Oggi vediamo quali sono le differenze tra Google Maps e Google Maps GO per i dispositivi Android. Google Maps ormai è conosciutissimo da anni tra gli utenti Android e non solo e viene usato comunemente per tanti scopi come trovare un indirizzo, una piazza, un ristorante, come navigatore ecc.. Di Google Maps GO se ne sente parlare, ma ancora non è ben chiara la differenza che c’è tra la versione normale e quella GO. Iniziamo dicendo che nel 2017 Google ha annunciato una versione ottimizzata del suo sistema operativo Android Oreo chiamata Android GO (per saperne di più su Android GO ti rimando alla lettura di questo articolo per conoscere le differenze tra Android Stock, One e Go), studiata apposta per i dispositivi dotati di hardware di fascia molto bassa che, in questo modo, anche se dotati di un hardware limitato, possono comunque provare il meglio dell’ultima versione di Android, la Oreo, anche se si è in possesso di dispositivi Entry-level con una cpu dotata di scarse prestazioni.

Link Sponsorizzati

Per rendere possibile l’utilizzo di Android Oreo su dispositivi di fascia molto bassa, Google ha riprogettato e alleggerito la maggior parte delle sue applicazioni più popolari e per riconoscerle sulla Home o sul Play Store ha messo un GO alla fine del nome dell’app. Tra le app riviste in versione lite troviamo Google GO, Gmail GO, Files, GO, Assistant GO, Youtube GO e ovviamente non poteva mancare Google Maps GO di cui stiamo trattando l’argomento oggi. Queste applicazioni vengono nativamente installate sui dispositivi che hanno come sistema operativo Android GO, ma possono essere tranquillamente installate e provate da chiunque su qualsiasi device che monta il sistema operativo con il robottino verde, infatti rimanendo in tema con l’articolo, chi volesse scaricare e provare in prima persona Google Maps GO, potrà farlo procedendo al download dell’app dal Google Play Store.

Vediamo quindi nel dettaglio quali sono le differenze tra Google Maps e Google Maps GO per i dispositivi Android in maniera sostanziale. La prima cosa di cui ci si rende conto quando si deve scaricare Google Maps GO è la sua dimensione estremamente contenuta, il download dal Google Play è quasi istantaneo, pesa infatti solo 140 KB, praticamente nulla se confrontata con l’app Google Maps completa che pesa circa 25-30 MB ma presto ecco spiegato il motivo per cui Google Maps GO pesa solo 140 KB: l’applicazione è una app web che per poter funzionare necessita di Google Chrome a cui si collega per poter mostrare le mappe, ecco spiegato il motivo per cui il peso è così ridotto al minimo.

Tra le differenze tra Google Maps e Google Maps GO per i dispositivi Android non possiamo poi non parlare dell’interfaccia. In questo caso è molto simile tra le due applicazioni, troviamo infatti in entrambe le versioni una barra di ricerca posizionata in alto dello schermo da cui è possibile cercare gli indirizzi, piazze, città ecc., di lato alla barra di ricerca troviamo poi l’icona del menu  dove su Maps GO troviamo però una quantità di opzioni in meno rispetto a Maps e che più che altro hanno a che fare con la modalità di visualizzazione delle mappe. Su Go possiamo poi inserire il luogo di partenza e quello di destinazione per poter arrivare da un punto A a un punto B, conoscendo anche il tempo percorso con diversi mezzi, come auto, mezzi pubblici come bus, a piedi o in bicicletta, inoltre come sul Google Maps normale, è possibile visualizzare anche la distanza da percorrere in base al mezzo di trasporto scelto. Le informazioni sono “su carta”, ovvero vengono fornite tutte le informazioni per raggiungere il punto desiderato attraverso l’indicazione delle vie da prendere e la direzione ma senza guida voce, inoltre come anche su Google Maps, la versione lite GO mostra il percorso da percorrere evidenziando con un colore blu le strade da seguire.

Ma tra le più grandi differenze tra Google Maps e Google Maps GO per i dispositivi Android c’è sicuramente quella della navigazione guidata, ossia della funzione navigatore. Google Maps GO infatti non ha questa funzione purtroppo e per poterla avere l’unico modo è quello di scaricare l’applicazione Google Maps normale. Se si prova infatti a impostare un itinerario, si vedrà comparire la mappa con il percorso da seguire, inoltre sul basso a fondo schermo comparirà un pulsante con scritto Navigation (o Indicazioni stradali) che se premuto non avvierà il navigatore con voce guidata come si potrebbe pensare, ma visualizzerà un messaggio con scritto di scaricare l’applicazione Google Maps in quanto Google Maps GO non supporta questa (molto utile) funzione. Questo secondo me è il più grosso limite di Google Maps GO.

L’assenza di un navigatore su Google Maps GO però non è la sola pecca importante, anche se secondo me è quella che ha reso grande Maps. Se usi spesso la condivisione della posizione in tempo reale per poter essere trovato o trovare gli altri, potresti sentirne la mancanza, in quanto la versione GO di Maps non ha questa funzione. Considerando che ora anche Whatsapp e Facebook Messenger permettono di condividere la posizione in tempo reale, ci si sarebbe aspettato che anche Google Maps GO integrasse questa importante funzione.

Tra le differenze tra Google Maps e Google Maps GO per i dispositivi Android abbiamo anche il supporto delle mappe offline, non presente su Google Maps Go, una scelta fatta probabilmente per non occupare troppa memoria sui dispositivi con scarsa memoria interna, ma si spera che l’uso delle mappe offline sia integrato a breve come opzione in quanto la maggior parte dei dispositivi hanno abbastanza memoria per poter memorizzare diverse mappe, ma non hanno una cpu abbastanza potente da poter gestire al meglio un’app completa come Google Maps. Si spera quindi che più avanti Google implementi la possibilità di scaricare le mappe su smartphone in modo che possano essere usate senza stressare troppo la cpu e perchè no, anche senza il bisogno di avere una connessione internet a cui agganciarsi.

Google Maps GO, tra i suoi limiti ha anche quello di non poter aggiungere recensioni e valutazioni, ma permette comunque di visualizzare quelle rilasciate dagli altri utenti. Se vuoi ad esempio conoscere le recensioni e valutazioni rilasciate su un ristorante, ti basterà scrivere il nome sulla barra di ricerca di GO e ti si aprirà la mappa con tutte le indicazioni per poter raggiungere il luogo, inoltre riceverai anche altri informazioni importanti come il numero di telefono, la valutazione indicata in stelle, il numero di recensioni rilasciate ed eventualmente gli orari d’apertura e chiusura, oltre che diverse immagini che fanno riferimento alla struttura interna e esterna. Se ti ritrovi con le recensioni rilasciate, tradotte in automatico in inglese, anche se scritte in lingua italiana, è possibile reimpostarle andando su menu  > EDIT > Lingua nei prodotti Google – Seleziona italiano > Lingua dei risultati di ricerca – Dovrebbe cambiare in automatico in italiano > Premi sul pulsante con scritto Salvare. Ora dovresti visualizzare le recensioni in italiano. Più avanti parleremo meglio però del cambio lingua per l’intera app Maps GO.

Abbiamo quindi visto che ci sono molte differenze tra Google Maps e Google Maps GO per i dispositivi Android, ma non sono ancora finite. Se si va su Impostazioni di Google Maps troviamo 15 voci a cui è possibile accedere, ma se si va invece su Google Maps GO, le impostazioni si ridurranno a soltanto 3 voci che consistono in  Posizione di Google, Norme sulla privacy, Termini di servizio. Tutta un’altra storia rispetto alle impostazioni disponibili sull’app Google Maps completa, che comprende l’indirizzo di casa o lavoro, la geolocalizzazione Google, i contenuti personali, la cronologia di Maps, il numero di account collegati, notifiche e tanto altro.

Per finire tra le differenze tra Google Maps e Google Maps GO per i dispositivi Android parliamo della lingua e finalmente c’è una buona notizia, infatti come hai potuto notare poco sopra per la traduzione delle recensioni rilasciate, è possibile modificare la lingua dell’applicazione Google Maps GO senza però dover cambiare lingua all’intero dispositivo, infatti sono supportate fino a 70 lingue e può essere cambiata o dal percorso menu  > EDIT > Lingua nei prodotti Google – Seleziona italiano > Lingua dei risultati di ricerca – Dovrebbe cambiare in automatico in italiano > Premi sul pulsante con scritto Salvare, oppure direttamente dalla schermata iniziale di Google Maps GO sul fondo dello schermo ci sarà il nome della lingua in uso, basta premerci sopra per poterla cambiare e impostare quella da te preferita.

Queste sono le sostanziali differenze tra Google Maps e Google Maps GO per i dispositivi Android. Abbiamo capito che Google Maps vince a mani basse contro la sua versione lite GO per numero di impostazioni, utilità e funzioni di cui dispone, ma si deve considerare anche il fatto che Google Maps GO è stato creato per dispositivi con un hardware molto limitato, il cui uso normale dell’applicazione Maps potrebbe portare a seri problemi di funzionamento e nel peggiore dei casi a un surriscaldamento dell’hardware o rallentamenti.

Google Maps GO rimane un’app da usare senza grandi pretese, principalmente per conoscere un itinerario, le recensioni su un negozio o locale, il numero di telefono di un’attività, scoprire dove sta una via o piazza, insomma le stesse informazioni basilari che vengono fornite dalla versione web di Maps. Sicuramente però la mancanza maggiore che si sente nell’usare Google Maps GO è quella del navigatore, purtroppo non è implementato, ma forse Google più avanti aggiungerà anche questa utilissima funzione, cosa che renderà particolarmente felici chi ha intenzione di usare un navigatore che occupi pochissimo spazio e che non stressi particolarmente la cpu. Molte persone infatti, usano Google Maps principalmente solo per il fatto che ha un ottimo navigatore implementato, speriamo quindi che da Mountain View prendano in considerazione questa necessità degli utenti e sicuramente in questo modo Google Maps GO meriterà ancora di più una maggiore considerazione.

scarica


Link Sponsorizzati





https://www.megapk.it/wp-content/uploads/2018/05/Google-Maps-GO-logo.jpghttps://www.megapk.it/wp-content/uploads/2018/05/Google-Maps-GO-logo-150x150.jpgPierluigi MurgiaLe migliori applicazioni Androidgoogle maps
Oggi vediamo quali sono le differenze tra Google Maps e Google Maps GO per i dispositivi Android. Google Maps ormai è conosciutissimo da anni tra gli utenti Android e non solo e viene usato comunemente per tanti scopi come trovare un indirizzo, una piazza, un ristorante, come navigatore ecc.. Di...