Guide

Come trasferire i contatti da iCloud a Android [GUIDA]

Pubblicità

Oggi con questa nuova guida vedremo come trasferire i contatti da iCloud a Android. Gli iPhone sono senza dubbio degli ottimi smartphone, tuttavia non mancano gli utenti che dopo aver provato questo dispositivo decidono di passare ad Android. Se ti ritrovi tra gli utenti che hanno deciso di passare al sistema operativo con il robottino verde dopo la tua esperienza con il telefono con il logo della mela, molto probabilmente sentirai il bisogno di poter trasferire alcuni dati come contatti, messaggi, foto, cronologia della chiamata e altro ancora sul tuo nuovo smartphone Android. In questa guida ci concentreremo però in modo particolare su come trasferire i contatti da iCloud a uno smartphone Android.

Pubblicità

Gli utenti in possesso in un iPhone in genere archiviano i propri contatti su iCloud e se questo semplifica la vita da una parte la complica da un’altra, visto che iCloud non si trova disponibile per i dispositivi Android. Sicuramente si potrebbero memorizzare manualmente i contatti della rubrica presenti sull’iPhone anche sul nuovo telefono Android con un po’ di pazienza, ma se questo è un metodo che potrebbe andare bene se sono pochi i contatti, la cosa si complica quando i numeri in rubrica diventano centinaia, se non migliaia. Non preoccuparti però perché inserire uno a uno i tuoi numeri di telefono non sarà necessario e questa guida ti aiuterà in maniera facile e veloce a trasferire con diversi metodi i tuoi contatti da iCloud a Android.

Usa questo metodo per trasferire i contatti da iCloud a Android quando stai configurando il nuovo dispositivo per la prima volta

Se devi ancora configurare per la prima volta il tuo nuovo smartphone Android, quindi devi fare la sua prima accensione con relativa configurazione, devi sapere che c’è un’opzione che permette di poter trasferire i dati che sono già presenti su un altro telefono. Nel caso avessi già fatto la prima configurazione dello smartphone Android, per seguire questa soluzione dovresti procedere a un reset allo stato di fabbrica del dispositivo per poterlo configurare nuovamente da zero o in alternativa se la cosa ti creerebbe ormai disagio, ti consiglio di passare direttamente alla soluzione successiva a questa in quanto prevede un metodo via web.

Quando esegui la prima accensione di uno smartphone Android, devi seguire le istruzioni che ti vengono mostrate sullo schermo fino a quando non arrivi alla schermata dove vieni invitato a connetterti a una rete dati o Wi-Fi. Qui devi collegarti a una rete (meglio se Wi-Fi se non hai un piano mobile mensile, così non avrai costi per connetterti a internet), inoltre dovrai munirti di un cavo adattatore da Lightning a Type-C per collegare l’iPhone al telefono Android, quindi segui i passaggi che trovi di seguito per riuscire a trasferire i tuoi contatti telefonici da iCloud a Android:

  • Prendi il cavo che funge da Lightning a Type-C e collega il tuo iPhone al nuovo smartphone con il sistema operativo del robottino verde usando le apposite porte
  • Dall’iPhone permetti l’autorizzazione per il trasferimento dei dati
  • Adesso devi accedere al tuo ID Google o in alternativa puoi creare un nuovo account Google se già non ne avevi uno. Dallo smartphone Android ti verrà quindi richiesto di selezionare quale tipo di dati hai bisogno di dover trasferire
  • Metti il segno di spunta accanto a Contatti e altri tipi di dati, quindi premi su Copia
  • Ti ritroverai alla fine i tuoi contatti sul nuovo smartphone Android
Se non hai un cavo da Lightning a Type-C puoi trasferire i contatti da iCloud a Android via Web

Se non hai un cavo da Lightning a Type-C o ancora, se hai saltato il processo di trasferimento dei dati durante la prima configurazione dello smartphone Android ma non vuoi procedere con un ripristino allo stato di fabbrica adesso o ancora se il tuo iPhone è rotto e non si può accendere oppure non ce l’hai più perché è andato smarrito o rubato, puoi comunque ancora trasferire i contatti che hai salvato su iCloud e salvarli sul tuo smartphone Android grazie a questo metodo che prevede l’uso della versione web di iCloud.

Se vuoi fare uso della versione web di iCloud per riuscire a trasferire i contatti da iPhone a Android avrai bisogno di un PC Windows o Mac e di un browser, dopodiché questi sono i passaggi che è necessario seguire:

  • Attraverso il browser, accedi al sito web iCloud e inserisci l’id Apple per accedere al tuo account
  • Un volta che sei dentro al tuo account devi selezionare l’icona con l’etichetta Contatti
  • Se stai usando un PC con Windows, premi insieme i tasti Ctrl + A, mentre se hai un Mac dalla tastiera premi insieme i tasti Comando (o Cmd) + A. Questo ti permetterà di poter selezionare tutti i contatti
  • Se guardi adesso in basso a sinistra della lista dei contatti, vedrai un’icona a forma di ingranaggio. Cliccaci sopra per accedere alle impostazioni e dal menu che si apre clicca su  Esporta vCard
  • Adesso partirà il download dal browser del computer del file  .VCF (vCard File) con tutti i tuoi contatti iCloud al suo interno e una volta scaricato, questo file lo potrai importare sul tuo smartphone Android in maniera molto semplice inviando un’email contenente il file .VFC dal computer a un indirizzo email che hai in uso sul telefono Android (es. l’indirizzo Gmail che hai usato sul tuo telefono Android durante la prima configurazione per poter usare i servizi Google)
  • Una volta che via email hai importato il file .VCF sul tuo smartphone Android, per poter importare i contatti salvati puoi procedere usando uno dei metodi seguenti:
    • METODO 1 – Puoi aggiornare la rubrica Android con i numeri di telefono che avevi sull’iPhone, usando l’app Contatti per riuscire a importare il file .VCF dall’account Gmail. Ecco in tal caso come procedere:
      • Apri l’app Contatti dal tuo smartphone Android
      • Premi sull’icona con i tre punti in verticale che trovi in alto a destra
      • Tocca la voce Impostazioni e successivamente su Importa / Esporta
      • Seleziona ora una voce del tipo Importa da archivio oppure Importa da file (questa voce può cambiare a seconda del dispositivo Android in uso)
      • Seleziona il tuo contatto Gmail che hai usato per ricevere il file .VCF
      • Adesso il file .VCF una volta trovato ti permetterà di importare su Android i contatti che erano prima solo sull’iPhone. Finita l’importazione vai sulla rubrica del tuo telefono Android e te li ritroverai li
    • METODO 2 – Anche in questo caso usiamo l’app Contatti di Android per importare i numeri di telefono della rubrica dell’iPhone, ma il file .VCF deve essere già salvato nella memoria del telefono
      • Tocca l’app Contatti e in seguito l’icona con i tre punti in verticale  per visualizzare il menu
      • Premi la voce Impostazioni
      • Vai adesso su Importa / Esporta
      • Dovresti visualizzare adesso una voce su cui devi premere, del tipo Importa da archivio oppure Importa da file
      • Seleziona successivamente Telefono
      • Si avvierà una scansione alla ricerca del file .VCF nella memoria dello smartphone e una volta trovato verranno importati i numeri di telefono nella rubrica del tuo dispositivo Android
      • Vai nella rubrica dello smartphone con il sistema operativo del robottino verde e avrai la rubrica aggiornata con i numeri di telefono che erano presenti sull’iPhone
Conclusioni

Abbiamo visto con questa guida quali sono i metodi che si possono seguire per poter trasferire i contatti di un iPhone direttamente su un telefono Android. Se quindi hai deciso di passare dal sistema operativo con la mela a quello con il robottino verde, non sarai costretto a perdere i tuoi contatti o a importarli manualmente, ma potrai farlo molto facilmente con i metodi visti sopra. Non ti resta altro da fare che scegliere il metodo che ti risulta più semplice usare adesso e procedere con il trasferimento dei contatti. Alla prossima guida.

Pubblicità