Guide
Come trasferire i file da Android al Pc

Pubblicità

Vuoi trasferire i file da Android al Pc e non sai come fare? Ti piacerebbe trasferire le foto e i video che hai fatto negli ultimi giorni con il tuo smartphone o tablet ma non sai come trasferire i file da Android al Pc? Per poter procedere con il trasferimento e inviare qualsiasi file dal tuo dispositivo con il robottino verde al computer, non devi fare altro che seguire questa guida, tutto ciò che ti serve è ovviamente il Pc, il tuo smartphone o tablet e il cavetto usb che viene dato in dotazione con il dispositivo Android.

Pubblicità


Una volta messo in comunicazione il Pc con il terminale Android, quest’ultimo verrà visto come una normale memoria esterna, basterà quindi accedervi e fare il trasferimento su Pc, proprio come si fa quando si ha una penna usb, il procedimento è lo stesso, solo che nel caso di Android, si deve dare una particolare autorizzazione prima per poter essere riconosciuto dal sistema operativo del computer in uso. Ma veniamo al dunque e a come trasferire i file da Android al Pc:

  • Attivare la modalità USB Debug, che ad esempio sui Samsung Galaxy, si deve andare su Impostazioni > Info Dispositivo e premere 7 volte su Numero Build, a questo punto apparirà il messaggio di “Modalità sviluppatore attivata“, ora bisogna andare su Impostazioni e vedrai la nuova voce “Opzioni Sviluppatore” su cui dovrai premerci sopra con il dito. Una volta dentro puoi attivare finalmente l’USB Debugging
  • Ora devi collegare il tuo Smartphone Android al Pc tramite cavo USB, a questo punto il computer dovrebbe iniziare la procedura di riconoscimento dello smartphone o tablet in automatico, ma non sempre è così, infatti in quest’ultimo caso, se non viene fatto subito il riconoscimento, ci si deve recare nel sito internet della casa costruttrice del dispositivo Android e scaricare i driver necessari per il suo riconoscimento in modo da poter mettere in comunicazione Smartphone e Pc.
  •  Installati se necessari i driver, sempre con il cavo USB attaccato tra Smartphone e Pc, potrai avviare tra loro la comunicazione
  • Dal Pc, nel caso usi come sistema operativo Windows, vai su Risorse del computer e premi sull’icona che fa riferimento alla memoria dello Smartphone
  • Entra dentro e troverai tutte le cartelle contenute nello Smartphone, ad esempio dovrai andare nella cartella DCIM per trovare le foto e i video che hai registrato, mentre ad esempio su Download troverai tutti i file scaricati da internet
  • Per trasferire file da Android al Pc, ora non ti rimane che fare un copia incolla dei file, foto o video che ti interessano e trasferirli sul desktop o su una cartella creata nel tuo Pc, proprio come si fa con una penna USB.
  • Una volta finito di trasferire i file da Android al Pc, non dovrai fare altro che scollegare il cavo USB per rimuovere la comunicazione tra Smartphone e computer.

Come hai potuto vedere da questa piccola guida scritta sopra, trasferire i file da Android al Pc non è affatto difficile, ed è più facile a farsi che a dirsi; se invece ti piacerebbe trasferire i file, foto e video da Smartphone a Computer tramite la rete Wireless, ti consiglio invece di leggere l’articolo su come collegare il pc ad Android con il Wi-Fi senza cavo USB.

Pubblicità
Pubblicità

Questo sito Web utilizza i cookie inclusi quelli di profilazione e terze parti per raccogliere informazioni sulle visite, migliorare la navigazione e mostrare annunci pubblicitari pertinenti. Consulta la nostra pagina Privacy & Cookie Policy per ulteriori dettagli e visualizzare la lista dei fornitori pubblicitari o puoi accettare premendo sul pulsante Accetta.

Imposta quali cookie vuoi consentire o bloccare

Visitando questo sito web, potrebbero venire memorizzati o recuperate delle informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookie. Queste informazioni potrebbero riguardare te, le tue preferenze o il dispositivo con cui hai avuto accesso e vengono utilizzate principalmente per far funzionare il sito nella maniera corretta. Le informazioni rilevate attraverso i cookie non sono in grado di identificarti direttamente, ma servono per offrirti un'esperienza web più adatta al tuo profilo utente. Poiché rispettiamo il tuo diritto alla privacy, puoi scegliere dal pannello che troverai di seguito di non consentire alcuni tipi di cookie o solo alcuni di essi. Usa l'interruttore di fianco a ogni categoria di cookie per gestire le tue preferenze, usa però questa funzione con molta attenzione, infatti, tieni presente che il blocco di alcuni tipi di cookie potrebbe influire negativamente sulla tua esperienza sul sito e sui servizi che siamo in grado di offrire. Se vuoi che il sito in questione possa offrirti il massimo per quanto riguarda i suoi contenuti, dovresti accettare tutti i cookie, diversamente l'esperienza utente potrebbe peggiorare. Nel caso dovessi ripensarci, nel caso avessi impostato male la tua decisione su quali cookie rifiutare su questo sito, in qualsiasi momento potrai cambiare la tua scelta premendo sul link "Reset Cookie" che trovi a fondo pagina. La durata dei cookie è di 365 giorni a partire dal momento in cui vengono accettati dall'utente.

Di seguito puoi scegliere quale tipo di cookie consentire o rifiutare su questo sito web e una volta fatta la tua scelta, clicca sul pulsante "Salva le impostazioni sui cookie" per rendere effettiva la tua decisione.

FunzionaliIl nostro sito web utilizza cookie funzionali. Questi cookie sono necessari per far funzionare il nostro sito web.

AnaliticiIl nostro sito Web utilizza cookie analitici per consentire di analizzare il nostro sito Web e ottimizzarlo allo scopo di migliorarne l'usabilità. Le visite tracciate sono anonime.

Social MediaIl nostro sito Web inserisce cookie di social media per mostrarti contenuti di terze parti come YouTube e FaceBook. Questi cookie possono tracciare i tuoi dati personali.

Ads PersonalizzatiIl nostro sito web inserisce cookie pubblicitari per mostrarti pubblicità di terze parti in base ai tuoi interessi. Questi cookie possono tracciare i tuoi dati personali.

AltroIl nostro sito web inserisce cookie di terze parti da altri servizi di terze parti che non sono analitici, social media o pubblicitari.