Guide

Come pubblicare video come stato più lunghi di 30 secondi su Whatsapp

Pubblicità

In questa guida vedremo come pubblicare video come Stato più lunghi di 30 secondi su WhatsApp. Lo stato di WhatsApp, permette di condividere alcuni frammenti interessanti della propria giornata con altri utenti che si hanno in rubrica su WhatsApp, permettendo la condivisione di video, immagini, testi, GIF, rompendo un po’ la monotonia di questa applicazione che altrimenti sarebbe ferma ancora al semplice scambio di messaggi di testo tra due utenti. Tutto ciò quindi rende più interessante da usare l’app di messaggistica in questione, tuttavia, chi decide di pubblicare un video come Stato, dovrà sempre attenersi al limite massimo di tempo pari a 30 secondi. Questo limite di tempo, blocca quindi a ogni filmato che abbia una lunghezza superiore ai 30 secondi, ma non disperare, se vuoi mostrare per intero un filmato che è più lungo del limite che è stato imposto dalla piattaforma di messaggistica istantanea, esistono dei piccoli trucchi che ti permetteranno di pubblicare video come Stato più lunghi di 30 secondi su WhatsApp. Vediamo quindi come procedere con questa guida per gli utenti in possesso di uno smartphone Android.

Pubblicità

Per pubblicare video come Stato più lunghi di 30 secondi su WhatsApp è necessario l’utilizzo di alcune applicazioni di terze parti, non ti preoccupare, sono gratuite e possono essere scaricate direttamente dal Google Play Store sul tuo dispositivo Android. Per poter bypassare il limite dei 30 secondi di stato su WhatsApp, possiamo usare due trucchi molto semplici: il primo metodo consiste nel creare più video da 30 secondi spezzettando in questo modo un video più lungo, quindi una volta fatto ciò, sarà sufficiente postarlo su WhatsApp in sequenza come Stato. Il secondo metodo invece consiste nel convertire un filmato in una immagine in formato GIF, in quanto fino ad ora non ci sono ancora limitazioni sulla durata di tempo di una GIF usata come Stato, conseguentemente si è liberi di pubblicare un filmato di qualsiasi durata superiore ai 30 secondi che sono invece imposti come limite da WhatsApp per i video da caricare come Stato.

Vediamo quindi come pubblicare video come Stato più lunghi di 30 secondi su WhatsApp attraverso le soluzioni seguenti che prevedono l’uso di app per spezzare un lungo video in video più piccoli da 30 secondi oppure la creazione di una GIF:

Come pubblicare video come Stato più lunghi di 30 secondi su WhatsApp con Audio Status Maker | Video Cutter – WhatsCut Pro

Audio Status Maker | Video Cutter – WhatsCut Pro è un’applicazione gratuita che può essere scaricata gratuitamente dal Google Play Store (ora non si trova più disponibile sul Play Store ma si può comunque scaricare da market alternativi) e che consente di creare dei video dalla durata di 30 secondi ciascuno, partendo da un video più lungo che verrà quindi spezzettato in più frammenti dalla lunghezza ciascuno di 30 secondi di tempo, il tutto senza alcun intervento da parte dell’utente, l’applicazione infatti realizzerà il taglio del video in parti uguali in maniera automatica, così da poter essere poi caricati su WhatsApp in sequenza. Usando Audio Status Maker | Video Cutter – WhatsCut Pro potrai quindi condividere un video intero con una sequenza di filmati da 30 secondi ciascuno, così da poter mostrare l’intero video e non solo una parte di esso ai tuoi contatti presenti in lista. Vediamo quindi come usare Audio Status Maker | Video Cutter – WhatsCut Pro per pubblicare video come stato più lunghi di 30 secondi su WhatsApp:

  • Scarica dal Google Play Store e installa sul tuo dispositivo Android l’applicazione Audio Status Maker | Video Cutter – WhatsCut Pro
  • Apri l’applicazione che hai appena installato sul tuo smartphone
  • Visualizzerai adesso una galleria dove sono presenti tutti i video che hai salvato sul telefono
  • Seleziona il video che desideri pubblicare su WhatsApp come stato
  • Scegli se condividere come stato tutto l’intero video o soltanto una parte di esso
  • Una volta fatta la tua scelta, premi sul tasto circolare verde con la freccia
  • Adesso il filmato intero, verrà suddiviso in automatico in video più piccoli dalla durata massima di 30 secondi
  • Terminato lo spezzettamento del video, dovrebbe aprirsi adesso in automatico la finestra di stato di WhatsApp
  • Scegli se pubblicare il video come stato in maniera pubblica oppure se condividerlo soltanto con qualcuno dei tuoi contatti in maniera privata

Fatto! Questo il primo trucco che si può usare per poter pubblicare video come stato più lunghi di 30 secondi su WhatsApp e l’ottima cosa di questa applicazione è che può essere usata sempre allo stesso scopo, anche per altre piattaforme come Instagram, Facebook, IMO ecc..

Come pubblicare video come stato più lunghi di 30 secondi su WhatsApp usando l’app YouCut – Crea e Monta Video per tagliare un video lungo

In alternativa all’app Audio Status Maker | Video Cutter – WhatsCut Pro appena vista sopra, si può usare anche un’altra applicazione gratuita che permette di tagliare un video più lungo di 30 secondi da caricare come Stato su WhatsApp, in questo modo se un video è lungo ad esempio 120 secondi potrai creare 4 video da 30 secondi ciascuno da caricare in ordine uno dietro l’altro come Stato. Ecco come procedere:

  • Collegati al Play Store e scarica l’app YouCut – Crea e Monta Video
  • Apri quindi l’applicazione e premi sull’icona con il “+” per aggiungere un nuovo video

  • Premi quindi su Nuovo e dalla sezione successiva seleziona con un tocco il video che vuoi dividere in piccole parti di massimo di 30 secondi di durata ciascuna. Quindi selezionato il video premi sulla freccia

  • Adesso puoi ritagliare il video in parti più piccole, in modo che ognuno dei filmati non vada a superare i 30 secondi di tempo. Per farlo premi sull’icona con le forbici (Taglia) e scorri fino a ottenere la porzione di video che ti interessa. Quando hai finito (ricordati di non superare i 30 secondi), premi sull’icona di spunta

  • Volendo adesso puoi modificare Risoluzione, Frequenza dei fotogrammi e Qualità. In base alle modifiche fatte potrai vedere le dimensioni stimate del file. Quando hai finito Tocca il pulsante con scritto Salva

  • Adesso il video tagliato verrà salvato nella Galleria dello smartphone. Se vuoi puoi iniziare a caricare la tua prima parte di video come Stato su WhatsApp
  • Esegui i passaggi appena visti sopra per ottenere in successione gli altri video da 30 secondi massimi di tempo da poter caricare come Stato su WhatsApp

Se usare le app e tagliare un video in altri video più piccoli da massimo 30 secondi non ti piace come idea per poter caricare un lungo video su WhatsApp come Stato, adesso vedremo invece la seconda soluzione, ossia quella di trasformare un filmato in una GIF. Vediamo quindi come si procede in questo caso.

Come pubblicare video come stato più lunghi di 30 secondi su Whatsapp trasformando il filmato in una GIF usando l’applicazione GIF Maker, GIF Editor

Abbiamo visto in precedenza come sia possibile caricare dei video come Stato su WhatsApp usando dei video più corti con una durata per ogni filmato di 30 secondi al massimo, ma se non dovesse piacerti come soluzione in quanto un po’ macchinosa, puoi sempre seguire questo trucco che ti permetterà di trasformare un video di qualsiasi lunghezza in un formato GIF, in questo modo non avrai alcun limite di 30 secondi in quanto WhatsApp sulla durata delle GIF non mette alcun vincolo, l’unico limite di questa soluzione però è che essendo una GIF non sarà presente alcun suono, inoltre l’app usata, crea GIF ma dalla durata massima di 1 minuto. Per Poter trasformare un video in una GIF si possono usare diverse applicazioni che sono presenti sul Google Play Store e tra le tante abbiamo deciso di usare GIF Maker, GIF Editor, ma potrai usare anche un’altra app simile, importante è che i filmati vengano trasformati in GIF. Ecco come usare questa applicazione che abbiamo scelto:

  • Cerca GIF Maker, GIF Editor e scarica l’applicazione dal Google Play Store, quindi installala sul tuo dispositivo Android
  • Dalla schermata principale che appare quando apri l’applicazione GIF Maker, GIF Editor, premi sul pulsante con scritto Video -> GIF
  • Si aprirà quindi una galleria con tutte i video che sono salvati sul telefono
  • Seleziona il video che vuoi trasformare da video a GIF
  • Scegli la parte di filmato da mostrare trasformato in GIF e tocca il segno di spunta
  • Attendi che venga fatta l’elaborazione che permetterà di convertire il filmato in formato GIF. La durata può variare dalla lunghezza del video, più è lungo e quanto più tempo impiegherà la conversione
  • Terminata la conversione, ti verrà mostrata una nuova finestra dove potrai avviare la GIF per vedere il risultato finale. Se il filmato è troppo veloce o lento, potrai ridurne o aumentarne la velocità con l’apposita voce Velocità presente sul menu, sempre dallo stesso menu potrai avere accesso ad altre funzioni utili come Ritaglio; Effetto; Disegno, Cornice ecc..
  • Una volta terminato di editare la GIF, puoi premere sul segno di spunta per procedere con il salvataggio del lavoro fatto
  • Seleziona ora per la tua GIF, il formato, la qualità, se ripetere e quanto il contenuto della GIF e scegli infine se comprimere il tutto in modo da occupare meno spazio con l’ottimizzazione, quindi premi su OK e attendi il termine dell’elaborazione
  • Vai ora dentro la Galleria dello smartphone ed ecco comparire il tuo filmato convertito in formato GIF, pronto a essere usato come stato su WhatsApp. Unica pecca è che manca l’audio non essendo un video vero e proprio, ma se vuoi un video su GIF da massimo un minuto da caricare come Stato potrebbe andarti bene ugualmente

Come pubblicare video come stato più lunghi di 30 secondi su WhatsApp: conclusioni

Questo è tutto per questa guida su come pubblicare video come stato più lunghi di 30 secondi su WhatsApp. Le soluzioni viste sopra riescono benissimo ad aggirare il blocco che è stato imposto dall’app di messaggistica, permettendo quindi di inviare filmati lunghi più del tempo massimo imposto. Alla prossima guida.

Pubblicità