Nelle precedenti guide abbiamo visto come sbloccare il bootloader e come installare la TWRP recovery su Moto G5S, ora continuiamo con il modding su questo modello di smartphone con la guida per ottenere i permessi di Root su Moto G5S. I permessi di Root ti permetteranno di accedere a tutti i file di sistema, modificarli o eliminarli a tuo piacimento, per questo motivo dovrai sempre fare molta attenzione a tutto ciò che tocchi nella cartella System per non creare danni.

Link Sponsorizzati

Attivare il permessi di Root su Moto G5S, ti metterà anche più a rischio con l’installazione di app dannose che potrebbero contenere file malevoli che potrebbero prendere il controllo del dispositivo o prelevare dati sensibili. Per questo ti consiglio di installare i permessi di Root sul telefono solo se sei ben consapevole dei rischi a cui puoi andare incontro.

Vediamo quindi di iniziare questa guida per ottenere i permessi di Root su Moto G5S:

  • Scarica sulla memoria dello smartphone il file SuperSU senza scompattarlo dal formato .zip
  • Spegni lo smartphone e riavvialo in modalità TWRP Recovery
  • Premi sul pulsante Install
  • Seleziona il file SuperSU
  • Procedi con l’installazione con uno swipe
  • Terminata l’installazione riavvia il dispositivo (Reboot System Now)
  • Al riavvio dovresti avere i permessi di Root attivi. Puoi fare la prova installando Root Checker per testare se effettivamente sei riuscito nella loro attivazione

Ottenere i permessi di Root su Moto G5S è possibile anche attraverso Magisk, di seguito puoi leggere la guida:

  • Scarica i files Magisk.zip (non scompattarlo) e MagiskManager.apk sulla memoria dello smartphone
  • Spegni il telefono e riavvialo per entrare nella TWRP Recovery consentendo di poter modificare il sistema attraverso lo slider
  • Una volta dentro la TWRP premi sul pulsante Install
  • Seleziona Magisk.zip e installalo sul dispositivo con uno Swipe
  • Dopo l’installazione riavvia il dispositivo (Reboot System Now)
  • Terminato il riavvio dello smartphone, installa se ancora non ne hai uno un file manager che ti permetta di accedere ai files del sistema operativo
  • Permetti l’installazione di applicazioni provenienti da origini sconosciute
  • Seleziona Magisk Manager.apk e installala sul dispositivo
  • Per sapere se i permessi di Root sono ora attivi, vai sull’app Magisk Manager e controlla che siano attivati

Questa guida per ottenere i permessi di Root su Moto G5S è terminata, ora potrai sfruttare il Root per accedere a ogni file del sistema operativo e usare le applicazioni che richiedono i permessi di Root.


Link Sponsorizzati





https://www.megapk.it/wp-content/uploads/2017/10/Come-installare-la-TWRP-Recovery-su-Moto-G5S-Guida-1.jpeghttps://www.megapk.it/wp-content/uploads/2017/10/Come-installare-la-TWRP-Recovery-su-Moto-G5S-Guida-1-150x150.jpegPierluigi MurgiaModdingmoto g5s,root moto g5s
Nelle precedenti guide abbiamo visto come sbloccare il bootloader e come installare la TWRP recovery su Moto G5S, ora continuiamo con il modding su questo modello di smartphone con la guida per ottenere i permessi di Root su Moto G5S. I permessi di Root ti permetteranno di accedere a tutti...