Oggi vediamo di accontentare gli amanti dei motori, in particolare vedremo come carburare un carburatore per Kart usando un’applicazione per Android da smartphone o tablet. Chi utilizza infatti i Kart per correre, sa benissimo quanto è importante una carburazione perfetta e talvolta non sempre è semplice riuscire a raggungere la perfezione in particolare se la si prova a fare a “orecchio”, infatti trovare il giusto valore stechiometrico, ossia il giusto bilanciamento tra aria e benzina non è semplice, con la conseguenza che il motore anche se sembrerà andare bene, usando il giusto strumento potrebbe andare ancora meglio, rendendo il massimo grazie a una carburazione perfetta.

Link Sponsorizzati

Per questo motivo, è necessario qualche aiutino “professionale” per poter carburare un carburatore per kart, non serve infatti solo “orecchio” e esperienza per ottenere il massimo. Ma serve spendere grosse cifre per poter far rendere al massimo un motore con strumenti in grado di far raggiungere la corretta carburazione? Certo che no, è possibile infatti carburare un carburatore per Kart usando un’applicazione per Android, tra parentesi anche gratuita. Vediamo come.

L’applicazione che useremo per carburare un carburatore per Kart si chiama “Carburazione KART” e permette di perfezionare ulteriormente una carburazione che è stata già fatta su un motore. Con questa applicazione per Android, è possibile modificare il rapporto aria/benzina rendendola più magra o più grassa in base all’apertura dell’acceleratore. Attenzione però, non è adatta per Kart di bassa cilindrata come i 60 cc.

Carburazione KART, aiuta ad esempio nella scelta del polverizzatore e dello spillo conico con relativa tacca che ne determina l’altezza, facendo aumentare o diminuire la quantità di benzina in aspirazione. L’app aiuta anche a verificare l’andamento della carburazione in base alle condizioni climatiche come temperatura, pressione atmosferica e umidità presenti nell’aria.

Di seguito ecco tutti i dati che si possono controllare via app:

  • getto minimo;
  • giri della vite aria;
  • tipo di valvola gas (ghigliottina);
  • modello di polverizzatore;
  • numero del polverizzatore;
  • tipo di spillo;
  • posizione dello spillo;
  • getto massimo;
  • temperatura dell’aria;
  • pressione dell’aria;
  • umidità presente nell’aria;
  • percentuale di olio presente nella miscela;
  • diametro del carburatore in uso

Per perfezionare la tua carburazione attuale, non devi fare altro che inserire nell’app Carburazione KART i dati della tua carburazione attuale, quella che ti sembra vada meglio per il motore su Kart 1, quindi cambia le condizioni climatiche usando Kart 2 e vedi come cambia il rapporto stechiometrico aria/benzina. Quando la curva di riferimento Kart 1, sarai riuscito a farla sovrapporre con la curva Kart 2 avrai trovato la giusta carburazione per quelle determinate condizioni climatiche.

Sotto puoi vedere come funziona l’applicazione Carburazione KART in un breve video:

Carburare un Kart senza la giusta esperienza e i giusti strumenti non è certamente un gioco da ragazzi, ma riuscire a carburare un carburatore per Kart usando un’applicazione per Android renderà tutto più facile, provare per credere. L’applicazione Carburazione KART è scaricabile gratuitamente dal Google Play Store ed è disponibile in lingua italiana o inglese.

scarica

 


Link Sponsorizzati





https://www.megapk.it/wp-content/uploads/2018/01/Come-carburare-un-carburatore-per-Kart-usando-unapplicazione-per-Android-logo.pnghttps://www.megapk.it/wp-content/uploads/2018/01/Come-carburare-un-carburatore-per-Kart-usando-unapplicazione-per-Android-logo-150x150.pngPierluigi MurgiaLe migliori applicazioni AndroidCarburazione KART,kart
Oggi vediamo di accontentare gli amanti dei motori, in particolare vedremo come carburare un carburatore per Kart usando un'applicazione per Android da smartphone o tablet. Chi utilizza infatti i Kart per correre, sa benissimo quanto è importante una carburazione perfetta e talvolta non sempre è semplice riuscire a raggungere...