Guide

Come usare il controller della PS4 su Android con il Bluetooth [GUIDA]

Pubblicità

Ti sei mai chiesto come usare il controller della PS4 su Android con il Bluetooth? Ti piacerebbe usarne uno per giocarci con i tuoi giochi preferiti sul tuo telefono Android? In questa guida troverai tutti i passaggi che ti permetteranno di poter usare il controller della PS4 sul tuo smartphone o tablet Android, usando come sistema per il collegamento la connessione Bluetooth. Potrebbe sembrare complicato riuscire a connettere il controller della PS4 a uno smartphone che usa come sistema operativo il robottino verde, ma come potrai vedere nelle prossime righe non sarà affatto così, anzi, sarà molto semplice e richiederà giusto qualche minuto del tuo tempo. Vediamo quindi di seguito come usare il controller della PS4 su Android con il Bluetooth.

Pubblicità

Se in casa hai già una console per giocare e se hai un controller che funziona tramite connessione Bluetooth, probabilmente questo sarà utilizzabile anche con altre piattaforme differenti dalla console sui cui lo usi abitualmente. La maggior parte delle console di gioco più recenti, inclusa la PS4, permettono l’utilizzo di controller che fanno uso della tecnologia Bluetooth per poter giocare, questo significa che il controller potrà essere usato anche su altre console o dispositivi differenti, come un telefono, un tablet o un device Android TV.

Di seguito, troverai tutti i passaggi necessari per poter usare il controller della tua PS4 su Android sfruttando la tecnologia Bluetooth, in questo modo potrai giocare con i giochi più famosi come ad esempio Call Of Duty Mobile usando il controller della PS4, direttamente dal tuo smartphone o tablet Android. Se vuoi usare il controller della PS4 su Android con il Bluetooth ti consiglio quindi di seguire la guida che trovi di seguito. Pochi minuti e sarai in grado di usare i tuoi giochi preferiti con un controller nato per una console di gioco che ti permetterà di migliorare di tanto la tua esperienza di comando nei tuoi games. Vediamo quindi come usare il controller della PS4 su Android con il Bluetooth:

  • Accendi il tuo controller per la PS4 in maniera tale che possa essere rilevato tramite Bluetooth dal tuo smartphone Android (per semplicità useremo come device un telefono Android, ma la guida funzionerà anche per altri dispositivi come i tablet) a cui vuoi collegarlo
  • Con il controller acceso quindi, dovrai premere in contemporanea il pulsante PlayStation e il pulsante Condividi per alcuni secondi. Noterai quindi che la il led sul controller inizierà a lampeggiare, segno che il dispositivo è pronto a poter essere associato a un altro dispositivo, in questo caso il tuo smartphone Android
  • Assicurati di aver attivo il Bluetooth sul tuo dispositivo Android. Dovresti visualizzare l’icona che fa riferimento al Bluetooth nella barra di stato e se non la dovessi ancora visualizzare significa che non è attivo. Puoi quindi attivare il Bluetooth accedendo alle Impostazioni dello smartphone e premendo sulla voce Bluetooth. Procedi quindi all’attivazione tramite l’apposito interruttore e dovresti visualizzare il simbolo del Bluetooth  nella barra di stato adesso
  • Una volta attivato il Bluetooth sullo smartphone, inizierà la scansione, ovvero la ricerca dei dispositivi Bluetooth nelle vicinanze a cui sarà possibile collegarsi con il telefono. In questo caso lo smartphone dovrà trovare il nome del controller della PlayStation 4
  • Quando lo smartphone, con lo scanner che ricerca i dispositivi Bluetooth nelle vicinanze, rileverà un device nominato Wireless Controller, premici sopra con il dito in quanto è questo il controller della PS4 a cui ti dovrai collegare con il telefono. Premendo sulla voce Wireless Controller dal tuo smartphone, inizierà quindi il processo di associazione tra il telefono e il controller
  • Se il collegamento tra i due dispositivi Bluetooth è andato a buon fine, noterai che la luce led lampeggiante del controller della PS4 smetterà di lampeggiare, segno che la connessione tra i 2 device ha avuto successo
  • Adesso, siccome il collegamento tra il controller della PS4 e lo smartphone è avvenuto correttamente, potrai navigare nell’interfaccia utente del tuo telefono Android usando il controller della PS4

Il collegamento tra i due dispositivi come hai potuto vedere è abbastanza semplice, ma se dovessi avere qualche difficoltà nell’associare il controller della PS4 al telefono Android, forse potrebbe esserti d’aiuto il video che trovi qui sotto, dove con molta semplicità di verranno mostrati tutti i passaggi da seguire per usare il controller della PS4 su Android con il Bluetooth, potrai inoltre vedere il risultato finale, ovvero come è facile usare i giochi con un controller per PS4 rispetto al classico e caotico touch screen dello smartphone

Usare il controller della PS4 su Android con il Bluetooth ti darà modo di migliorare la tua esperienza di gioco, ma non con tutti i giochi però. Il controller della PS4 bisogna ricordarsi che non è nato come dispositivo per smartphone o tablet Android come può essere invece un game controller specifico, motivo per cui i pulsanti potrebbero non funzionare come ci si potrebbe aspettare. Più precisamente, ad esempio, anche se è possibile muovere il personaggio e ruotare la telecamera usando i comandi analogici in Modern Combat 5, i pulsanti di puntamento e per sparare sono posizionati rispettivamente sui pulsanti Condividi e Opzioni. Si ha così un sistema di controllo dei comandi non proprio usuale, ma il giocatore più accanito non si farà di certo spaventare da un paio di pulsanti disposti diversamente da come ci si dovrebbe aspettare.

Non succede comunque con tutti i giochi questo caos dei pulsanti, puoi provare a usare il controller Bluetooth della PS4 con i tuoi giochi preferiti installati sullo smartphone e vedere come si comporta. Idealmente, un gioco dovrebbe consentire in maniera semplice di poter mappare nuovamente tutti i pulsanti del controller, proprio come si farebbe per esempio usando un emulatore, ma questo purtroppo non è il caso della maggior parte dei giochi per Android, esclusi appunto alcuni emulatori per Android che danno modo di eseguire questa modifica. Ti consiglio inoltre di dare un’occhiata all’articolo su come giocare con i giochi della PS4 su Android.

Se hai un gioco che funziona bene con il controller della PS4 su Android o che ti consente di rimappare i pulsanti come ti viene più comodo averli per giocare, allora sarai veramente soddisfatto del risultato finale. Tuttavia, se non dovessi essere soddisfatto del controller della PS4 in un gioco che usi spesso, una valida alternativa sarebbe quella di utilizzare il controller della Xbox One Bluetooth oppure per andare sul sicuro potresti acquistare un controller Bluetooth specifico per il sistema operativo Android. Avrai così un controller realizzato apposta per telefoni con il robottino verde, acquistabile magari anche a un prezzo abbastanza abbordabile. Sotto puoi vederne alcuni in vendita.

*Prezzo su Amazon.it dal 17-09-2021 21:14 CET Dettagli * I prezzi dei prodotti e la disponibilità sono aggiornati alla data/ora indicata e sono soggetti a modifica. Qualsiasi informazione di prezzi e disponibilità visualizzata su Amazon.it al momento dell'acquisto si applicherà alla vendita di questo prodotto.

Pubblicità




Questo sito Web utilizza i cookie, inclusi quelli di profilazione e di terze parti, per poter raccogliere informazioni sulla tua visita, migliorare la tua esperienza di navigazione e per mostrarti annunci pertinenti con i tuoi interessi. Consulta la nostra pagina Privacy & Cookie Policy per poter accedere a maggiori informazioni. Per accettare tutti i cookie e avere la miglior esperienza di navigazione possibile nelle pagine di questo sito, fai clic sul pulsante "Accetta i cookie", scorri la pagina proseguendo la navigazione o clicca in un qualsiasi contenuto per accedervi. In qualsiasi momento potrai revocare e modificare il tuo consenso ai cookie attraverso il link "Reset Cookie" che trovi in fondo a ogni pagina.

Imposta quali cookie vuoi consentire o bloccare

Visitando questo sito web, potrebbero venire memorizzati o recuperate delle informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookie. Queste informazioni potrebbero riguardare te, le tue preferenze o il dispositivo con cui hai avuto accesso e vengono utilizzate principalmente per far funzionare il sito nella maniera corretta. Le informazioni rilevate attraverso i cookie non sono in grado di identificarti direttamente, ma servono per offrirti un'esperienza web più adatta al tuo profilo utente. Poiché rispettiamo il tuo diritto alla privacy, puoi scegliere dal pannello che troverai di seguito di non consentire alcuni tipi di cookie o solo alcuni di essi. Usa l'interruttore di fianco a ogni categoria di cookie per gestire le tue preferenze, usa però questa funzione con molta attenzione, infatti, tieni presente che il blocco di alcuni tipi di cookie potrebbe influire negativamente sulla tua esperienza sul sito e sui servizi che siamo in grado di offrire. Se vuoi che il sito in questione possa offrirti il massimo per quanto riguarda i suoi contenuti, dovresti accettare tutti i cookie, diversamente l'esperienza utente potrebbe peggiorare. Nel caso dovessi ripensarci, nel caso avessi impostato male la tua decisione su quali cookie rifiutare su questo sito, in qualsiasi momento potrai cambiare la tua scelta premendo sul link "Reset Cookie" che trovi a fondo pagina. La durata dei cookie è di 365 giorni a partire dal momento in cui vengono accettati dall'utente.

Di seguito puoi scegliere quale tipo di cookie consentire o rifiutare su questo sito web e una volta fatta la tua scelta, clicca sul pulsante "Salva le impostazioni sui cookie" per rendere effettiva la tua decisione.

FunzionaliIl nostro sito web utilizza cookie funzionali. Questi cookie sono necessari per far funzionare il nostro sito web.

AnaliticiIl nostro sito Web utilizza cookie analitici per consentire di analizzare il nostro sito Web e ottimizzarlo allo scopo di migliorarne l'usabilità. Le visite tracciate sono anonime.

Social MediaIl nostro sito Web inserisce cookie di social media per mostrarti contenuti di terze parti come YouTube e FaceBook. Questi cookie possono tracciare i tuoi dati personali.

Ads PersonalizzatiIl nostro sito web inserisce cookie pubblicitari per mostrarti pubblicità di terze parti in base ai tuoi interessi. Questi cookie possono tracciare i tuoi dati personali.

AltroIl nostro sito web inserisce cookie di terze parti da altri servizi di terze parti che non sono analitici, social media o pubblicitari.