Guide

Cosa fare se Spotify continua a bloccarsi su Android [GUIDA]

Pubblicità

Ultimamente hai notato che Spotify continua a bloccarsi sul tuo dispositivo Android? Non ti preoccupare, questa guida è stata scritta proprio per venirti in aiuto e troverai diverse soluzioni che ti daranno modo di risolvere ogni problema di blocco anomalo che stai riscontrando con Spotify. Sono diversi gli utenti che ogni tanto hanno constatato un bloccarsi continuo o sporadico dell’applicazione, certamente non è una cosa normale questa e ci sono diversi modi per poter riportare l’app musicale al suo corretto funzionamento. Se Spotify continua a bloccarsi, ti invito a continuare a leggere questa guida per scoprire quali sono tutte le soluzioni possibili per risolvere il problema.

Pubblicità

Spotify è un’app che riproduce in streaming brani musicali ed è una delle più scaricate e apprezzate al mondo. L’app è molto richiesta poiché milioni di utenti la utilizzano ogni giorno per tutte le loro esigenze musicali e sono sempre più i download dell’app che continuano ad aumentare di giorno in giorno. Se anche tu sei un amante della musica ed eri alla ricerca di milioni di brani musicali da poter ascoltare a buon prezzo o addirittura gratuitamente, con Spotify probabilmente hai trovato ciò di cui avevi bisogno. A volte però Spotify potrebbe bloccarsi, creando una situazione frustrante in quanto l’app si arresta in modo anomalo o non funziona correttamente. A volte la causa potrebbe essere una versione non aggiornata dell’app Spotify o forse il dispositivo in uso non ha modo di usare una connessione a internet sufficientemente veloce.

Qualunque sia la causa per cui Spotify continua a bloccarsi in maniera anomala, con questa guida cercheremo di aiutarti a risolvere il problema in maniera permanente. Se Spotify continua a bloccarsi il problema è risolvibile, ci sono infatti diverse soluzioni che possono risolvere questo fastidioso problema e di seguito sono state elencate tutte le soluzioni più efficaci:

Cosa fare se Spotify continua a bloccarsi: riavvia il dispositivo
Pubblicità
Se usi Spotify su uno smartphone o tablet Android, la prima cosa che dovresti fare se noti un arresto anomalo dell’app è riavviare il dispositivo. A volte basta compiere questa semplice operazione per riportare Spotify al suo normale funzionamento
Cosa fare se Spotify continua a bloccarsi: controlla lo stato della connessione internet
Pubblicità

Un utente Premium di Spotify, può scaricare le sue canzoni preferite nella Playlist e ascoltarle anche se non c’è una rete internet disponibile. Gli utenti che usano invece un account gratuito, per poter ascoltare la musica devono essere sempre connessi a internet, ma se la connessione a internet non è abbastanza veloce o il segnale di rete non è sufficiente, Spotify non potrà funzionare in maniera corretta. La soluzione in questo caso consiste nel controllare lo stato di “salute” della connessione, se è veloce e prende bene il segnale come prima cosa, sia che si utilizzi una connessione dati che Wi-Fi. Se noti che la connessione è debole, prova a spostarti dove prende meglio il segnale, controlla la velocità della rete facendo lo Speed Test, se hai problemi con il Wi-Fi, prova a riavviare il router e vedi come va

Cosa fare se Spotify continua a bloccarsi: aggiorna l’app Spotify alla sua ultima versione disponibile
Pubblicità

A volte l’arresto anomalo di Spotify può verificarsi a causa di una versione dell’app installata che ormai è obsoleta. Se noti che Spotify si blocca, controlla se sono presenti dei nuovi aggiornamenti nel Play Store, aggiornare l’applicazione alla sua ultima versione rilasciata, potrebbe risolvere il problema che stai riscontrando una volta per tutte. Per vedere se sono presenti dei nuovi aggiornamenti che riguardano Spotify, procedi come segue:

  • Accedi al Google Play Store
  • Premi sull’icona Menu che trovi in alto a sinistra
  • Vai ora su Le mie app e i miei giochi
  • Sotto la sezione Aggiornamenti troverai tutte le applicazioni per cui è disponibile un aggiornamento. Se in lista vedi anche Spotify, alla sua destra dovresti visualizzare il pulsante Aggiorna. Premilo per aggiornare l’applicazione. Ti consiglio inoltre di aggiornare tutte le altre applicazioni per cui è presente un aggiornamento. Accertati però prima, di usare una connessione Wi-Fi o di avere abbastanza traffico dati disponibile se usi la connessione mobile del telefono

Una volta aggiornata l’applicazione Spotify, prova a vedere se riscontri ancora dei blocchi quando usi l’applicazione

Cosa fare se Spotify continua a bloccarsi: collegati nuovamente al tuo account Spotify
Pubblicità

A volte Spotify tende a bloccarsi in maniera anomala per problemi legati all’app stessa. Dovresti in tal caso provare a riavviare l’applicazione disconnettendoti dal tuo account. Segui i passaggi seguenti:

  • Dall’app Spotify tocca l’icona Home 
  • Vai su Impostazioni 
  • Scorri verso il basso
  • Premi la voce Esci
  • Riavvia ora il telefono
  • Apri nuovamente l’app Spotify e accedi al tuo account
  • Verifica se il problema è stato risolto o se i blocchi continuano a verificarsi
Cosa fare se Spotify continua a bloccarsi: svuota la cache di Spotify
Pubblicità

La cache serve per mantenere l’app Spotify più veloce, ma tra i vari aggiornamenti la cache vecchia potrebbe andare in conflitto con quella nuova, provocando nel peggiore dei casi un arresto anomalo dell’applicazione. Svuotando la cache oltre a risolvere il problema degli arresti anomali dell’app Spotify, puoi anche liberare della memoria preziosa che può essere usata per archiviare altri file sullo spazio di archiviazione del dispositivo. Per poter svuotare la cache dell’applicazione Spotify, procedi come segue:

  • Accedi all’app Spotify
  • Nell’angolo in alto a destra della schermata, c’è l’icona Impostazioni, toccala con un dito per accedervi
  • Dovresti visualizzare la voce Memoria, toccala per accedervi
  • Una volta che sei dentro Memoria, premi sul pulsante Elimina cache
  • Conferma di voler svuotare la cache di Spotify
  • Esci dalle Impostazioni
  • Dopo aver eliminato la cache, controlla se Spotify continua a bloccarsi o se il problema è stato risolto
Cosa fare se Spotify continua a bloccarsi: reinstalla Spotify
Pubblicità

Se ancora continui a riscontrare dei blocchi anomali quando utilizzi Spotify, puoi provare a disinstallare l’applicazione e a reinstallarla. Così facendo tutti i file che potevano dare problemi e dare origine agli arresti anomali di Spotify verranno eliminati e con la nuova installazione tutto dovrebbe funzionare senza blocchi. Puoi disinstallare facilmente Spotify in questo modo:

  • Collegati al Play Store e cerca l’app Spotify
  • Dalla pagina di Spotify premi sul pulsante Disinstalla
  • Attendi che l’app venga cancellata dal telefono
  • Premi ora sul pulsante Installa e aspetta che termini l’installazione
  • Accedi a Spotify e collegati al tuo account
  • Vedi se ora riscontri ancora blocchi anomali usando Spotify

Queste sono le soluzioni che puoi provare a usare se Spotify continua a bloccarsi. A volte, potrebbe comparire il problema su Spotify dopo il suo ultimo aggiornamento, ma in tal caso, se è presente un bug, gli stessi sviluppatori dovrebbero rilasciare entro poche ore o giorni un nuovo aggiornamento con il bug corretto.

Pubblicità




Questo sito Web utilizza i cookie, inclusi quelli di profilazione e di terze parti, per poter raccogliere informazioni sulla tua visita, migliorare la tua esperienza di navigazione e per mostrarti annunci pertinenti con i tuoi interessi. Consulta la nostra pagina Privacy & Cookie Policy per poter accedere a maggiori informazioni. Per accettare tutti i cookie e avere la miglior esperienza di navigazione possibile nelle pagine di questo sito, fai clic sul pulsante "Accetta i cookie", scorri la pagina proseguendo la navigazione o clicca in un qualsiasi contenuto per accedervi. In qualsiasi momento potrai revocare e modificare il tuo consenso ai cookie attraverso il link "Reset Cookie" che trovi in fondo a ogni pagina.

Imposta quali cookie vuoi consentire o bloccare

Visitando questo sito web, potrebbero venire memorizzati o recuperate delle informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookie. Queste informazioni potrebbero riguardare te, le tue preferenze o il dispositivo con cui hai avuto accesso e vengono utilizzate principalmente per far funzionare il sito nella maniera corretta. Le informazioni rilevate attraverso i cookie non sono in grado di identificarti direttamente, ma servono per offrirti un'esperienza web più adatta al tuo profilo utente. Poiché rispettiamo il tuo diritto alla privacy, puoi scegliere dal pannello che troverai di seguito di non consentire alcuni tipi di cookie o solo alcuni di essi. Usa l'interruttore di fianco a ogni categoria di cookie per gestire le tue preferenze, usa però questa funzione con molta attenzione, infatti, tieni presente che il blocco di alcuni tipi di cookie potrebbe influire negativamente sulla tua esperienza sul sito e sui servizi che siamo in grado di offrire. Se vuoi che il sito in questione possa offrirti il massimo per quanto riguarda i suoi contenuti, dovresti accettare tutti i cookie, diversamente l'esperienza utente potrebbe peggiorare. Nel caso dovessi ripensarci, nel caso avessi impostato male la tua decisione su quali cookie rifiutare su questo sito, in qualsiasi momento potrai cambiare la tua scelta premendo sul link "Reset Cookie" che trovi a fondo pagina. La durata dei cookie è di 365 giorni a partire dal momento in cui vengono accettati dall'utente.

Di seguito puoi scegliere quale tipo di cookie consentire o rifiutare su questo sito web e una volta fatta la tua scelta, clicca sul pulsante "Salva le impostazioni sui cookie" per rendere effettiva la tua decisione.

FunzionaliIl nostro sito web utilizza cookie funzionali. Questi cookie sono necessari per far funzionare il nostro sito web.

AnaliticiIl nostro sito Web utilizza cookie analitici per consentire di analizzare il nostro sito Web e ottimizzarlo allo scopo di migliorarne l'usabilità. Le visite tracciate sono anonime.

Social MediaIl nostro sito Web inserisce cookie di social media per mostrarti contenuti di terze parti come YouTube e FaceBook. Questi cookie possono tracciare i tuoi dati personali.

Ads PersonalizzatiIl nostro sito web inserisce cookie pubblicitari per mostrarti pubblicità di terze parti in base ai tuoi interessi. Questi cookie possono tracciare i tuoi dati personali.

AltroIl nostro sito web inserisce cookie di terze parti da altri servizi di terze parti che non sono analitici, social media o pubblicitari.