Guide

Cosa fare se l’app Contatti di Samsung non si sincronizza [GUIDA]

Pubblicità

Oggi con questa nuova guida vedremo cosa fare se l’app Contatti di Samsung non si sincronizza. Gli utenti in possesso di uno smartphone Samsung Galaxy, hanno un’app Contatti da cui è possibile accedere alla rubrica con tutti i numeri di telefono che sono stati registrati. Spesso questi contatti presenti in rubrica sono sincronizzati con servizi come Google e Microsoft e proprio chi ha sincronizzato la sua lista dell’app Contatti con servizi di terze parti, potrebbe riscontrare dei problemi di sincronizzazione degli account con l’app Contatti del proprio smartphone Samsung Galaxy. Se ultimamente con la tua app Contatti stai riscontrando dei problemi di sincronizzazione con uno o più account, continua a leggere questa guida, dove potrai leggere le diverse soluzioni che passo passo ti spiegheranno cosa fare se l’app Contatti di Samsung non si sincronizza.

Pubblicità

Se stai avendo dei problemi con la sincronizzazione dell’app Contatti in uso sul tuo Samsung Galaxy, questo potrebbe dipendere da diverse  cause. Le prime cose che dovresti fare se l’app Contatti del tuo Galaxy non si sincronizza consiste nel riavviare lo smartphone e accertarsi che la connessione internet funzioni correttamente, ma se hai già fatto queste prove e non hai risolto nulla, allora dovresti provare le altre soluzioni che trovi in elenco in questa guida e che hanno funzionato meglio con gli utenti che hanno riscontrato il tuo stesso problema. Vediamo quindi cosa fare se l’app Contatti di Samsung non si sincronizza.

Cosa fare se l’app Contatti di Samsung non si sincronizza: accertati che sia attiva la sincronizzazione

Come prima, se hai già riavviato lo smartphone e ti sei accertato che la connessione internet funzioni correttamente senza blocchi e con un segnale forte, ti consiglio di assicurarti che la sincronizzazione automatica per l’app Contatti sia attiva. Per verificare se l’app Contatti ha la sincronizzazione attiva, ti basta seguire questi semplici passaggi:

  • Accedi all’app Impostazioni del tuo smartphone Samsung Galaxy
  • Scorri quindi verso il basso e tocca la voce Account e backup
  • Premi a questo punto sulla voce Gestisci account e dalla schermata successiva che ti viene mostrata attiva l’interruttore che trovi accanto a Sincronizzazione automatica
  • Seleziona adesso l’account (es. Google) con cui in passato hai sincronizzato i contatti e con cui adesso stai riscontrando i problemi di sincronizzazione
  • Tocca la voce Sincronizza account e dalla successiva schermata da cui puoi impostare la sincronizzazione devi attivare l’interruttore che si trova di fianco alla voce Contatti
  • Adesso vai nell’app Contatti e in genere entro pochi secondi dovresti capire se la sincronizzazione ha ripreso a funzionare
Cosa fare se l’app Contatti di Samsung non si sincronizza: controlla che la data e l’ora siano corrette

Se hai impostato la data e l’ora del tuo smartphone Samsung Galaxy in maniera sbagliata, l’app Contatti potrebbe avere difficoltà nel riuscire a sincronizzare i dati con successo. Per toglierti ogni dubbio, se hai la date e l’ora del telefono che non sono corrette, procedi con la loro correzione. Per impostare la giusta data e ora su un telefono Samsung Galaxy procedi in questo modo:

  • Accedi all’app Impostazioni del tuo smartphone Samsung
  • Vai quindi su Gestione generale
  • Tocca adesso la voce Data e ora, quindi dalla schermata successiva attiva l’interruttore che si trova di fianco a Data e ora automatiche
  • Se il problema era nella data e ora errate adesso la sincronizzazione dei tuoi contatti dovrebbe funzionare
Cosa fare se l’app Contatti di Samsung non si sincronizza: assicurati di aver dato i permessi necessari all’app Contatti per poter eseguire la sincronizzazione

Se dal tuo telefono Samsung Galaxy non hai dato l’autorizzazione all’app Contatti per poter eseguire la sincronizzazione, questa sicuramente non potrà essere eseguita con successo. Dovresti quindi controllare se hai dato le giuste autorizzazioni all’app Contatti seguendo questi passaggi che trovi di seguito:

  • Dalla Home del telefono, cerca l’app Contatti e tocca a lungo l’icona con il dito fino a quando non viene visualizzata una finestra popup
  • Dalla finestra popup premi sull’icona con la “icerchiata come in figura e verrai rimandato alla schermata delle informazioni dell’app
  • Tocca adesso la voce Autorizzazioni e successivamente dalla schermata che appare dopo tocca Contatti e seleziona Consenti 
Cosa fare se l’app Contatti di Samsung non si sincronizza: cambia la visualizzazione nell’app Contatti

Potresti aver impostato la visualizzazione nell’app Contatti in modo da mostrare solo i contatti registrati che sono presenti in un account soltanto invece che in tutti gli account in cui hai i contatti registrati e questo potrebbe farti sembrare che la sincronizzazione non stia funzionando nella maniera corretta. Puoi porre facilmente rimedio a questo caso visualizzando tutti i contatti seguendo questi passaggi:

  • Accedi all’app Contatti che trovi sul tuo telefono Samsung
  • In alto a sinistra vedrai un’icona con tre linee in orizzontale come in figura . Toccala per visualizzare il menu
  • Premi quindi sulla voce Tutti i contatti
  • Adesso dovresti visualizzare tutti i contatti che sono stati salvati nei vari account, SIM e telefono. Volendo adesso potresti salvare tutti gli account sul telefono e sincronizzarli con un singolo account Google
Cosa fare se l’app Contatti di Samsung non si sincronizza: verifica che per l’app Contatti sia attivo l’utilizzo dei dati in background

Ti consiglio di fare una verifica per capire se hai limitato l’utilizzo dei dati in background per l’app Contatti del tuo telefono Samsung Galaxy. Questa limitazione potrebbe causare problemi durante la sincronizzazione dei dati sul telefono e nel caso in cui l’app Contatti non si sincronizzi correttamente con gli account a cui è collegata, ti suggerisco di disabilitare tale limitazione per l’applicazione in questione. Puoi controllare se per l’app Contatti è attivo l’utilizzo dei dati in background in questo modo:

  • Premi a lungo sull’icona dell’app Contatti fino a visualizzare una finestra popup da cui devi premere sull’icona con la “i” come questa in figura 
  • Avrai accesso adesso alla schermata Informazioni app dell’applicazione Contatti
  • Tocca la voce Dati mobili
  • Attiva l’interruttore che si trova di fianco a Consenti utilizzo dati in background
Cosa fare se l’app Contatti di Samsung non si sincronizza: svuota la cache dell’app Contatti

Potrebbe succedere che con l’app Contatti di Samsung si riscontrino dei problemi di sincronizzazione con gli account a causa dei file di cache che sono danneggiati o che vanno in conflitto tra loro. In questo caso, puoi provare a risolvere il problema svuotando la cache e questo ti potrebbe aiutare a riportare l’app al suo corretto funzionamento. Tuttavia, è importante tenere conto del fatto che il processo di cancellazione della cache elimina solo i file temporanei e non rimuoverà nessuno dei tuoi contatti o account, pertanto non dovresti preoccuparti di perdere alcuna informazione importante, inoltre i nuovi file della cache si andranno a ricreare con l’utilizzo dell’app Contatti. Ecco come cancellare la cache per l’app Contatti di Samsung:

  • Premi a lungo sull’icona dell’app Contatti e quando appare la piccola finestra popup tocca l’icona uguale a questa per accedere alla schermata delle informazioni dell’app
  • Vai quindi su Archiviazione e tocca la voce Cancella cache
Cosa fare se l’app Contatti di Samsung non si sincronizza: assicurati che l’app Contatti sia aggiornata

Se è da tanto che non aggiorni l’app Contatti del tuo smartphone o se questa presenta un bug, un nuovo aggiornamento che non hai ancora scaricato potrebbe riportare al suo corretto funzionamento la sincronizzazione dell’app Contatti con gli account a essa collegati. Per controllare se l’app Contatti ha un nuovo aggiornamento da scaricare ti basta fare come segue:

  • Accedi all’app Contatti
  • Tocca l’icona come in figura  che si trova in alto a sinistra della schermata per visualizzare il menu
  • Potrai vedere adesso dalla nuova schermata un’icona con un ingranaggio come questa . Toccala
  • Premi ora su Informazioni sui contatti e in automatico l’applicazione avvierà una scansione alla ricerca di nuovi aggiornamenti da scaricare. Se trovi un nuovo aggiornamento disponibile, procedi con il suo download premendo su Aggiorna
  • Una volta aggiornata l’app Contatti puoi verificare se la sincronizzazione con i tuoi account funziona correttamente
Cosa fare se l’app Contatti di Samsung non si sincronizza: conclusioni

Se l’app Contatti di Samsung non si sincronizza con i tuoi account Google, Microsoft o altri ancora, potrebbero essere diverse le ragioni per cui ciò accade. Se stai riscontrando questo problema sul tuo smartphone, in questa guida sono state raccolte tutte le soluzioni che hanno funzionato meglio con gli utenti che hanno avuto il tuo stesso problema. Non ti rimane altro da fare che provare ogni soluzione elencata e vedere quale funziona meglio nel tuo caso. Alla prossima guida.

Pubblicità