Guide

Come cambiare tema su Whatsapp senza i permessi di Root su Android Oreo

Pubblicità

Oggi vedremo come cambiare tema su Whatsapp senza i permessi di Root su Android Oreo. Siamo ormai nella piena era della rivoluzione smartphone e non passa giorno in cui una persona rimanga senza usare una delle tante app di messaggistica istantanea, tra cui, l’applicazione di messaggistica social più popolare rimane ancora oggi WhatsApp. WhatsApp è diventata un’ancora di salvezza e il miglior strumento per rimanere in contatto con i propri cari e amici, indipendentemente dalla parte del globo in cui ci si trova in quel momento. Si possono inviare messaggi, condividere fotografie, video, aggiungere emoji nei messaggi, usare GIF divertenti, impostare le storie su WhatsApp, fare videochiamate e altro ancora.

Pubblicità


Tuttavia, se sei quì in questa pagina, è perchè sicuramente troverai più interessante sapere come poter cambiare il tuo tema di WhatsApp con uno totalmente personalizzato da te, in quanto per impostazione predefinita tale funzionalità non esiste nell’applicazione in questione. Il metodo più rapido e veloce per poter cambiare un tema su Whatsapp, è avere i permessi di Root attivi sul dispositivo, ma se non hai questa possibilità e non hai intenzione di “rootare” il dispositivo, potrai comunque modificare e customizzare i tuoi temi Whatsapp con dei piccoli “trucchi”. Questa guida su come cambiare tema su Whatsapp senza i permessi di Root è specifica per Android Oreo in quanto il nuovo sistema operativo rende possibile questa personalizzazione senza aver necessariamente bisogno dei permessi di Root attivi. Sono disponibili una serie di opzioni differenti tra le quali è possibile usare temi personalizzati su Whatsapp. Vediamo quali sono queste opzioni possibili elencate di seguito in questa guida.

Come cambiare tema su Whatsapp senza i permessi di Root su Android Oreo usando Substratum per averne uno totalmente personalizzato
Pubblicità


Il primo metodo che ti consiglio di seguire per poter cambiare tema su Whatsapp senza i permessi di Root su Android Oreo e per crearne uno completamente personalizzato è quello di servirsi di Substratum, un’applicazione scaricabile dal Google Play Store che sicuramente è già nota agli utenti che hanno il dispositivo con i permessi di Root attivi. Substratum è fondamentalmente un’applicazione che serve per creare dei temi e di cui ne avevamo già parlato nel nostro articolo su cosa è Substratum e come si usa per avere temi personalizzati. L’applicazione permette di modificare diversi aspetti dei temi come le icone, i loghi e persino il menu del sistema operativo Android. Substratum normalmente richiede i permessi di Root per poter funzionare, ma questo non è valido se si utilizza il sistema operativo Android Oreo 8.0, infatti grazie all’utilizzo di un’altra applicazione che si chiama Andromeda, si potrà superare questo piccolo limite, permettendo così agli utenti possessori di Android Oreo, di poter cambiare tema su Whatsapp senza i permessi di Root attivi. Attenzione però l’app Andromeda al momento è a pagamento e costa per adesso 1.99 dollari.

Si possono scaricare facilmente dal Google Play Store sia l’app Substratum che Andromeda, inoltre è necessario avere anche il client desktop Andromeda insieme a un computer con sistema operativo Windows, Linux oppure MAC. Procedi con i seguenti step:

Step 1: scarica i seguenti file sul computer in tuo possesso in base al sistema operativo in uso

  • File Andromeda Desktop Client per Windows
  • File Andromeda Desktop Client per MAC
  • File Andromeda Desktop Client per Linux

Scarica anche Andromeda Client (Java Alpha):

Step 2: scarica le seguenti app sul telefono

Installa sullo smartphone le applicazioni Substratum e Andromeda che trovi sul Google Play Store

Step 3: Carica il Client o lo Script di Andromeda desktop

  • Windows: estrai il file ZIP e fai doppio clic sull’unico file batch che trovi all’interno del file compresso zip. Assicurati che sia collegato un solo dispositivo al computer e premi un tasto qualsiasi per continuare. Ora vedrai lo script eseguirsi in una finestra del prompt dei comandi e verrà avviato Substratum
  • Mac: apri il DMG e fai doppio clic su AndromedaClient (icona viola), quindi ti verrà chiesto di scegliere l’immagine del disco che trovi nel browser dei file. Fai clic su OK, quindi attendi che il dispositivo avvii Substratum
  • Linux: decomprimi l’archivio ed esegui ./start_andromeda.sh. Attendi che termini la procedura quindi procedi con Substratum

Client Java Alpha Desktop:

Fai clic sul dispositivo desiderato che trovi sulla destra, assicurandoti che il tuo ADB funzioni completamente. 

Per confermare che il client Andromeda Desktop abbia riconosciuto il tuo dispositivo, noterai che, facendo clic sul tuo telefono, verrà fatto un controllo se sul tuo smartphone è installata l’app. Se succede questo, vedrai “Servizio Andromeda non avviato su questo dispositivo!” 

Step 4: avvio

  • Basterà ora fare clic su “Avvia servizio Andromeda” e se tutto è stato installato correttamente, si avvierà Substratum in modalità Andromeda
  • Ora puoi utilizzare il tuo dispositivo in modalità Andromeda fino al prossimo riavvio

Inizialmente quindi sarà necessario configurare Andromeda sul tuo smartphone e sul computer per poter aumentare le autorizzazioni su Substratum. Le autorizzazioni verranno fornite in automatico a Substratum una volta che è stato installato sul tuo smartphone e una volta che è stato impostata Andromeda. Successivamente è possibile scaricare i temi da Google Play Store compatibili con Substratum. I temi, una volta scaricati, verranno visualizzati nell’applicazione Substratum da cui sarà possibile personalizzarli e modificarli a proprio piacimento in qualsiasi momento il proprio tema scelto. Il tema verrà applicato a livello di sistema, incluso per  WhatsApp.

Come cambiare tema su Whatsapp senza i permessi di Root su Android Oreo direttamente da Whatsapp
Pubblicità


Oltre a poter cambiare tema su Whatsapp senza i permessi di Root su Android Oreo è possibile, stavolta di default e senza dover installare nessuna app, cambiare il colore di sfondo del tema dell’app di messaggistica. Si può facilmente cambiare il colore di sfondo di Whatsapp seguendo i passaggi seguenti e si può seguire questa procedura per tutte le versioni di Whatsapp, indipendentemente dalla versione del sistema operativo Android in uso:

  • Entra dentro Whatsapp
  • Premi sui 3 punti in alto a destra 
  • Vai su Impostazioni
  • Premi sulla voce Chat
  • Entra su Sfondo
  • Da Sfondo è possibile selezionare lo sfondo da cinque diverse fonti, più precisamente da Galleria, Colore a tinta unita, Libreria sfondi, Predefinito o Nessuno sfondo. Per cambiare colore dello sfondo ad esempio, puoi premere sull’opzione Colore a tinta unita e scegliere il colore che desideri avere come sfondo delle tue chat
Come cambiare tema su Whatsapp senza i permessi di Root su Android Oreo: cambia i colori della tastiera in uso su Whatsapp
Pubblicità


Se poi oltre a voler cambiare tema su Whatsapp senza i permessi di Root su Android Oreo, desideri anche cambiare il tema della tastiera in uso su Whatsapp, puoi fare come segue in questa breve guida:

  • Se desideri cambiare il tema della tua tastiera WhatsApp e vuoi che sia sincronizzato con lo sfondo a tinta unita che hai scelto, non devi fare altro che scaricare sul telefono in uso l’applicazione GBoard (Google Keyboard) dal Google Play Store
  • Una volta installata la tastiera, accedi a Impostazioni > Lingua e immissione > Tastiera corrente e seleziona l’opzione tastiera con riferimento a GBoard
  • Dalle impostazioni di GBoard, premi sull’opzione Temi
  • Questa opzione ti consentirà di selezionare il colore che preferisci per la tastiera. Tocca il pulsante Applica dopo aver selezionato il colore desiderato e il più è stato fatto
  • Ora, quando aprirai la tastiera per digitare un messaggio in WhatsApp vedrai il colore scelto da te come tema

Questi sono i metodi che si possono usare per poter cambiare tema su Whatsapp senza i permessi di Root su Android Oreo attraverso queste soluzioni infatti sarà possibile ottenere un tema personalizzato e differente da quello originale in pochissimo tempo. Se conosci qualche altro metodo per poter cambiare tema su Whatsapp senza i permessi di Root su Android Oreo puoi farcelo sapere nei commenti che trovi qui sotto.

Questo sito Web utilizza i cookie, inclusi quelli di profilazione e di terze parti, per poter raccogliere informazioni sulla tua visita, migliorare la tua esperienza di navigazione e per mostrarti annunci pertinenti con i tuoi interessi. Consulta la nostra pagina Privacy & Cookie Policy per poter accedere a maggiori informazioni e visualizzare i fornitori pubblicitari di terze parti di Google. Per accettare tutti i cookie e avere la miglior esperienza di navigazione possibile nelle pagine di questo sito, fai clic sul pulsante "Accetta i cookie", scorri la pagina proseguendo la navigazione o clicca in un qualsiasi contenuto per accedervi. In qualsiasi momento potrai revocare e modificare il tuo consenso ai cookie attraverso il link "Reset Cookie" che trovi in fondo a ogni pagina.

Imposta quali cookie vuoi consentire o bloccare

Visitando questo sito web, potrebbero venire memorizzati o recuperate delle informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookie. Queste informazioni potrebbero riguardare te, le tue preferenze o il dispositivo con cui hai avuto accesso e vengono utilizzate principalmente per far funzionare il sito nella maniera corretta. Le informazioni rilevate attraverso i cookie non sono in grado di identificarti direttamente, ma servono per offrirti un'esperienza web più adatta al tuo profilo utente. Poiché rispettiamo il tuo diritto alla privacy, puoi scegliere dal pannello che troverai di seguito di non consentire alcuni tipi di cookie o solo alcuni di essi. Usa l'interruttore di fianco a ogni categoria di cookie per gestire le tue preferenze, usa però questa funzione con molta attenzione, infatti, tieni presente che il blocco di alcuni tipi di cookie potrebbe influire negativamente sulla tua esperienza sul sito e sui servizi che siamo in grado di offrire. Se vuoi che il sito in questione possa offrirti il massimo per quanto riguarda i suoi contenuti, dovresti accettare tutti i cookie, diversamente l'esperienza utente potrebbe peggiorare. Nel caso dovessi ripensarci, nel caso avessi impostato male la tua decisione su quali cookie rifiutare su questo sito, in qualsiasi momento potrai cambiare la tua scelta premendo sul link "Reset Cookie" che trovi a fondo pagina. La durata dei cookie è di 365 giorni a partire dal momento in cui vengono accettati dall'utente.

Di seguito puoi scegliere quale tipo di cookie consentire o rifiutare su questo sito web e una volta fatta la tua scelta, clicca sul pulsante "Salva le impostazioni sui cookie" per rendere effettiva la tua decisione.

FunzionaliIl nostro sito web utilizza cookie funzionali. Questi cookie sono necessari per far funzionare il nostro sito web.

AnaliticiIl nostro sito Web utilizza cookie analitici per consentire di analizzare il nostro sito Web e ottimizzarlo allo scopo di migliorarne l'usabilità. Le visite tracciate sono anonime.

Social MediaIl nostro sito Web inserisce cookie di social media per mostrarti contenuti di terze parti come YouTube e FaceBook. Questi cookie possono tracciare i tuoi dati personali.

Ads PersonalizzatiIl nostro sito web inserisce cookie pubblicitari per mostrarti pubblicità di terze parti in base ai tuoi interessi. Questi cookie possono tracciare i tuoi dati personali.

AltroIl nostro sito web inserisce cookie di terze parti da altri servizi di terze parti che non sono analitici, social media o pubblicitari.