Guide

Cosa fare se l’app Google si blocca su Android [GUIDA]

Pubblicità

Ormai da tantissimi anni, Google è diventato una parte della nostra vita, tanto che ogni giorno facciamo uso di almeno uno dei suoi servizi attraverso l’uso dello smartphone. Che sia via email, browser, navigazione, motore di ricerca ecc., ci troviamo sempre a usare nello smartphone qualcosa che ha a che fare con Google. Una delle applicazioni più usate per Android è l’app Google, con cui è possibile fare uso di diverse funzioni, tra cui anche l’assistente virtuale, ma se questa dovesse iniziare a non funzionare più correttamente, a bloccarsi e chiudersi da sola, cosa si dovrebbe fare? Usare l’app Google su Android e ritrovarsi con un messaggio popup che avvisa che l’app continua a bloccarsi in modo anomalo è veramente fastidioso, in particolar modo se si sta usando l’applicazione per qualcosa di importante in quel momento. Quindi cosa fare se l’app Google si blocca su AndroidForse potrebbe trattarsi di un problema tecnico o di un problema temporaneo, ma in ogni caso risulta molto frustrante, motivo per cui prima si riesce a risolvere il tutto e meglio è. Per aiutarti abbiamo scritto questa guida che con diverse soluzioni ti aiuterà a risolvere i problemi che possono provocare il blocco anomalo dell’app Google, in questo modo una volta risolto, potrai usare nuovamente l’applicazione senza che si interrompa da sola.

Pubblicità

L’app Google è usata da milioni di utenti in tutto il mondo ogni giorno e alcuni di essi ormai non possono farne più a meno, tanto che se l’applicazione smette di funzionare si ritrovano completamente spaesati. Fortunatamente però, se ci si ritrova con l’app Google che si blocca e che quindi non può essere utilizzata, con le soluzioni che trovi di seguito dovresti riuscire a risolvere senza impazzire troppo nel cercare un modo per far funzionare nuovamente tutto. Vediamo quindi cosa fare se l’app Google si blocca su Android. I passaggi che trovi di seguito per le diverse soluzioni potrebbero variare da un modello di smartphone all’altro a causa dell’interfaccia utente e della versione di Android in uso, ma più o meno saranno simili a quelli che trovi in elenco qui sotto

Cosa fare se l’app Google si blocca su Android: riavvia lo smartphone
Pubblicità

Se quando usi il tuo smartphone Android, dopo che avvii l’app Google, questa si blocca subito o dopo un po’ che la stai utilizzando, puoi provare come prima soluzione a riavviare il telefono. Questa soluzione che è molto semplice e veloce da mettere in pratica potrebbe facilmente risolvere il problema che stai affrontando con l’app Google. Premi quindi sul pulsante di spegnimento dello smartphone, in seguito quando esce il menu di spegnimento tocca la voce Riavvia. Attendi che termini il riavvio del dispositivo, quindi accedi all’app Google e vedi se riscontri ancora il problema che riguarda il suo arresto anomalo

Cosa fare se l’app Google si blocca su Android: aggiorna l’app Google
Pubblicità

A volte potrebbe essere necessario un nuovo aggiornamento dell’app Google, in particolar modo se hai notato che l’applicazione ha iniziato a funzionare male dopo averla aggiornata nell’ultimo periodo. Mi spiego meglio: hai aggiornato l’app Google ultimamente e da li sono i iniziati i suoi blocchi improvvisi? Molto probabilmente questo è dovuto al fatto che l’applicazione ha un bug nel suo ultimo aggiornamento che hai fatto, quindi si può risolvere solo con un nuovo ulteriore aggiornamento rilasciato dagli sviluppatori e ovviamente con il bug corretto. Procedi quindi come segue:

  • Accedi al Google Play Store
  • Premi sull’icona circolare che trovi in alto a destra, di fianco alla barra di ricerca
  • Vai ora su Gestisci app e dispositivo
  • Premi su Gestisci e successivamente su Aggiornamenti disponibili
  • Guarda se nell’elenco dei nuovi aggiornamenti l’app Google, quindi selezionala e aggiornala premendo sull’apposita icona. Visto che ci sei aggiorna tutte le altre applicazioni per cui è richiesto un nuovo aggiornamento in quanto è sempre meglio sia per questioni di sicurezza e sia per poter usare le nuove funzioni che potrebbero essere state aggiunte dagli sviluppatori, avere le applicazioni sempre aggiornate all’ultima versione rilasciata
Cosa fare se l’app Google si blocca su Android: cancella la cache
Pubblicità

Se riavviare lo smartphone e aggiornare l’applicazione non fosse bastato, puoi provare a cancellare la cache dell’app Google. Anche in questo caso l’operazione da svolgere è molto semplice e richiederà meno di un minuto per portarla a termine. Se poi sei preoccupato per il fatto che devi cancellare la cache puoi stare tranquillo in quanto rimuovendo i suoi file, questi si andranno a ricreare da soli con l’utilizzo dell’app Google, mentre nessun dato verrà eliminato, così come nessuna impostazione verrà resettata, su questo puoi stare tranquillo. Procedi quindi come segue per eliminare la cache dell’app Google:

  • Accedi all’app Impostazioni del tuo smartphone Android
  • Scorri quindi fino ad App e accedici con un tocco, quindi vai su Tutte le app
  • Dalla barra di ricerca o dall’elenco delle applicazioni cerca Google. Accedici con un tocco
  • Entra adesso su Memoria e premi su Cancella cache

Una volta che la cache è stata cancellata puoi provare a vedere se l’app Google si blocca ancora. Se il problema riguardava i file contenuti nella cache dovresti risolvere e l’app non dovrebbe più presentare strani e improvvisi blocchi. Se invece l’app Google continua a bloccarsi, passa alla soluzione successiva

Cosa fare se l’app Google si blocca su Android: cancella gli ultimi aggiornamenti del Google Play Services
Pubblicità

Il problema dei blocchi che stai riscontrando con l’app Google, potrebbero dipendere dall’applicazione Google Play Services. Puoi eliminare i suoi aggiornamenti per vedere se così riesci a risolvere il problema dei blocchi anomali che interessano l’app Google. Ecco come procedere con questi passaggi per poter eliminare gli ultimi aggiornamenti del Google Play Services:

  • Accedi alle Impostazioni dello smartphone
  • Vai su App > Tutte le app
  • Cerca dalla barra di ricerca l’app Google Play Services e toccala quando la trovi per accedere alla schermata delle Informazioni dell’app
  • Premi adesso sull’icona con 3 punti in verticale come in figura per visualizzare la voce Disinstalla aggiornamenti
  • Toccando Disinstalla aggiornamenti, verranno rimossi tutti i suoi ultimi aggiornamenti e verrà lasciata solo la prima versione che hai trovato installata sul dispositivo la prima volta che l’hai acceso dopo il suo acquisto. Il Google Play Services, andrà poi ad aggiornarsi con una connessione internet entro in genere pochi minuti e in modo automatico
  • Prova a vedere se ora che hai rimosso gli ultimi aggiornamenti del Play Services, l’app Google si blocca ancora in modo anomalo o se ha ripreso a funzionare normalmente
Cosa fare se l’app Google si blocca su Android: cancella gli ultimi aggiornamenti dell’app Google
Pubblicità

Se le soluzioni viste sopra non hanno funzionato, puoi provare a cancellare gli ultimi aggiornamenti dell’app Google. Avendo infatti a che fare con un’applicazione che non è possibile disinstallare perchè di sistema, è possibile soltanto rimuovere gli ultimi aggiornamenti dell’app Google, lasciando quindi attiva solo la versione di base di Google, ovvero quella che hai trovato quando hai acceso il telefono per la prima volta dopo averlo comprato. Ti avviso però che rimuovendo gli ultimi aggiornamenti dell’app Google potresti ritrovarti con alcune impostazioni e funzioni non più disponibili in quanto nella versione più vecchia che andrai a usare di Google magari non erano ancora presenti. Compariranno però nuovamente dopo l’aggiornamento dell’app Google. Procedi quindi come segue per disinstallare gli ultimi aggiornamenti dell’app Google:

  • Accedi alle Impostazioni del telefono
  • Entra su App > Tutte le app
  • Cerca Google dall’elenco o con la barra di ricerca
  • Dovresti essere adesso dentro la schermata Informazioni dell’app. Premi sull’icona con i 3 punti in verticale che trovi in altro a destra
  • Tocca adesso la voce Disinstalla aggiornamenti
  • Una volta rimossi gli ultimi aggiornamenti dell’app Google prova a vedere se adesso tutto funziona normalmente. Se non noti alcun problema di blocco anomalo dell’app, puoi collegarti al Play Store e aggiornare l’app Google, ma se noti che l’app Google va nuovamente in crash, allora molto probabilmente c’è un bug che ha a che fare con la versione dell’applicazione che hai installato oppure anche se è difficile che accada, non c’è più piena compatibilità con la tua versione attuale di Android
Cosa fare se l’app Google si blocca su Android: aggiorna il sistema operativo Android
Pubblicità

Potrebbe essere molto difficile che ciò possa succedere, ma se hai una versione di Google che non è più pienamente compatibile con la tua versione di Android, perchè hai una versione non aggiornata del software ed è ormai obsoleta, puoi provare a vedere se è presente un nuovo aggiornamento di Android ed eventualmente potresti riuscire a risolvere i problemi di incompatibilità in questo modo. Procedi in questo modo per vedere se è presente un nuovo aggiornamento di Android:

  • Accedi alle Impostazioni di Android, quindi vai su Sistema e aggiornamenti
  • Tocca la voce Aggiornamento software
  • Avvia una scansione per vedere se sono presenti nuovi aggiornamenti di Android. Se è presente un nuovo aggiornamento procedi con il download e installazione
  • Vedi se adesso l’app Google funziona senza che si blocchi
Cosa fare se l’app Google si blocca su Android: conclusioni
Pubblicità

Abbiamo visto cosa sia possibile fare se l’app Google si blocca su Android con diverse soluzioni che spero ti siano state d’aiuto a risolvere il problema. L’app Google è molto utile per diverse ragioni, ma se smette improvvisamente di funzionare, per qualcuno può essere un vero problema, ma con le soluzioni appena viste sopra dovresti essere riuscito a risolvere e ora l’applicazione Google dovrebbe funzionare senza più bloccarsi in modo anomalo. Alla prossima guida.

Pubblicità




Questo sito Web utilizza i cookie, inclusi quelli di profilazione e di terze parti, per poter raccogliere informazioni sulla tua visita, migliorare la tua esperienza di navigazione e per mostrarti annunci pertinenti con i tuoi interessi. Consulta la nostra pagina Privacy & Cookie Policy per poter accedere a maggiori informazioni. Per accettare tutti i cookie e avere la miglior esperienza di navigazione possibile nelle pagine di questo sito, fai clic sul pulsante "Accetta i cookie", scorri la pagina proseguendo la navigazione o clicca in un qualsiasi contenuto per accedervi. In qualsiasi momento potrai revocare e modificare il tuo consenso ai cookie attraverso il link "Reset Cookie" che trovi in fondo a ogni pagina.

Imposta quali cookie vuoi consentire o bloccare

Visitando questo sito web, potrebbero venire memorizzati o recuperate delle informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookie. Queste informazioni potrebbero riguardare te, le tue preferenze o il dispositivo con cui hai avuto accesso e vengono utilizzate principalmente per far funzionare il sito nella maniera corretta. Le informazioni rilevate attraverso i cookie non sono in grado di identificarti direttamente, ma servono per offrirti un'esperienza web più adatta al tuo profilo utente. Poiché rispettiamo il tuo diritto alla privacy, puoi scegliere dal pannello che troverai di seguito di non consentire alcuni tipi di cookie o solo alcuni di essi. Usa l'interruttore di fianco a ogni categoria di cookie per gestire le tue preferenze, usa però questa funzione con molta attenzione, infatti, tieni presente che il blocco di alcuni tipi di cookie potrebbe influire negativamente sulla tua esperienza sul sito e sui servizi che siamo in grado di offrire. Se vuoi che il sito in questione possa offrirti il massimo per quanto riguarda i suoi contenuti, dovresti accettare tutti i cookie, diversamente l'esperienza utente potrebbe peggiorare. Nel caso dovessi ripensarci, nel caso avessi impostato male la tua decisione su quali cookie rifiutare su questo sito, in qualsiasi momento potrai cambiare la tua scelta premendo sul link "Reset Cookie" che trovi a fondo pagina. La durata dei cookie è di 365 giorni a partire dal momento in cui vengono accettati dall'utente.

Di seguito puoi scegliere quale tipo di cookie consentire o rifiutare su questo sito web e una volta fatta la tua scelta, clicca sul pulsante "Salva le impostazioni sui cookie" per rendere effettiva la tua decisione.

FunzionaliIl nostro sito web utilizza cookie funzionali. Questi cookie sono necessari per far funzionare il nostro sito web.

AnaliticiIl nostro sito Web utilizza cookie analitici per consentire di analizzare il nostro sito Web e ottimizzarlo allo scopo di migliorarne l'usabilità. Le visite tracciate sono anonime.

Social MediaIl nostro sito Web inserisce cookie di social media per mostrarti contenuti di terze parti come YouTube e FaceBook. Questi cookie possono tracciare i tuoi dati personali.

Ads PersonalizzatiIl nostro sito web inserisce cookie pubblicitari per mostrarti pubblicità di terze parti in base ai tuoi interessi. Questi cookie possono tracciare i tuoi dati personali.

AltroIl nostro sito web inserisce cookie di terze parti da altri servizi di terze parti che non sono analitici, social media o pubblicitari.