Le migliori applicazioni Android

Come fare lo sfondo sfocato nelle foto fatte su Android

Come fare lo sfondo sfocato nelle foto fatte su Android – Ultimamente sta prendendo sempre più piede la realizzazione di foto con lo sfondo sfocato, detto anche effetto bokeh, proprio come quelle effettuate dai fotografi professionisti. Cosa significa questo, significa che il soggetto della foto rimane bene a fuoco e con i tratti ben lineati mentre tutto ciò che è attorno viene sfocato. L’effetto, riesce a garantire un ottimo effetto visivo e professionale, tanto che molti smartphone ultimamente vengono rilasciati nativamente con questa opzione selezionabile dalla fotocamera in maniera tale da poter scattare foto sfocate senza bisogno di applicazioni.

Link Sponsorizzati

Chi invece non ha la possibilità di selezionare l’effetto bokeh per fare lo sfondo sfocato nelle foto fatte su Android invece come deve fare? Come sempre ci vengono incontro delle applicazioni create per questo scopo e tra tutte quelle disponibili ho scelto DSLR Blur. L’applicazione in questione permette con molta facilità di fare lo sfondo sfocato nelle foto fatte su Android, basta infatti scattare una foto e far visualizzare senza sfocatura solo il soggetto che ci interessa, mentre lo sfondo rimarrà sfocato.

Vediamo meglio come funziona DSLR Blur.

Scarica come prima cosa DSLR Blur dal Google Play Store. All’apertura dell’app ti verrà richiesto se usare l’effetto Blur normale, oppure Shape Blur con forme delle cornici preimpostate.

Con l’effetto Blur, se selezionato, puoi scegliere una foto dalla galleria o realizzarne una sul momento dalla fotocamera. Una volta che hai la foto, la vedrai completamente sfocata, ti basterà quindi selezionare la voce Clear, regolare la dimensione del pennello tramite Brush Size e regolare il grado di sfocatura da Blurriness (questo passaggio è importante impostarlo da subito in quanto ogni cambiamento a questo valore ti farà fare un reset all’effetto bokeh ottenuto). Adesso con il dito seleziona l’area della foto che non vuoi mantenere sfocata e in tempo reale vedrai l’immagine in primo piano a fuoco, mentre lo sfondo sfocato.

Nel caso volessi sfocare nuovamente alcune parti della foto, ti basterà selezionare la voce Blur e passare il pennello sulla parte della foto che vuoi sfocare. Facile no? Una volta che sei riuscito a fare lo sfondo sfocato nelle foto fatte su Android con DSLR Blur, non devi fare altro che salvare la foto e la ritroverai nella Galleria dello smartphone. Potrai inoltre condividere le tue foto con vari social network.

DSLR Blur, con l’opzione Shape Blur, permette di fare lo sfondo sfocato nelle foto fatte su Android anche con cornici personalizzate quali esagoni, stelle, cerchi, ovali, cornici in fantasia ecc., il tutto per offrirti fotografie con effetto bokeh personalizzato e che stupiranno i tuoi amici quando le vedranno.

scarica

Link Sponsorizzati