Guide
Cosa fare se l’app YouTube non traduce i commenti e i sottotitoli dei video [GUIDA]

Pubblicità

Oggi con questa nuova guida per i dispositivi Android, vedremo cosa fare se l’app YouTube non traduce i commenti e i sottotitoli dei video. YouTube ha una platea di utenti enorme e sono milioni le persone che ogni giorno guardano i video che sono stati caricati nella piattaforma dai creatori di contenuti. Essendo l’app YouTube usata da utenti di tutto il mondo, può capitare di trovare qualche video a cui si è interessati ma che è parlato in una lingua diversa da quella italiana, in tal caso, grazie ai sottotitoli che traducono ciò che viene detto in lingua straniera, è possibile comprendere ciò che viene detto leggendo i sottotitoli in italiano in tempo reale, inoltre anche i commenti, che con molte probabilità saranno scritti nello stesso linguaggio del video, potranno essere tradotti in italiano. YouTube quindi, con il suo sistema di traduzione permette di poter comprendere ciò che viene detto nei video che non sono in lingua italiana, inoltre è possibile capire ciò che viene scritto nei commenti anche se scritti in una lingua a noi sconosciuta. Ma cosa succede se da YouTube non funziona più la traduzione sia con i sottotitoli che con i commenti? In tal caso la comprensione dei video in lingua straniera sarà molto più complicata se non impossibile e probabilmente chi si ritrova in un video parlato in lingua straniera, senza i sottotitoli che traducono ciò che viene detto, deciderà di abbandonarlo per passare ad altro. Stessa cosa se si vuole comprendere ciò che viene scritto nei commenti, se manca una traduzione in italiano della lingua che non conosciamo, l’utente deciderà di passare ai soli video commentati in lingua italiana. Se ultimamente la tua app YouTube per Android ha smesso di mostrare i sottotitoli con le traduzioni dei video parlati in lingua straniera o se non trovi più la voce sotto ai commenti che permette di tradurli in lingua italiana, questa guida allora fa per te, in quanto vedremo proprio come risolvere questo problema che può interessare l’applicazione YouTube.

Pubblicità

Ti stai chiedendo cosa fare se l’app YouTube non traduce i commenti e i sottotitoli dei video? Se stai affrontando il problema che non vengono più mostrati i sottotitoli con le traduzioni in italiano dei video in lingua straniera o se non riesci più a capire cosa viene scritto in un commento lasciato in lingua straniera, continua a leggere questa guida, dove sono state raccolte tutte le soluzioni che hanno funzionato meglio con gli utenti che non riuscivano più a visualizzare i sottotitoli con le traduzioni in italiano e i commenti con sotto la voce che permette di poterli tradurre. Attenzione però, perché al momento il testo tradotto visibile nei sottotitoli funziona solo dalla lingua inglese a quella italiana, mentre per i commenti la traduzione nella lingua italiana funziona per tutte le lingue straniere. Vediamo quindi come procedere con questa guida, prima di iniziare però, devi assicurarti di aver aggiornato l’app YouTube alla sua ultima versione che si trova disponibile sul Google Play Store (qui il link alla pagina di download).

Cosa fare se l’app YouTube non traduce i commenti e i sottotitoli dei video: attiva correttamente la traduzione dei video nei sottotitoli
Pubblicità

Trovo che la possibilità di poter leggere in tempo reale i sottotitoli tradotti in italiano di ciò che viene detto in un video caricato su YouTube il cui parlato è in lingua inglese sia una cosa veramente geniale e tanto utile in quanto permette di poter comprendere qualsiasi cosa venga detta in un video. Se non vedi i sottotitoli nei video che sono parlati in lingua straniera, devi prima attivare la funzione. Se quindi non hai ancora attivato i sottotitoli con le traduzioni in italiano sui video di YouTube, ecco come devi procedere per farlo:

  • Accedi all’app YouTube che hai installato sul tuo smartphone Android
  • Una volta che sei dentro l’app, tocca l’icona con la lente d’ingrandimento che trovi in alto nello schermo
  • Cerca un video che ti interessa e che è parlato in lingua straniera
  • Trovato il video che ti interessa toccalo per aprirlo
  • Adesso partirà il video, ma essendo in una lingua che non è l’italiano ti risulterà incomprensibile o poco chiaro ciò che viene detto. Per aggiungere i sottotitoli e capire ciò che viene detto nel video, toccalo per metterlo in pausa e appariranno una serie di icone nel lato alto del filmato. Tocca l’icona con l’ingranaggio
  • Si aprirà adesso una piccola finestra con diverse voci elencate. Tocca la voce Sottotitoli
  • Seleziona quindi Traduzione automatica
  • Tocca la lingua in cui vuoi venga mostrata la traduzione nel sottotitolo. In questo caso si andrà a selezionare come lingua l’italiano

Adesso un qualsiasi video che viene mostrato su YouTube e che è in lingua inglese, mostrerà dei sottotitoli tradotti in italiano. Come già accennato, i sottotitoli con la traduzione in italiano funzionano solo se vuoi tradurre come lingua l’inglese, ma non per le altre lingue. Se infatti vuoi tradurre ad esempio un video parlato in francese, il sottotitolo resterà in francese e non verrà mostrata nessuna traduzione in italiano, ma potrai ottenere il sottotitolo tradotto dal francese (o altre lingue), solo in inglese, ma non italiano.

Per ogni video in lingua straniera inoltre, normalmente il video partirà senza il sottotitolo con la traduzione e dovrai aggiungerlo tu manualmente, ma se vuoi che questo venga fatto in automatico per tutti i video da YouTube, ti basterà fare come segue:

  • Avvia un video in lingua straniera (funzionando la traduzione con i sottotitoli del parlato, solo dall’inglese all’italiano, dovresti trovare un video dove si parla in lingua inglese)
  • Quindi mettilo in pausa e tocca l’icona delle impostazioni
  • Tocca la voce Sottotitoli e successivamente troverai scritto un messaggio del tipo “Per tenere i sottotitoli attivi per impostazione predefinita, regolane la visibilità nelle impostazioni del dispositivo
  • Devi toccare la voce Impostazioni del dispositivo e verrai rimandato a una schermata delle impostazioni del tuo smartphone Android e da cui dovrai attivare l’interruttore che si trova di fianco a Didascalie
  • Torna indietro sull’app YouTube
  • Togli la pausa dal video e ora ciò che viene detto in inglese verrà tradotto in automatico nei sottotitoli. Se invece si guarda il video in una lingua diversa dall’inglese, il sottotitolo verrà mostrato nella lingua originale. Se quindi il video è in cinese ad esempio, verrà mostrato il sottotitolo in cinese. Come già detto infatti, per il momento la traduzione nei sottotitoli in italiano funziona solo dall’inglese parlato.
Cosa fare se l’app YouTube non traduce i commenti e i sottotitoli dei video: come attivare la traduzione nei commenti
Pubblicità

Diversamente dai sottotitoli, la traduzione dei commenti scritti da qualsiasi lingua all’italiano è possibile, quindi non c’è il limite alla sola lingua inglese in questo caso, in quanto YouTube permette di tradurre le stesse lingue che si possono tradurre con Google Translate. I commenti lasciati su YouTube e scritti in lingua differente da quella italiana, non vengono tradotti però in automatico dall’app, ma è necessario che l’utente prema sulla voce Traduci in italiano che si trova sotto a ogni commento che viene lasciato in lingua differente da quella italiana. Non devi fare nulla per visualizzare le voce Traduci in italiano che si trova sotto ai commenti in lingua straniera, in quanto compare da sola senza che l’utente debba fare qualcosa.

Se su YouTube non hai la possibilità di tradurre un commento da una lingua straniera a quella italiana perché non ti appare la voce Traduci in italiano sotto i commenti in lingua straniera, ecco come devi procedere:

  • Accedi all’app YouTube
  • Tocca l’icona circolare del tuo profilo e che trovi nell’angolo in alto a destra dello schermo
  • Premi sulla voce Impostazioni
  • Vai su Generali e assicurati che su Località sia impostata Italia come nazione. Se avevi già impostato Italia come nazione, cambiala in un’altra e reimposta Italia nuovamente

Prova a vedere se adesso sotto i commenti lasciati in una lingua che non sia l’italiano appare la voce Traduci in italiano sotto. Se ancora non hai la possibilità di tradurre i commenti in italiano, procedi come segue (verranno eliminate però tutte le ricerche che hai fatto usando la lente):

  • Accedi nuovamente alle Impostazioni di YouTube
  • Tocca la voce Cronologia e privacy e successivamente Cancella cronologia delle ricerche
  • Premi nuovamente su Cancella cronologia delle ricerche

Ora apri un video con i commenti in lingua straniera e verifica se sotto di essi c’è la voce Traduci in italiano e ti basterà premere su di essa per tradurre in italiano un qualsiasi commento scritto in una lingua straniera tra quelle che supporta YouTube.

Cosa fare se l’app YouTube non traduce i commenti e i sottotitoli dei video: conclusioni
Pubblicità

La possibilità di poter avere i sottotitoli in lingua italiana è senza dubbio una cosa che gli utenti che usano YouTube trovano molto utile, stessa cosa la possibilità di poter tradurre i commenti. Al momento però i sottotitoli tradotti è possibile averli solo dalla lingua inglese a quella italiana (mentre qualsiasi lingua supportata da YouTube può avere il sottotitolo in lingua inglese), mentre per quanto riguarda i commenti, questi possono essere tradotti da una qualsiasi lingua supportata da Google Traduttore a quella italiana. Se quindi non riuscivi a visualizzare i sottotitoli con le traduzioni o i commenti, spero che questa guida ti sia stata di aiuto a risolvere il problema che stavi riscontrando. Alla prossima guida.

Pubblicità

Questo sito Web utilizza i cookie inclusi quelli di profilazione e terze parti per raccogliere informazioni sulle visite, migliorare la navigazione e mostrare annunci pubblicitari pertinenti. Consulta la nostra pagina Privacy & Cookie Policy per ulteriori dettagli e visualizzare la lista dei fornitori pubblicitari o puoi accettare premendo sul pulsante Accetta.

Imposta quali cookie vuoi consentire o bloccare

Visitando questo sito web, potrebbero venire memorizzati o recuperate delle informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookie. Queste informazioni potrebbero riguardare te, le tue preferenze o il dispositivo con cui hai avuto accesso e vengono utilizzate principalmente per far funzionare il sito nella maniera corretta. Le informazioni rilevate attraverso i cookie non sono in grado di identificarti direttamente, ma servono per offrirti un'esperienza web più adatta al tuo profilo utente. Poiché rispettiamo il tuo diritto alla privacy, puoi scegliere dal pannello che troverai di seguito di non consentire alcuni tipi di cookie o solo alcuni di essi. Usa l'interruttore di fianco a ogni categoria di cookie per gestire le tue preferenze, usa però questa funzione con molta attenzione, infatti, tieni presente che il blocco di alcuni tipi di cookie potrebbe influire negativamente sulla tua esperienza sul sito e sui servizi che siamo in grado di offrire. Se vuoi che il sito in questione possa offrirti il massimo per quanto riguarda i suoi contenuti, dovresti accettare tutti i cookie, diversamente l'esperienza utente potrebbe peggiorare. Nel caso dovessi ripensarci, nel caso avessi impostato male la tua decisione su quali cookie rifiutare su questo sito, in qualsiasi momento potrai cambiare la tua scelta premendo sul link "Reset Cookie" che trovi a fondo pagina. La durata dei cookie è di 365 giorni a partire dal momento in cui vengono accettati dall'utente.

Di seguito puoi scegliere quale tipo di cookie consentire o rifiutare su questo sito web e una volta fatta la tua scelta, clicca sul pulsante "Salva le impostazioni sui cookie" per rendere effettiva la tua decisione.

FunzionaliIl nostro sito web utilizza cookie funzionali. Questi cookie sono necessari per far funzionare il nostro sito web.

AnaliticiIl nostro sito Web utilizza cookie analitici per consentire di analizzare il nostro sito Web e ottimizzarlo allo scopo di migliorarne l'usabilità. Le visite tracciate sono anonime.

Social MediaIl nostro sito Web inserisce cookie di social media per mostrarti contenuti di terze parti come YouTube e FaceBook. Questi cookie possono tracciare i tuoi dati personali.

Ads PersonalizzatiIl nostro sito web inserisce cookie pubblicitari per mostrarti pubblicità di terze parti in base ai tuoi interessi. Questi cookie possono tracciare i tuoi dati personali.

AltroIl nostro sito web inserisce cookie di terze parti da altri servizi di terze parti che non sono analitici, social media o pubblicitari.