Guide

Cosa fare se Samsung Pay non funziona su Android [GUIDA]

Pubblicità

Oggi con questa nuova guida vedremo cosa fare se Samsung Pay non funziona su Android. Samsung Pay, è una delle più grandi innovazioni che riguardano i pagamenti degli ultimi anni. Grazie all’app Samsung Pay infatti, sono tantissimi gli utenti che nel mondo utilizzano il servizio offerto da Samsung per poter effettuare i pagamenti. Tuttavia, potrebbero presentarsi dei problemi e potrebbero infatti comparire degli errori che impediscono alle transizioni di poter andare a buon fine. Se stai usando uno smartphone Android e stai riscontrando dei problemi con Samsung Pay, abbiamo raccolto diverse soluzioni efficaci che ti potranno essere d’aiuto a risolvere il problema che stai affrontando in maniera definitiva. Vediamo quindi cosa fare se Samsung Pay non funziona su Android.

Pubblicità


Samsung Pay permette di poter effettuare degli acquisti senza il bisogno di doversi portare dietro il portafogli e che si vada al ristorante, al bar, in un negozio di alimentari ecc., è sufficiente avvicinare lo smartphone o lo smartwatch Samsung dotato di NFC al POS per poter effettuare il pagamento. Facendo una ricerca però, sono diverse le problematiche che hanno avuto modo di affrontare alcuni utenti quando hanno provato a utilizzare Samsung Pay e che possono andare dall’arresto anomalo dell’applicazione quando si tenta di eseguire una transazione, fino al blocco dell’applicazione che smette improvvisamente di rispondere o alla sua chiusura appena si prova ad aprire l’app. Questi sono solo alcuni dei casi più comuni che si potrebbero verificare quando si prova a usare Samsung Pay ma non funziona come dovrebbe e che potrebbero portare a delle conseguenze spiacevoli, questo perché non è tanto bello stare li pronti a pagare, ma al momento del dunque si è impossibilitati a farlo perché Samsung Pay non funziona. Se non sai cosa fare se Samsung Pay non funziona su Android, continua a leggere questa guida che ti permetterà con le sue soluzioni di riuscire a utilizzare il tuo portafoglio digitale senza problemi (per comodità in questa guida, anche se Samsung Pay può essere usato sia su smartphone che smartwatch marchiati Samsung, si farà riferimento ai soli dispositivi smartphone).

Cosa fare se Samsung Pay non funziona su Android: assicurati che il tuo dispositivo sia compatibile con Samsung Pay
Pubblicità


Samsung Pay funziona con tutti i dispositivi Samsung smartphone e smartwatch che sono compatibili con il servizio. Al momento gli smartphone Samsung Galaxy compatibili in Italia con Samsung Pay sono:

Per un elenco sempre aggiornato dei dispositivi compatibili, visita la pagina Samsung Pay.

Cosa fare se Samsung Pay non funziona su Android: accertati di aver seguito la procedura corretta di attivazione di Samsung Pay
Pubblicità


Come seconda cosa, ti dovresti accertare che Samsung Pay sia stato correttamente attivato sul tuo dispositivo Android. La procedura che permette l’attivazione di Samsung Pay si traduce in pochi e semplici passaggi. I passaggi da seguire per attivare Samsung Pay sono:

  • Scarica l’app Samsung Pay e registrati al servizio usando il tuo Samsung Account. Se ancora non hai creato un account Samsung clicca qui per averne uno
  • Seleziona quindi Aggiungi carta per poter procedere con la sua registrazione
  • Inquadra a questo punto la carta e segui le istruzioni che ti vengono mostrate nello schermo del telefono
  • Una volta conclusi i passaggi, puoi procedere con i pagamenti usando lo smartphone
Cosa fare se Samsung Pay non funziona su Android: aggiorna Samsung Pay alla sua ultima versione disponibile
Pubblicità


Samsung Pay è un’applicazione che viene aggiornata in maniera costante per renderla più efficace e sicura. Se è da molto che non aggiorni Samsung Pay sul tuo smartphone e ti sei reso conto che non sta funzionando più correttamente, sarebbe ora di procedere con un suo aggiornamento. Puoi aggiornare l’app Samsung Pay collegandoti alla pagine Play Store dell’applicazione, quindi premi su Aggiorna (se è disponibile un aggiornamento). Dopo che hai aggiornato Samsung Pay, puoi provare a verificare se riscontri ancora dei problemi con il suo utilizzo.

Cosa fare se Samsung Pay non funziona su Android: verifica che sia attivo l’NFC
Pubblicità


Samsung Pay per poter funzionare necessita di un dispositivo Samsung Galaxy con sistema operativo Android e che sia in grado di supportare l’app per i pagamenti grazie alla presenza della tecnologia NFC nel dispositivo. Se infatti il dispositivo Samsung è privo della tecnologia NFC non potrà usare l’app Samsung Pay per poter eseguire i pagamenti contactless. Se l’NFC è attivo, visualizzerai nella barra di stato dello smartphone un’icona con una N come questa che vedi in figura . Se non visualizzi l’icona nella barra di stato, non hai attivato allora l’NFC, ma puoi attivarlo molto facilmente abbassando la barra di stato e premendo sull’apposita icona in figura . Fatto ciò visualizzerai quest’icona nella barra di stato, segno che l’NFC è attivo e pronto all’uso.

Cosa fare se Samsung Pay non funziona su Android: riavvia il telefono
Pubblicità


Se l’NFC è attivo ma riscontri problemi di funzionamento con Samsung Pay, puoi provare a riavviare lo smartphone. Puoi provare come soluzione il riavvio dello smartphone se l’app Samsung Pay si chiude o blocca improvvisamente, se non riesci a effettuare un pagamento, se non viene accettata la transazione ecc.. Riavviando il telefono, è probabile che Samsung Pay riprenda a funzionare normalmente, indipendentemente dal problema che riscontri e senza che ci sia bisogno di fare altro.

Cosa fare se Samsung Pay non funziona su Android: rimuovi eventuali cover in uso
Pubblicità


Se il tuo smartphone Samsung monta una cover protettiva, potrebbe impedire che l’NFC faccia il suo lavoro, impedendoti quindi di effettuare il pagamento contactless. Se infatti l’NFC non è  in grado di funzionare correttamente perché la cover lo isola, sarà impossibile riuscire ad effettuare un pagamento, quindi se stai notando dei problemi con i pagamenti da quando hai installato una cover o da quando hai comprato la nuova cover, il problema potrebbe stare proprio nella protezione che hai usato. Prova quindi a rimuovere la cover protettiva se non riesci a fare un pagamento, se così riesci a concludere il pagamento, ti consiglio allora di acquistare una nuova cover che ti dia modo di poter effettuare i pagamenti con Samsung Pay via NFC senza più problemi.

Cosa fare se Samsung Pay non funziona su Android: accertati che ora e data siano state impostate in maniera corretta
Pubblicità


Per il corretto funzionamento di Samsung Pay, è necessario che la data e l’ora siano impostate correttamente, questo perché altrimenti se la data e ora segnate nel dispositivo non sono esatte, Samsung Pay potrebbe non funzionare in modo corretto. Se quindi noti che la data e l’ora del tuo smartphone non sono esatte, procedi nell’impostarle nella maniera corretta seguendo questi passaggi:

  • Entra dentro le Impostazioni dello smartphone
  • Vai quindi su Gestione generale
  • Tocca la voce Data e ora
  • Procedi nell’attivazione della data e ora automatiche
  • Ora che la data e ora sono quelle esatte, prova a vedere se riscontri ancora problemi con i pagamenti usando Samsung Pay
Cosa fare se Samsung Pay non funziona su Android: se non riesci a pagare prova rimuovere e inserire nuovamente la carta
Pubblicità


Potresti non riuscire a effettuare un pagamento a causa della carta che stai usando con Samsung Pay. Puoi provare a rimuoverla e inserirla nuovamente e puoi farlo seguendo questi passaggi:

  • Accedi all’applicazione Samsung Pay
  • Vai quindi su Carte
  • Seleziona la carta che vuoi rimuovere
  • Tocca la voce Altre opzioni
  • Premi su Elimina carta
  • Conferma l’eliminazione della carta da Samsung Pay toccando la voce Elimina
  • Ti verrà richiesto di confermare la tua identità con PIN, impronta ecc.
  • Riavvia il telefono
  • Aggiungi nuovamente la carta
Cosa fare se Samsung Pay non funziona su Android: cancella la cache di Samsung Pay
Pubblicità


Potrebbe essere la cache la causa per cui Samsung Pay non sta funzionando come si deve. Puoi facilmente cancellare la cache e capire così se il problema che stai riscontrando, dal blocco dell’app fino al mancato pagamento, può dipendere dalla cache di Samsung Pay. Per cancellare la cache di Samsung Pay procedi come segue:

  • Apri l’app Samsung Pay
  • Tocca quindi l’icona delle Impostazioni
  • Premi quindi su Reset app
  • Verrai rimandato alla schermata App info di Samsung Pay
  • Seleziona quindi la voce Archiviazione
  • Premi su Cancella cache
Cosa fare se Samsung Pay non funziona su Android: assicurati che la carta che hai collegato a Samsung Pay sia attiva e che ci siano soldi a sufficienza per concludere il pagamento
Pubblicità


Se non riesci a concludere una transazione, potrebbe non essere colpa di Samsung Pay, ma potrebbe dipendere semplicemente dalla carta che stai usando e che può essere scaduta o semplicemente non ha i fondi necessari per poter concludere la transazione. Verifica dall’app della tua banca quanti soldi ci sono disponibili e la data di scadenza della carta collegata a Samsung Pay. Se i pagamenti ti vengono rifiutati, prova a contattare la tua banca e chiedi se ti possono aiutare in qualche modo.

Cosa fare se Samsung Pay non funziona su Android: reinstalla Samsung Pay
Pubblicità


Se le soluzioni viste sopra non hanno funzionato e continui riscontrare problemi con l’utilizzo di Samsung Pay, magari chiusure improvvise, errori, lag ecc., puoi provare a cancellare e installare nuovamente l’applicazione sul tuo smartphone Samsung Galaxy. Potrebbe esserci infatti qualche file danneggiato dell’app che le impedisce di poter funzionare bene, quindi la sola cosa che si può fare in questo caso è una nuova installazione da zero. Una volta che hai reinstallato Samsung Pay dovrai nuovamente configurarla da zero, quindi puoi verificare se con la nuova installazione hai risolto i problemi che stavi affrontando.

Cosa fare se Samsung Pay non funziona su Android: contatta l’assistenza Samsung Pay
Pubblicità


Se riscontri dei problemi con i pagamenti usando Samsung Pay, puoi provare a contattare l’assistenza Samsung e chiedere a loro aiuto. Puoi contattare facilmente l’assistenza Samsung per i problemi che riguardano l’app Samsung Pay, seguendo questi passaggi che trovi di seguito:

  • Accedi all’app Samsung Pay
  • Dal Menu, è necessario quindi selezionare la voce Aiuto
  • Tocca quindi il pulsante Contattaci per poter ricevere assistenza via email
Cosa fare se Samsung Pay non funziona su Android: conclusioni
Pubblicità


Poter usare lo smartphone come portafogli è possibile con Samsung Pay, niente più carta della banca quindi, nemmeno monete che riempiono le tasche, ma basta avvicinare il telefono al POS e il pagamento viene concluso. Senza dubbio usare lo smartphone per i pagamenti è una grande comodità, ma se l’app Samsung Pay che si usa per i pagamenti smette di funzionare o non permette più di effettuare i pagamenti? Sicuramente è una grande scocciatura, in particolare se ci si trova alla cassa con tutta la spesa da pagare ma l’app non ne vuole sapere proprio di funzionare. Le soluzioni viste in questa guida dovrebbero aiutarti a risolvere il problema in maniera definitiva, non ti resta quindi altro da fare che provare ogni soluzione fino a trovare quella che funziona per te. Alla prossima guida.

Questo sito Web utilizza i cookie, inclusi quelli di profilazione e di terze parti, per poter raccogliere informazioni sulla tua visita, migliorare la tua esperienza di navigazione e per mostrarti annunci pertinenti con i tuoi interessi. Consulta la nostra pagina Privacy & Cookie Policy per poter accedere a maggiori informazioni e visualizzare i fornitori pubblicitari di terze parti di Google. Per accettare tutti i cookie e avere la miglior esperienza di navigazione possibile nelle pagine di questo sito, fai clic sul pulsante "Accetta i cookie", scorri la pagina proseguendo la navigazione o clicca in un qualsiasi contenuto per accedervi. In qualsiasi momento potrai revocare e modificare il tuo consenso ai cookie attraverso il link "Reset Cookie" che trovi in fondo a ogni pagina.

Imposta quali cookie vuoi consentire o bloccare

Visitando questo sito web, potrebbero venire memorizzati o recuperate delle informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookie. Queste informazioni potrebbero riguardare te, le tue preferenze o il dispositivo con cui hai avuto accesso e vengono utilizzate principalmente per far funzionare il sito nella maniera corretta. Le informazioni rilevate attraverso i cookie non sono in grado di identificarti direttamente, ma servono per offrirti un'esperienza web più adatta al tuo profilo utente. Poiché rispettiamo il tuo diritto alla privacy, puoi scegliere dal pannello che troverai di seguito di non consentire alcuni tipi di cookie o solo alcuni di essi. Usa l'interruttore di fianco a ogni categoria di cookie per gestire le tue preferenze, usa però questa funzione con molta attenzione, infatti, tieni presente che il blocco di alcuni tipi di cookie potrebbe influire negativamente sulla tua esperienza sul sito e sui servizi che siamo in grado di offrire. Se vuoi che il sito in questione possa offrirti il massimo per quanto riguarda i suoi contenuti, dovresti accettare tutti i cookie, diversamente l'esperienza utente potrebbe peggiorare. Nel caso dovessi ripensarci, nel caso avessi impostato male la tua decisione su quali cookie rifiutare su questo sito, in qualsiasi momento potrai cambiare la tua scelta premendo sul link "Reset Cookie" che trovi a fondo pagina. La durata dei cookie è di 365 giorni a partire dal momento in cui vengono accettati dall'utente.

Di seguito puoi scegliere quale tipo di cookie consentire o rifiutare su questo sito web e una volta fatta la tua scelta, clicca sul pulsante "Salva le impostazioni sui cookie" per rendere effettiva la tua decisione.

FunzionaliIl nostro sito web utilizza cookie funzionali. Questi cookie sono necessari per far funzionare il nostro sito web.

AnaliticiIl nostro sito Web utilizza cookie analitici per consentire di analizzare il nostro sito Web e ottimizzarlo allo scopo di migliorarne l'usabilità. Le visite tracciate sono anonime.

Social MediaIl nostro sito Web inserisce cookie di social media per mostrarti contenuti di terze parti come YouTube e FaceBook. Questi cookie possono tracciare i tuoi dati personali.

Ads PersonalizzatiIl nostro sito web inserisce cookie pubblicitari per mostrarti pubblicità di terze parti in base ai tuoi interessi. Questi cookie possono tracciare i tuoi dati personali.

AltroIl nostro sito web inserisce cookie di terze parti da altri servizi di terze parti che non sono analitici, social media o pubblicitari.