Modding

Come sostituire una ROM farlocca con la Global in italiano su Xiaomi Redmi Note 4 Snapdragon

Oggi vediamo come sostituire una ROM farlocca con la Global in italiano su Xiaomi Redmi Note 4 Snapdragon, un processo che conviene fare appena si è ricevuto lo smartphone se ci si accorge di avere una ROM Miui customizzata dal venditore. Le ROM cosidette “farlocche” sono ROM Miui ufficiali modificate ad esempio per essere utilizzate in lingua in italiano in quanto ancora non è stato rilasciato un aggiornamento ufficiale della Miui nella lingua desiderata. In questo modo il dispositivo ha più possibilità di essere acquistato, in quanto pochi italiani comprerebbero uno smartphone in sola lingua cinese e inglese o comunque differente dalla propria lingua.

Link Sponsorizzati

Così facendo però ci si può ritrovare con un dispositivo con bug e lag, che non può essere aggiornato via OTA e che su cui quindi non è possibile la correzione di possibili problemi. Non è detto però che una ROM Miui “farlocca” abbia bug, anzi, può essere una versione abbastanza stabile tanto è vero che molti utenti la usano senza notare alcun problema, tuttavia non è possibile aggiornare la Miui alle versioni più recenti.

Ma prima ancora di iniziare questa guida su come sostituire una ROM farlocca con la Global in italiano su Xiaomi Redmi Note 4 Snapdragon, come si fa a riconoscere una ROM farlocca da una ROM Miui originale? Per saperlo, ti basta entrare nelle Impostazioni Android e fare come segue:

  • Dalle Impostazioni del Xiaomi Redmi Note 4 vai su Informazioni sul dispositivo
  • Su Versione Miui trovi un codice identificativo: se c’è scritto Global Stabile e il codice riporta al suo interno le lettere CN, dove CN indica China, questo è un indizio che la ROM può essere farlocca
  • Sempre su Versione Miui, il codice identificativo termina con 0.0 (due zeri), altro indizio!
  • La Global stabile ha l’italiano come lingua ma in realtà questa nel rilascio ufficiale non è presente. Al momento la ROM Global stabile per il Xiaomi Redmi Note 4 è disponibile in quanto questa è multi language, quindi se trovate l’italiano su questo device non possiamo identificare la ROM come farlocca in questo caso.
  • Il Bootloader è sbloccato. In versione stock questo è bloccato e la richiesta va fatta personalmente per ottenere il codice di sblocco. Se quindi lo sblocco è già avvanuto, ci sono alte probabilità di avere una ROM Miui customizzata dal venditore
  • Hai una Rom come la Xiaomi.eu che può essere installata solo dopo aver sbloccato il Bootloader.

Tutti questi indizi mettono allo scoperto una ROM farlocca, che comunque ripeto, non è detto dia problemi e se è fatta bene la customizzazione funzionerà tutto perfettamente.

Ora che sappiamo come si fa a riconoscere una ROM farlocca da una ROM Miui originale su Xiaomi, vediamo come sostituire una ROM farlocca con la Global in italiano su Xiaomi Redmi Note 4 Snapdragon. Per poter installare la Miui originale si possono usare due metodi: Updater e MiFlash e in ogni caso verranno persi i dati salvati nella memoria interna. Prima quindi di procedere con uno di questi metodi esegui un backup completo dei tuoi dati importanti salvati come foto, video, contatti, app ecc..

Come sostituire una ROM farlocca con la Global in italiano su Xiaomi Redmi Note 4 Snapdragon attraverso l’app Updater

Updater è un’applicazione stock presente sulle ROM Miui che permette con estrema facilità di installare dei pacchetti di file compresi gli aggiornamenti della ROM. Questo metodo è perfettamente funzionante e in pochi minuti permette di cambiare ROM, ma in alcuni casi potrebbe comparire l’errore di analisi del pacchetto nel momento della sua installazione e quindi non è possibile andare avanti con il flash. Ti consiglio quindi di provare questo metodo che è il più semplice, se poi non dovesse funzionare, usa il secondo metodo.

Per poter sostituire una ROM farlocca con la Global in italiano su Xiaomi Redmi Note 4 Snapdragon attraverso l’app Updater, ti basta fare come segue:

  • Assicurati che lo smartphone sia carico almeno al 50% (meglio se al 100%)
  • Scarica il download Full ROM della versione stabile o developer (consiglio la stabile se si vuole una Miui priva di bug) della Miui per Xiaomi Redmi Note 4 Qualcomm Global sulla memoria esterna del dispositivo. Puoi farlo direttamente dal Browser dello smartphone (consigliato), oppure da PC e poi trasferisci il file sulla memoria SD del Xiaomi Redmi Note 4. Non scompattare il file .zip
  • Ora entra dentro l’applicazione Updater e premi sui 3 puntini in alto a destra
  • Premi sulla voce Seleziona pacchetto di aggiornamento
  • Seleziona il file .zip contenente i file della ROM Miui che hai scaricato poco fa
  • Segui ora le istruzioni che compaiono sullo schermo per installare la ROM

Se non hai ricevuto alcun errore di analisi del pacchetto entro pochi minuti riuscirai a installare la nuova ROM Miui Global in italiano, in caso contrario, se ricevi la comparsa di errori e non riesci a procedere con l’installazione, puoi seguire il metodo successivo.

Come sostituire una ROM farlocca con la Global in italiano su Xiaomi Redmi Note 4 Snapdragon con MiFlash

Questo metodo rispetto a quello visto con Updater è decisamente più impegnativo e verranno cancellati tutti i dati salvati nella memoria interna dello smartphone come foto, video, app ecc. (per questo consiglio di fare il cambio ROM appena comprato il telefono, quindi “vuoto” o di fare un backup se già sono stati salvati dei file). Se si vuole sostituire una ROM farlocca con la Global in italiano su Xiaomi Redmi Note 4 Snapdragon con MiFlash, il procedimento da seguire è il seguente:

  • Carica lo smartphone almeno al 50% o meglio ancora al 100%
  • Se il telefono ha già app, foto, video, contatti salvati esegui un backup
  • Se hai Windows 10, 8.1 e 7, è necessario disabilitare le firme dei Driver sul PC. Per disattivare le firme dei Driver sul PC fai come segue (solo se si usa Windows 10, 8.1 e 7 altrimenti saltare questo passaggio):

Windows 10. Dal PC con questo sistema operativo vai in basso a destra del desktop e clicca sull’icona delle notifiche > Tutte le Impostazioni > Aggiornamento e sicurezza > Seleziona la Scheda per sviluppatori > Seleziona la modalità sviluppatore

Windows 8.1. Da PC Riavvia il sistema Windows tenendo premuto il tasto Shift > Al riavvio entra nel menù Risoluzione dei problemi > Vai su Opzioni avanzate > Clicca su Impostazioni di Avvio > Riavvia il sistema. Al riavvio comparirà una finestra “Startup Settings” dove dovrai premere il pulsante F7 (Disable driver signature enforcement) per poter disattivare la firma dei driver. Una volta fatto ciò, il PC si riavvierà in automatico.

Windows 7. Per disabilitare la firma dei driver, riavvia il PC > Premi F8 ripetutamente appena si accende il computer per entrare nelle Opzioni di avvio avanzate > Seleziona Disabilita imposizione firma driver e il PC ora si riavvierà

  • Abilita le Opzioni sviluppatore andando su Impostazioni > Informazioni sul dispositivo > Premi 7 volte su Miui Version finchè non appare il messaggio di attivazione delle Opzioni sviluppatore
  • Torna indietro sulle Impostazioni > Vai su Impostazioni aggiuntive >Scorri fino a Opzioni sviluppatore > Attiva il Debug USB
  • Collega lo smartphone al PC attraverso il cavo USB e verifica che sia collegato in modalità MTP. Per essere certi di ciò, basta abbassare la barra delle notifiche dello smartphone e se è collegato solo in modalità “Ricarica“, cambialo in MTP. Ora apparirà un messaggio sul telefono, metti lo spunta su allow always debugging USB from this computer e dai il consenso al Debug USB dal PC. Se non dovesse apparire adesso, continua con questa guida su come sostituire una ROM farlocca con la Global in italiano su Xiaomi Redmi Note 4 Snapdragon, in quanto dovrebbe apparire nei passaggi più avanti
  • Procedi nel scaricare i Driver ADB Fastboot e MiFlash sul computer e a installarli. MiFlash chiederà di installare i driver con una finestra di avviso che si ripeterà per 5 volte a cui dovrai sempre dare il consenso
  • Scarica sempre su PC la Miui Global Beta 7.3.9 Fastboot o la Miui Global Stabile 8.1.15 Fastboot (non scompattarli ancora)
  • Vai nella cartella C:\Programmi (x86)\Minimal ADB and Fastboot
  • Apri il Prompt dei comandi o vai sulla cartella C:\Programmi (x86)\Minimal ADB and Fastboot e tieni premuto il tasto Shift + Tasto destro del mouse in un punto bianco dentro la cartella e dal menù che appare seleziona Apri una finestra di comando quì > Scrivi adb devices nella finestra di comando apparsa e se tutto sta andando bene e i 2 dispositivi sono in comunicazione apparirà una stringa alfanumerica con accanto la scritta device. Se invece dovesse comparire la scritta unauthorized, procedi come segue, altrimenti vai al punto successivo:

[ Chiudi la finestra > Scollega la presa USB che collega lo Xiaomi Redmi Note 4 al PC > Vai su Opzioni sviluppatore > Premi su Revoca autorizzazione debug USB > Disattiva il Debug USB > Riavvia il dispositivo > Vai nuovamente su Opzioni sviluppatore > Attiva il Debug USB > Collega in modalità MTP il PC allo smartphone via USB e metti lo spunta su allow always debugging USB from this computer, quindi dai il consenso al Debug USB dal PC ]

  • Ora dal Prompt dei comandi digita adb reboot edl e lo schermo dovrebbe diventare nero
  • Adesso da Winrar, scompatta il file .tgz ed estrai la ROM contenuta al suo interno sul desktop del PC
  • Avvia da PC il programma MiFlash > Premi sul pulsante Select > Seleziona la Rom scaricata > Premi su Refresh e apparirà una stringa con il codice COM10 > Metti lo spunta su Clean All (posizionato in basso) > Premi sul pulsante Flash
  • Ora inizierà il flash della ROM, attendi quindi qualche minuto per terminare l’installazione al termine del quale il dispositivo si riavvierà da solo entro qualche minuto
  • Al riavvio sarai riuscito a sostituire una ROM farlocca con la Global in italiano su Xiaomi Redmi Note 4 Snapdragon con MiFlash

Attenzione! Megapk.it non si prende alcuna responsabilità in caso di brick o perdita di dati dovuti a un cattivo uso o male interpretazione di questa guida da parte dell’utente.

Fonte

Link Sponsorizzati