In questa guida vedremo come andare a sbloccare il Bootloader su Pocophone F1 chiedendo l’autorizzazione alla Xiaomi per poter procedere con lo sblocco. Questo dispositivo ha subito attirato una grande curiosità da parte degli utenti prima ancora della sua messa in vendita, in quanto dotato di un ottimo hardware, con prestazioni molto vicine in alcune operazioni a quelle di un top di gamma, oltre a questo, un prezzo d’acquisto abbastanza basso considerando i componenti che monta. Molti utenti si sono chiesti una volta che avranno il telefono in mano, come riuscire a sbloccare il Bootloader sul proprio Pocophone F1 in modo da poter installare una TWRP, ottenere i permessi di Root e successivamente installare una Custom Rom, magari una versione stock di Android, che renderebbe l’esperienza con il Pocophone F1 ancora migliore in quanto diventerebbe ancora più rapido e veloce. Inizialmente lo sblocco del Bootloder su Pocophone F1, richiedeva un periodo di tempo di 720 ore, un pò troppe per chi ha fretta, sono arrivate quindi molte lamentele da parte degli utenti che richiedevano un periodo di sblocco inferiore e fortunatamente, questo periodo è stato passato dalle interminabili 720 ore a 72, decisamente meglio.

Link Sponsorizzati

Ti ricordo che sbloccare il Bootloader su Pocophone F1, proprio come succede per altri dispositivi che usano il sistema operativo Android, porterà alla perdita di tutti i tuoi dati salvati all’interno della memoria interna, prima quindi di procedere con questa operazione, è necessario salvare in un file di backup tutti i dati più importanti, le foto, video, documenti ecc., che possono servire e che non si vogliono perdere con il reset allo stato di fabbrica del dispositivo, necessario per poter sbloccare il Bootloader su Pocophone F1. Detto ciò, vediamo quindi di iniziare con questa guida:

  • Assicurati di fare un backup dei tuoi dati più importanti salvati sullo smartphone
  • Assicurati di avere la batteria carica almeno al 50%
  • Se ancora non ne hai uno, devi creare un Account Mi dal PC, andando su en.miui.com/unlock/ e una volta dentro il sito, clicca sul pulsante Unlock Now
  • Ti verrà chiesto di inserire i tuoi dati d’accesso, che se non hai dovrai creare con una nuova registrazione. La pagina appare inizialmente in cinese, ma può essere tradotta in italiano premendo in basso della schermata di fianco a English sui tre puntini, da cui sarà possibile selezionare tra le varie lingue anche l’italiano
  • Premi ora su Crea account > Crea utilizzando un numero di telefono. Inserisci tutti i dati richiesti quali il Paese/Regione, Numero di cellulare (deve essere lo stesso che usi sul Pocophone), inserisci il Captcha e successivamente premi sul pulsante Crea Mi Account
  • Ti verrà inviato a questo punto un codice PIN di 4 cifre via sms al numero di telefono che hai inserito nella fase di registrazione. Inseriscilo sul sito e premi su Avanti
  • Inserisci ora la password, ricordandoti per il futuro quale metti e conferma l’inserimento
  • Procedi quindi con il completamento della creazione dell’account seguendo i passaggi richiesti dalla registrazione

Abbiamo quindi creato il Mi Account, necessario per poter far sbloccare il Bootloader su Pocophone F1. Ora, si deve richiedere l’autorizzazione per lo sblocco alla Xiaomi con i seguenti passaggi:

  • Sempre da PC, torna sul sito en.miui.com/unlock/
  • Premi sul pulsante Sblocca ora
  • Dalla nuova pagina che appare, premi sul pulsante Scarica Mi Unlock e attendi il termine del download in formato .zip sul computer
  • Una volta scaricato Mi Unlock, dovrai decomprimere il file sul PC
  • A questo punto, sarà necessario associare il Mi Account al Pocophone F1 e per fare ciò devi prima di tutto sbloccare le Opzioni sviluppatore andando su Impostazioni > Dispositivo > All specs e premere ripetutamente con il dito sulla voce MIUI Version fino alla visualizzazione del messaggio che ti informerà che ora sei diventato uno sviluppatore
  • Ora che hai attivato le Opzioni sviluppatore su Pocophone F1, torna indietro alle Impostazioni del telefono > Impostazioni aggiuntive > Opzioni sviluppatore > Attiva ora queste 3 opzioni: 
    • Developer options
    • OEM unlocking
    • USB debugging
  •  Seleziona inoltre le voci:
    • Mi Unlock status
    • Add account and device
  • Prosegui quindi con l’accesso inserendo i dati richiesti quali il numero di telefono, compreso di prefisso nazionale +39 e la password, quindi accedi e nella schermata successiva a cui avrai accesso, attiva Trova il dispositivo (Find my device)
  • Attendi ora il messaggio che indica che Mi account è stato correttamente accoppiato al tuo telefono

Ormai ci siamo quasi, siamo arrivati alla fase in cui è possibile fare richiesta alla Xiaomi per poter sbloccare il Bootloader su Pocophone F1. Vediamo come procedere:

  • Dal PC, apri la cartella del programma Mi Unlock che avevi già scompattato
  • Procedi con l’installazione dei Driver USB avviando MiUsbDriver.exe
  • Successivamente, avvia miflash_unlock.exe
  • Come da richiesta, inserisci il tuo numero di telefono, compreso del prefisso del paese +39, inserisci anche la password d’accesso, quindi accedi con Sign in
  • Spegni ora il telefono
  • Avvia lo smartphone premendo in contemporanea i pulsanti Volume Giù + Tasto d’accensione finchè non vedrai apparire il logo in basso dello schermo > Collega tramite cavo USB il telefono al computer
  • Seleziona ora Unlock e se tutto sta procedendo correttamente, dovresti visualizzare sullo schermo del PC una finestra pop-up da cui dovrai premere sul pulsante Unlock anyway
  • Attendi quindi che la percentuale di sblocco arrivi al 100% e che compaia il messaggio su schermo Unlocked successfully > Premi ora su Reboot phone
  • Dovresti visualizzare a questo punto un messaggio, del tipo Couldn’t Unlock, After *** hours of trying to unlock the device che starà a indicare le ore rimanenti prima che si possa procedere a sbloccare il Bootloader su Pocophone F1 in maniera definitiva. Dovrebbero apparire 72 ore, prima invece erano 720

Trascorso il periodo di tempo indicato nel messaggio che dovrebbe corrispondere a 72 ore, per poter adesso sbloccare il Bootloader su Pocophone F1 è necessario ripetere i seguenti passaggi che abbiamo già visto in precedenza in questa guida:

  • Accedi dal PC a miflash_unlock.exe e accedi quando richiesto con i dati richiesti
  • Spegni lo smartphone e riavvialo tenendo premuti insieme i pulsanti Volume Giù + Tasto d’accensione fino a quando non compare il logo in basso dello schermo
  • Collega via USB il Pocophone F1 al computer
  • Seleziona dal programma la voce Unlock
  • Dovrebbe apparire ora una finestra pop-up sullo schermo del computer, premi sul pulsante Unlock anyway
  • Attendi che la percentuale che sta a indicare la fase di sblocco raggiunga il 100% e che compaia il messaggio  Unlocked successfully
  • Premi su Reboot phone per riavviare il dispositivo

A questo punto, se tutto è andato per il verso giusto, dovresti essere riuscito a sbloccare il Bootloader su Pocophone F1. Avrai ora la possibilità di poter installare una Custom Recovery come la TWRP (leggi come installare la TWRP su Pocophone F1), potrai poi successivamente ottenere i permessi di Root e se disponibile, installare un nuovo Firmware o Custom Rom.

Megapk.it non si prende alcuna responsabilità in caso di perdita dati, brick o altri problemi di malfunzionamento del dispositivo, causati da un uso poco attento o male interpretato di questa guida.

Link Sponsorizzati





https://www.megapk.it/wp-content/uploads/2018/09/Come-sbloccare-il-Bootloader-su-Pocophone-F1-GUIDA.jpghttps://www.megapk.it/wp-content/uploads/2018/09/Come-sbloccare-il-Bootloader-su-Pocophone-F1-GUIDA-150x150.jpgPierluigi MurgiaModdingbootloader,Pocophone
In questa guida vedremo come andare a sbloccare il Bootloader su Pocophone F1 chiedendo l'autorizzazione alla Xiaomi per poter procedere con lo sblocco. Questo dispositivo ha subito attirato una grande curiosità da parte degli utenti prima ancora della sua messa in vendita, in quanto dotato di un ottimo hardware, con prestazioni molto...