Guide
Cosa fare se non funziona la videochiamata con Google Meet per Android [GUIDA]

Pubblicità

Oggi con questa nuova guida per Android vedremo cosa fare se non funziona la videochiamata con Google Meet. Google Meet, è un’applicazione sviluppata da Google che permette di poter svolgere una videoconferenza tra più partecipanti in contemporanea, in questo modo ci si potrà incontrare virtualmente e ci si potrà confrontare in una riunione, anche se tutti i contatti che partecipano alla videochat si trovano a lunga distanza. Potrebbe però capitare con Google Meet di non riuscire ad avviare la videochiamata, che la fotocamera non funzioni correttamente quando si prova a partecipare a una videoconferenza, quindi in tal caso cosa dovrebbe fare l’utente per riportare tutto alla normalità? Se stai riscontrando dei problemi con la partecipazione a una videoconferenza su Google Meet, continua a leggere questa guida che ti spiegherà con diverse soluzioni cosa fare se non funziona la videochiamata con Google Meet.

Pubblicità


Se devi partecipare a una videochiamata su Google Meet, che sia tra amici, colleghi di lavoro, compagni di scuola ecc., ma ti rendi conto che non riesci a parteciparvi a causa di problemi che stai riscontrando con la fotocamera e la videochiamata, di seguito sono state raccolte tutte le soluzioni che hanno aiutato maggiormente gli utenti a poter effettuare nuovamente le videoconferenze con Google Meet. Le soluzioni che troverai di seguito, se seguite passo, passo, hanno aiutato molti utenti a sbarazzarsi dei problemi che impedivano di partecipare a una videochiamata su Google Meet. Ecco quindi cosa fare se non funziona la videochiamata con Google Meet.

Cosa fare se non funziona la videochiamata con Google Meet: riavvia lo smartphone
Pubblicità


Molto spesso il problema della videochiamata che non funziona con Google Meet, così come i problemi con la fotocamera, possono essere facilmente risolti con un semplice riavvio dello smartphone. Riavviando lo smartphone, verrà riavviato anche il sistema operativo con tutte le applicazioni che sono installate, inclusa Google Meet e se c’era un problema di poco conto, basterà quindi spegnere e accendere nuovamente il telefono per riavere le videochiamate funzionanti quando vengono effettuate direttamente da Google Meet.

Premi a lungo sul pulsante di spegnimento del tuo smartphone, quindi dal menu che appare sullo schermo del telefono, dovrai premere sul pulsante con scritto Riavvia. Attendi il termine del riavvio del dispositivo, quindi accedi a Google Meet e vedi se adesso riesci a far partire le videochiamate. Se un semplice riavvio non fosse bastato, ti consiglio di passare allora alla soluzione successiva.

Cosa fare se non funziona la videochiamata con Google Meet: aggiorna l’app Google Meet
Pubblicità


Dovresti verificare se è presente un nuovo aggiornamento che riguarda Google Meet. Questo perché la versione dell’app che hai attualmente installata, potrebbe avere un bug che ti impedisce di poter partecipare a una videoconferenza in quando non viene attivata la fotocamera dello smartphone o viene riscontrato un altro problema. In tal caso, il bug potrebbe essere stato risolto dal Team Google con un ultimo aggiornamento che è stato rilasciato per Google Meet.

Per capire meglio se è presente un nuovo aggiornamento dell’applicazione Google Meet e per poterlo scaricare sul tuo smartphone Android, ti basterà seguire questi semplici passaggi:

  • Accedi al Google Play Store 
  • Usa la barra di ricerca per trovare l’app Google Meet
  • Dalla pagina di Google Meet, se visualizzi il pulsante Aggiorna, toccalo per poter scaricare il download di aggiornamento dell’applicazione
  • Una volta che Google Meet è stato aggiornato alla sua ultima versione disponibile, accedi all’applicazione per vedere se ora riesci a partecipare a una videochiamata
Cosa fare se non funziona la videochiamata con Google Meet: disattiva il limite dei dati quando utilizzi Google Meet
Pubblicità


Se stai usando la connessione dati per accedere a una videoconferenza usando Google Meet, dovresti essere sicuro che non ci sia alcun limite che è stato precedentemente impostato per quanto riguarda il consumo di dati per navigare in internet dal tuo dispositivo Android. Se è attivo il limite di consumo dei dati quando utilizzi la connessione internet del tuo operatore mobile, dovresti anche risparmiare batteria e ridurre i consumi di energia causati dalla CPU, ma potresti riscontrare in alcuni casi dei malfunzionamenti per quanto riguarda le videochiamate con Google Meet.

Se è stato imposto un limite o meno per quanto riguarda la connessione dati quando fai uso dell’app Google Meet, puoi facilmente scoprirlo e nel caso rimuovere questo limite, seguendo i passaggi che trovi di seguito:

  • Accedi all’app Google Meet da tuo dispositivo Android
  • Premi quindi dalla schermata principale di Google Meet sull’icona Menu che trovi in alto a sinistra
  • Si aprirà quindi una finestra di lato, da cui verranno rese visibili diverse voci, tra cui la voce Impostazioni . Toccala con il dito per accedere al contenuto delle Impostazioni dell’app Google Meet
  • Dovresti vedere adesso la voce Limita utilizzo dati. Se è attivo l’interruttore al suo fianco, procedi con il suo spegnimento 
  • Ora che non hai più attivo alcun limite per l’utilizzo dei dati, puoi provare a partecipare alla videochiamata con Google Meet
Cosa fare se non funziona la videochiamata con Google Meet: se stai usando la connessione dati, passa a una connessione Wi-Fi
Pubblicità


Se stai usando la connessione dati per cercare di partecipare a una videoconferenza su Google Meet, ma non ci riesci perché la videochiamata non funziona, puoi provare a passare dalla connessione dati a una connessione Wi-Fi se ne hai la possibilità. Collegandoti a una connessione Wi-Fi potresti riuscire a risolvere il problema che stai riscontrando con le videochiamate che non funzionano quando usi Google Meet.

Per passare da una connessione dati a una connessione Wi-Fi, non devi fare altro che trovare un router a cui collegarti, quindi devi abbassare la barra delle impostazioni rapide del telefono scorrendo il dito dal punto più alto dello schermo verso il basso. Quando ti vengono mostrati gli interruttori, premi su quello del Wi-Fi per attivarlo. Se necessario, inserisci la password del Wi-Fi per poter così fare uso della connessione internet. Prova quindi vedere se ora riesci a usare Google Meet per le videochiamate.

Cosa fare se non funziona la videochiamata con Google Meet: svuota la cache di Google Meet
Pubblicità


Anche la cache, specie se è da tanto che non la svuoti potrebbe essere la causa per cui stai riscontrando dei problemi con le videochiamate usando Google Meet. Magari provi ad avviare una videoconferenza con qualcuno, ma da Google Meet la fotocamera invece di avviarsi ti mostra un errore o si chiude o si blocca l’app. Se riscontri un problema con la fotocamera quando provi ad avviare una videochiamata da Google Meet, potrebbe essere la cache la causa per cui ciò accade, quindi dovresti eliminare tutti i file temporanei che si sono creati con l’uso di Google Meet e provare se così facendo riesci a risolvere il problema che stai affrontando.

Svuotare la cache di Google Meet per Android è molto semplice e ti basterà seguire questi passaggi che trovi elencati di seguito per poterlo fare (cancellare i file temporanei della cache è un’operazione sicura, inoltre i file temporanei della cache si andranno a ricreare da soli con il tempo utilizzando in questo caso l’app Google Meet):

  • Entra dentro l’app Impostazioni del tuo smartphone Android
  • Vai ora su App > App > Seleziona Tutte le app per visualizzare l’elenco con tutte le applicazioni che sono installate sul tuo telefono
  • Cerca adesso l’app Google Meet dall’elenco
  • Vai quindi su Archivio
  • Tocca il pulsante Cancella cache
  • Riavvia lo smartphone
  • Adesso accedi a Google Meet e avvia una videochiamata per testarne il suo funzionamento
Cosa fare se non funziona la videochiamata con Google Meet: reinstalla Google Meet
Pubblicità


Se le soluzioni viste sopra non hanno funzionato, puoi provare a disinstallare e a reinstallare l’app Google Meet sul tuo telefono Android. Potrebbe esserci infatti qualche file compromesso che ti impedisce di poter partecipare alle videochiamate, magari con un errore che fa riferimento alla fotocamera dello smartphone quando provi a partecipare a una videochiamata con Google Meet. In tal caso la soluzione più rapida che puoi seguire è quella di eseguire una nuova installazione da zero di Google Meet.

Il modo più veloce per cancellare e installare nuovamente Google Meet su uno smartphone Android, richiede questi passaggi:

  • Accedi alla pagina di Google Meet che si trova nel Play Store
  • Tocca quindi sul pulsante con scritto Disinstalla
  • Una volta che l’app Google Meet è stata cancellata dal telefono, vedrai apparire sempre sulla pagina Play Store di Google Meet un pulsante con scritto Installa. Premici sopra con il dito e attendi il termine dell’installazione
  • Apri quindi l’app Google Meet, concedi i permessi richiesti, come quelli per la fotocamera e il microfono
  • Puoi provare se funziona una videochiamata anche da solo, ma se ti è possibile puoi chiedere a un tuo contatto di partecipare a una videochiamata per fare una prova
  • Se hai risolto il problema, da Google Meet si dovrebbe avviare adesso la videochiamata
Cosa fare se non funziona la videochiamata con Google Meet: usa Google Meet da Gmail
Pubblicità


Supponiamo che non riesci a usare Google Meet perché la videochiamata non funziona a causa di un bug presente nell’ultima versione che hai installato, quindi non puoi fare altro che attendere che venga rilasciato un nuovo aggiornamento con il bug corretto da parte del Team di Google, ma questo non sempre può avvenire entro poche ore. In tal caso, se hai un’emergenza e devi partecipare per forza a una riunione su Google Meet, puoi usare Gmail per poter effettuare la videochiamata.

Per usare Google Meet da Gmail, ti basta seguire questi passaggi:

  • Accedi all’app Gmail dal tuo smartphone Android
  • In basso a destra dovresti visualizzare un’icona con una fotocamera con sotto un’etichetta con scritto Riunioni. Se non dovessi vederla, potresti aver installata ancora una versione obsoleta dell’app Gmail, procedi quindi dal Play Store con l’aggiornamento di Gmail alla sua ultima versione rilasciata
  • Adesso puoi avviare una riunione o parteciparvi se sei in possesso del codice segreto
Cosa fare se non funziona la videochiamata con Google Meet: conclusioni
Pubblicità


Google Meet è un ottimo strumento gratuito per poter effettuare le videochiamate di gruppo, ma qualche volta, anche se molto raramente si potrebbero verificare dei problemi per quanto riguarda il suo funzionamento con la fotocamera e quindi non è possibile procedere con la partecipazione a una videochiamata. Se hai avuto dei problemi di funzionamento con la fotocamera di Google Meet e se quindi le videochiamate con gli altri utenti non funzionavano, spero che le soluzioni viste sopra ti abbiano aiutato a risolvere finalmente il problema in maniera definitiva. Alla prossima guida.

Pubblicità
Pubblicità

Questo sito Web utilizza i cookie inclusi quelli di profilazione e terze parti per raccogliere informazioni sulle visite, migliorare la navigazione e mostrare annunci pubblicitari pertinenti. Consulta la nostra pagina Privacy & Cookie Policy per ulteriori dettagli e visualizzare la lista dei fornitori pubblicitari o puoi accettare premendo sul pulsante Accetta.

Imposta quali cookie vuoi consentire o bloccare

Visitando questo sito web, potrebbero venire memorizzati o recuperate delle informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookie. Queste informazioni potrebbero riguardare te, le tue preferenze o il dispositivo con cui hai avuto accesso e vengono utilizzate principalmente per far funzionare il sito nella maniera corretta. Le informazioni rilevate attraverso i cookie non sono in grado di identificarti direttamente, ma servono per offrirti un'esperienza web più adatta al tuo profilo utente. Poiché rispettiamo il tuo diritto alla privacy, puoi scegliere dal pannello che troverai di seguito di non consentire alcuni tipi di cookie o solo alcuni di essi. Usa l'interruttore di fianco a ogni categoria di cookie per gestire le tue preferenze, usa però questa funzione con molta attenzione, infatti, tieni presente che il blocco di alcuni tipi di cookie potrebbe influire negativamente sulla tua esperienza sul sito e sui servizi che siamo in grado di offrire. Se vuoi che il sito in questione possa offrirti il massimo per quanto riguarda i suoi contenuti, dovresti accettare tutti i cookie, diversamente l'esperienza utente potrebbe peggiorare. Nel caso dovessi ripensarci, nel caso avessi impostato male la tua decisione su quali cookie rifiutare su questo sito, in qualsiasi momento potrai cambiare la tua scelta premendo sul link "Reset Cookie" che trovi a fondo pagina. La durata dei cookie è di 365 giorni a partire dal momento in cui vengono accettati dall'utente.

Di seguito puoi scegliere quale tipo di cookie consentire o rifiutare su questo sito web e una volta fatta la tua scelta, clicca sul pulsante "Salva le impostazioni sui cookie" per rendere effettiva la tua decisione.

FunzionaliIl nostro sito web utilizza cookie funzionali. Questi cookie sono necessari per far funzionare il nostro sito web.

AnaliticiIl nostro sito Web utilizza cookie analitici per consentire di analizzare il nostro sito Web e ottimizzarlo allo scopo di migliorarne l'usabilità. Le visite tracciate sono anonime.

Social MediaIl nostro sito Web inserisce cookie di social media per mostrarti contenuti di terze parti come YouTube e FaceBook. Questi cookie possono tracciare i tuoi dati personali.

Ads PersonalizzatiIl nostro sito web inserisce cookie pubblicitari per mostrarti pubblicità di terze parti in base ai tuoi interessi. Questi cookie possono tracciare i tuoi dati personali.

AltroIl nostro sito web inserisce cookie di terze parti da altri servizi di terze parti che non sono analitici, social media o pubblicitari.