Guide
Come ridurre il consumo di batteria su Android quando si è connessi al 5G [GUIDA]

Pubblicità

La rete 5G ha permesso agli utenti in possesso di uno smartphone in grado di supportare questa tecnologia di poter navigare in internet ed effettuare download a velocità molto più elevate rispetto al 4G+. Il rovescio della medaglia però, è che spesso una connessione 5G quando viene utilizzata porta a un battery drain molto elevato e che spesso impedisce all’utente di poter arrivare a fine giornata, anche se si fa un uso non troppo intenso dello smartphone. Una preoccupazione che ha infatti chi vorrebbe acquistare un nuovo smartphone con il 5G, è che la batteria non duri abbastanza, ma se si seguono alcuni accorgimenti, sarà possibile ridurre il consumo della batteria del dispositivo e permettere al telefono di poterci accompagnare per tutta la giornata e oltre senza troppi problemi. Se la tua intenzione è quella di poter ridurre il consumo di batteria su Android quando si è connessi al 5G, continua a leggere questa guida per conoscere i metodi che ti permetteranno di ridurre il battery drain che stai riscontrando.

Pubblicità

Quando si vuole acquistare uno smartphone Android con il 5G, una preoccupazione che accomuna molti utenti è l’impatto che può avere questa connessione sulla durata della batteria del dispositivo. Chi infatti è passato di recente da un normale smartphone con connessione 4G a un altro che invece sfrutta la connessione 5G, molto probabilmente avrà notato che il consumo della batteria quando si è connessi al 5G è molto più elevato rispetto a prima e che quindi la batteria tende a scaricarsi più velocemente di come si era abituati. L’impatto del 5G sulla durata della batteria del telefono dipende in gran parte da come il tuo operatore ha implementato la rete. Ad esempio, se la tua rete utilizza il 5G non autonomo (NSA) nella tua città, il tuo smartphone dovrà connettersi sia al 5G che al 4G contemporaneamente, conseguentemente la batteria dello smartphone tenderà a scaricarsi a una maggiore velocità in quanto rimarrà connesso a più reti in contemporanea. Anche se esistono diversi modi per ridurre il consumo della batteria su Android, in questa guida ci occuperemo in particolare di come ridurre il battery drain su alcuni modelli di smartphone che utilizzano solo la rete 5G.

Come ridurre il consumo di batteria su Android quando si è connessi al 5G: assicurati di prendere un segnale 5G abbastanza forte
Pubblicità

Se il segnale della rete 5G preso dal tuo smartphone è poco potente o è molto “ballerino” in quanto aumenta e diminuisce in continuazione, ciò influirà negativamente sul consumo di batteria del dispositivo. Questo perché quando il tuo smartphone Android non riesce a ricevere un segnale 5G abbastanza forte, ne cercherà costantemente uno migliore, facendo scaricare più velocemente la batteria. Se proprio il segnale 5G del tuo smartphone è scarso, potresti trovare più conveniente passare a una rete 4G e disattivare il 5G, per poi riattivarlo quando ti troverai in un luogo dove il segnale 5G risulta più potente e meno “ballerino”.

Come ridurre il consumo di batteria su Android quando si è connessi al 5G: attiva la connettività adattativa se hai un Google Pixel
Pubblicità

La connettività adattiva è una funzione molto utile che troviamo sugli smartphone Pixel di Google e che può migliorare notevolmente la durata della batteria gestendo attivamente le connessioni di rete. Se viene abilitata la connettività adattativa, lo smartphone potrà passare in maniera intelligente tra le diverse connessioni di rete, quindi 5G e 4G in base a ciò che si sta facendo con lo smartphone in quel momento. Ti faccio un esempio pratico per cui potresti trovare utile la connettività adattativa su un Pixel per consumare meno batteria: quando utilizzi il tuo Google Pixel per poter svolgere delle attività che necessitano di più dati, come può essere lo streaming di un video o il download di un file di grosse dimensioni, verrà utilizzata la connessione 5G. Quando invece sei impegnato nello svolgimento sul tuo smartphone di attività dove è richiesta una minore intensità di dati, come può essere per poter navigare le pagine dei siti internet, il tuo telefono passerà automaticamente a una connessione meno energivora che è la 4G. Questo cambiamento smart della connessione da 4G a 5G e viceversa a seconda della necessità, può aiutare l’utente a risparmiare una grande quantità di carica della batteria durante tutto il giorno.

Se quindi hai un Google Pixel che può connettersi alla rete 5G e ancora non hai attivato la connettività adattativa per diminuire il battery drain, ti consiglio di farlo seguendo questi semplici passaggi:

  • Accedi all’app Impostazioni del Google Pixel
  • Tocca quindi la voce Rete e internet
  • Vai quindi su Connettività adattativa
  • Adesso attiva l’interruttore che si trova accanto a Connettività adattiva
Come ridurre il consumo di batteria su Android quando si è connessi al 5G: attiva la batteria adattativa
Pubblicità

La batteria adattiva è una funzione molto utile che l’utente può voler abilitare su uno smartphone Android per evitare che la batteria si scarichi troppo velocemente quando si è connessi a una rete 5G e non solo. La batteria adattativa, diversamente della modalità di risparmio energetico del telefono, non limita in maniera completa le attività in background, ma lavora diversamente, ottimizzando il consumo della batteria in maniera graduale e secondo le abitudini di utilizzo dello smartphone da parte dell’utente, dando la priorità alle app e ai servizi che vengono usate in maniera maggiore.

Puoi facilmente abilitare la batteria adattativa sul tuo smartphone Android seguendo questi passaggi:

  • Entra dentro all’app Impostazioni del tuo smartphone Android
  • Tocca quindi la voce Batteria e cura del dispositivo
  • Premi quindi sulla voce Batteria
  • Vai ora su Altre impostazioni batteria
  • Dalle impostazioni della batteria che ti vengono mostrate attiva l’interruttore che si trova di fianco a Batteria adattiva
Come ridurre il consumo di batteria su Android quando si è connessi al 5G: ottimizza l’utilizzo della batteria su uno smartphone Samsung Galaxy
Pubblicità

Se sei in possesso di uno smartphone Samsung Galaxy e vuoi ridurre il consumo della batteria a causa del 5G, la Samsung consiglia di utilizzare la funzione Cura del dispositivo per ridurre il battery drain che si potrebbe notare quando si è connessi a una rete 5G. Questa funzione ottimizza l’utilizzo della batteria del telefono chiudendo le applicazioni e i servizi che non sono inutilizzati, impedendo loro di essere eseguiti in background.

Ecco come ottimizzare l’utilizzo della batteria su uno smartphone Samsung Galaxy che usa la rete 5G:

  • Tocca l’icona dell’app Impostazioni del telefono per poterne visualizzare il contenuto
  • Premi quindi sulla voce Batteria e cura del dispositivo
  • Adesso è necessario premere sul pulsante Ottimizza ora per ottimizzare l’utilizzo della batteria
Come ridurre il consumo di batteria su Android quando si è connessi al 5G: conclusioni
Pubblicità

I metodi visti sopra ti permetteranno di aumentare notevolmente la durata della batteria del tuo smartphone Android 5G. Purtroppo non su tutti gli smartphone che si agganciano a una rete 5G sarà possibile usare queste soluzioni proposte in questa guida, ma in genere ogni smartphone capace di sfruttare una rete 5G, ha tra le impostazioni una funzione che permette di ottimizzare il consumo della batteria. Se poi con la rete 5G dovessi notare un battery drain molto elevato, potresti usare questa rete solo quando necessario, ad esempio per scaricare download di grosse dimensioni, guardare film in elevata qualità o navigare siti web molto pesanti, giusto per farti qualche esempio, mentre per una normale navigazione potresti usare una connessione 4G o meglio ancora il Wi-Fi direttamente se vuoi raggiungere il minor consumo di batteria quando sei collegato a internet. Alla prossima guida.

Pubblicità

Questo sito Web utilizza i cookie inclusi quelli di profilazione e terze parti per raccogliere informazioni sulle visite, migliorare la navigazione e mostrare annunci pubblicitari pertinenti. Consulta la nostra pagina Privacy & Cookie Policy per ulteriori dettagli e visualizzare la lista dei fornitori pubblicitari o puoi accettare premendo sul pulsante Accetta.

Imposta quali cookie vuoi consentire o bloccare

Visitando questo sito web, potrebbero venire memorizzati o recuperate delle informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookie. Queste informazioni potrebbero riguardare te, le tue preferenze o il dispositivo con cui hai avuto accesso e vengono utilizzate principalmente per far funzionare il sito nella maniera corretta. Le informazioni rilevate attraverso i cookie non sono in grado di identificarti direttamente, ma servono per offrirti un'esperienza web più adatta al tuo profilo utente. Poiché rispettiamo il tuo diritto alla privacy, puoi scegliere dal pannello che troverai di seguito di non consentire alcuni tipi di cookie o solo alcuni di essi. Usa l'interruttore di fianco a ogni categoria di cookie per gestire le tue preferenze, usa però questa funzione con molta attenzione, infatti, tieni presente che il blocco di alcuni tipi di cookie potrebbe influire negativamente sulla tua esperienza sul sito e sui servizi che siamo in grado di offrire. Se vuoi che il sito in questione possa offrirti il massimo per quanto riguarda i suoi contenuti, dovresti accettare tutti i cookie, diversamente l'esperienza utente potrebbe peggiorare. Nel caso dovessi ripensarci, nel caso avessi impostato male la tua decisione su quali cookie rifiutare su questo sito, in qualsiasi momento potrai cambiare la tua scelta premendo sul link "Reset Cookie" che trovi a fondo pagina. La durata dei cookie è di 365 giorni a partire dal momento in cui vengono accettati dall'utente.

Di seguito puoi scegliere quale tipo di cookie consentire o rifiutare su questo sito web e una volta fatta la tua scelta, clicca sul pulsante "Salva le impostazioni sui cookie" per rendere effettiva la tua decisione.

FunzionaliIl nostro sito web utilizza cookie funzionali. Questi cookie sono necessari per far funzionare il nostro sito web.

AnaliticiIl nostro sito Web utilizza cookie analitici per consentire di analizzare il nostro sito Web e ottimizzarlo allo scopo di migliorarne l'usabilità. Le visite tracciate sono anonime.

Social MediaIl nostro sito Web inserisce cookie di social media per mostrarti contenuti di terze parti come YouTube e FaceBook. Questi cookie possono tracciare i tuoi dati personali.

Ads PersonalizzatiIl nostro sito web inserisce cookie pubblicitari per mostrarti pubblicità di terze parti in base ai tuoi interessi. Questi cookie possono tracciare i tuoi dati personali.

AltroIl nostro sito web inserisce cookie di terze parti da altri servizi di terze parti che non sono analitici, social media o pubblicitari.