Guide

Come avere Android su PC senza emulatore [GUIDA]

Oggi vedremo con questa guida come avere Android su PC senza emulatore. Se te lo sei già chiesto altre volte ora hai la risposta: si è possibile installare Android su un PC fisso o portatile senza la necessità di utilizzare un emulatore e accedere a una versione completa del sistema operativo mobile salvato su disco rigido o su chiavetta USB. Con questa guida scoprirai non solo che potrai utilizzare il sistema operativo con il robottino verde su computer, ma che potrai anche usarlo per avviare e usare le applicazioni che trovi sul Google Play Store. Vediamo quindi di seguito la guida per avere Android su PC senza emulatore.

Link Sponsorizzati

Abbiamo già visto in un altro articolo quali sono i migliori emulatori Android da usare su PC. Ciò permette all’utente di poter usare Android sul computer usando Windows e si potrà fare però tramite un emulatore che necessita di Windows per poter funzionare. In questa guida vedremo invece come avere Android su PC senza emulatore e per farlo useremo il sistema operativo Phoenix, basato su Android 7 Nougat.

Ma quali sono i vantaggi che si possono avere nell’avere Android su PC senza emulatore? Innanzitutto chi non dispone di un dispositivo Android si perde tutte le applicazioni che sono scaricabili dal Google Play Store, inoltre anche chi già possiede uno smartphone o un tablet Android potrebbe preferire usare alcune applicazioni o i giochi direttamente dal grande schermo del monitor di un computer.

Ci sono diversi modi che permettono di eseguire le applicazioni Android da un normale computer. Ad esempio, Android SDK viene fornito con un emulatore Android per il debug delle app e BlueStacks che è una macchina virtuale basata su cloud che ottimizza le app Android per l’uso su PC desktop e laptop. Tuttavia, se si desidera accedere alla versione completa di Android senza un emulatore, la soluzione migliore è quella di usare Phoenix OS.

Ma cosa è Phoenix OS? Phoenix OS è un sistema operativo basato su Android 7 Nougat, sviluppato per poter funzionare su computer Desktop e Laptop. Se viene installato sul disco rigido del computer, l’utente avrà poi la possibilità di avviare il sistema operativo Phoenix ogni volta che viene avviato il computer. In alternativa, è possibile salvare Phoenix OS su una chiavetta USB per poter essere utilizzato e avviato su qualsiasi computer senza che venga installato su disco rigido come sistema operativo principale.

Prima di poter installare Phoenix OS, è necessario scaricare il programma di installazione per il proprio sistema operativo. Gli utenti Windows possono scaricare un file EXE , ma gli utenti Mac devono scaricare un file ISO e masterizzarlo su un’unità flash prima di poter avviare il programma di installazione. È inoltre necessario apportare modifiche alle impostazioni del BIOS del sistema per l’avvio di Phoenix OS.

Come avere Android su PC senza emulatore: installa Android Phoenix OS su PC

Per poter avere Android sul tuo PC, utilizzando il sistema operativo Phoenix OS, questi sono i passaggi che devi seguire:

  • Come prima cosa scarica il sistema operativo Android Phoenix OS
  • Apri quindi il programma di installazione e premi su Installa (per installare il sistema operativo Phoenix su un’unità USB, selezionare Crea U-Disk )
  • Seleziona adesso il disco rigido su cui vorresti installare il sistema operativo, quindi premi sul pulsante Avanti
  • Decidi la quantità di spazio che desideri riservare sul disco rigido per il sistema operativo Phoenix, quindi seleziona Installa. Considera che in questo spazio ci dovrai installare anche le applicazioni, quindi di quanto più spazio disporrai e quante più app potrai installarci
  • Ora se tutto è andato per il verso giusto Phoenix OS dovrebbe essere installato sull’hard disk, ma probabilmente riceverai una notifica che ti informa che è necessario disabilitare l’avvio sicuro. Per disattivarlo, Windows ha una funzione di sicurezza integrata che ha il compito di impedire l’esecuzione del sistema operativo Phoenix all’avvio. La disabilitazione della funzione di avvio sicuro dipende dalla scheda madre e dalla versione di Windows in uso. Il sito Web di supporto Microsoft contiene istruzioni dettagliate per disabilitare l’avvio sicuro
Come avere Android su PC senza emulatore: come usare le applicazioni su PC con Phoenix OS

Ogni volta che verrà avviato il computer, potrai scegliere se far partire Windows o Phoenix OS. Puoi anche selezionare il collegamento sul desktop per avviare Phoenix OS. La prima volta che avvii Phoenix, dovrai selezionare la lingua (l’impostazione predefinita infatti è il cinese) e configurarla come faresti con un nuovo dispositivo Android. Considera però che il sistema operativo Phoenix non è ancora perfettamente stabile, quindi se noti che non viene caricato correttamente la prima volta, dovresti riprovare per vedere se riesci a farlo partire.

Per quanto riguarda l’interfaccia del sistema operativo Phoenix,  è simile a Windows, ma si comporta come Android. Se si utilizza un computer portatile, potrebbe essere necessario l’uso di un mouse esterno in quanto il sistema operativo Phoenix non è compatibile con tutti i touchpad. Se il tuo computer ha un touchscreen, potrai navigare nell’interfaccia come faresti su uno smartphone o un tablet.

Phonenix OS è già provvisto di Google Play Store, quindi potrai scaricare da subito le applicazioni sul computer. Potrai anche trasferire le applicazioni e installarle tramite il file APK. Per scoprire le app, premi sull’icona Menu che trovi nell’angolo in basso a sinistra del desktop.

Se invece hai deciso di installare Phonenix OS su chiavetta USB, potrai avviarlo direttamente da li quando accendi il computer, selezionando l’avvio del sistema operativo Android in alternativa a quello Windows. Se hai deciso di usare Phoenix OS su memoria flash, dovrai impostare dal Bios la possibilità di avviare il sistema operativo tramite USB all’avvio del computer.

Questo è tutto per questa guida su come avere Android su PC senza emulatore e se deciderai di usare Phoenix OS come sistema operativo Android potrai usarlo sul computer, ma considerando che verrà installato su una partizione dell’hard disk su cui hai già installato Windows. In alternativa se non vuoi mettere mano all’hard disk, potrai comunque installare Phoenix OS su chiavetta USB o altra memoria flash, così da poterlo avviare su qualsiasi computer compatibile al suo avvio.
Link Sponsorizzati