Guide

Come modificare le impostazioni sulla privacy di un gruppo WhatsApp [GUIDA]

Pubblicità

Oggi vedremo con questa guida come modificare le impostazioni sulla privacy di un gruppo WhatsApp. L’impostazione predefinita per la privacy che riguarda i gruppi creati su WhatsApp è impostata normalmente su “Tutti”, questo perché secondo la società l’impostazione data in questo modo permette di potersi connettere più facilmente con coloro che non sono nel proprio elenco di contatti. WhatsApp quindi, per impostazione predefinita consente a chiunque abbia il tuo numero di telefono di inviarti messaggi e di aggiungerti in un gruppo, anche se tu quella persona non la conosci. Funziona quindi in maniera più o meno simile al fatto che chiunque può inviarti un SMS o un’e-mail se ha le tue informazioni di contatto. Tuttavia, puoi modificare le impostazioni sulla privacy se non desideri che gli utenti sconosciuti ti aggiungano in un nuovo gruppo su WhatsApp e in questa guida analizzeremo proprio questo procedimento.

Pubblicità

L’impostazione della privacy di un gruppo WhatsApp è impostata per impostazione predefinita su “Tutti”, ma gli utenti attenti alla privacy hanno la possibilità di controllare chi può aggiungerli a un gruppo modificando le impostazioni di WhatsApp, in questo modo si eviterà di venire aggiunti in un gruppo di sconosciuti o da persone con cui non si vuole avere nulla a che fare. Tuttavia, tieni presente che le modifiche che apporterai alle impostazioni sulla privacy del gruppo “non possono essere apportate direttamente da WhatsApp Web o Desktop, ma le impostazioni dal tuo smartphone verranno comunque sincronizzate in automatico con WhatsApp Web e Desktop”. Vediamo quindi di seguito come modificare le impostazioni sulla privacy di un gruppo WhatsApp.

Come modificare le impostazioni sulla privacy di un gruppo WhatsApp: procedimento

Tutti gli utenti WhatsApp possono modificare le impostazioni sulla privacy visitando la sezione Menu >  Impostazioni > Account > Privacy > Gruppi. Quando tocchi la sezione Gruppi, vedrai tre opzioni disponibili tra cui poter scegliere: “Tutti“, “I miei contatti” e “I miei contatti eccetto“. La prima opzione sta a indicare che chiunque, incluse le persone al di fuori dei contatti della rubrica del telefono, possono aggiungerti ai gruppi, anche se non dai il tuo consenso. La seconda opzione significa invece che solo i contatti che hai in elenco, salvati nella rubrica del telefono, possono aggiungerti ai gruppi, anche senza che ti sia stato prima chiesto il permesso. In tal caso però, WhatsApp ha affermato che se un amministratore di un gruppo che non è nella rubrica del tuo telefono, tenta di aggiungerti in un suo  gruppo, gli verrà mostrato un messaggio pop-up sullo schermo del dispositivo ad informare che non può aggiungerti e verrà richiesto di toccare Invita al gruppo o di premere Continua, seguito dal pulsante di invio, per inviare un invito di gruppo privato tramite una chat individuale. L’utente che ha ricevuto l’invito ad accedere al gruppo avrà tre giorni per accettare l’invito prima che questo scada. Infine abbiamo la terza opzione, che significa che solo i contatti che sono presenti nella rubrica del telefono, ad eccezione di quelli che vengono esclusi, possono aggiungerti ai gruppi senza la tua approvazione. Puoi escludere qualsiasi contatto dopo aver selezionato l’opzione “I miei contatti eccetto”.

Come modificare le impostazioni sulla privacy di un gruppo WhatsApp: cosa visualizza chi cerca di aggiungerti in un gruppo dopo che hai limitato i contatti che ti possono invitare

Dopo che hai limitato dalle impostazioni sulla privacy chi può aggiungerti ad un gruppo tramite le opzioni disponibili, se un amministratore di un gruppo tenta di aggiungerti senza che tu sia a conoscenza della cosa, riceverà un messaggio pop-up sullo schermo che dice che non può aggiungerti e verrà richiesto di toccare Invita al gruppo seguito dal pulsante di invio per inviare un invito di gruppo privato attraverso una chat individuale. WhatsApp darà tre giorni di tempo per poter accettare l’invito prima che questo scada

Se ti sei stancato di farti aggiungere nei gruppi senza il tuo consenso su WhatsApp da gente che non conosci o che non è di tuo gradimento, questa guida sarà sicuramente di aiuto per te. WhatsApp infatti, permette per impostazione predefinita di poter aggiungere qualsiasi persona di cui si conosce il numero di telefono a un gruppo, anche senza che questa abbia dato il suo permesso in maniera esplicita. Modificando però le impostazioni di WhatsApp, l’utente avrà la possibilità di poter limitare le aggiunte ai gruppi, così da non poter essere più disturbato dagli amministratori che possono essere conoscenti o meno, ma che hanno in comune il brutto vizio di aggiungere qualsiasi numero ai loro gruppi. Questo è tutto. Alla prossima guida.
Pubblicità