Modding

Come fare il Root su Samsung Galaxy A8 SM-A800F con Marshmallow

Pubblicità

In questa guida vediamo come fare il Root su Samsung Galaxy A8 SM-A800F con Marshmallow. Il Root è necessario in tutti i dispositivi Android in cui si vuole iniziare a fare modifiche importanti al dispositivo e senza il quale non è possibile godersi Android al 100%. I permessi di Root però vanno usati con attenzione, in quanto permettendo l’accesso a cartelle e relativi file di sistema, se si va quindi a modificare qualcosa nel modo sbagliato, ci si può ritrovare con il dispositivo inutilizzabile.

Pubblicità


L’attivazione dei permessi di Root, porta anche alla perdita della garanzia, prima quindi di procedere con questa guida, devi sapere che in caso di guasti o problemi di fabbrica legati alla costruzione del device, sia il venditore che la casa costruttrice Samsung, se ne laveranno le mani.

Fatta questa premessa, ecco come fare il Root su Samsung Galaxy A8 SM-A800F con Marshmallow.

Per poter fare il Root su Samsung Galaxy A8 SM-A800F con Marshmallow, basterò usare CF-Auto-Root, il cui download si può scaricare su PC, cliccando su questo LINK e che permette di fare il Root con un click, in maniera molto facile e veloce.

Per poter far dialogare lo smartphone Android con il PC Windows è necessario che siano installati su quest’ultimo anche i driver USB e che puoi scaricare per i dispositivi Samsung cliccando su questo LINK.

Scaricati tutti i download possiamo iniziare a fare il Root su Samsung Galaxy A8 SM-A800F con Marshmallow:

  • Fai prima di tutto il Backup di tutti i tuoi dati più importanti salvati sullo smartphone
  • Installa su Windows i driver USB che hai appena scaricato sul PC
  • Attiva sul Galaxy A8 il Debug USB e OEM andando sulle Impostazioni > Opzioni sviluppatore > metti lo spunta su Debug USB e OEM. Se non dovessi avere le Opzioni sviluppatore attive, vai su Impostazioni > Informazioni sul dispositivo > premi 7 volte su Numero Build fino a quando una finestra popup non ti indica che sono state attivate le Opzioni sviluppatore, quindi procedi come scritto poco sopra.
  • Dal PC, estrai su una cartella creata sul desktop, denominata Download o un nome di tuo gradimento, il contenuto di CF-Auto-Root.zip
  • Fai partire l’installazione di ODIN, quindi una volta terminata avvia il programma
  • Spegni il Samsung Galaxy A8 e riavvia lo smartphone in modalità Download tenendo premuti i pulsanti Volume Basso + Tasto accensione Power + Tasto Home in contemporanea
  • Metti in collegamento il PC e lo smartphone tramite cavo USB
  • Se tutto sta procedendo correttamente, in alto a destra dovresti vedere su ODIN il Box ID:COM di colore BLU (se così non fosse reinstalla i driver USB perchè probabilmente sono stati installati male).
  • Clicca ora sul pulsante AP e accertati sulla sinistra, su Options, che Auto Reboot e F. Reset Time siano con lo spunta.
  • Seleziona la cartella Download che hai creato prima sul desktop, quindi seleziona il file CF-Auto-Root-a8elte-a8eltejv-sma800f.tar.md5
  • Adesso premi sul pulsante in basso Start e si avvierà la procedura necessaria per fare il Root su Samsung Galaxy A8 SM-A800F con Marshmallow
  • A fine processo, su ODIN il Box ID:COM diventerà di colore Verde e comparirà la scritta PASS

Sei riuscito a fare il Root su Samsung Galaxy A8 SM-A800F con Marshmallow.

Attenzione! Megapk.it non si prende alcuna responsabilità in caso di brick o perdita di dati dovuti a un cattivo uso o male interpretazione di questa guida da parte dell’utente.

Pubblicità