Guide

Cosa fare se non funziona il mirroring in Wi-Fi su Android [GUIDA]

Pubblicità

Sono tanti gli smartphone e i tablet Android che sono dotati della funzione mirroring attraverso cui, usando un’app proprietaria o di terze parti, ciò che viene visualizzato sullo schermo del dispositivo, viene mostrato anche sullo schermo di una TV. Si può usare il mirroring per vedere più in grande sulla TV, ciò che viene visualizzato sullo schermo del telefono, quindi è utile per la navigazione, guardare film, giocare e tanto altro ancora. Potrebbe capitare però di non riuscire a far funzionare lo screen mirroring dal proprio dispositivo Android o che abbia smesso all’improvviso di funzionare, quindi nonostante i vari tentativi, non si riesce a trasmettere sullo schermo della TV ciò che viene mostrato sullo smartphone (o tablet). Se anche tu stai affrontando questo problema, ti invito allora a continuare a leggere questa guida e se non sai cosa fare se non funziona il mirroring in Wi-Fi su Android, le soluzioni che troverai di seguito spero ti siano di aiuto a risolvere il problema che stai riscontrando (per semplicità si farà riferimento da ora in poi ai soli smartphone, ma la guida potrà essere usata e andrà bene anche per i tablet).

Pubblicità

Ormai gli smartphone hanno dei display abbastanza grandi da permettere una buona visualizzazione di ciò che compare sullo schermo, ma potrebbe capitare di aver bisogno di dover guardare un film, un video, si potrebbe voler giocare a un gioco guardandolo però più in grande, immagina inoltre di sfogliare la galleria fotografica dal telefono e vedere le fotografie anche sullo schermo del televisore. In tutti questi casi appena visti, ma ce ne sarebbero anche altri ancora, l’utente se ne ha la possibilità può attivare il mirroring dal dispositivo mobile per mostrare in tempo reale ciò che appare sullo schermo del telefono anche sul grande schermo della TV. Il mirroring quindi, è di grande utilità in molti casi, però a volte potrebbe non funzionare come sperato, ma in tal caso ecco cosa fare se non funziona il mirroring in Wi-Fi su Android.

Cosa fare se non funziona il mirroring in Wi-Fi su Android: cosa serve per eseguire il mirroring

Da uno smartphone Android, è possibile fare uso del mirroring per visualizzare i contenuti mostrati nel telefono direttamente sulla tua TV di casa, ma è necessario però per poterlo fare che vengano usati uno di questi metodi:

  • Cavo HDMI (MHL) oppure cavo Slimport
  • Smart TV con tecnologia Google Cast (Wi-Fi)
  • Google Chromecast o dispositivi simili come Amazon Fire TV Stick (Wi-Fi)

Se puoi usare uno dei metodi tra cavo e Wi-Fi appena visti, sarai in grado allora di poter trasmettere ciò che viene visualizzato sul display dello smartphone, anche sullo schermo della TV. Se sei in questa pagina però, è perché stai riscontrando dei problemi con il funzionamento del mirroring quando sei connesso in Wi-Fi alla tua TV e se stai affrontando questo problema, le soluzioni da seguire sono le seguenti.

Cosa fare se non funziona il mirroring in Wi-Fi su Android: assicurati prima di attivare correttamente il mirroring dal tuo smartphone

Non basta avere uno smartphone Android e una TV per poter eseguire il mirroring, ma per poter fare uso di questa funzione, è necessario munirsi di una TV con tecnologia Google Cast, quindi una smart TV oppure un dispositivo che permetta di poter eseguire il mirroring e da collegare a una normale TV, come il Google Chromecast che è il più noto e funziona alla perfezione e trasforma una qualsiasi TV in una Smart TV. Una volta quindi che lo smartphone e il televisore sono connessi alla stessa rete Wi-Fi, è possibile collegare il telefono alla TV usando l’app Google Home. Per sapere in maniera più dettagliata come effettuare il collegamento, ti consiglio di leggere anche la guida che spiega nel dettaglio come collegare uno smartphone Android al Chromecast.

Cosa fare se non funziona il mirroring in Wi-Fi su Android: se vuoi collegare lo smartphone a una Smart TV

Dovresti, se vuoi eseguire il mirroring del tuo smartphone Android con una Smart TV, verificare la compatibilità del tuo telefono con la Smart TV in questione. Per esempio, gli smartphone Samsung sono dotati di una funzione chiamata Smart View, ma che funziona con le smart TV sempre della Samsung. Dovresti scaricare l’app Google Home dal Play Store se vuoi eseguire il mirroring dallo smartphone allo schermo della Smart TV. Potresti anche aver bisogno di dover cercare una funzione sullo smartphone e sulla Smart TV che permetta la trasmissione dello schermo del telefono sulla tua Smart TV. Se hai una Smart TV e stai avendo difficoltà con il funzionamento del mirroring, ti consiglio di cercare la guida specifica per eseguire il mirroring da un telefono Android in quella specifica Smart TV.

Cosa fare se non funziona il mirroring in Wi-Fi su Android: se il problema si è presentato improvvisamente riavvia i dispositivi e assicurati di usare la stessa rete Wi-Fi per entrambi

Se riuscivi a eseguire il mirroring via Wi-Fi senza problemi con il tuo smartphone Android e tutto il contenuto mostrato sul display veniva visualizzato correttamente sulla TV, ma adesso questa funzione ha smesso di funzionare, ti consiglio di riavviare la Smart TV o i dispositivi Chromecast o simili se stai usando con la tua TV, quindi verificare se dopo il riavvio dei dispositivi il mirroring riprende a funzionare nella maniera corretta. Assicurati inoltre di utilizzare sempre la stessa rete Wi-Fi a cui collegarti, sia per la TV che lo smartphone, diversamente il mirroring non potrà funzionare. Se inoltre stai usando una VPN sulla Smart TV o stai usando una VPN sullo smartphone, procedi con la disattivazione immediata di qualsiasi VPN. Una VPN infatti non fa comparire il tuo indirizzo IP reale e ciò può interferire con il corretto funzionamento del mirroring del telefono Android sulla TV.

Cosa fare se non funziona il mirroring in Wi-Fi su Android: assicurati che la connessione Wi-Fi sia stabile e con una buona velocità

Se il Wi-Fi non è stabile e il segnale è debole e quindi i dispositivi si possono sconnettere facilmente dal router, sarà molto difficile riuscire a ottenere il mirroring dello smartphone sulla TV. Anche se la connessione Wi-Fi è lenta, ci si potrà ritrovare con l’impossibilità di poter effettuare il mirroring del telefono Android sul televisore. Assicurati quindi di controllare che il segnale Wi-Fi sia abbastanza potente e che la connessione sia veloce, magari facendo dallo smartphone un test di velocità del Wi-Fi. Se la potenza del Wi-Fi è debole, avvicinati al router sia con lo smartphone che con la TV dove devi trasmettere lo schermo, mentre se la rete è congestionata e risulta per questo molto lenta in questo caso non potrai fare tanto, se non attendere che riprenda velocità dopo un po’ o potresti iniziare a pensare di passare a un nuovo operatore per la tua rete ADSL.

Cosa fare se non funziona il mirroring in Wi-Fi su Android: conclusioni

Se non riesci a eseguire il mirroring dal tuo smartphone Android alla TV quando sei connesso sotto rete Wi-Fi, questo può dipendere da diversi fattori. Se il problema si è presentato improvvisamente, la causa per cui il mirroring non funziona potrebbe essere perché il segnale della rete Wi-Fi è scadente oppure perché potrebbe essere necessario un riavvio di entrambi i dispositivi. Se è la prima volta che vuoi provare a eseguire il mirroring via Wi-Fi, ti ricordo che bisogna permettere al televisore di poter comunicare con lo smartphone, cosa che è possibile usando ad esempio il Google Chromecast, così come una Smart TV direttamente, se si vuole usare questa per il mirroring (l’importante è che sia compatibile con lo smartphone Android in tuo possesso). Alla prossima guida.

Pubblicità
TagsWi-Fi