Guide
Cos’è l’app Benessere Digitale per Android, come funziona e perché usarla

Pubblicità

Ormai gli smartphone sono diventati una parte di noi e son utili per poter svolgere al meglio tante cose che facciamo durante il giorno: dal fare la classica chiamata o invio di messaggi vocali, fino all’uso di giochi, navigazione siti web e all’invio di messaggi nei social network, l’utilizzo del telefono ormai è normale per raggiungere un luogo con il navigatore e può essere usato per fare tantissime altre cose. Sebbene ormai siano in tanti coloro che sono diventati praticamente dipendenti dagli smartphone e grazie a essi sono in grado di trovare qualsiasi informazione di cui si potrebbe aver bisogno, si deve anche fare il conto che alla lunga diventa sempre più difficile riuscire a staccarsi da questi dispositivi se si abusa del loro utilizzo. In particolare se si usa per navigare il web o per i social network, non è difficile ritrovarsi dopo ore e ore ancora attaccati allo smartphone e questo non vale soltanto per i social come Facebook, Instagram e Twitter, ma vale anche per le ricerche che si fanno online, magari per una ricetta di cucina, giornali o per trovare informazioni su qualcosa di cui si ha bisogno di conoscere. Per evitare che il telefono ti crei troppa dipendenza e ti distragga dalle attività della vita reale, come il tuo lavoro, Google ha creato l’app Benessere Digitale per i dispositivi Android, in modo che l’utente possa fare uso di uno smartphone, ma senza che si perda il controllo del tempo passato con esso. Vediamo di approfondire in questo articolo cos’è l’app Benessere Digitale per Android, come funziona e perché usarla.

Pubblicità


Cos’è l’app Benessere Digitale per Android, come funziona e perché usarla: il Benessere Digitale cos’è in poche parole
Pubblicità


Benessere digitale è stata un’iniziativa che Google ha proposto durante un suo evento Google I/O nel lontano 2018 e  che come obbiettivo aveva quello di aiutare gli utenti a bilanciare meglio la loro vita digitale e reale. Così facendo si può fare uso della tecnologia a cui si è arrivati con l’evoluzione degli smartphone e dei servizi che fanno uso di internet, ma senza che ciò che ha a che fare con la vita reale venga messo da parte per stare nel virtuale. Si tratta di un’iniziativa che non ha come obbiettivo quello di rimuovere in maniera completa i telefoni dalla propria vita, ma è invece un mezzo che attraverso le informazioni sull’utilizzo dello smartphone, può rendere la tecnologia più vantaggiosa per sé e creare sane abitudini digitali anche per chi si ha intorno, potendo quindi evitare la dipendenza che invece in tanti utenti hanno raggiunto con l’uso di uno smartphone.

L’app Benessere digitale non serve solo come base per avere le informazioni sull’utilizzo del telefono, ma offre anche diversi modi per limitare il tempo che viene trascorso davanti allo schermo. Ti consente di impostare un timer per le app in modo da non passare troppo tempo con uno smartphone in mano. C’è la modalità Bedtime che aiuta l’utente a prepararsi per una migliore notte di sonno disattivando le notifiche e attivando sul display una colorazione in scala di grigi in modo da sapere quando è il momento di mettere il telefono da una parte. Benessere digitale, ha anche una modalità Focus che si può attivare e modificare per mettere in pausa le app che ti possono distrarre maggiormente e per poter concentrare meglio il proprio tempo prezioso su altre attività più importanti, come quella lavorativa.

Cos’è l’app Benessere Digitale per Android, come funziona e perché usarla: a quali informazioni è possibile accedere con l’app Benessere Digitale
Pubblicità


Da un primo sguardo, l’app Benessere digitale per Android ti informerà sulla quantità di tempo che hai trascorso durante la giornata attaccato allo smartphone utilizzando le diverse applicazioni che hai installato sul dispositivo, mostrandoti un quadro giornaliero delle tue abitudini digitali. Con l’utilizzo del telefono, sarai in grado di visualizzare le diverse applicazioni che hai usato in un elenco e per ogni applicazione troverai indicata la quantità di tempo che hai trascorso con il suo utilizzo. Non solo, potrai vedere anche la quantità di notifiche che hai ricevuto e la frequenza di controllo del telefono o di sblocco del dispositivo. Se premi accanto all’app, sulla quantità di tempo che hai passato su di essa, dovrebbe apparirti la visualizzazione settimanale dell’utilizzo del telefono in formato grafico e sempre nella stessa schermata, dovresti vedere la distribuzione temporale delle app che hai utilizzato in un determinato giorno. Puoi anche controllare l’utilizzo del telefono nei giorni o nelle settimane precedenti a quella attuale.

Cos’è l’app Benessere Digitale per Android, come funziona e perché usarla: perché si dovrebbe utilizzare
Pubblicità


L’obiettivo principale dell’app Benessere digitale, è ridurre l’utilizzo della tecnologia offerta da uno smartphone per poter svolgere al meglio altre attività che interessano il mondo reale, come il lavoro, attività fisica, uscite ecc., così da non utilizzare il dispositivo per più tempo del dovuto, ma non solo. Ecco di seguito tutte le ragioni per cui si dovrebbe utilizzare Benessere Digitale su uno smartphone Android:

  • Per prevenire l’effetto sulla salute mentale o fisica che si può avere dall’uso eccessivo o negativo di smartphone e altri dispositivi
  • Per avere un sano rapporto con la tecnologia senza perdere la cognizione del tempo
  • Per monitorare l’utilizzo delle app e per vedere quando e con quale stai esagerando con il suo utilizzo, magari imponendo delle restrizioni per limitarne l’uso
  • Per una migliore distinzione tra la vita reale e quella digitale di un utente
  • Per avere più tempo da dedicare alle attività del mondo reale, limitando invece il tempo che viene trascorso davanti al display di uno smartphone
  • Per preparare gli utenti a una notte di sonno migliore e migliorare le proprie abitudini prima di andare a letto
  • Per aiutare a incanalare l’uso della tecnologia più verso la produttività che il consumo di contenuti
  • Per limitare l’uso dei social media e di intrattenimento con l’uso dei timer da applicare alle app
  • Per ridurre al minimo le distrazioni causate dai social media e dalla tecnologia durante il lavoro, lo studio, l’attività fisica o altre attività produttive
Cos’è l’app Benessere Digitale per Android, come funziona e perché usarla: quali sono le caratteristiche più importanti
Pubblicità


L’app Benessere digitale di Google, non si limita a mostrare quanto tempo sei stato al telefono utilizzando ogni applicazione, quante volte hai sbloccato il dispositivo o il numero di notifiche che hai ricevuto da parte delle app, ma ti offre anche i modi per permetterti di ridurre il tempo che passi al telefono, ricordandoti quando dovresti tenere il dispositivo spento, aumentare la produttività e ridurre al minimo le distrazioni.

  • Timer app: quando apri l’app Benessere digitale, ti verrà visualizzata una dashboard che ti dice quanto tempo hai utilizzato lo smartphone e con quali app hai trascorso la maggior parte del tempo. Questa dashboard ti consente anche di impostare un timer per una qualsiasi app che hai sul telefono, così da sapere quando la dovrai chiudere per passare allo svolgimento di un’attività più importante nella vita reale. Si può selezionare un valore che è compreso tra 0 minuti e 23 ore e 55 minuti (a intervalli di 5 minuti) come timer per un’app specifica e una volta impostato il tempo disponibile, lo smartphone ti avviserà quando ti stai avvicinando al limite di tempo impostato, applicando una colorazione allo schermo in scala di grigi quando stai usando l’applicazione. Una volta superato il limite di tempo che hai impostato, farà la sua comparsa una finestra popup che ti informerà sul fatto che il tempo che avevi preimpostato è scaduto e potrai usarla solo il giorno successivo. Anche se gli utenti possano rimuovere questo timer che è stato impostato per l’app in qualsiasi momento e continuare così a utilizzare l’applicazione normalmente, l’avviso ricorda comunque all’utente che si sta utilizzando l’app più del dovuto
  • Notifiche app: oltre a farti conoscere l’effettivo utilizzo delle applicazioni, Benessere digitale mira anche a evitare che le app ti distraggano troppo dalle tue attività nella vita reale. Puoi utilizzare l’app Benessere digitale per disabilitare completamente le notifiche da un’app o personalizzarle individualmente per assicurarti che il tuo lavoro o il tuo sonno non vengano disturbati a causa della ricezione delle notifiche
  • Bedtime Mode: Benessere digitale, non si interessa solo sul farti concentrare maggiormente sull’attività da svolgere senza distrazioni da parte dello smartphone, ma è utile anche per aiutarti a dormire meglio la notte. Per prepararti al sonno, l’app dispone di una modalità Bedtime (ora di andare a dormire) che, una volta attivata, abilita la Modalità Non Disturbare sul telefono, silenzia le notifiche che non sono importanti e applica una Scala di grigi allo schermo. Questa modalità può essere configurata per essere attivata in base alla tua pianificazione e mentre lo smartphone è in carica quando è l’ora di andare a dormire. Per evitare distrazioni, puoi anche configurare la modalità Bedtime per mantenere lo schermo del tuo telefono completamente spento, in modo che se hai un dispositivo con l’Always on Display, la luminosità che può emanare non ti crei disturbo quando dormi
  • Modalità Focus Mode: l’app Benessere Digitale, è dotata anche della Focus Mode, una modalità che mette in pausa tutte le app che ti distraggono e impedisce che le loro notifiche vengano visualizzate quando sei impegnato a svolgere delle attività, come ad esempio quella lavorativa o sportiva. Dalla modalità Focus, puoi selezionare qualsiasi app che hai installata sul tuo telefono per poterla disattivare per un periodo di tempo specifico e quando la modalità Focus è abilitata, tutte queste app saranno messe in pausa e rese inaccessibili fino a quando la modalità Focus non si disattiverà. Si può configurare la modalità Focus per potersi attivare in automatico in un determinato periodo di tempo e nei giorni che si desidera. C’è anche la funzione Fai una pausa che si può usare per mettere in pausa la modalità Focus stessa quando non stai svolgendo un’attività come quella lavorativa e non hai bisogno che le applicazioni siano bloccate per un po’ di tempo. Queste brevi pause concesse, possono essere prese per 5, 10 o 15 minuti, durante i quali potrai utilizzare qualsiasi app che hai messo in pausa, così da poterci dare una rapida occhiata per tutto il periodo che durerà la pausa
  • Non disturbare: un passo importante per il tuo benessere digitale è assicurarti di non essere distratto dalla ricezione da parte delle applicazioni di notifiche che non sono importanti. Se abilitata la modalità Non disturbare, puoi impedire alle notifiche non necessarie di deconcentrarti quando stai svolgendo un’attività, questo perché l’utente può scegliere le applicazioni e le persone da cui continuare a ricevere le notifiche e da chi invece no. Non solo però, puoi selezionare chi o quali applicazioni possono continuare a essere ricevute, ma oltre a questo la funzione Non disturbare può silenziare anche allarmi, eventi del calendario, suoni multimediali / tocco e puoi configurare più programmi in base all’attività che stai attualmente svolgendo
  • Modalità Shhh: passando all’attivazione della modalità Shhh, si può istantaneamente abilitare la modalità Non disturbare su uno smartphone Android. Quando la modalità Shhh è attiva, il telefono attiva in automatico la modalità Non disturbare quando viene poggiato il dispositivo con il display rivolto verso un tavolo o su una qualsiasi altra superficie piana
  • Funzione Heads UP: l’app Benessere digitale, è inoltre dotata di una modalità Avviso che funge da promemoria per le persone che hanno il vizio di camminare mentre stanno al telefono. Se abilitata la funzione, l’app richiede agli utenti di smettere di usare lo smartphone per poter avere una maggiore attenzione quando stanno camminando
  • Parental control: l’app Benessere digitale offre anche il controllo genitori per assicurarsi che i bambini non utilizzino troppo i telefoni o tablet che vengono loro affidati. Sebbene per poter essere attivata sia necessaria un’altra app Google con il nome di Google Family Link, consente a un genitore di supervisionare da remoto i telefoni dei propri figli, in modo che possano avere il pieno controllo sul tempo di utilizzo, impostare il timer e aggiungere limitazioni all’app installata sul dispositivo
Cos’è l’app Benessere Digitale per Android, come funziona e perché usarla: quali applicazioni sono supportate
Pubblicità


L’iniziativa Benessere digitale di Google, non si limita solo alle funzionalità che si trovano all’interno dell’app Benessere digitale per Android. Per aiutare gli utenti a limitare la propria dipendenza dagli smartphone, l’azienda offre numerose funzionalità di benessere su altre app, dispositivi e servizi. 

  • Gmail: per assicurarti di non essere distratto dalle e-mail che non sono importanti in determinati orari del giorno, l’app Gmail di Google offre alcune funzionalità per il benessere. Per evitare interruzioni dell’utente durante un’attività, Gmail offre un modo per riordinare la posta in arrivo organizzando le email all’interno di varie categorie in base alla priorità. In questo modo, vedrai solo le email che Gmail ritiene più importanti per te, quindi non sarai disturbato da quelle che non sono urgenti. Oltre a dare priorità alle tue email in categorie specifiche, Gmail ti consente anche di scegliere di essere avvisato solo quando ricevi email ad alta priorità in modo da non essere distratto dalle email che hanno una priorità di lettura più bassa. Un altro strumento utile per migliorare il benessere digitale è la risposta automatica fuori sede. Se infatti è configurato correttamente, Gmail farà sapere automaticamente a qualcuno che ti invia un messaggio che sei assente e che sarai disponibile più tardi. Un’estensione di questa funzione è la possibilità di pianificare email che ti consentono di inviare messaggi in un secondo momento
  • YouTube: come visto per Gmail, anche YouTube ha delle funzioni che sono utili per il benessere digitale e che ti assicurano di non passare troppo tempo a guardare video attaccato allo schermo dello smartphone. In primo luogo, c’è un profilo del tempo di visualizzazione che ti consente di controllare quanto tempo hai trascorso a guardare i video sull’app in un determinato giorno della settimana e ottenere il tempo di visualizzazione medio giornaliero. L’app inoltre, consente agli utenti di impostare un promemoria quando si guardano i video, in modo che un filmato possa essere messo in pausa e si possa quindi interrompere la visione continua dei video presenti sulla piattaforma. Gli utenti possono anche disattivare la funzione di riproduzione automatica di YouTube per assicurarsi che il successivo video correlato non venga riprodotto in automatico al termine del video che si sta attualmente guardando. Per incoraggiare il benessere digitale, l’app YouTube disattiva i suoni e le vibrazioni per impostazione predefinita tra le 22:00 e le 8:00 in modo che le notifiche vengano ricevute in silenzio senza interrompere il sonno. Infine, Google consente ai genitori di impostare un timer su YouTube Kids, in questo modo si impedisce ai propri figli di passare troppo tempo a guardare i video sui propri dispositivi. YouTube mostrerà un messaggio quando i bambini si stanno avvicinando al limite di tempo che devono passare guardando YouTube e una volta superato, interromperà nell’immediato la sessione di visualizzazione
  • Dispositivi Google: l’approccio al benessere digitale di Google è stato applicato anche ad alcuni dei dispositivi che ha realizzato. Si possono configurare i propri smart speaker e display Google in modo che non rispondano ai comandi durante un periodo di tempo che è stato preimpostato. Per i possessori di smartphone Pixel 2 o modelli più recenti, Google consente un modo rapido per mettere i propri dispositivi in ​​modalità DND o Shhh capovolgendo lo schermo del telefono.
Cos’è l’app Benessere Digitale per Android, come funziona e perché usarla: conclusioni
Pubblicità


Benessere digitale, è un’app di Google che aiuta gli utenti a prendere più facilmente le distanze da uno smartphone e / o da una particolare applicazione installata come potrebbero essere i social network o un gioco, facendo diventare quindi meno dipendenti. Se hai notato che hai una certa dipendenza dallo smartphone e che magari ti sta facendo peggiorare le attività reali come il lavoro o un’attività sportiva che svolgi durante la giornata, noti che per te il telefono è motivo di troppa distrazione, l’app Benessere digitale potrebbe aiutarti a liberarti di questa dipendenza più facilmente e alla fine sarai in grado di poter utilizzare il dispositivo in maniera più equilibrata.

Pubblicità
Pubblicità

Questo sito Web utilizza i cookie inclusi quelli di profilazione e terze parti per raccogliere informazioni sulle visite, migliorare la navigazione e mostrare annunci pubblicitari pertinenti. Consulta la nostra pagina Privacy & Cookie Policy per ulteriori dettagli e visualizzare la lista dei fornitori pubblicitari o puoi accettare premendo sul pulsante Accetta.

Imposta quali cookie vuoi consentire o bloccare

Visitando questo sito web, potrebbero venire memorizzati o recuperate delle informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookie. Queste informazioni potrebbero riguardare te, le tue preferenze o il dispositivo con cui hai avuto accesso e vengono utilizzate principalmente per far funzionare il sito nella maniera corretta. Le informazioni rilevate attraverso i cookie non sono in grado di identificarti direttamente, ma servono per offrirti un'esperienza web più adatta al tuo profilo utente. Poiché rispettiamo il tuo diritto alla privacy, puoi scegliere dal pannello che troverai di seguito di non consentire alcuni tipi di cookie o solo alcuni di essi. Usa l'interruttore di fianco a ogni categoria di cookie per gestire le tue preferenze, usa però questa funzione con molta attenzione, infatti, tieni presente che il blocco di alcuni tipi di cookie potrebbe influire negativamente sulla tua esperienza sul sito e sui servizi che siamo in grado di offrire. Se vuoi che il sito in questione possa offrirti il massimo per quanto riguarda i suoi contenuti, dovresti accettare tutti i cookie, diversamente l'esperienza utente potrebbe peggiorare. Nel caso dovessi ripensarci, nel caso avessi impostato male la tua decisione su quali cookie rifiutare su questo sito, in qualsiasi momento potrai cambiare la tua scelta premendo sul link "Reset Cookie" che trovi a fondo pagina. La durata dei cookie è di 365 giorni a partire dal momento in cui vengono accettati dall'utente.

Di seguito puoi scegliere quale tipo di cookie consentire o rifiutare su questo sito web e una volta fatta la tua scelta, clicca sul pulsante "Salva le impostazioni sui cookie" per rendere effettiva la tua decisione.

FunzionaliIl nostro sito web utilizza cookie funzionali. Questi cookie sono necessari per far funzionare il nostro sito web.

AnaliticiIl nostro sito Web utilizza cookie analitici per consentire di analizzare il nostro sito Web e ottimizzarlo allo scopo di migliorarne l'usabilità. Le visite tracciate sono anonime.

Social MediaIl nostro sito Web inserisce cookie di social media per mostrarti contenuti di terze parti come YouTube e FaceBook. Questi cookie possono tracciare i tuoi dati personali.

Ads PersonalizzatiIl nostro sito web inserisce cookie pubblicitari per mostrarti pubblicità di terze parti in base ai tuoi interessi. Questi cookie possono tracciare i tuoi dati personali.

AltroIl nostro sito web inserisce cookie di terze parti da altri servizi di terze parti che non sono analitici, social media o pubblicitari.