Guide

Come nascondere i file su Android usando l’applicazione Files di Google [GUIDA]

Pubblicità

Oggi vedremo con questa guida come nascondere i file su Android usando l’applicazione Files di Google. Una delle cose più apprezzate dagli utenti Android è la possibilità di poter accedere ai file del dispositivo, non tutti ovviamente per questioni di sicurezza (in tal caso servirebbe infatti il Root), ma la maggior parte dei file che sono archiviati su uno smartphone Android con il robottino verde sono accessibili. Android permette anche di poter ricevere o inviare i file a una memoria di archiviazione, ad esempio usando un’unità USB o SSD, rendendo il sistema simile a quello che si può vedere per la gestione dei file su un computer. Può esserci però la necessità di dover nascondere alcuni file salvati nel telefono dai curiosi, come delle foto, un video, documenti ecc., in tal caso con Android è possibile togliere dalla vista dei ficcanaso questi file e per farlo useremo un’app chiamata Files di Google, la quale ti permetterà di poter nascondere facilmente uno o più file all’interno di una cartella speciale.

Pubblicità


Come nascondere i file su Android usando l’applicazione Files di Google: cos’è l’app Files di Google
Pubblicità


Sviluppata da Google, l’app Files è un’applicazione che troviamo installata di default su tanti smartphone Android o che può essere scaricata dal Google Play Store come una qualsiasi altra applicazione. Files non è altro che un File manager, da cui è possibile visualizzare gran parte delle cartelle e file che sono presenti nella memoria dello smartphone. Oltre a permettere la gestione dei file che sono presenti nel telefono, Files di Google permette anche di effettuare la pulizia dei file residui, separare file in base a categorie come immagini, documenti, audio ecc., abbiamo poi una funzione molto utile chiamata Cartella sicura, una particolare cartella al cui interno è possibile conservare i file che si vogliono tenere segreti e che vengono protetti tramite una password. Diversi dispositivi Android hanno già una cartella nascosta, ad esempio i telefoni Samsung hanno la Cartella sicura di Samsung, ma se non hai uno smartphone Samsung e non hai nemmeno uno smartphone con una funzione simile, attraverso l’app Files di Google sarai in grado ugualmente di poter nascondere i file che vuoi tenere segreti. Oltre a essere sicura da usare, l’app Files di Google è anche priva di pubblicità ed è completamente gratuita oltre che facilissima da usare.

Come nascondere i file su Android usando l’applicazione Files di Google: come si configura Files di Google per la prima volta
Pubblicità


Se hai dei dati sensibili conservati nella memoria del tuo smartphone, ad esempio dei file PDF o hai delle foto che vuoi tenere segrete e vuoi proteggerle nascondendole, puoi farlo molto facilmente usando l’app Files di Google. Come già ho accennato in precedenza, molti smartphone di ultima generazione sono dotati dell’app Files di Google preinstallata, ma se hai un dispositivo che ne è privo, puoi facilmente procedere con la sua installazione scaricandola gratis dal Google Play Store cliccando su questo LINK. Una volta che hai l’app Files di Google scaricata e installata nel tuo smartphone Android, ecco come puoi procedere per poter nascondere i file su Android usando l’applicazione Files di Google:

  • Se è la prima volta che accedi all’app Files di Google devi necessariamente dare il consenso all’app per poter accedere ai tuoi file salvati nello smartphone. Ciò puoi farlo premendo su Consenti
  • Adesso dalla schermata principale di Files di Google e toccando l’icona Sfoglia, dovresti visualizzare le categorie con tutti i file al loro interno, quindi Download, Immagini, Video, Audio, Documenti e altri file, App. Per ogni categoria potrai vedere anche la quantità di spazio occupato dai file
  • Adesso è necessario attivare la Cartella sicura di Files e al suo interno potrai metterci tutti i file che vuoi nascondere. Per abilitare la Cartella sicura di Files procedi come segue:
    • Da dentro l’applicazione Files di Google, devi premere sull’icona Sfoglia, quindi scorri verso il basso e tocca la voce Cartella di sicurezza
    • Ti verrà chiesto adesso di selezionare un blocco per impedire ai curiosi di potervi accedere. Puoi decidere se usare un PIN o in alternativa una Sequenza. Seleziona il sistema di blocco che preferisci, ma ricorda che senza di esso, se dovessi dimenticartelo, non avrai la possibilità di poter accedere al contenuto della Cartella di sicurezza. Non avrai inoltre il modo per poter reimpostare il metodo di blocco che hai selezionato per poter accedere alla Cartella di sicurezza, quindi se dovessi dimenticare il sistema di blocco, perderai inevitabilmente l’accesso a tutti i file che hai nascosto al suo interno. Quindi assicurati di ricordare il sistema di blocco che hai scelto. Una volta che il sistema di blocco è stato impostato per la Cartella di sicurezza, questa è pronta ed è possibile spostarvi al suo interno tutti i file che desideri mantenere segreti.
Come nascondere i file su Android usando l’applicazione Files di Google: come aggiungere i file nella Cartella di sicurezza
Pubblicità


Finalmente hai attivato la Cartella di sicurezza da Files di Google, hai inoltre impostato il sistema di blocco di sicurezza che permette solo a chi lo conosce di poter accedere e visualizzare i file nascosti dentro la cartella. Non resta altro da fare adesso che trasferire dentro la Cartella di sicurezza i file che vuoi rendere segreti. Ecco come procedere:

  • Accedi all’applicazione Files di Google
  • Premi sull’icona Sfoglia che trovi in basso al centro della pagina iniziale dell’app
  • Entra dentro una delle categorie dove potresti trovare il file che vuoi nascondere. Se vuoi nascondere delle foto ad esempio le troverai dentro la categoria Immagini, mentre se vuoi nascondere un file PDF lo troverai probabilmente dentro la categoria Documenti e altri file, così come un brano musicale dovrebbe trovarsi dentro la categoria Audio. Se il file salvato dovesse trovarsi all’interno di una memoria di un dispositivo di archiviazione, puoi cercarlo manualmente sotto la sezione Dispositivi di archiviazione che trovi nella parte bassa della schermata
  • Una volta che hai trovato il file che vuoi nascondere, puoi trasferirlo all’interno della cartella di sicurezza. Ad esempio, se vuoi nascondere una foto ecco come devi procedere:
    • Entra dentro la categoria Immagini che trovi su Files di Google
    • Cerca la foto che vuoi tenere nascosta e una volta trovata toccala per ingrandirla
    • Premi sull’icona con i 3 punti in verticale come in figura e ti apparirà un Menu
    • Tocca la voce Sposta nella Cartella di sicurezza
    • Ti verrà chiesto di inserire il PIN o la Sequenza che avevi impostato in precedenza per procedere con il trasferimento del file dentro la Cartella di sicurezza
Come nascondere i file su Android usando l’applicazione Files di Google: come visualizzare i file che hai nascosto dentro la Cartella di sicurezza
Pubblicità


Hai nascosto i file dentro la Cartella di sicurezza, ma adesso per visualizzarli di nuovo ti stai chiedendo come si fa? Ecco come devi procedere per visualizzare i file che hai nascosto dentro la Cartella di sicurezza di Files di Google:

  • Entra dentro l’app Files di Google
  • Premi su Sfoglia e tocca la voce Cartella di sicurezza
  • Inserisci il PIN o la Sequenza e dovresti visualizzare la schermata con visibile il file che avevi nascosto
Come nascondere i file su Android usando l’applicazione Files di Google: come rimuovere i file che hai spostato dentro la Cartella di sicurezza
Pubblicità


Se un file che hai spostato dentro la Cartella di sicurezza non vuoi più tenerlo al suo interno e vuoi che appaia nuovamente dove stava prima, puoi farlo molto facilmente nel seguente modo:

  • Segui i passaggi appena visti sopra per poter visualizzare i file spostati dentro la Cartella di sicurezza
  • Di fianco a ogni file che vuoi rimuovere dalla cartella, dovresti visualizzare l’icona con i tre punti in verticale . Toccala
  • Si aprirà adesso un Menu con diverse voci. Premi su Sposta fuori dalla Cartella di sicurezza per trasferire il file dov’era inizialmente e quindi renderlo nuovamente visibile e non più segreto
  • Sempre dalla stessa schermata del Menu puoi accedere anche ad altre voci come Seleziona, Elimina definitivamente e Informazioni sul file
Come nascondere i file su Android usando l’applicazione Files di Google: cosa succede ai file nascosti se si cancella l’app Files di Google?
Pubblicità


Se si dovesse cancellare l’applicazione Files di Google con ancora al suo interno i file che ci hai nascosto, questi verranno cancellati con l’app Files e non potranno più essere recuperati. Prima quindi di eliminare l’applicazione Files di Google, assicurati di non avere alcun file conservato all’interno della Cartella sicura.

Come nascondere i file su Android usando l’applicazione Files di Google: come nascondere la Cartella sicura e renderla nuovamente visibile
Pubblicità


L’icona che permette di poter accedere alla Cartella sicura è ben visibile nella schermata principale di Files di Google, quindi può dare anche all’occhio, allora perché non nasconderla? Files di Google da modo di poter nascondere l’icona della Cartella sicura e di seguito ecco i passaggi da seguire:

  • Apri l’app Files di Google e tocca Sfoglia
  • Scorri verso il basso la schermata fino a Cartella di sicurezza
  • Tocca sui tre punti che trovi di fianco a Raccolte
  • Premi ora su Nascondi Cartella di sicurezza
  • Adesso la Cartella di sicurezza non sarà più visibile
  • Per rendere nuovamente visibile la Cartella di sicurezza devi premere nuovamente sull’icona con i tre punti
  • Tocca quindi la voce Mostra Cartella di sicurezza e la vedrai nuovamente apparire dov’era prima
Come nascondere i file su Android usando l’applicazione Files di Google: conclusioni
Pubblicità


Potresti avere dei file sensibili salvati dentro lo smartphone che non vuoi rendere facilmente accessibili a chi prende in mano il tuo telefono e in tal caso l’uso della Cartella di sicurezza che si trova nell’app Files di Google è tutto ciò di cui avrai bisogno. Potrai nascondere i file al suo interno quando c’è il bisogno di tenerli nascosti e potrai renderli nuovamente visibili in qualsiasi momento se cambierai idea. Alla prossima guida.

Pubblicità