Guide

Come risolvere il codice di errore 403 del Play Store [GUIDA]

Pubblicità

Oggi vedremo come risolvere il codice di errore 403 del Play Store che si può ricevere quando si prova a scaricare un download dalla piattaforma. Il Play Store così come altre applicazioni che possiamo avere sul nostro smartphone, non è sicuramente un’app perfetta e come tutte le app potrebbe prima o poi mostrare un errore riguardo il suo funzionamento. Gli errori che il Play Store può visualizzare all’utente possono essere di diverso tipo, ma oggi ci occuperemo in particolare dell’errore 403 che può apparire quando l’utente cerca di far partire un download. Si tratta di un errore che quando fa la sua comparsa con il messaggio “impossibile scaricare a causa di un errore (403)” non da modo di poter scaricare o aggiornare l’applicazione che si desidera, motivo per cui non è una cosa che si può tralasciare e anzi, si tratta di un problema che va invece risolto il prima possibile o non si potranno più scaricare o aggiornare le applicazioni.

Pubblicità

Se ricevi l’errore 403 che ti impedisce di procedere con il download di un’app presente sul Play Store, sono diverse le soluzioni che puoi provare per risolvere questo fastidioso problema. Continuando a leggere questa guida potrai conoscere quali sono tutte le soluzioni che potrai provare e alla fine, trovando la soluzione giusta per te, dovresti riuscire a scaricare nuovamente le applicazioni dal Google Play Store senza più la comparsa dell’errore 403 che ti avvisa che non puoi procedere con il download dell’applicazione o aggiornamento sul tuo dispositivo. Vediamo quindi nel dettaglio come risolvere il codice di errore 403 del Play Store con le seguenti soluzioni.

Come risolvere il codice di errore 403 del Play Store: riavvia lo smartphone

La prima soluzione che ti consiglio di seguire se ricevi l’errore 403 da parte del Play Store, consiste nel riavviare lo smartphone. Riavviando lo smartphone potrai riavviare il sistema operativo con tutte le applicazioni, incluso il Play Store, quindi se c’è un problema temporaneo che interessa il software, dovresti riuscire a scaricare nuovamente le applicazioni dal market di Google senza più visualizzare errori.

Vediamo quindi come procedere:

  • Tieni premuto a lungo il pulsante di accensione / spegnimento del telefono fino a quando non vedi un menu sullo schermo
  • Dal menu di spegnimento del dispositivo, premi adesso su Riavvia
  • Attendi che lo smartphone si sia riavviato, quindi una volta caricata la Home tocca l’icona del Play Store
  • Cerca un’app da scaricare e procedi con il download
  • Verifica se adesso ti appare ancora il messaggio di errore 403 sul Play Store
Come risolvere il codice di errore 403 del Play Store: assicurati che non sia un problema generale

Potresti essere una delle tante persone che stanno visualizzano sullo schermo del telefono l’errore 403 quando tentano di scaricare o aggiornare un’applicazione presente sul Google Play Store. Per verificare se il problema che stai affrontando è generale e interessa tante persone, non solo te, puoi collegarti alla pagina Play Store del sito downdetector e da qui puoi fare una veloce verifica per capire se ci sono state delle segnalazioni nelle ultime 24 ore. Se vedi che tanti utenti hanno segnalato dei malfunzionamenti, è probabile che l’errore 403 che riscontri usando il Play Store per scaricare nuove app o aggiornare quelle che necessitano di un aggiornamento, sia dovuto al Play Store stesso. Non puoi fare tanto in questo caso, se non attendere che da Google risolvano al più presto il problema, quindi fatto ciò non dovresti più visualizzare l’errore 403 scaricando i download dal Play Store.

Come risolvere il codice di errore 403 del Play Store: svuota la cache

Altra cosa che potrebbe provocare la comparsa dell’errore 403 quando provi a scaricare un’applicazione dal Play Store, potrebbe essere la cache danneggiata. Ti basterà in tal caso cancellare la cache dell’app Play Store per liberarti anche dell’errore 403 che ti appare. Puoi eliminare facilmente la cache del Play Store, in questo modo verranno eliminati tutti i file temporanei della cache e si andranno a ricreare quelli nuovi, funzionanti e utili per l’applicazione.

Ecco come procedere se vuoi eliminare la cache del Google Play Store:

  • Tocca l’icona dell’app Impostazioni del telefono
  • Vai su App > App > Tutte le app
  • Dalla lista che puoi vedere con tutte le applicazioni installate sul tuo smartphone, devi cercare l’app Google Play Store. Puoi usare per farlo la barra di ricerca in alto oppure scorrere l’elenco delle applicazioni in ordine alfabetico. Qualsiasi sia il metodo da te usato per cercare l’app Play Store, quando la trovi toccala
  • Ora dovresti trovarti all’interno della schermata Informazioni applicazione. Premi la voce Memoria e successivamente il pulsante Cancella cache
  • Adesso apri il Play Store e per capire se appare ancora l’errore 403 prova a scaricare una nuova applicazione sul dispositivo
Come risolvere il codice di errore 403 del Play Store: cancella i dati dell’app Google Play

Se cancellare la cache del Google Play non fosse bastato per sbarazzarti dell’errore 403, ti consiglio dopo aver rimosso la cache con nessun successo di cancellare anche i dati dell’app Play Store. Cancellando i dati cancellerai anche le impostazioni che avevi settato, quindi se ad esempio avevi deciso di usare il tema dark sul Play Store o se avevi modificato le preferenze di rete, tutti questi settaggi subiranno un reset e dovrai reimpostarle da capo.

Per cancellare i dati dell’app Play Store, non devi fare altro che seguire i passaggi visti nella sezione sopra per cancellare la cache, ma stavolta invece di premere sul pulsante Cancella cache, dovrai premere sul pulsante con scritto Cancella dati. Fatto ciò apri il Google Play Store e verifica se riesci adesso a scaricare le applicazioni o se ricevi ancora l’errore 403. Ti ricordo inoltre che se avevi cambiato qualche impostazione prima di cancellare i dati, dovrai procedere nuovamente con il settaggio secondo le tue preferenze.

Come risolvere il codice di errore 403 del Play Store: cancella i dati del Google Play Services

Anche il Google Play Services potrebbe essere la causa per cui viene mostrato il codice di errore 403 quando si prova a scaricare un’applicazione dal Play Store. Come abbiamo visto per il Google Play Store, anche con Play Services ti consiglio di cancellare i dati dell’applicazione, quindi prova nuovamente a eseguire il download. Ecco come procedere con i seguenti passaggi:

  • Entra nelle Impostazioni del tuo telefono Android
  • Vai su App > App > Tutte le app
  • Cerca adesso Google Play Services e tocca il nome dell’applicazione quando la trovi nella lista
  • Dalla schermata Informazioni applicazione vai su Memoria
  • Tocca ora la voce Gestisci spazio e successivamente premi su Cancella tutti i dati
  • Apri l’app Play Store e prova a scaricare un’applicazione per comprendere meglio se appare ancora l’errore 403
Come risolvere il codice di errore 403 del Play Store: accedi senza usare la VPN o proxy

Stai usando una VPN per caso? Potresti ricevere l’errore 403 proprio per questa ragione quando provi a eseguire il download di un’applicazione dal Play Store. Ti consiglio quindi di disattivare la VPN temporaneamente, accedi quindi al Play Store e prova a scaricare un’applicazione che ti interessa. Se adesso il download dell’app va a buon fine hai trovato il problema. Ti sconsiglio quindi di continuare a usare la VPN se devi scaricare o aggiornare le applicazioni dal Play Store. Lo stesso problema potresti riscontrarlo anche con l’utilizzo di un proxy, in tal caso disattivalo.

Come risolvere il codice di errore 403 del Play Store: scollega e collega nuovamente il tuo account Google

Altra cosa che ti consiglio di fare se visualizzi l’errore “impossibile scaricare a causa di un errore (403)“, consiste nel rimuovere l’account Google collegato al Play Store, quindi inserirlo nuovamente. Ecco come fare:

  • Tocca l’icona dell’app Impostazioni
  • Seleziona la voce Utenti e account
  • Premi su Google
  • Tocca il nome dell’account Google collegato al Play Store e successivamente premi su Rimuovi
  • Dopo che hai rimosso l’account inseriscilo nuovamente da Utenti e account > Aggiungi account > Google
  • Accedi sul Play Store e prova a vedere se appare ancora l’errore 403 se provi a scaricare un’applicazione
Come risolvere il codice di errore 403 del Play Store: imposta la data e ora correttamente

Impostare una data e ora errata su uno smartphone Android potrebbe portare alla comparsa di errori quando si prova a scaricare un’applicazione dal Google Play Store. Diversi utenti hanno riscontrato la comparsa dell’errore 403 quando hanno provato a scaricare una nuova app o hanno tentato di aggiornarne una già installata, per poi accorgersi di avere la data e ora errate. Ti consiglio di provare a verificare se anche nel tuo caso il problema con la comparsa dell’errore 403 è provocato dalla data e ora che sono state impostate in maniera sbagliata sullo smartphone.

Dovresti impostare la data e ora in automatico sul telefono e per farlo ti basta fare in questo modo:

  • Tocca l’icona dell’app Impostazioni del tuo smartphone Android
  • Vai quindi su Sistema e aggiornamenti
  • Premi su Data e ora
  • Attiva l’interruttore di fianco a 24 ore e imposta automaticamente
  • Accedi ora sul Play Store e prova a scaricare una nuova app per vedere se appare l’errore 403
Come risolvere il codice di errore 403 del Play Store: cancella gli ultimi aggiornamenti del Play Store

Se ancora non hai risolto con l’errore 403, ti consiglio allora di cancellare gli ultimi aggiornamenti del Google Play Store. Si tratta di una cosa semplice da fare, ti permetterà di rimuovere le ultime versioni del Play Store e di lasciare attiva solo la prima versione che avevi installata sul telefono quando l’hai acceso per la prima volta dopo averlo tolto dalla scatola. Successivamente, dopo aver provato a scaricare una nuova app per capire se appare ancora l’errore 403, passerà poco tempo e il Play Store si aggiornerà nuovamente all’ultima versione disponibile. Nel frattempo però potrai fare una prova in quanto l’errore 403 potrebbe essere causato anche dal Play Store che ha qualche problema temporaneo.

Per cancellare gli ultimi aggiornamenti del Play Store:

  • Entra nelle Impostazioni del dispositivo
  • Tocca la voce App > App 
  • Da Tutte le app cerca Google Play Store e premici sopra per accedere alla schermata Informazioni applicazione, quindi tocca l’icona con i tre punti in verticale che trovi in alto a destra
  • Seleziona la voce Disinstalla aggiornamenti
  • Adesso ti ritroverai con una versione più vecchia di quella attuale del Play Store in quanto hai rimosso tutti gli ultimi aggiornamenti. Apri il Play Store e prova a scaricare un’applicazione per verificare se ora il download parte e arriva fino a concludersi con l’installazione

Se adesso con una versione più vecchia del Play Store riesci a scaricare e aggiornare le applicazioni senza l’errore 403, potrebbe esserci un bug nella versione più recente dell’app e in tal caso non puoi fare tanto se non attendere che venga rilasciato un nuovo aggiornamento del Google Play con il bug corretto. Ti ricordo inoltre che dopo alcuni minuti il Play Store si aggiornerà in automatico all’ultima versione disponibile e se dopo non riesci più a scaricare alcuna applicazione perché visualizzi di nuovo l’errore 403, allora è praticamente confermato che il problema che stai affrontando ha a che fare con l’ultima versione del Play Store. In tal caso attendi con pazienza un nuovo aggiornamento del Play Store e tutto riprenderà a funzionare normalmente.

Come risolvere il codice di errore 403 del Play Store: conclusioni

Se quando provi a scaricare o aggiornare un’applicazione presente sul Google Play Store, ricevi il messaggio di errore 403, possono essere diverse le cause per cui può accadere ciò e in questa guida abbiamo visto quali sono tutte le soluzioni da provare per riuscire a risolvere il problema. Non ti rimane altro da fare che provare ogni soluzione per volta e vedere quale funziona meglio nel tuo caso per sbarazzarti finalmente dell’errore 403 che appare quando tenti di eseguire il download o aggiornamento di un’app del Google Play Store. Alla prossima guida.

Pubblicità