Guide

Come installare Kodi su Amazon Fire TV Stick [GUIDA]

Ti sei mai chiesto come installare Kodi su Amazon Fire TV Stick? Beh se è così devi sapere che è possibile e ti consiglio di continuare a leggere questa guida per sapere come fare. Amazon Fire TV Stick è un dispositivo per lo streaming che a un prezzo abbastanza abbordabile, permette di poter avere un device per lo streaming molto potente, in grado di trasmettere video 1080p da piattaforme come Netflix, Amazon, Showtime, Hulu, Sling, HBO e altri ancora. Quasi tutti i fornitori di contenuti streaming hanno la loro applicazione per Amazon Fire TV Stick, ad eccezione però di Google e Apple. Grazie al telecomando che ha un pulsante Alexa, l’utente può avviare film, programmi TV, musica, giochi ecc., direttamente dal telecomando anche usando la propria voce.

Link Sponsorizzati

Per alcuni, Amazon Fire TV Stick è semplicemente un mezzo per raggiungere un fine. Alcuni media streamer utilizzano il dispositivo per il sideload di Kodi sul proprio dispositivo. Kodi, per chi non lo sapesse, è una potente piattaforma di streaming multimediale che permette di trasformare qualsiasi tipo di dispositivo compatibile in un media center. Kodi, nasce inizialmente come programma open source per Xbox (la console Microsoft) e con il nome XBMC, con il quale era possibile trasformare la console in un media center, con cui era possibile gestire e organizzare contenuti video di qualsiasi tipo, musica, immagini e molto altro ancora. Oggi Kodi lo troviamo disponibile per tante piattaforme come Android, Windows, Linux, MacOS, iOS, tvOS e alcuni sistemi operativi proprietari per Smart TV. Questo rende Kodi una delle più potenti applicazioni di streaming multimediale disponibili online, specialmente in un mondo post-Windows Media Center, e se stai cercando qualcosa con molta potenza alle spalle, Kodi è l’app che fa per te.

Se ancora non sei sicuro che Kodi sia la piattaforma giusta per te, mettiamola così: Kodi ti permette di accedere a tutti i tuoi contenuti preferiti su un unico dispositivo. Puoi accedere a video, musica, podcast e altro, tutto direttamente da Internet. Allo stesso tempo, Kodi semplifica anche la riproduzione di file multimediali dalla memoria locale e sulla rete, semplificando lo streaming di contenuti in modalità wireless che Amazon potrebbe non approvare per lo streaming sui loro device. Detto questo, con i componenti aggiuntivi che includono opzioni per Netflix, Spotify e YouTube, puoi usare abbastanza facilmente Kodi per “sostituire” l’intero sistema operativo Fire sulla tua piattaforma, passando così allo streaming di contenuti usando soltanto Kodi. 

A differenza di piattaforme come ad esempio Apple TV, è abbastanza facile far funzionare Kodi su Fire Stick, rendendolo un ottimo video streamer. Kodi permette di poter riprodurre anche contenuti piratati e streaming TV, motivo per cui non è elencato nell’Amazon Appstore con la sua app per questioni di sicurezza. Si può trovare Kodi disponibile sul Google Play Store, ma non si trova da nessuna parte sulla piattaforma delle app di Amazon, essendo stato rimosso già nel lontano 2015 per preoccupazioni relative alla pirateria. Amazon Fire TV Stick è basato sul sistema operativo Android e la sua interfaccia è chiamata Fire OS, quindi sarà possibile l’installazione di applicazioni al di fuori dell’app store di Amazon e come vedremo più avanti nel corso di questa guida, far funzionare Kodi su Fire Stick non richiederà molto tempo.

Questa guida è stata testata su un Amazon Fire TV Stick di ultima generazione. Vediamo quindi come procedere per installare Kodi su Amazon Fire TV Stick.

Come installare Kodi su Amazon Fire TV Stick: abilita il dispositivo per l’installazione di applicazioni provenienti da fonti diverse da Amazon Appstore

Iniziamo attivando l’installazione di applicazioni provenienti da fonti sconosciute su Amazon Fire TV Stick. Attiva quindi la schermata del Fire TV e tieni premuti il pulsante Home del telecomando per aprire il menu che da accesso alle azioni rapide. Da questo menu è possibile accedere a un elenco di quattro diverse opzioni per la Fire TV:

  • Elenco delle applicazioni
  • Modalità sospensione
  • Mirroring
  • Impostazioni

Devi selezionare il menu delle Impostazioni. Fire OS ha il suo menu delle impostazioni impostato orizzontalmente anziché verticalmente, quindi sarà necessario scorrere il menu delle impostazioni da sinistra verso destra fino a trovare le opzioni per “Mio Fire TV” o nelle versioni precedenti di Fire OS, dovrai accedere alla voce “Dispositivo“. Premi il pulsante centrale sul telecomando per caricare le impostazioni del dispositivo. Per la maggior parte degli utenti, queste opzioni sono disponibili principalmente per riavviare o forzare la sospensione del dispositivo, nonché per visualizzare le impostazioni del software per Fire Stick. Tuttavia, c’è un’opzione qui che dobbiamo cambiare prima di poter andare avanti: accedi alle Opzioni sviluppatore dalle impostazioni del dispositivo che su Fire OS sono soltanto due: Debug ADB e App da origini sconosciute.

Il debug di ADB serve per abilitare le connessioni ADB, o Android Debug Bridge, sulla rete. Per questa guida non dovremo usare ADB, quindi puoi abbandonare l’idea di usare questa impostazione per il momento. Invece, scorri verso il basso fino all’impostazione sotto ADB, ovvero App da origini sconosciute e premi sul pulsante centrale. Ciò consentirà al tuo dispositivo di installare applicazioni provenienti da fonti diverse da Amazon Appstore, un passaggio necessario se si desidera installare Kodi su Amazon Fire TV Stick. Potrebbe apparire un avviso per informarti che il download di app da fonti esterne all’Amazon Appstore potrebbe essere pericoloso. Fai clic su OK nel prompt e fai clic sul pulsante Home del telecomando per tornare indietro alla schermata principale.

Come installare Kodi su Amazon Fire TV Stick: scarica Kodi sul dispositivo

Adesso finalmente puoi scaricare applicazioni esterne all’Amazon Appstore, quindi potrai anche installare Kodi su Amazon Fire TV Stick. Per scaricare Kodi, si dovranno usare dei market di app alternativi al Play Store e Appstore come APKMirror o APKpure raggiungibili tramite browser, solo che Fire TV non include un browser, quindi sarà necessario scaricare un’app di terze parti che permetta di poter raggiungere gli url per il download di Kodi. Sebbene non sia disponibile un’applicazione browser specifica per il download all’interno dell’App Store, esiste un’app che consente di scaricare i contenuti direttamente sul tuo Fire TV. Utilizzando la funzione di ricerca integrata o utilizzando Alexa sul telecomando Fire Stick, cerca “Download”, “Downloader” o “Browser”; tutti e tre troveranno la stessa identica app che stiamo cercando. L’app è chiamata in maniera appropriata Downloader e presenta un’icona arancione con un’icona a forma di freccia rivolta verso il basso e il nome dello sviluppatore è “AFTVnews.com“. L’app ha centinaia di migliaia di utenti ed è generalmente considerata un’ottima applicazione per il Fire Stick TV. Premi il pulsante di download nell’elenco di Amazon Appstore per scaricare Downloader e aggiungere l’app al tuo dispositivo. Non sarà necessario mantenere l’app sulla Fire Stick dopo averla utilizzata per questo processo di installazione, quindi non aver paura di disinstallare l’app se preferisci non averla, anche se ti consiglio di tenerla installata in quanto potrebbe sempre servirti più avanti per altre cose.

Una volta installata l’app Downloader sull’Amazon Fire TV Stick, premi il pulsante Apri nell’elenco delle app per aprire Downloader sul dispositivo. Fai clic sui vari messaggi popup e avvisi sugli aggiornamenti dell’applicazione fino a raggiungere la schermata principale. Downloader include una serie di utility, tutte ben delineate sul lato sinistro dell’applicazione, tra cui un file system, impostazioni e altro. Detto questo, ciò di cui abbiamo bisogno è il campo di immissione dell’URL che occupa la maggior parte della visualizzazione all’interno dell’applicazione. Downloader ti darà modo di scaricare i contenuti da un URL specifico che inserisci nell’applicazione, facilitando il download del file APK di Kodi o qualsiasi altra applicazione. So può scaricare l’APK di Kodi in due diversi modi: puoi scaricare Kodi utilizzando direttamente il link abbreviato http://bit.ly/tkodi185 che scaricherà automaticamente Kodi 18.5 Leia sul dispositivo oppure in alternativa puoi procedere al download dal sito https://kodi.tv/download cliccando sull’app per sistema operativo Android, quindi “ARMV7A (32-BIT)” e copiare e incollare il link in un accorciatore di link che ti piace, ad esempio https://bitly.com/ per un rapido inserimento dell’URL sull’app Downloader. Senza un accorciatore di link, dovrai inserire un URL molto lungo con l’uso del telecomando, quindi ti consiglio di usare uno dei metodi che ho messo sopra per accelerare i tempi.

La maggior parte degli APK di Kodi sono di circa 80 o 90 MB, quindi aspettati che il download richieda dai 10 ai 20 secondi di tempo per poter essere scaricato a seconda della velocità della tua connessione Internet. Al termine del download, l’APK dovrebbe aprirsi automaticamente sul tuo Amazon Fire TV Stick. Se ricevi una richiesta per aprire il programma di installazione di Kodi, premi su OK.

Come installare Kodi su Amazon Fire TV Stick: procedi all’installazione di Kodi

Ora che hai l’APK di Kodi scaricato sul tuo Amazon Fire TV Stick, tutto ciò che ti resta da fare è installarlo sul  dispositivo. Quando la schermata di installazione per Kodi appare sullo schermo, usa il telecomando per evidenziare e selezionare il pulsante “Installa” e il tuo dispositivo inizierà l’installazione di Kodi. Kodi è un’applicazione abbastanza grande, quindi dagli un po’ di tempo per concludere l’installazione sul dispositivo. In genere il processo di installazione di Kodi su Amazon Fire TV Stick richiede circa trenta secondi in tutto e al termine dell’installazione, riceverai una notifica nell’angolo in basso a destra dello schermo, che ti avviserà che puoi premere il pulsante menu per aprire Kodi sull’Amazon Fire TV Stick o in alternativa, puoi anche premere il pulsante “Apri” nella schermata di installazione per aprire automaticamente Kodi. Verrà avviata adesso la schermata principale di Kodi e inizierà a configurarsi, quindi potrai aggiungere archivi, visualizzare i filmati archiviati sulla tua rete e altro ancora. 

Come installare Kodi su Amazon Fire TV Stick: posiziona Kodi in cima all’elenco delle app

Ora che hai installato Kodi sul tuo dispositivo, ti consiglio di assicurarti che sia facilmente accessibile dalla schermata iniziale di Fire OS. Per fare ciò, torna alla schermata principale premendo il pulsante Home del Fire TV Stick, quindi premi e tieni premuto il pulsante Home per caricare le scorciatoie. Fai clic sul collegamento App per caricare l’elenco delle applicazioni. In fondo a questo elenco, troverai Kodi. Essendo la tua app di più recente installazione, verrà automaticamente posizionata in fondo all’elenco, quindi dovrai spostare Kodi in primo piano nell’elenco delle app per rendere più facile l’accesso dal menu principale. Per fare ciò, spostati in fondo all’elenco e assicurati che il riquadro Kodi sia evidenziato. Quindi, fai clic sul pulsante Menu sul telecomando (è l’icona con tre linee orizzontali) per visualizzare le opzioni che riguardano l’app. Vedrai tre opzioni: Sposta, Sposta in primo piano e Disinstalla. Sebbene tu possa spostare l’app dove vuoi toccando “Sposta“, ti consiglio di spostare l’app direttamente in primo piano nell’elenco delle app. Questo ti permetterà di posizionare Kodi direttamente nella schermata iniziale, di “Le mie app e i miei giochi“.

Link Sponsorizzati