Guide

Come configurare RetroArch per Android [GUIDA]

Pubblicità

Guida per riuscire a configurare RetroArch per Android – Per anni, Retroarch è stata la piattaforma più apprezzata dagli utenti più esigenti dell’emulazione su PC. Il pacchetto all-in-one progettato per caricare tutte le tue console e giochi preferiti da un unico programma è ora disponibile anche per Android, anche se le complessità della sua configurazione hanno dato il via a molte discussioni e mancati apprezzamenti. Se hai scaricato Retroarch su Android ma non sei riuscito a configurarlo come desideravi, in questa guida troverai tutti i passaggi che ti permetteranno di poter usare Retroarch per poter emulare i giochi delle tue console preferite. Questa guida ha solo uno scopo informativo su come si configura l’app Retroarch, mentre invece non verrà dato alcun consiglio su come mettere le mano su ROM e ISO per questioni legali.

Pubblicità

La prima cosa che devi fare ovviamente, è procedere con il download dell’applicazione gratuita per Android Retroarch attraverso il Play Store, quindi una volta fatto ciò, apri l’app e ti verrà mostrato il menu principale. Dovrai scaricare alcuni core sul dispositivo, si tratta di emulatori di console che sono stati adattati per poter funzionare come plugin tramite Retroarch e possono essere scaricati direttamente dall’app. Basta andare su Carica Core > Scarica Core e selezionare la console che si desidera dall’elenco. Tieni presente che non appena tocchi un core che visualizzi nell’elenco, questo verrà scaricato sul tuo dispositivo. Se poi vorrai cancellarlo, l’unico modo che puoi seguire per poter eliminare un core consiste nell’accedere alle Impostazioni dell’app Retroarch e premere sulla voce Cancella dati oppure se vuoi cancellare i core e anche tutte le impostazioni che hai eseguito riportando l’app a come quando l’hai installata la prima volta vai su Impostazioni dello smartphone > App > Gestisci app > Cerca Retroarch > Elimina dati > Elimina tutti i dati (a seconda della cartella dove hai installato i giochi, eliminare i dati potrebbe cancellare anche i giochi in essa contenuti).

Ma quali sono i migliori core che si possono usare con Retroarch per Android? Di seguito troverai un elenco con tutte le console più popolari, che hanno una più ampia compatibilità e offrono le migliori prestazioni con la maggior parte dei giochi. I migliori core in Retroarch per Android sono:
  • Game Boy Advance – mGBA
  • Game Boy / Game Boy Color – Gambatte
  • Nintendo (NES) – Nestopia
  • Nintendo 64 – Mupen64Plus
  • PlayStation – PCSX-ReARMed
  • Sega Genesis / Game Gear – Genesis Plus GX
  • Sega Saturn – Yabause
  • Super Nintendo (SNES) – Snes9X

Ma vediamo ora come riuscire a configurare RetroArch per Android: dopo aver configurato tutti i core, per consentire a Retroarch di rilevare i giochi, dovrai scaricare le ROM e le ISO sul dispositivo Android. Legalmente ti informo che le ROM dovrebbero essere di tua proprietà. Una volta quindi che hai i giochi scaricati sul tuo dispositivo, potrai caricarli uno per uno andando dal Menu principale su Carica contenuto. In alternativa, puoi impostare la Playlist premendo sull’icona centrale che trovi in basso al centro dello schermo tra l’icona Home e quella delle Impostazioni del Menu principale di Retroarch e successivamente accedi alla voce Scansione della Directory.

Seleziona adesso la cartella dove hai scaricato le ROM per la console che hai scelto, quindi seleziona la voce Effettua la scansione di questa directory. Le ROM per ciascuna console verranno ordinate in cartelle separate all’interno della schermata Playlist. Potrai quindi far partire i giochi per ogni console direttamente dalla Playlist. Una volta che hai creato la tua Playlist con i giochi, si può pensare a come configurare i controlli dei giochi per ogni core.

Per configurare i controlli dei giochi per ogni console da emulare, si deve considerare se si userà il touchscreen del telefono oppure un controller fisico esterno. Se si decide di usare solo il touchscreen dello smartphone, non si dovrà fare molto, poiché ogni core ha il proprio touch personalizzabile sullo schermo per poter controllare i giochi. Se si desidera invece usare un controller fisico esterno, potresti avere bisogno di dover apportare alcune modifiche (vedi anche come collegare controller PS4 ad Android via Bluetooth). Per poter apportare modifiche ai controlli dei giochi ad ogni singolo core, devi prima di tutto caricare quel core dal Menu principale attraverso la voce Carica Core e caricare un gioco da avviare attraverso la voce Carica Contenuto (o in alternativa si può usare la playlist). Fatto ciò, sempre dal Menu principale di Retroarch, dovresti vedere un’opzione chiamata Menu rapido. Tocca questa voce, quindi premi su Controlli e scorri verso il basso per poter configurare i controlli per quel gioco.

Una volta completata la configurazione dei controlli dei giochi, potrai decidere se usarli per tutti i giochi per quel core (Save Core Remap File) o solo per un determinato gioco (Save Game Remap File). Seleziona quindi l’opzione di salvataggio che si adatta meglio alle tue esigenze, quindi puoi andare nel gioco.

Quando usi Retroarch devi considerare che da un lato dovresti mantenere Retroarch sempre aggiornato alla sua ultima versione tramite il Play Store, ma ciò aggiornerà solo l’applicazione stessa e non i core, le risorse, gli elenchi di miniature ecc. che si trovano all’interno dell’app. Dovresti quindi aggiornare manualmente i core che hai installato per poterti assicurare di poter eseguire sempre la loro versione più recente, in questo modo verrà migliorata la stabilità, le prestazioni e diversi altri fattori. Considera poi, che se hai problemi a eseguire un gioco, una delle prime cose che dovresti fare è aggiornare i core.

Ma come si aggiornano i core? Per aggiornare i core, vai nella schermata del Menu principale di Retroarch, scorri verso il basso e tocca la voce Aggiorna online. Da qui, tocca Aggiornata Core installati e Aggiorna i file di informazione. Sempre dalla schermata Aggiorna online, ogni tanto dovresti toccare la voce Aggiorna GLSL Shaders così da assicurarti di eseguire sempre le migliori versioni degli shader. Dai una controllata anche alla voce Aggiorna Playlist Thumbnails per far ottenere ai giochi che hai scaricato le miniature se ancora non vengono mostrate.

In questa guida su come riuscire a configurare RetroArch per Android abbiamo parlato di Shaders e se ti stai domandando cosa siano, gli shaders non sono altro che dei filtri che possono essere applicati su vari core e singoli giochi. Gli shaders ossono cambiare drasticamente l’aspetto di un gioco, ad esempio, filtrando le trame per sembrare più uniformi e meno pixelati, o aggiungendo uno schermo CRT o un filtro NTSC su un gioco per poter replicare il tipo di esperienza che si sarebbe avuta su un gioco degli anni ’90.Per utilizzare gli shader, apri un core insieme a un gioco, quindi vai su Menu > Menu rapido > Shaders, quindi tocca la voce Video Shader per accedere alle opzioni Shaders per quel core. Tocca quindi Carica Shader Preset > shaders_glsl per accedere a tutti gli shader che puoi usare in Retroarch. Ce ne sono tantissime tra cui scegliere, quindi selezionali uno a uno e decidi tu quale ti piace di più, ad es., CRT Easymode è un buon shader che ricrea l’aspetto dello schermo con cui si usavano i giochi degli anni ’90. Se poi desideri modificare un determinato shader, devi prima selezionarlo, quindi andare su Shader Parameters che trovi nel menu Shader e da qui puoi modificare la sua intensità della linea di scansione, i punti della maschera e altro ancora.

Come riuscire a configurare RetroArch per Android per l’emulazione di PS1 / PS2 e BIOS: per la maggior parte dei core non ti dovrai preoccupare del BIOS per poter usare gli emulatori delle console e i loro giochi in quanto i file rilevanti sono già inclusi negli emulatori. I file BIOS sono praticamente la prima cosa che un emulatore cerca durante l’esecuzione, con un file BIOS diverso richiesto a seconda della parte del mondo in cui si gioca con quel gioco. Con i giochi per la PS1 e la PS2 invece, dovrai trovare tu stesso i file BIOS rilevanti (puoi trovarli online) e metterli nella cartella System di Retroarch per Android. Per i BIOS, considera le diverse versioni scaricabili suddivise in:

  • scph5500 (NTSC – Giappone)
  • scph1001 (NTSC – USA)
  • scph5502 – (PAL – Europa)
  • scph5552 (PAL – Europa)

Terminiamo questa guida su come riuscire a configurare RetroArch per Android con alcune ultime informazioni che potrebbero essere utili. Dal Menu rapido, è possibile accedere a diverse funzionalità e se stai giocando con un gioco, puoi andare nel Menu rapido per salvare il punto in cui sei arrivato con il gioco premendo su Salva Stato, mentre per poter ripartire dal punto del gioco in cui avevi fatto il salvataggio ti basterà premere su Carica Stato (questa è una funzione che è molto utile a tutti gli utenti che usano emulatori per console che nativamente sono prive di salvataggio, come ad esempio le console NES).

Questa guida su come riuscire a configurare RetroArch per Android dovrebbe essere sufficiente per poter iniziare con il meraviglioso mondo dell’emulazione usando Retroarch per Android. Non ti rimane altro da fare che scaricare l’applicazione sul telefono e metterti a smanettare per poter usare i giochi delle console più famose e che hanno fatto la storia dei videogames.

Bestseller N. 1
Controller Joypad per smartphone Android Ios gamepad wireless Bluetooth joystick con staffa di supporto regolabile Android PC Smart TV
  • Giocare con il vostro smartphone android in modo sicuro adesso si...
  • Smartphone Android e Ios, testato già su diversi dispositivi...
  • Tutti possono connettersi a questo gamepad bluetooth, in modo...
  • Sui tastini potrebbero esserci i numeri al posto delle lettere...
  • SEQUENZA DI COLLEGAMENTO: Bluetooth connesso 1. Dispositivo...
Bestseller N. 2
ShanWan Controller Smartphone Android/iOS, Controller di Gioco Mobile con Leva di manovra regolabile per Xbox Cloud Steam Link GeForce Now MFi Apple Arcade Games
  • 【Supporta Giochi Cloud Android (9.0+)/iOS e Giochi Locali】:...
  • 【Joystick Regolabile】: è possibile regolare l'altezza del...
  • 【Pulsanti Plu Grandi, Pulsanti Assegnabili】: Il Controller di...
  • 【Controller Smartphone ad Avvio Rapido】: Premi a lungo il...
  • 【Può Essere Utilizzato con la Custodia del Cellulare】: Il...
OffertaBestseller N. 3
Razer Kishi per Android - Controller Di Gioco Per Smartphone, Connessione USB-C, Design Ergonomico, Adattamento Individuale per Telefoni Cellulari, Stick Analogico, Latenza Bassa- Nero
  • STICK ANALOGICO CLIC: Proprio come usare un controller della...
  • ADATTO ALLA MAGGIOR PARTE DEI DISPOSITIVI ANDROID: Grazie al suo...
  • GIOCO SENZA LATENZA: A differenza dei controller Bluetooth...
  • GIOCO PRIVO DI LATENZA PER UN COTROLLO FLUIDO: A differenza dei...
  • CONNESSIONE DI RICARICA USB-C: se la batteria dello smartphone si...
  • SUPPORTA IL GIOCO IN CLOUD: poiché i titoli AAA ora possono...
  • Dimensioni del telefono supportate: dispositivi android entro le...
  • Nota: il pulsante "Funzioni speciali" non funziona allo stesso...
Bestseller N. 4
NK Wireless Controller PS4 / PS3 / PC/Mobile - Controller wireless con Vibrazione, Rilevamento a 6 assi, luce LED, pannello tattile, jack per cuffie, cavo di ricarica incluso - Nero
274 Recensioni da leggere
NK Wireless Controller PS4 / PS3 / PC/Mobile - Controller wireless con Vibrazione, Rilevamento a 6 assi, luce LED, pannello tattile, jack per cuffie, cavo di ricarica incluso - Nero
  • 🎮COMPATIBILE con PS4 (anche Slim e Pro) / PS3 / PC / MOBILE:...
  • 🎮 CARATTERISTICHE. Controller wireless con doppia vibrazione,...
  • 🎮DESIGN ERGONOMICO: design classico del controller per la...
Bestseller N. 5
Ozkak PUBG Triggers 6 Dita Joystick Controller per Telefono Smartphone Android e iPhone
  • 【Funzionamento a sei dita. Diventa invincibile!】 Questi...
  • 【Alta sensibilità】 Contatti interni placcati in oro per una...
  • 【Proteggi il suo telefono】 Il design a clip e i pad...
  • 【Descrizione della tacca】 Nessun contatto accidentale con i...
  • 【Ampia applicabilità】 Compatibile con quasi tutti i telefoni...
Bestseller N. 6
Mcbazel IPEGA PG-9083S Gamepad allungabile Bluetooth, Controller di Gioco Wireless telescopico per Android/PC Windows Not for iOS
  • Questo gamepad supporta il gioco su tablet Android/IOS abilitati...
  • Adatto per telefoni cellulari o tablet da 5 a 10 pollici. La...
  • Design ergonomico che si adatta perfettamente nelle tue mani e...
  • Non per IOS; NOTA: NON compatibile con telefoni cellulari dotati...
OffertaBestseller N. 7
GameSir X2S Controller di gioco mobile Type-C per Android e iPhone Serie 15 (USB-C), controller del telefono con joystick ad effetto Hall - Gioca a Xbox, PlayStation, Call of Duty(GameSir X2S NUOVO)
  • Se si incontrano problemi nell'uso del prodotto si prega di...
  • 【Ampia compatibilità】 Nuova versione aggiornata nel 2024!...
  • 【Opzioni di gioco multiple】 Il controller cablato GameSir x2s...
  • 【Tecnologia Hall all'avanguardia】 Il pratico controller...
  • 【Connettività senza interruzioni】 Il controller del telefono...
  • 【Completamente personalizzabile dal software】Utilizzando...
  • 【Completamente personalizzabile dal software】Utilizzando...
Bestseller N. 8
MAJESTECH D6 Controller Joystick Telefono per iPhone/Android/Switch [2024 NUOVO] Gioca a COD, Xbox, Playstation, Steam, Emulatori, PC | Controller di Gioco Mobile Bluetooth Smartphone Wireless Gamepad
63 Recensioni da leggere
MAJESTECH D6 Controller Joystick Telefono per iPhone/Android/Switch [2024 NUOVO] Gioca a COD, Xbox, Playstation, Steam, Emulatori, PC | Controller di Gioco Mobile Bluetooth Smartphone Wireless Gamepad
  • FUNZIONA ALLA GRANDE CON IOS 13.4+ E ANDROID 6.0+: Compatibile...
  • SUPPORTA TUTTI I GIOCHI SUPPORTATI DAL CONTROLLORE: supporta...
  • GIOCHI PC E CLOUD SUPPORTATI: Passate senza problemi dal gioco...
  • FUNZIONA CON NINTENDO SWITCH/PIATTAFORME DI GIOCO MULTIPLE:...
  • CARATTERISTICHE TECNICHE MULTIFUNZIONE Sperimentate il massimo...
  • FACILE DA CONFIGURARE E COLLEGARE: Immergetevi nella felicità...
  • COSTRUZIONE COMODA E DUREVOLE: immergetevi nel comfort di gioco...
  • LUNGA DURATA DELLA BATTERIA: gioco ininterrotto con il nostro...
Bestseller N. 9
Controller Wireless PC, REDSTORM 2.4G Gamepad USB PS3, Controller Android con Doppio Shock, 6 Assi, Batteria Durevole, Design antiscivolo, Plug e Play per PC/Steam/Steam Deck/PS3/TV Box/Android OTG
  • 🎮🎮【Ampia Compatibilità】Controller gaming per PC...
  • 🎮🎮【Connessione Wireless】Controller wireless utilizza...
  • 🎮🎮【Feedback a Doppia Shock】Controller PC è dotato di...
  • 🎮🎮【Design Ergonomico】L'impugnatura del controller...
  • 🎮🎮【Durevole e Durevole】IL controller per PS3 è dotato...
Bestseller N. 10
Controller di gioco Android, gamepad wireless Bluetooth, joystick con staffa di supporto regolabile per smartphone e tablet Android, PC, Smart TV e TV Box
  • Compatibilità Android, supporta dispositivi con sistema Android...
  • Bluetooth 3.0, la trasmissione wireless è attiva entro 10 m.
  • Scarica giochi di supporto (sistema Android senza root): il...
  • Tasti comodi al tatto, doppio joystick analogico, tasto a croce...
  • Modalità d'attesa intelligente per risparmio energetico:...

*Prezzo su Amazon.it dal 15-05-2024 22:00 CET Dettagli *In qualità di Affiliato Amazon io ricevo un guadagno dagli acquisti idonei. I prezzi dei prodotti e la disponibilità sono aggiornati alla data/ora indicata e sono soggetti a modifica. Qualsiasi informazione di prezzi e disponibilità visualizzata su Amazon.it al momento dell'acquisto si applicherà alla vendita di questo prodotto.

Pubblicità