Modding

Come ottenere i permessi di ROOT su Motorola Moto G 2015 [GUIDA]

Pubblicità

Dopo aver visto come sbloccare il bootloader e installare la TWRP Recovery, oggi continuiamo con il modding, con la guida per ottenere i permessi di ROOT su Motorola Moto G 2015. I requisiti importanti per poter avere i permessi di ROOT su Moto G2015, sono quelli di avere il bootloader sbloccato e la TWRP Recovery installata sullo smartphone. Con i permessi di ROOT, potrai accedere a tutti i file del sistema operativo Android, potendoli così modificare e potrai utilizzare della particolari applicazioni che per funzionare hanno bisogno di questi permessi attivi.

Pubblicità


Se quindi decidi di ottenere i permessi di ROOT su Motorola Moto G 2015 devi sapere che questi vanno usati con attenzione, se infatti si vanno a modificare i file di sistema in maniera errata, ci si potrebbe ritrovare con il sistema operativo inaccessibile o che non funziona correttamente. Prima quindi di fare delle modifiche ai file di sistema Android, visto che hai la TWRP Recovery installata, è sempre consigliato fare un bel backup, che in caso di problemi sarà utilissimo per ripristinare il sistema operativo a una versione funzionante della Rom in uso. Per la guida su come fare un Nandroid backup ti consiglio di leggere l’articolo presente su questo LINK, mentre per ripristinare il Nandroid backup quest’altro LINK.

Fatta questa premessa, iniziamo questa guida per ottenere i permessi di ROOT su Motorola Moto G 2015:

  • Scarica nella memoria interna del Motorola Moto G 2015 il file SuperSU da questo LINK (se hai però installato Android Marshmallow 6.0, scarica il file SuperSU da quest’altro LINK)
  • Spegni lo smartphone e riavvialo in modalità Fastboot tenendo premuti i pulsanti Volume Giù + Tasto d’accensione Power
  • Seleziona con i tasti del volume la voce Recovery Mode e accedici
  • Nella schermata successiva dove si vede prima il logo Motorola e poi il robottino Android sdraiato, devi premere prima il pulsante Power e mantenendolo sempre premuto, premi in contemporanea sul Volume +
  • Ora dovresti essere dentro la TWRP Recovery
  • Seleziona Install
  • Seleziona il file Zip SuperSU da installare
  • Procedi con uno Swipe per installare il file SuperSU e ottenere i permessi di ROOT su Motorola Moto G 2015
  • Riavvia il dispositivo e ora dovresti avere finalmente i permessi di ROOT. Per testare se sono realmente attivi, puoi scaricare l’applicazione Root Checker che permette di testare se i permessi sono stati attivati correttamente.

La guida per ottenere i permessi di ROOT su Motorola Moto G 2015 è terminata. Buon modding.

Attenzione! Megapk.it non si prende alcuna responsabilità in caso di brick o perdita di dati dovuti a un cattivo uso o male interpretazione di questa guida da parte dell’utente.

Questo sito Web utilizza i cookie, inclusi quelli di profilazione e di terze parti, per poter raccogliere informazioni sulla tua visita, migliorare la tua esperienza di navigazione e per mostrarti annunci pertinenti con i tuoi interessi. Consulta la nostra pagina Privacy & Cookie Policy per poter accedere a maggiori informazioni e visualizzare i fornitori pubblicitari di terze parti di Google. Per accettare tutti i cookie e avere la miglior esperienza di navigazione possibile nelle pagine di questo sito, fai clic sul pulsante "Accetta i cookie", scorri la pagina proseguendo la navigazione o clicca in un qualsiasi contenuto per accedervi. In qualsiasi momento potrai revocare e modificare il tuo consenso ai cookie attraverso il link "Reset Cookie" che trovi in fondo a ogni pagina.

Imposta quali cookie vuoi consentire o bloccare

Visitando questo sito web, potrebbero venire memorizzati o recuperate delle informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookie. Queste informazioni potrebbero riguardare te, le tue preferenze o il dispositivo con cui hai avuto accesso e vengono utilizzate principalmente per far funzionare il sito nella maniera corretta. Le informazioni rilevate attraverso i cookie non sono in grado di identificarti direttamente, ma servono per offrirti un'esperienza web più adatta al tuo profilo utente. Poiché rispettiamo il tuo diritto alla privacy, puoi scegliere dal pannello che troverai di seguito di non consentire alcuni tipi di cookie o solo alcuni di essi. Usa l'interruttore di fianco a ogni categoria di cookie per gestire le tue preferenze, usa però questa funzione con molta attenzione, infatti, tieni presente che il blocco di alcuni tipi di cookie potrebbe influire negativamente sulla tua esperienza sul sito e sui servizi che siamo in grado di offrire. Se vuoi che il sito in questione possa offrirti il massimo per quanto riguarda i suoi contenuti, dovresti accettare tutti i cookie, diversamente l'esperienza utente potrebbe peggiorare. Nel caso dovessi ripensarci, nel caso avessi impostato male la tua decisione su quali cookie rifiutare su questo sito, in qualsiasi momento potrai cambiare la tua scelta premendo sul link "Reset Cookie" che trovi a fondo pagina. La durata dei cookie è di 365 giorni a partire dal momento in cui vengono accettati dall'utente.

Di seguito puoi scegliere quale tipo di cookie consentire o rifiutare su questo sito web e una volta fatta la tua scelta, clicca sul pulsante "Salva le impostazioni sui cookie" per rendere effettiva la tua decisione.

FunzionaliIl nostro sito web utilizza cookie funzionali. Questi cookie sono necessari per far funzionare il nostro sito web.

AnaliticiIl nostro sito Web utilizza cookie analitici per consentire di analizzare il nostro sito Web e ottimizzarlo allo scopo di migliorarne l'usabilità. Le visite tracciate sono anonime.

Social MediaIl nostro sito Web inserisce cookie di social media per mostrarti contenuti di terze parti come YouTube e FaceBook. Questi cookie possono tracciare i tuoi dati personali.

Ads PersonalizzatiIl nostro sito web inserisce cookie pubblicitari per mostrarti pubblicità di terze parti in base ai tuoi interessi. Questi cookie possono tracciare i tuoi dati personali.

AltroIl nostro sito web inserisce cookie di terze parti da altri servizi di terze parti che non sono analitici, social media o pubblicitari.