Modding

Come installare Xposed Framework su MIUI 9 e 10 [GUIDA]

Pubblicità

In questa guida di oggi, andremo a vedere come installare Xposed Framework su MIUI 9 e 10. La MIUI è la ROM in uso su quasi tutti i dispositivi ufficiali Xiaomi e non è altro che una rivisitazione di Android nell’interfaccia, che viene resa più personalizzabile e più gradevole alla vista. Con la MIUI, è possibile modificare veramente tanti aspetti grafici che vanno dai temi in generale, alle singole icone, status bar, schermata di sblocco e così via. La MIUI già da se offre quindi una grande personalizzazione, ma si può avere di più, infatti con l’installazione di Xposed Framework, è possibile ottenere ancora una maggiore customizzazione e insieme di modifiche al sistema operativo, per renderlo ancora più personalizzato e adatto alle proprie esigenze. Vediamo quindi di seguito, come installare Xposed Framework su MIUI 9 e 10.

Pubblicità

Prima di iniziare questa guida per poter installare Xposed Framework su MIUI 9 e 10 è importante sapere che  la versione di Xposed Framework che si trova in questa guida è una versione non ufficiale ancora, in quanto è stata modificata per poter funzionare sui dispositivi Xiaomi arrivati alla versione MIUI installata 9 e 10, inoltre supporta entrambi i dispositivi ARM e ARM 64. Vediamo quindi di seguito tutti i requisiti che sono necessari per poter installare Xposed Framework su MIUI 9 e 10:

  • Il Bootloader del dispositivo con ROM MIUI 9 o 10 installata, deve essere sbloccato
  • Deve essere installata una Custom Recovery come la TWRP
  • Il device deve avere abilitati i permessi di Root
  • La memoria del telefono deve avere uno spazio sufficiente per ospitare il file Xposed Framework e tutti gli altri che troverai in questa guida
  • La batteria dello smartphone deve avere almeno il 60-70% di carica

Se ancora non hai sbloccato il Bootloader del tuo dispositivo, puoi seguire questa procedura generale (attenzione, verranno cancellati tutti i dati salvati, riportando il telefono allo stato di fabbrica, come quando è stato acceso la prima volta):

  • Collegati al sito http://en.miui.com/unlock/ per poter fare richiesta dello sblocco del Bootloader
  • Una volta caricata la pagina web indicata nel passaggio precedente, premi su pulsante Unlock (Sblocca)
  • Inserisci le credenziali MI, quindi tutti gli altri dati richiesti come nome, numero di telefono e il motivo per cui vuoi sbloccare il Bootloader del tuo dispositivo MI
  • Compilati i campi richiesti dalla pagina di sblocco, si dovranno attendere circa 2-3 giorni per ottenere l’autorizzazione
  • Una volta che hai ricevuto l’autorizzazione, accedi al tuo account MI dal tuo dispositivo Xiaomi
  • Adesso attiva le Opzioni sviluppatore andando su Impostazioni > Informazioni sul dispositivo > Premi 7 volte su Versione MIUI 
  • Torna indietro alle Impostazioni e dovresti visualizzare adesso la voce Opzioni sviluppatore. Accedici
  • Attiva le voci OEM Unlocking e Debug USB
  • Torna nuovamente indietro alle Impostazioni e premi su MI Unlock Status > Aggiungi account e dispositivo
  • Sul computer, scarica e installa il tool ufficiale MI Flash Unlock e dopo aver scompattato il contenuto del pacchetto sul PC (Windows) procedi all’installazione del software. Accetta la dichiarazione di non responsabilità e inserisci le stesse credenziali che hai già usato per ottenere l’approvazione allo sblocco del Bootloader
  • Spegni lo smartphone e collega adesso il tuo device Xiaomi al PC usando il cavo USB e tieni premuta la combinazione di tasti Volume Giù + Pulsante Power di accensione per poter avviare lo smartphone in modalità Fastboot. Dovresti notare adesso che il pulsante Unlock è attivo su MI Unlock Tool. Cliccaci sopra
  • Inizierà il processo di sblocco del Bootloader che potrebbe durare qualche minuto, alla fine del quale, vedrai comparire il pulsante Riavvia (Reboot), premici sopra per poterlo riavviare.
  • Il Bootloader è stato finalmente sbloccato

Per poter installare Xposed Framework su MIUI 9 e 10 però, è necessario, oltre che sbloccare il Bootloader (procedimento generico visto sopra) anche installare una Custom Recovery come la TWRP. Per poter installare la TWRP, basta seguire i passaggi seguenti (la guida di seguito è generica, non specifica per il dispositivo in uso. Per sapere come installare in maniera sicura la TWRP sul proprio dispositivo, bisogna cercare la guida apposita):

  • Scarica ADB e Fastboot su un computer con installato il sistema operativo Windows e segui le istruzioni su schermo per poter procedere con l’installazione
  • Assicurati che il Bootloader dello Xiaomi sia già stato sbloccato
  • Assicurati che la batteria del telefono abbia almeno il 60-70% di carica residua, meglio se al 100%
  • Scarica il file della TWRP specifico per il tuo dispositivo e rinominalo in recovery.img
  • Una volta scaricato il file .img della TWRP, trasferisci il file dentro la cartella ADB e Fastboot
  • Premi il Tasto destro del mouse su un punto vuoto dentro la cartella ADB e Fastboot e seleziona dalla finestra visualizzata la voce Apri finestra di comando qui
  • Spegni il telefono e avvia lo smartphone in modalità Fastboot premendo Volume Giù + Pulsante Power di accensione e collegalo via USB al PC
  • Ora digita dalla finestra di comando, il comando fastboot flash recovery recovery.img per poter installare la TWRP
  • Una volta terminato il flash della Custom Recovery digita il comando fastboot reboot
  • Per accedere alla TWRP premi Volume Su + Tasto accensione in contemporanea da telefono spento, fino alla visualizzazione della schermata TWRP

Una volta installata la TWRP Recovery sul dispositivo Xiaomi, è necessario per installare Xposed Framework su MIUI 9 e 10, attivare i permessi di Root sul dispositivo. Segui i passaggi indicati di seguito per poter procedere (guida generica, si consiglia per trovare il giusto file da flashare di seguire una guida apposita per il proprio device):

  • Procurati il file SuperSU specifico per il tuo dispositivo Xiaomi e trasferiscilo nella memoria interna del dispositivo
  • Accedi alla TWRP tenendo premuti da telefono spento i pulsanti Volume Su + Tasto accensione insieme
  • Una volta dentro la Custom Recovery, premi sul pulsante Install
  • Seleziona il file SuperSU
  • Procedi con uno Swipe per confermare il flash del file SuperSU
  • Attendi il termine della procedura che di solito dura da qualche secondo a qualche minuto
  • A fine procedimento, finalmente avrai ottenuto i permessi di Root

Adesso abbiamo tutto il necessario per poter installare Xposed Framework su MIUI 9 e 10, vediamo quindi come procedere con l’installazione:

  • Fai un Nandroid Backup di sicurezza usando la TWRP e salvalo possibilmente nella memoria esterna dello smartphone
  • Scarica nella memoria interna del telefono il file lazyflasher-no-verity-opt-encrypt.zip
  • Scarica nella memoria interna del telefono il file Apk Installer Xposed 3.0.1 procedi con l’installazione ma non aprirlo ancora
  • Adesso è necessario scaricare il file ZIP flashable di Xposed Framework. Per questo è necessario sapere se la tua versione Android è 7.0 o 7.1 e se il tuo dispositivo ha architettura ARM o ARM64. Per conoscere il tipo di architettura del tuo dispositivo puoi scaricare l’applicazione CPU-Z da Google Play Store
  • Una volta scoperto il tipo di architettura in uso sul tuo dispositivo Android, puoi scaricare nella memoria interna del telefono il ZIP Flashabile corretto dai seguenti link:
  • Se ne avrai bisogno, potrai scaricare il file Uninstaller di Xposed Framework

Ora che abbiamo tutto ciò che ci occorre, ecco come installare Xposed Framework su MIUI 9 e 10:

  • Spegni il terminale
  • Tieni premuti i pulsanti Volume Su + Accensione per poter riavviare il dispositivo in modalità TWRP
  • Da dentro la TWRP, premi su Install
  • Cerca il file .zip lazyflasher-no-verity-opt-encrypt.zip e procedi con la sua installazione
  • Dalla schermata Home della TWRP premi nuovamente su Install e seleziona il file ZIP Flashabile corretto in base alla versione di Android installata sul tuo device, quindi procedi con l’installazione del file
  • Sempre dalla TWRP procedi a fare un wipe della cache andando su Wipe > Advanced Wipe > Cache
  • Riavvia il dispositivo Reboot > System. Durante la fase di riavvio del telefono, potrebbe essere necessario qualche minuto più del normale (anche 5 o 10), devi avere quindi un pò di pazienza
  • Una volta riavviato il dispositivo, apri l’applicazione Apk di Xposed (Apk Installer Xposed 3.0.1) e dovresti visualizzare una schermata come quella visibile nell’immagine sottostante segno che sei riuscito a installare Xposed Framework su MIUI 9 e 10 con successo

Abbiamo visto come installare Xposed Framework su MIUI 9 e 10 e ora potrai usare anche tu Xposed sul tuo dispositivo Xiaomi. Alla prossima guida.

Attenzione megapk.it non si prende alcuna responsabilità in caso di problemi, brick o danni causati al proprio dispositivo a causa di una cattiva interpretazione o uso di questa guida.

Pubblicità




Questo sito Web utilizza i cookie, inclusi quelli di profilazione e di terze parti, per poter raccogliere informazioni sulla tua visita, migliorare la tua esperienza di navigazione e per mostrarti annunci pertinenti con i tuoi interessi. Consulta la nostra pagina Privacy & Cookie Policy per poter accedere a maggiori informazioni. Per accettare tutti i cookie e avere la miglior esperienza di navigazione possibile nelle pagine di questo sito, fai clic sul pulsante "Accetta i cookie", scorri la pagina proseguendo la navigazione o clicca in un qualsiasi contenuto per accedervi. In qualsiasi momento potrai revocare e modificare il tuo consenso ai cookie attraverso il link "Reset Cookie" che trovi in fondo a ogni pagina.

Imposta quali cookie vuoi consentire o bloccare

Visitando questo sito web, potrebbero venire memorizzati o recuperate delle informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookie. Queste informazioni potrebbero riguardare te, le tue preferenze o il dispositivo con cui hai avuto accesso e vengono utilizzate principalmente per far funzionare il sito nella maniera corretta. Le informazioni rilevate attraverso i cookie non sono in grado di identificarti direttamente, ma servono per offrirti un'esperienza web più adatta al tuo profilo utente. Poiché rispettiamo il tuo diritto alla privacy, puoi scegliere dal pannello che troverai di seguito di non consentire alcuni tipi di cookie o solo alcuni di essi. Usa l'interruttore di fianco a ogni categoria di cookie per gestire le tue preferenze, usa però questa funzione con molta attenzione, infatti, tieni presente che il blocco di alcuni tipi di cookie potrebbe influire negativamente sulla tua esperienza sul sito e sui servizi che siamo in grado di offrire. Se vuoi che il sito in questione possa offrirti il massimo per quanto riguarda i suoi contenuti, dovresti accettare tutti i cookie, diversamente l'esperienza utente potrebbe peggiorare. Nel caso dovessi ripensarci, nel caso avessi impostato male la tua decisione su quali cookie rifiutare su questo sito, in qualsiasi momento potrai cambiare la tua scelta premendo sul link "Reset Cookie" che trovi a fondo pagina. La durata dei cookie è di 365 giorni a partire dal momento in cui vengono accettati dall'utente.

Di seguito puoi scegliere quale tipo di cookie consentire o rifiutare su questo sito web e una volta fatta la tua scelta, clicca sul pulsante "Salva le impostazioni sui cookie" per rendere effettiva la tua decisione.

FunzionaliIl nostro sito web utilizza cookie funzionali. Questi cookie sono necessari per far funzionare il nostro sito web.

AnaliticiIl nostro sito Web utilizza cookie analitici per consentire di analizzare il nostro sito Web e ottimizzarlo allo scopo di migliorarne l'usabilità. Le visite tracciate sono anonime.

Social MediaIl nostro sito Web inserisce cookie di social media per mostrarti contenuti di terze parti come YouTube e FaceBook. Questi cookie possono tracciare i tuoi dati personali.

Ads PersonalizzatiIl nostro sito web inserisce cookie pubblicitari per mostrarti pubblicità di terze parti in base ai tuoi interessi. Questi cookie possono tracciare i tuoi dati personali.

AltroIl nostro sito web inserisce cookie di terze parti da altri servizi di terze parti che non sono analitici, social media o pubblicitari.