Guide

Cosa fare quando Google Maps non si apre su Android [GUIDA]

Pubblicità

Oggi vedremo cosa fare quando Google Maps non si apre su Android. Maps è un’applicazione di mappe e navigazione sviluppata da Google che può essere utilizzata su diversi tipi di dispositivi, tra cui sugli smartphone con sistema operativo Android. Maps, principalmente serve per poter aiutare l’utente a individuare in maniera precisa la sua posizione, ricevere indicazioni stradali per raggiungere una destinazione, può essere usata per visualizzare le immagini satellitari di una città e fa tanto altro ancora. Google Maps, da modo anche di raggiungere i luoghi più facilmente in base a come ci si sposta e potrebbe cambiare il percorso a seconda che si voglia raggiungere una meta desiderata a piedi, in bicicletta, in auto o con l’utilizzo dei mezzi pubblici. L’applicazione Google Maps, può informare l’utente in tempo reale anche sulle condizioni del traffico che c’è lungo il percorso che sta affrontando, il che può essere molto utile per evitare le strade dove si potrebbe rischiare di restare imbottigliati a causa di incidenti e lunghe code. Google Maps può aiutare l’utente a scoprire anche nuovi posti da visitare o a trovare i ristoranti dove mangiare che si trovano vicino alla propria posizione. Se usi spesso Google Maps, ma ultimamente stai notando che quando provi ad aprire l’applicazione, questa si chiude da sola, possono essere diverse le cause per cui ciò sta succedendo e se non sai cosa fare quando Google Maps non si apre su Android, continua a leggere per scoprire nel dettaglio quali sono tutte le soluzioni che puoi provare per risolvere il problema in maniera definitiva.

Pubblicità

Google Maps si trova come app preinstallata su tantissimi smartphone con sistema operativo Android e viene utilizzata ogni giorno da milioni di utenti sparsi in tutto il mondo per poter raggiungere con grande precisione un luogo a loro sconosciuto. Basta attivare il GPS, una connessione internet, aprire l’app Google Maps e inserire il luogo che si vuole raggiungere, quindi l’applicazione calcolerà e mostrerà il percorso su mappa e una voce guiderà l’utente fino alla meta desiderata. Se sei solito usare Google Maps per spostarti e raggiungere i posti che non conosci, capirai benissimo quanto sia frustrante quando questo inizia a dare problemi, come la mancata apertura dell’app installata sullo smartphone. In tal caso infatti non importa quante volte cercherai di aprire Google Maps sul tuo telefono in quanto questo si richiuderà subito dopo, rendendoti impossibile il suo utilizzo. Se ti trovi in una città che non conosci o se devi raggiungere un luogo di cui non conosci la strada, senza Google Maps in funzione riuscire a perdersi o metterci molto più tempo del previsto per raggiungere un posto diventa molto probabile. Se sei in possesso di uno smartphone Android e Google Maps non si apre, queste sono le soluzioni che ti consiglio di provare.

Cosa fare quando Google Maps non si apre su Android: riavvia lo smartphone

Riavviare lo smartphone, può essere una soluzione oltre che semplice e veloce anche molto utile se Google Maps non si apre, in quanto può risolvere alcuni problemi di funzionamento dell’applicazione o del sistema operativo Android. Per riavviare uno smartphone, tieni premuto il pulsante di Accensione / Spegnimento del telefono fino a quando non appare il menu di spegnimento sullo schermo, quindi tocca il pulsante Riavvia e attendi che il dispositivo si spenga completamente e si riaccenda da solo. Dopo che il riavvio è stato completato e puoi visualizzare la schermata home dello smartphone, apri nuovamente Google Maps e verifica se adesso si apre correttamente o se si apre e si chiude da solo subito dopo. Se il problema persiste, potrebbe essere necessario provare altre soluzioni come quelle descritte di seguito.

Cosa fare quando Google Maps non si apre su Android: aggiorna l’app Google Maps

Anche aggiornare l’applicazione di Google Maps potrebbe risolvere il problema se l’applicazione non si apre correttamente e questa soluzione potrebbe funzionare in maniera particolare se si utilizza una versione obsoleta dell’app, in quanto la versione da te attualmente in uso potrebbe contenere bug o non essere pienamente compatibile con la versione del sistema operativo Android che hai installata sul tuo dispositivo.

Puoi verificare facilmente se puoi aggiornare Google Maps a una versione più recente dell’app seguendo questi passaggi:

  • Apri il Google Play Store sul tuo telefono Android
  • Tocca adesso l’icona circolare del tuo profilo posizionato in alto a destra della barra di ricerca per visualizzare il menu
  • Premi adesso su Gestisci app e dispositivo
  • Sotto Aggiornamenti disponibili, seleziona Visualizza dettagli
  • Se necessario scorri verso il basso per capire se nell’elenco è presente l’app Google Maps e se c’è perché è disponibile un nuovo aggiornamento da scaricare, tocca il pulsante Aggiorna per far partire il suo download
  • Se ci sono altre applicazioni con aggiornamenti in sospeso, ti consiglio di aggiornare anche loro premendo sul pulsante Aggiorna tutto. Avere le app sempre aggiornate oltre a garantirti la correzione di possibili bug presenti nelle versioni precedenti delle app e ad aumentare la sicurezza, ti darà modo anche di poter usare le ultime funzione che sono state aggiunte dagli sviluppatori
  • Dopo che hai concluso gli aggiornamenti, riavvia il telefono e verifica se Google Maps si apre correttamente
Cosa fare quando Google Maps non si apre su Android: cancella la cache dell’applicazione

La cache, potrebbe essere la causa per cui quando provi ad aprire l’app Google Maps questa non vuole saperne di aprirsi o si chiude subito non dandoti modo di poterla utilizzare. Se Google Maps non vuole saperne di aprirsi, ti consiglio di provare a cancellare la sua cache, in questo modo se ci sono dei file che sono corrotti o che vanno in conflitto tra loro, questi verranno rimossi e si andranno a ricreare utilizzando l’app Maps solo i file temporanei della cache funzionanti e che servono.

Svuotare la cache di Google Maps è abbastanza facile e potrai farlo seguendo questi semplici passaggi:

  • Accedi all’app Impostazioni del tuo smartphone Android
  • Vai su App > Tutte le app
  • Cerca ora Maps nell’elenco e quando la trovi per accedere alla schermata Informazioni app
  • Premi adesso su Memoria e successivamente sul pulsante Cancella cache
  • Dopo che hai cancellato la cache, prova ad aprire Google Maps e verifica se adesso funziona di nuovo. Potresti notare l’app un po’ più lenta inizialmente, questo almeno fino a quando la cache non si andrà a ricreare dopo la prima apertura di Maps
Cosa fare quando Google Maps non si apre su Android: rimuovi gli ultimi aggiornamenti dell’applicazione

Se le soluzioni viste sopra non hanno funzionato, è probabile che l’applicazione Maps che hai installato sul telefono sia compromessa e che non riesci ad aprirla per questa ragione. Dovresti quindi cancellare gli ultimi aggiornamenti dell’app Maps dal tuo smartphone Android e procedere poi con un nuovo aggiornamento all’ultima versione, ma ovviamente dovrai tenere conto del fatto che in questo caso andrai a perdere tutte le ricerche fatte e le modifiche alle impostazioni, in pratica ti ritroverai con l’app Google Maps come quando l’hai usata per la prima volta sul telefono.

Per cancellare gli ultimi aggiornamenti dell’app Google Maps dallo smartphone fai in questo modo:

  • Premi l’icona dell’app Impostazioni  dello smartphone
  • Tocca la voce App > Tutte le app
  • Seleziona adesso Maps dall’elenco con un tocco per accedere alla schermata Informazioni applicazione
  • Premi sui tre punti in alto a destra dello schermo
  • Seleziona ora la voce Disinstalla aggiornamenti
  • Vai quindi su Memoria dalla schermata Informazioni applicazione e tocca il pulsante Cancella dati

Verranno adesso rimossi gli ultimi aggiornamenti dell’app Maps, quindi già così puoi vedere se riesci ad aprire nuovamente l’applicazione. Se tutto va bene con una versione più vecchia di Maps, procedi con il suo aggiornamento alla sua ultima versione e vedi come va. Ovviamente se con l’ultima versione di Maps non riesci più ad aprirla o si apre e si chiude subito perché va in crash, molto probabilmente c’è un bug in questa versione, quindi dovrai attendere che venga rilasciato un nuovo aggiornamento con il bug corretto, ma nel frattempo però potresti usare Maps senza essere aggiornata, ma occhio che le mappe potrebbero non essere aggiornate. In alternativa, fino a quando non arriva un nuovo aggiornamento di Maps con il fix, potresti provare una buona applicazione in sostituzione di Google Maps e che puoi trovare nel Play Store, come ad esempio Waze.

Cosa fare quando Google Maps non si apre su Android: conclusioni

Google Maps permette di poter raggiungere un luogo che non si conosce con informazioni sul percorso mostrato su mappa e con l’aiuto di una guida vocale che dice quale percorso prendere. Si tratta di un’applicazione molto utile e che molti utenti utilizzano, quindi se smette di funzionare, subito fa sentire la sua mancanza. Se Google Maps non si apre, queste viste in questa guida sono le soluzioni che ti consiglio di provare in quanto sono quelle che hanno funzionato meglio con gli utenti che non riuscivano ad aprire l’applicazione sul loro telefono Android e per quanto a volte possa bastare un semplice riavvio dello smartphone, altre volte ancora invece potrebbe essere necessario seguire delle soluzioni differenti e che comunque trovi tutte descritte in questo articolo. Alla prossima guida.

Pubblicità