In questa guida andremo a vedere come sbloccare il Bootloader su Oneplus 6, un passaggio che deve essere fatto per forza se si ha intenzione di eseguire il Root su questo dispositivo, ma anche se si desidera cambiare la Recovery con una personalizzata come la TWRP, se si vuole installare Xposed e usare i suoi moduli o se si vuole installare una Custom Rom. Il Bootoader è utile per poter avviare il firmware del dispositivo e in condizioni normali è bloccato, per evitare che vengono installati firmware non ufficiali (per maggiori informazioni leggi questo articolo sull’utilità del Bootloader), sbloccandolo quindi, sarà possibile installare qualsiasi firmware si desideri che sia compatibile con il Oneplus 6.

Link Sponsorizzati

Una volta che sarai riuscito a sbloccare il Bootloader su Oneplus 6 potrai quindi fare il boot con un sistema operativo Android personalizzato volendo, ma potrai fare anche altre modifiche importanti come ad esempio installare la TWRP. La maggior parte degli utenti infatti, decidono di procedere con lo sblocco proprio per poter installare una Custom Recovery come la TWRP, in maniera tale da poter poi procedere con l’installazione di una nuova Rom personalizzata oppure per ottenere soltanto i permessi di Root. Una volta che infatti si sarà riusciti a sbloccare il Bootloader su Oneplus 6 basterà procedere con l’installazione di alcuni file per avere il Root oppure una nuova Rom installata sul proprio dispositivo.

Prima di procedere, ti avviso che sbloccare il Bootloader su Oneplus 6 porterà alla perdita di tutti i dati salvati nella memoria interna del tuo dispositivo, riportandolo allo stato di fabbrica, quindi prima di procedere con questa guida esegui un backup di tutti i tuoi dati più importanti, come video, foto, contatti, applicazioni ecc.. Per poterlo fare ti basterà collegare il telefono a un PC usando il cavo USB, quindi ti basterà accedere alla memoria interna e trasferire i file più importanti dallo smartphone a una cartella del computer, che poi ripristinerai una volta che il Oneplus 6 avrà il Bootloader sbloccato. Detto ciò, possiamo quindi iniziare questa guida su come sbloccare il Bootloader su Oneplus 6:

  • Come prima cosa, abilita le Opzioni sviluppatore del Oneplus 6 entrando dentro le Impostazioni > Info sul telefono > Scorri la finestra verso il basso e premi sette volte con il dito sulla voce Numero Build e se tutto sta procedendo per il meglio, dovresti visualizzare il messaggio su schermo che ti informa che ora le Opzioni sviluppatore sono attive.
  • Dopo che hai attivato le Opzioni sviluppatore sul Oneplus 6, è necessario abilitare lo sblocco OEM. Per questa operazione, devi entrare dentro le Impostazioni del telefono > Scorri verso il basso la finestra e dovresti visualizzare ora la voce Opzioni sviluppatore che hai sbloccato nel passaggio precedente > Scorri verso il basso ancora e abilita la voce Sblocco OEM > Premi su Abilita sul popup mostrato e se richiesto inserisci il PIN del telefono
  • Sempre dal menu delle Opzioni sviluppatore, scorri verso il basso e attiva l’impostazione di Riavvio avanzato che ti permetterà di accedere molto più facilmente alla modalità Fastboot
  • Con il Riavvio avanzato abilitato, tieni premuto sul pulsante power di accensione per visualizzarne il menu, quindi seleziona la voce Riavvia e successivamente premi sul pulsante Bootloader. Quando il telefono si riavvierà in modalità Fastboot, vai avanti e collega lo smartphone a un computer con Windows utilizzando il cavo dati USB, rimanendo sempre nel menu principale Fastboot.
  • Ora è il momento di installare ADB e Fastboot sul computer. Ti consiglio di installare la sua ultima versione ufficiale di Google in quanto è presente un nuovo comando che i tool meno recenti come Minimal ADB e Fastboot non hanno ancora. Una volta installato ADB e Fastboot procedi con la sua configurazione.
  • A questo punto devi aprire una finestra di comando nella directory giusta del computer (ti ricordo che stiamo usando Windows) e per poterlo fare si deve individuare la cartella platform-tools che si trova all’interno della directory di installazione di Fastboot. Per trovarla, di solito basta andare su C:\Programmi (x86)\android\android-sdk\platform-tools. Chi invece vuole usare un altro computer con sistema operativo differente da Windows, come Mac o Linux, deve sapere che la posizione della cartella può variare, quindi è consigliato usare la funzione di ricerca per riuscire a trovare la cartella platform-tools. Una volta che è stata rintracciata la cartella indicata, copia la sua posizione dalla barra superiore di Esplora File di Windows > Apri il Prompt dei comandi o una finestra del terminale sul computer premendo sul tasto Windows della tastiera del PC e digitando il comando cmd seguito dal tasto Invio per eseguirlo. Su altri computer con sistema operativo differente da Windows, come Mac o Linux, basta aprire invece il Terminale dalla cartella Applicazioni.
  • Aperto il Prompt dei comandi, è necessario modificare la directory nella cartella platform-tools prima di poter inviare il comando Fastboot per poter sbloccare il Bootloader su Oneplus 6. Per fare ciò devi digitare dal Prompt dei comandi il comando cd seguito da uno spazio, quindi incollaci il percorso del file o directory che rimanda alla posizione della cartella platform-tools
  • A questo punto devi verificare se la connessione tra lo smartphone e il computer è funzionante e per scoprirlo non devi fare altro che digitare dal Prompt dei comandi il comando fastboot devices seguito dal tasto Invio e se i due dispositivi sono in comunicazione tra loro, dovresti visualizzare sullo schermo del PC una serie di numeri e lettere seguiti dalla parola fastboot. Se ciò non dovesse accadere, assicurati che il cavo USB sia correttamente collegato, in perfette condizioni e che funzioni bene, quindi ripeti i passaggi di questa guida iniziando dal punto in cui si deve installare ADB e Fastboot su PC, quindi procedi finchè non ottieni la visualizzazione alfanumerica sullo schermo
  • Finalmente è arrivato il momento tanto atteso, quello di sbloccare il Bootloader su Oneplus 6 e per fare ciò, non dovrai fare altro che passare nuovamente alla finestra del Prompt dei comandi e digitare fastboot oem unlock seguito dal tasto Invio della tastiera del PC e a questo punto sul telefono, dovrebbe apparire una nuova schermata che ti chiederà di verificare se vuoi veramente sbloccare il Bootloader su Oneplus 6 > Usa i tasti del volume per evidenziare la voce Sblocca Bootloader (Unlock the Bootloader), quindi premi sul pulsante di accensione del Oneplus 6 per selezionare la voce e attivare lo sblocco. A questo punto il telefono si riavvierà in automatico e verrà riportato allo stato di fabbrica, cancellando tutto il contenuto presente sul telefono, in pratica ti ritroverai con il device come quando è stato acceso per la prima volta, dovrai quindi reimpostare tutto da capo, scaricare le app, ripristinare i backup, inserire i contatti ecc..
  • Sbloccare il Bootloader su Oneplus 6, potrebbe richiedere fino a 15 minuti per poter completare la procedura, se noti poi che a ogni avvio dello smartphone, viene visualizzato un messaggio con riferimento al fatto che il bootloader è sbloccato e l’integrità del software non può essere garantita (The bootloader is unlocked and software integrity cannot be guaranteed.), non preoccuparti, è solo un avviso normale che non avrà alcun impatto sul corretto funzionamento dello smartphone.

Sei quindi riuscito a sbloccare il Bootloader su Oneplus 6, potrai quindi procedere all’installazione di una Custom Recovery come la TWRP oppure potrai avere i permessi di Root o ancora potrai installare una Custom Rom, ma di questo ne parleremo in seguito in un’altra guida.

Attenzione megapk.it non si prende alcuna responsabilità in caso di perdita di dati, malfunzionamenti o brick causati da un uso poco attento di questa guida o incomprensioni su ciò che vi è scritto.


Link Sponsorizzati





https://www.megapk.it/wp-content/uploads/2018/07/Come-sbloccare-il-Bootloader-su-Oneplus-6-con-questa-guida-logo.jpghttps://www.megapk.it/wp-content/uploads/2018/07/Come-sbloccare-il-Bootloader-su-Oneplus-6-con-questa-guida-logo-150x150.jpgPierluigi MurgiaModdingbootloader,oneplus 6,sblocco bootloader
In questa guida andremo a vedere come sbloccare il Bootloader su Oneplus 6, un passaggio che deve essere fatto per forza se si ha intenzione di eseguire il Root su questo dispositivo, ma anche se si desidera cambiare la Recovery con una personalizzata come la TWRP, se si vuole...