Guide

Cosa fare se si ricevono ancora chiamate da numeri di telefono che sono stati bloccati su Android [GUIDA]

Pubblicità

Oggi con questa nuova guida vedremo cosa fare se si ricevono ancora chiamate da numeri di telefono che sono stati bloccati da uno smartphone Android. Per evitare che si ricevano continuamente chiamate da persone non gradite, come quelle fatte dagli operatori di telemarketing o da chi abbiamo deciso di non sentire più, gli smartphone come quelli con il sistema operativo Android sono dotati di una funzione molto utile che permette di poter bloccare i numeri di telefono inserendoli in una lista apposita chiamata black list. Risultando in una black list, quando questi i proprietari di numeri di telefono bloccati cercheranno di chiamarci, si ritroveranno con l’impossibilità di farlo perché magari ogni volta trovano occupato oppure squilla a vuoto o ancora potrebbe cadere la linea quando dovrebbe avvenire invece il primo squillo.

Pubblicità

Se hai bloccato uno o più numeri di telefono in passato, ma ora ti sei accorto che stai nuovamente ricevendo chiamate da parte loro, sono diverse le ragioni per cui ciò potrebbe accadere. Ricevere telefonate da un numero di telefono che avevi bloccato in precedenza potrebbe essere irritante e se vuoi capire meglio perché sta succedendo questo e come mettere nuovamente nella lista nera questi numeri di telefono che appartengono a persone che non vuoi sentire, continua a leggere questa guida per scoprire nel dettaglio cosa fare se si ricevono ancora chiamate da numeri di telefono che sono stati bloccati su Android.

Cosa fare se si ricevono ancora chiamate da numeri di telefono che sono stati bloccati su Android: assicurati che il numero di telefono che ti chiama non sia leggermente diverso da quello che hai bloccato

Alcuni operatori di telemarketing hanno dei numeri di telefono in sequenza e quindi che apparentemente potrebbero sembrare molto simili tra loro e ti potresti ritrovare a bloccare un numero, ma dopo un po’ vederlo nuovamente comparire sul display del tuo smartphone come chiamata in arrivo, apparentemente identico al numero bloccato, ma potrebbero essere invece due numeri di telefono diversi ma molto simili. Il numero di telefono che ora ti sta chiamando potrebbe sembrarti uguale a quello che avevi bloccato magari pochi minuti prima, ma alla fine cambia soltanto una cifra, ad esempio il numero di telefono che avevi bloccato era +39 123456, mentre il nuovo è +39 123457. Ti basterà bloccare anche questo nuovo numero che ti chiama inserendolo in black list e gli impedirai di telefonarti nuovamente.

Cosa fare se si ricevono ancora chiamate da numeri di telefono che sono stati bloccati su Android: hai eseguito un reset del telefono di recente?

Quando lo smartphone inizia ad esempio a dare seri problemi come la comparsa di errori inspiegabili, ci sono problemi che riguardano la velocità del dispositivo o ancora potrebbero esserci problemi di funzionamento inspiegabili, potrebbe essere necessario procedere con un ripristino allo stato di fabbrica del telefono.

Il ripristino allo stato di fabbrica non è altro che un reset della memoria interna dello smartphone e questo ti permetterà di riportare il telefono a come quando l’hai acceso per la prima volta, quindi andrai a perdere tutto quello che avevi salvato al suo interno. Se ci pensi, se avevi una black list con la lista dei numeri ti telefono che non dovevano più far squillare il tuo smartphone, adesso che hai resettato il dispositivo hai cancellato anche questa lista di numeri e quindi i proprietari possono nuovamente telefonarti.

Cosa fare quindi in questo caso? Dovrai necessariamente reinserire ogni numero nella lista nera dei numeri di telefono, in questo modo non potranno più cercarti. Si, è una scocciatura se non avevi un backup di questi numeri, ma considera che ormai tanti di loro non ti cercheranno più, in particolare se questa black list la conservavi da tanto tempo.

Prima di tutto però controlliamo la black list per capire se i numeri in essa salvata sono stati cancellati o meno (per questa guida è stato usato uno smartphone Huawei):

  • Premi sull’icona con la cornetta

  • Tocca ora l’icona con i tre punti in alto a destra, quindi premi dal menu che si apre vai su Filtro molestie

  • Dalla schermata Filtro molestie dovresti essere già in grado di capire se ci sono ancora dei numeri bloccati. Se non trovi numeri su questa schermata, è probabile che la tua black list abbia subito un reset oppure che nessuno dei numeri che hai messo in lista nera ti abbia più chiamato. Puoi porre fine a questo dubbio toccando l’icona Regole di blocco che si trova nella pagina Filtro molestie

  • Da lista bloccati puoi vedere adesso se ci sono numeri di telefono bloccati

  • Se vedi zero, vuol dire che i numeri sono stati cancellati e dovrai aggiungerli nuovamente in black list se vuoi che vengano bloccate le chiamate da parte delle persone da cui non vuoi essere disturbato

Vediamo come bloccare un numero di telefono su Android:

  • Quando ti sta chiamando un numero di telefono che vuoi bloccare, puoi rispondere o farlo squillare a vuoto, quindi una volta che hai il numero disponibile nel tuo registro delle chiamate, puoi procedere con il suo blocco. Per accedere al registro delle chiamate di un telefono Android di basta premere sull’icona con la cornetta, quindi andare su Telefono dove ti verranno mostrate tutte le chiamate

  • Seleziona l’icona con la cornetta e sotto l’etichetta con scritto Telefono. Questo ti permetterà di poter vedere tutti i nomi dei tuoi contatti e la lista dei numeri di telefono in entrata e in uscita

  • Tocca e premi a lungo il numero di telefono o il nome del contatto che hai già registrato in rubrica e che hai intenzione di bloccare. Vedrai quindi comparire un menu sullo schermo da cui devi toccare la voce Aggiungi contatto alla lista nera

  • Il numero verrà aggiunto adesso alla black list del tuo telefono e non potrà più disturbarti

Se invece vuoi bloccare un numero di telefono che hai salvato in rubrica ti basta seguire questi passaggi se hai uno smartphone Android (sempre Huawei come esempio):

  • Tocca l’icona del telefono 

  • Premi quindi su Contatti per visualizzare la rubrica con in numeri di telefono che hai salvato

  • Tocca con il dito sul contatto che vuoi bloccare e si aprirà una nuova schermata. Premi su Altro e successivamente su Aggiungi contatto alla lista nera

Se quindi hai resettato lo smartphone, ti basterà reinserire i numeri di telefono nella black list. Possono essere però anche altre le ragioni per cui un numero di telefono che avevi bloccato ora è in grado nuovamente di chiamarti. Vediamo quali sono.

Cosa fare se si ricevono ancora chiamate da numeri di telefono che sono stati bloccati su Android: il filtro è inefficace. Cambia l’app Telefono preinstallata e usane un’altra

Il filtro delle chiamate indesiderate che si trova preinstallato sul tuo smartphone Android potrebbe essere inefficace sul tuo dispositivo mobile, questo perché potrebbe avere un bug che impedisce al blocco delle telefonate di riuscire a funzionare correttamente. Esistono però app alternative che possono essere usate al suo posto, tra cui l’app Telefono Google che è gratuita e si può scaricare gratuitamente dal Play Store, inoltre molti smartphone Android adesso la usano come applicazione preinstallata per le chiamate.

Per usare l’app Telefono Google per bloccare un numero di telefono usando la black list ti basta procedere in questo modo:

  • Scarica l’app Telefono di Google dal Play Store
  • Apri l’app toccando la sua icona 

  • Quando richiesto imposta l’app Telefono Google come predefinita. In questo modo potrai avviare e ricevere chiamate e usare la sua black list

  • Adesso se vuoi bloccare un numero di telefono così da non poterti più cercare ti basta toccare l’icona in alto a destra con i tre punti e che si trova di fianco alla barra di ricerca “Cerca contatti e luoghi”

  • Seleziona ora dal menu che appare la voce Impostazioni

  • Da Impostazioni tocca ora la voce Numeri bloccati

  • Premi adesso sulla voce con scritto AGGIUNGI UN NUMERO

  • Digita il numero di telefono che vuoi inserire nella black list dell’app Telefono Google

  • Il numero di telefono verrà adesso aggiunto alla lista dei numeri bloccati. Se vuoi sbloccare un numero inserito nella black list ti basta toccare la “X” che ha di fianco

Cosa fare se si ricevono ancora chiamate da numeri di telefono che sono stati bloccati su Android: se stai usando un’app di terze parti potrebbe non funzionare come sperato

Se stai utilizzando un’applicazione di terze parti per bloccare i numeri di telefono che provano a chiamarti, la causa per cui non vengono bloccati potrebbe essere proprio l’app che stai utilizzando che non fa bene il suo lavoro. Per fare la “prova del nove” puoi usare come applicazione per bloccare i numeri quella Telefono preinstallata sullo smartphone Android o usarne un’altra che in genere funziona bene, tanto da essere quella preinstallata in tanti smartphone con il sistema operativo del robottino verde e che è Telefono Google. Una volta usata un’applicazione differente da quella che usi attualmente per bloccare i numeri di telefono (ricordati in quest’app nuova di aggiungere il numero di telefono bloccato), prova a vedere se adesso la black list funziona.

Cosa fare se si ricevono ancora chiamate da numeri di telefono che sono stati bloccati su Android: conclusioni

A volte può essere necessario bloccare un numero di telefono, ma nonostante ci si ricordi che il numero era stato messo in black list, ecco che appare di nuovo con una nuova telefonata. Abbiamo visto in questa guida come risolvere questo problema e come riuscire a bloccare di nuovo un numero di telefono che avevi messo in lista nera, in questo modo non potrà più cercarti. Alla prossima guida.

Pubblicità