Le migliori applicazioni Android

Come risparmiare batteria su Android usando Hibernation Manager

Pubblicità

La batteria di ogni terminale Android ormai è un componente importantissimo per il dispositivo, se prima i vecchi cellulari potevano durare anche giorni con una sola carica, ora con lo smartphone non è più così e già avere un dispositivo che raggiunge i 2 giorni d’uso è un traguardo molto importante. La batteria ormai è un componente importante anche nella scelta del miglior device, infatti se questa ha poca autonomia e tende a scaricarsi velocemente, renderà a breve termine inutilizzabile il dispositivo, quando quindi si acquista un nuovo smartphone Android è sempre buona norma dare uno sguardo all’autonomia della batteria, non è proprio il massimo acquistare uno smartphone che dopo 5 o 6 ore di uso normale ha bisogno di essere ricaricato.

Pubblicità

Se poi si vuole aumentare l’autonomia della batteria (che non basta mai), si possono trovare sul Google play, tante applicazioni utili allo scopo e tra le tante oggi vedremo come risparmiare batteria su Android usando Hibernation Manager, un’applicazione che richiede i permessi di Root per la funzione CPU e che promette di aumentare l’autonomia della batteria soprattuto in fase di standby a schermo spento, risparmiando quindi carica importante. Hibernation Manager, una volta spento lo schermo, iberna il processore CPU, le impostazioni come Bluetooth, Wifi ecc. e alcune applicazioni, aumentando così la durata della batteria. Hibernation Manager utilizza tre metodi per ibernare la batteria, indipendenti l’uno dall’altro e per attivarli o disattivarli, basta premere sullo Switch di attivazione:

Ibernazione CPU (Root)

Imposta il processore a una frequenza avente il valore più basso possibile e che varia da un dispositivo all’altro, in questo modo si garantisce un buon guadagno di risparmio energetico durante questa fase.

1

Ibernazione delle impostazioni

In questa sezione, vengono selezionate le impostazioni che in automatico verranno disabilitate quando lo schermo è spento e quali invece verranno attivate all’uscita dello standby. Si può selezionare quindi tra le varie connessioni Wifi, Bluetooth, Dati e Sincronizzazione.

1

Ibernazione delle Applicazioni

Con questa funzione, si possono ibernare alcune Applicazioni quando lo schermo è spento in standby, per poi riattivarle in automatico appena lo schermo viene acceso, in questo modo, non ci saranno Applicazioni a consumare batteria in Background, funzione quindi utile per App che ricevono tante notifiche e di conseguenza consumano tanta batteria come quelle Social.

1

Hibernation Manager lo puoi scaricare gratuitamente dal Google play, premendo sul bottone sottostante.

scarica

.


Pubblicità




Questo sito Web utilizza i cookie, inclusi quelli di profilazione e di terze parti, per poter raccogliere informazioni sulla tua visita, migliorare la tua esperienza di navigazione e per mostrarti annunci pertinenti con i tuoi interessi. Consulta la nostra pagina Privacy & Cookie Policy per poter accedere a maggiori informazioni. Per accettare tutti i cookie e avere la miglior esperienza di navigazione possibile nelle pagine di questo sito, fai clic sul pulsante "Accetta i cookie", scorri la pagina proseguendo la navigazione o clicca in un qualsiasi contenuto per accedervi. In qualsiasi momento potrai revocare e modificare il tuo consenso ai cookie attraverso il link "Reset Cookie" che trovi in fondo a ogni pagina.

Imposta quali cookie vuoi consentire o bloccare

Visitando questo sito web, potrebbero venire memorizzati o recuperate delle informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookie. Queste informazioni potrebbero riguardare te, le tue preferenze o il dispositivo con cui hai avuto accesso e vengono utilizzate principalmente per far funzionare il sito nella maniera corretta. Le informazioni rilevate attraverso i cookie non sono in grado di identificarti direttamente, ma servono per offrirti un'esperienza web più adatta al tuo profilo utente. Poiché rispettiamo il tuo diritto alla privacy, puoi scegliere dal pannello che troverai di seguito di non consentire alcuni tipi di cookie o solo alcuni di essi. Usa l'interruttore di fianco a ogni categoria di cookie per gestire le tue preferenze, usa però questa funzione con molta attenzione, infatti, tieni presente che il blocco di alcuni tipi di cookie potrebbe influire negativamente sulla tua esperienza sul sito e sui servizi che siamo in grado di offrire. Se vuoi che il sito in questione possa offrirti il massimo per quanto riguarda i suoi contenuti, dovresti accettare tutti i cookie, diversamente l'esperienza utente potrebbe peggiorare. Nel caso dovessi ripensarci, nel caso avessi impostato male la tua decisione su quali cookie rifiutare su questo sito, in qualsiasi momento potrai cambiare la tua scelta premendo sul link "Reset Cookie" che trovi a fondo pagina. La durata dei cookie è di 365 giorni a partire dal momento in cui vengono accettati dall'utente.

Di seguito puoi scegliere quale tipo di cookie consentire o rifiutare su questo sito web e una volta fatta la tua scelta, clicca sul pulsante "Salva le impostazioni sui cookie" per rendere effettiva la tua decisione.

FunzionaliIl nostro sito web utilizza cookie funzionali. Questi cookie sono necessari per far funzionare il nostro sito web.

AnaliticiIl nostro sito Web utilizza cookie analitici per consentire di analizzare il nostro sito Web e ottimizzarlo allo scopo di migliorarne l'usabilità. Le visite tracciate sono anonime.

Social MediaIl nostro sito Web inserisce cookie di social media per mostrarti contenuti di terze parti come YouTube e FaceBook. Questi cookie possono tracciare i tuoi dati personali.

Ads PersonalizzatiIl nostro sito web inserisce cookie pubblicitari per mostrarti pubblicità di terze parti in base ai tuoi interessi. Questi cookie possono tracciare i tuoi dati personali.

AltroIl nostro sito web inserisce cookie di terze parti da altri servizi di terze parti che non sono analitici, social media o pubblicitari.