso una finestra pop-up per informarti che è presente un nuovo aggiornamento che puoi scaricare e installare. Puoi chiudere la finestra, ma dopo un po’ di tempo ti potrebbe apparire nuovamente. Se non vuoi più vedere questo avviso, puoi sbarazzarti di questo messaggio che ti chiede di aggiornare il software del telefono all’ultima versione, usando il programma Minimal ADB and Fastboot.

Ecco come procedere con Minimal ADB and Fastboot per non visualizzare più il messaggio che invita a scaricare il nuovo aggiornamento software su Huawei:

  • Scarica il file di installazione di Minimal ADB and Fastboot se non lo hai già sul tuo computer Windows
  • Procedi quindi all’installazione di Minimal ADB and Fastboot sul computer
  • Dallo smartphone, accedi alle Impostazioni
  • Vai su Info telefono e premi ripetutamente su Numero Build fino ad attivare le Opzioni sviluppatore
  • Torna indietro alla schermata delle Impostazioni e vai su Sistema e aggiornamenti. Dovresti vedere qui la nuova voce Opzioni sviluppatore. Toccala
  • Dalle Opzioni sviluppatore scorri fino a Debug USB e attiva l’interruttore. Conferma premendo su OK
  • Adesso connetti lo smartphone al computer usando il cavo USB
  • Dal telefono seleziona Trasferimento file
  • Avvia il programma Minimal ADB and Fastboot
  • Per disattivare l’app Aggiornamento software digita questo comando adb shell pm disable-user com.huawei.android.hwouc
  • Se un giorno ci dovessi ripensare e avessi nuovamente intenzione di aggiornare il software del tuo Huawei, ti basterà andare su Impostazioni > App > Cerca Aggiornamento software e toccala > Da Informazioni applicazione, tocca il pulsante Attiva per attivare nuovamente l’app Aggiornamento software e poter ricevere di nuovo gli aggiornamenti automatici via Wi-Fi per il tuo Huawei
Come fare il downgrade della EMUI con HiSuite: conclusioni
Pubblicità

Se hai aggiornato il tuo smartphone Huawei a una versione di EMUI che non ti piace o che ti sta creando problemi, con il programma HiSuite è possibile passare a una versione precedente della EMUI. Questo però comporterà un reset del sistema operativo dello smartphone, motivo per cui prima di procedere dovresti eseguire un backup dei tuoi dati più importanti che non vuoi perdere sempre con HiSuite, quindi potrai seguire i passaggi visti in questa guida per eseguire il downgrade. Alla prossima guida.

Pubblicità

Questo sito Web utilizza i cookie inclusi quelli di profilazione e terze parti per raccogliere informazioni sulle visite, migliorare la navigazione e mostrare annunci pubblicitari pertinenti. Consulta la nostra pagina Privacy & Cookie Policy per ulteriori dettagli e visualizzare la lista dei fornitori pubblicitari o puoi accettare premendo sul pulsante Accetta.

Imposta quali cookie vuoi consentire o bloccare

Visitando questo sito web, potrebbero venire memorizzati o recuperate delle informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookie. Queste informazioni potrebbero riguardare te, le tue preferenze o il dispositivo con cui hai avuto accesso e vengono utilizzate principalmente per far funzionare il sito nella maniera corretta. Le informazioni rilevate attraverso i cookie non sono in grado di identificarti direttamente, ma servono per offrirti un'esperienza web più adatta al tuo profilo utente. Poiché rispettiamo il tuo diritto alla privacy, puoi scegliere dal pannello che troverai di seguito di non consentire alcuni tipi di cookie o solo alcuni di essi. Usa l'interruttore di fianco a ogni categoria di cookie per gestire le tue preferenze, usa però questa funzione con molta attenzione, infatti, tieni presente che il blocco di alcuni tipi di cookie potrebbe influire negativamente sulla tua esperienza sul sito e sui servizi che siamo in grado di offrire. Se vuoi che il sito in questione possa offrirti il massimo per quanto riguarda i suoi contenuti, dovresti accettare tutti i cookie, diversamente l'esperienza utente potrebbe peggiorare. Nel caso dovessi ripensarci, nel caso avessi impostato male la tua decisione su quali cookie rifiutare su questo sito, in qualsiasi momento potrai cambiare la tua scelta premendo sul link "Reset Cookie" che trovi a fondo pagina. La durata dei cookie è di 365 giorni a partire dal momento in cui vengono accettati dall'utente.

Di seguito puoi scegliere quale tipo di cookie consentire o rifiutare su questo sito web e una volta fatta la tua scelta, clicca sul pulsante "Salva le impostazioni sui cookie" per rendere effettiva la tua decisione.

FunzionaliIl nostro sito web utilizza cookie funzionali. Questi cookie sono necessari per far funzionare il nostro sito web.

AnaliticiIl nostro sito Web utilizza cookie analitici per consentire di analizzare il nostro sito Web e ottimizzarlo allo scopo di migliorarne l'usabilità. Le visite tracciate sono anonime.

Social MediaIl nostro sito Web inserisce cookie di social media per mostrarti contenuti di terze parti come YouTube e FaceBook. Questi cookie possono tracciare i tuoi dati personali.

Ads PersonalizzatiIl nostro sito web inserisce cookie pubblicitari per mostrarti pubblicità di terze parti in base ai tuoi interessi. Questi cookie possono tracciare i tuoi dati personali.

AltroIl nostro sito web inserisce cookie di terze parti da altri servizi di terze parti che non sono analitici, social media o pubblicitari.