Guide

Cosa fare se Spotify non riproduce le canzoni scaricate su Android [GUIDA]

Pubblicità

Oggi con questa nuova guida vedremo cosa fare se Spotify non riproduce le canzoni scaricate su Android. Spotify è uno dei servizi di streaming musicali più amati dagli utenti e si può utilizzare da uno smartphone Android utilizzando l’apposita applicazione. Spotify permette all’utente di poter accedere a un vasto catalogo di canzoni di ogni genere e gli artisti che è possibile ascoltare sono veramente tantissimi, sia in lingua italiana che soprattutto in lingua inglese. Spotify è un servizio che nasce per funzionare tramite la rete internet per poter ascoltare i brani musicali, ma per chi non volesse consumare la connessione ogni volta oppure non avesse la possibilità di usare internet in certi luoghi, la piattaforma Premium permette di poter scaricare interi album, playlist e podcast, in questo modo si possono ascoltare senza il bisogno di rimanere per forza connessi a una rete internet. La versione gratuita di Spotify invece, almeno per il momento permette di poter scaricare solo i podcast.

Pubblicità

Se hai un account Spotify Premium potresti aver scaricato da Spotify una serie di canzoni o podcast che tanto ti piacciono o un’intera playlist di brani musicali così da poterli ascoltare senza avere il bisogno di una connessione internet (potresti aver scaricato anche diversi podcast se hai la versione free di Spotify), e adesso potresti lamentare il fatto che nonostante i tuoi tentativi di avviare i brani musicali che hai scaricato da Spotify, questi non c’è verso di riprodurli, conseguentemente ti ritrovi con degli audio di cui hai eseguito correttamente il download ma che non riesci ad ascoltare. Cosa fare quindi in questo caso? Continua a leggere questa guida, dove troverai diverse soluzioni che hanno aiutato gli utenti a risolvere lo stesso problema che stai affrontando con Spotify che non riproduce le canzoni scaricate.

Cosa fare se Spotify non riproduce le canzoni scaricate su Android: riavvia il telefono

Qualcosa potrebbe non funzionare correttamente lato software, ma un riavvio del tuo smartphone Android potrebbe aiutarti facilmente a risolvere il problema con la riproduzione delle canzoni che hai già scaricato da Spotify. Procedi con il riavvio del tuo smartphone Android seguendo questi passaggi:

  • Individua il pulsante che serve per spegnere il telefono
  • Tocca il pulsante che serve per spegnere il telefono e tienilo premuto fino a quando non appare il menu di spegnimento
  • Quando appare il menu di spegnimento sullo schermo tocca la voce Riavvia

  • Attendi il tempo necessario allo smartphone per potersi riavviare, quindi tocca l’icona dell’app Spotify

  • Verifica se riesci adesso a riprodurre i brani musicali di cui hai effettuato il download per il loro ascolto senza rete internet. Se però, un riavvio dello smartphone non fosse bastato, prova allora alla soluzione successiva
Cosa fare se Spotify non riproduce le canzoni scaricate su Android: accertati che Spotify sia impostato nella modalità offline

Quando lo smartphone non è più connesso a internet, da Spotify possono essere riprodotti solo i brani musicali che sono stati scaricati dalla piattaforma, ma per avere la certezza che questo avvenga, è necessario che il dispositivo sia riconosciuto dall’app come in modalità offline.  Una volta che Spotify è impostato su offline, non potrai avviare le canzoni che necessitano di una connessione internet, mentre le canzoni di cui hai eseguito il download potrai ascoltarle tranquillamente.

Per sapere se Spotify è impostato offline procedi seguendo questo percorso:

  • Dal tuo smartphone Android tocca l’icona dell’app Spotify per accedere alla piattaforma

  • Una volta dentro, dalla schermata principale ti basta guardare in basso e se non c’è nessuna connessione internet attiva sul telefono puoi vedere il messaggio scritto “Al momento Spotify è impostato su offline

  • Andando quindi su La tua libreria, dovresti visualizzare i contenuti scaricati e riprodurli

  • Per riprodurre il brano musicale, ti basta selezionare Contenuti scaricati per visualizzarli, quindi premere sopra il contenuto audio desiderato per poterlo avviare premendo sul pulsante Play dalla successiva schermata

Se non visualizzi la scritta che ti informa sul fatto che Spotify è in modalità offline perché manca una connessione internet e nonostante lo sia perché lo smartphone non è connesso, puoi andare su Spotify > Tocca l’icona del tuo profilo in alto a sinistra > Impostazioni e privacy > Riproduzione > Passa alla modalità offline (fonte).

Se non fosse bastato però, potrebbe essere necessario cancellare la cache dell’applicazione, ma di questo ne parliamo meglio nella soluzione successiva.

Cosa fare se Spotify non riproduce le canzoni scaricate su Android: cancella la cache dell’app Spotify

Se stai notando che Spotify continua a non riprodurre i brani musicali che hai scaricato per l’ascolto offline, potrebbe essere una questione di cache che ha qualcosa che non va. La cache permette di rendere più veloce l’applicazione Spotify nella sua apertura e navigazione migliorando quindi l’esperienza utente, ma se i file temporanei in essa contenuti sono danneggiati o vanno in conflitto tra loro a causa dei file rimasti dei precedenti aggiornamenti, potrebbero verificarsi dei malfunzionamenti.

Se le canzoni che hai scaricato da Spotify non riesci a riprodurle, puoi cancellare la cache dell’applicazione seguendo questi passaggi che trovi indicati di seguito:

  • Accedi all’app Spotify toccando la sua icona

  • Premi sull’icona del tuo profilo che trovi in alto a sinistra

  • Dalla schermata laterale tocca la voce Impostazioni e privacy

  • Scorri adesso verso il basso fino a Cancella cache e toccalo

Prova adesso che hai cancellato la cache a vedere se le canzoni che hai scaricato riesci a farle partire, diversamente se ancora noti che il problema non è stato risolto, potresti cancellare la cache di Spotify in maniera ancora più aggressiva seguendo questi passaggi:

  • Apri l’app Impostazioni del telefono toccando la sua icona con l’ingranaggio

  • Vai quindi su App > App o Gestione app ecc. a seconda dell’interfaccia utente in uso dal tuo smartphone

  • Dovresti visualizzare adesso un elenco con tutte le applicazioni installate sul tuo telefono Android. Usa la barra di ricerca in alto per trovare l’app Spotify oppure scorri le applicazioni in ordine alfabetico fino a trovarla, quindi toccala per accedere alla schermata Informazioni applicazione

  • Da Informazioni applicazione premi su Memoria

  • Adesso non devi fare altro che toccare il pulsante con scritto Cancella cache per procedere con l’eliminazione dei file temporanei della cache. Questi file si andranno a creare di nuovo in automatico come andrai a usare l’app Spotify. Durante questa fase potresti notare un leggero rallentamento dell’app Spotify in avvio, questo però soltanto la prima volta, quindi i file della cache che si saranno andati a creare renderanno l’apertura dell’app e la sua navigazione più veloce

Cosa fare se Spotify non riproduce le canzoni scaricate su Android: aggiorna l’applicazione

La versione attuale di Spotify che stai usando potrebbe non essere aggiornata o avere dei bug che le impediscono di riprodurre correttamente i brani musicali o i podcast che hai scaricato dalla piattaforma per il loro ascolto offline. Ti consiglio di aggiornare l’applicazione Spotify alla sua ultima versione che è stata rilasciata e per farlo ti basta procedere in questo modo:

  • Accedi al Play Store toccando la sua icona

  • Cerca l’app Spotify aiutandoti con la barra di ricerca in alto

  • Una volta trovata l’app Spotify toccala per accedere alla sua schermata da cui è possibile procedere con il suo aggiornamento. Se vedi che c’è il pulsante con scritto Aggiorna toccalo per poter aggiornare Spotify alla nuova versione

Questo ti darà modo se stavi usando una versione ormai vecchia di Spotify di poter usare una nuova versione aggiornata, quindi con incluse tutte le nuove funzionalità e con una maggior sicurezza, mentre se stavi usando una versione di Spotify con un bug, se è stato corretto con il nuovo aggiornamento dovresti riuscire ad ascoltare offline gli audio che hai scaricato senza più nessun problema

Cosa fare se Spotify non riproduce le canzoni scaricate su Android: procedi con il nuovo download della canzone

Da Spotify non riesci ad ascoltare solo una canzone che hai scaricato o un’intero album? O solo un podcast in particolare? Con gli altri download invece non noti alcun problema con la riproduzione offline? Prova allora a procedere di nuovo con il download da Spotify e vedi se riesci a risolvere in questo modo. Prima però dovrai cancellare il download con cui stai avendo problemi, cosa che puoi fare molto facilmente seguendo questi passaggi:

  • Apri Spotify e vai su La tua libreria

  • Seleziona la voce Contenuti scaricati e apri la canzone con cui stai avendo problemi nella riproduzione

  • Tocca i tre punti di fianco al pulsante Play

  • Premi adesso su Rimuovi download

  • Una volta che la rimozione ha avuto successo puoi procedere nuovamente con il download del file audio per il suo ascolto offline. Se hai problemi nello scaricare singoli brani, puoi inserirli in una playlist e successivamente scaricarla
Cosa fare se Spotify non riproduce le canzoni scaricate su Android: conclusioni

Abbiamo visto in questa guida quali sono tutte le soluzioni da provare se non riescono a riprodurre le canzoni offline scaricate da Spotify. La versione Premium dell’applicazione permette di scaricare album, playlist di brani musicali e podcast, mentre invece la versione gratuita di Spotify da modo almeno per adesso di poter eseguire i download soltanto dei podcast. Se stavi affrontando dei problemi con l’ascolto degli audio quando non sei connesso a una rete internet spero che questa guida ti sia stata di aiuto. A volte infatti potrebbe bastare un semplice riavvio dello smartphone, mentre altre volte potrebbe esserci un problema con la cache, altre volte ancora invece potrebbe essere necessario scaricare nuovamente l’audio interessato. In ogni caso qui in questa guida ci sono tutte le soluzioni da provare oltre a queste appena citate. Alla prossima guida.

Pubblicità