Guide

Come spostare le app su scheda SD senza Root su Android [GUIDA]

Pubblicità

Ormai i nuovi dispositivi Android sono sempre più dotati di una memoria interna molto capiente, mentre la scheda SD da usare come memoria esterna sta diventando sempre meno usata da chi progetta gli smartphone. Se uno smartphone ha abbastanza memoria molto probabilmente non si sentirà tanto la mancanza di una scheda SD esterna, ma se invece si hanno solo 64 GB di spazio e ben 16 GB di memoria già occupati dal sistema operativo, nel giro di poco tempo tra giochi, foto e video è facile che la memoria interna andrà a saturarsi, impedendo così all’utente di poterci aggiungere nuovi file. Chi invece è in possesso di uno smartphone con una memoria esterna, può usarla per poter archiviare diversi dati, come ad esempio le foto e i video, lasciando libera invece la memoria interna. Molti utenti desiderano anche trasferire le applicazioni sulla scheda SD e si chiedono se sia possibile farlo senza che ci sia il bisogno dei permessi di Root. La risposta è si, quindi se hai uno smartphone con il sistema operativo del robottino verde e con una memoria esterna e vorresti procedere con il trasferimento, continua a leggere per sapere attraverso due metodi come spostare le app su scheda SD senza Root su Android.

Pubblicità

Avere una scheda SD su cui salvare tutti i file come foto, video, musica, applicazioni è veramente comodo, questo perchè, in particolare nel caso delle fotografie e dei filmati, se si vuole fare un backup su PC basterà semplicemente estrarre la scheda SD e inserirla nel lettore delle card sul computer per poter così accedere al contenuto della scheda ed eventualmente trasferirlo nel computer. La comodità nell’uso di una scheda SD sta anche nel fatto che se si dovesse saturare perchè i file in essa salvati abbondano, basterà comprare una nuova memoria SD più grande. I dispositivi Android che invece sono privi di una memoria esterna, non possono di certo aumentare lo spazio di archiviazione con una SD, ma in genere se la memoria è satura mostreranno continuamente un messaggio su schermo che avvisa l’utente di liberare spazio per poter installare nuove app o altri dati in quando lo spazio di archiviazione è insufficiente. Cosa molto fastidiosa se tutto ciò che si ha sullo smartphone in quel momento serve e quindi non può essere eliminato.

La memoria esterna SD fino a qualche anno fa sembrava che con il tempo sarebbe sparita per sempre, questo a causa delle memorie interne sempre più spaziose e che possono arrivare senza problemi a 512 GB su alcuni smartphone. Tuttavia bisogna sempre tenere conto del fatto che magari per qualcuno 64 GB sono più che sufficienti, mentre per altri utenti invece sono pochi addirittura 512 GB di memoria interna e vorrebbero avere una memoria esterna aggiuntiva su cui poter salvare altri dati. Fortunatamente la memoria esterna non si è estinta e ancora oggi ci sono degli smartphone Android di nuova generazione che spesso oltre ad avere una memoria interna con una grande capacità, integrano anche uno slot dove poter inserire una memoria esterna, utile per poterci salvare le foto, video e perchè no anche le applicazioni come vedremo in questa guida. Ma cosa può essere memorizzato esattamente all’interno di una scheda SD? Tutte le app supportano la possibilità di poter essere archiviate su scheda SD? Scopriamolo insieme.

Come spostare le app su scheda SD senza Root su Android: cosa è possibile trasferire all’interno di una memoria esterna
Pubblicità
All’interno di una scheda SD è possibile trasferirci un po’ di tutto, dalle applicazioni che supportano il trasferimento, fino a file come foto, video, musica e documenti. Purtroppo però c’è da dire che non tutte le applicazioni Android possono essere spostate nella memoria esterna del dispositivo, ad esempio alcune app come Asphalt 9, memorizzano solo 64 MB su una scheda SD, mentre ben 2.3 GB rimangono salvati all’interno della memoria interna del device, rendendo quindi praticamente inutile il trasferimento nella scheda SD dell’app
Come spostare le app su scheda SD senza Root su Android: come trasferire le applicazioni su memoria esterna dalle Impostazioni del telefono
Pubblicità

Il primo metodo che possiamo usare per poter spostare le app su scheda SD senza Root su Android consiste nel fare tutto dall’applicazione Impostazioni dello smartphone. Come già detto potranno essere trasferite sulla memoria esterna soltanto le applicazioni che supportano questa funzione, inoltre non è detto che il trasferimento valga la pena farlo in quanto a volte viene trasferita solo una minima quantità di dati sulla scheda di memoria esterna. Prima di iniziare a trasferire le applicazioni all’interno di una scheda SD, assicurati che memoria esterna in questione sia ben posizionata nel suo slot e perfettamente funzionante. Per spostare le app su scheda SD senza Root su Android attraverso le Impostazioni, ti basterà procedere come segue:

  • Accedi all’app Impostazioni del tuo dispositivo Android
  • Scorri le varie voci fino ad App e premici sopra per accedervi
  • Dalla sezione Tutte le app, cerca l’applicazione che hai intenzione di spostare nella memoria esterna
  • Dovresti essere adesso all’interno della schermata delle informazioni dell’app. Tocca la voce Memoria
  • Cerca adesso l’opzione Modifica e se è presente, toccala. Se l’opzione di modifica non è disponibile, significa che l’applicazione che vorresti trasferire non supporta l’archiviazione su scheda SD. Dai quindi un’occhiata ad altre app che vorresti trasferire sulla memoria esterna. Se l’opzione non è disponibile per nessuna applicazione, probabilmente il tuo smartphone Android non supporta questa funzione
  • Seleziona adesso Scheda SD o Memoria esterna
  • Per finire tocca Sposta per confermare lo spostamento dell’app dalla memoria interna a quella esterna. L’app a questo punto verrà spostata sulla scheda SD
  • Ripeti i passaggi appena visti per tutte le app che desideri spostare all’interno della memoria esterna
Come spostare le app su scheda SD senza Root su Android: usa applicazioni di terze parti come Link2SD
Pubblicità

Se il metodo visto sopra non ti piace perchè devi andare a scovare ogni applicazione per scoprire se è possibile o meno trasferirla sulla memoria esterna del telefono, puoi provare a usare delle app di terze parti per poter spostare le app su scheda SD senza Root su Android. Sono diverse le applicazioni disponibili nel Play Store che permettono di poter trasferire le applicazioni dalla memoria interna a quella esterna, tuttavia una che ormai da anni è strausata a questo scopo è senza dubbio Link2SD, un’app che può essere usata per trasferire quasi tutte le applicazioni su memoria esterna con il Root, mentre sui dispositivi senza Root è possibile procedere con il trasferimento su scheda SD delle sole applicazioni che integrano questa opzione. Attraverso Link2SD, sarà sufficiente accedere all’app e se ci sono applicazioni che è possibile trasferire sulla memoria esterna verrà mostrata di fianco l’icona di una scheda SD, rendendo quindi facilmente distinguibili le applicazioni che permettono il trasferimento su memoria esterna. Ma vediamo meglio come spostare le app su scheda SD senza Root su Android usando Link2SD:

  • La prima cosa che si deve fare è scaricare e installare l’app Link2SD sullo smartphone
  • Accedi quindi all’applicazione Link2SD e dovresti visualizzare un elenco con tutte le applicazioni che hai installato sul dispositivo. Come già anticipato, le applicazioni che permettono il trasferimento su memoria esterna sono distinte dal fatto che di fianco hanno un’icona con una piccola scheda SD disegnata, quindi è facile a primo sguardo individuare quelle che è possibile spostare sulla memoria esterna
  • Premi sul nome dell’app che vorresti trasferire sulla memoria esterna e ti verrà mostrata una nuova schermata con tutti i dettagli dell’applicazione interessata. Ti verrà mostrato anche un pulsante nella parte bassa dello schermo con scritto Sposta su scheda SD. Toccala
  • Si apriranno le impostazioni di archiviazione dell’app. Tocca la voce Cambia e seleziona Scheda SD
  • Infine, tocca Sposta e a questo punto l’applicazione selezionata verrà spostata sulla memoria esterna dello smartphone
Come spostare le app su scheda SD senza Root su Android: come trasferire nuovamente l’app nella memoria interna
Pubblicità

Sei riuscito a trasferire l’applicazione che desideravi all’interno della memoria esterna ma ci hai ripensato e vorresti spostarla di nuovo nella memoria interna? Farlo è abbastanza semplice e basterà accedere alle impostazioni di archiviazione dell’app interessata e modificare la posizione da Memoria condivisa interna seguendo i passaggi già visti in precedenza

Come spostare le app su scheda SD senza Root su Android: conclusioni
Pubblicità

Se l’app lo permette e si ha una scheda di memoria esterna, spostare le applicazioni su una scheda SD è veramente semplice e veloce. Che si tratti di un’app già preinstallata o di un’app di terze parti, non è difficile riuscire a trasferire un’applicazione dalla memoria interna a quella esterna e viceversa. Abbiamo visto in questa guida due metodi che possono essere usati per poter eseguire il trasferimento, non ti rimane altro da fare che scegliere il metodo che preferisci e iniziare a trasferire le applicazioni che desideri dalla memoria interna alla scheda SD, in questo modo libererai spazio nella memoria interna, lasciando anche il sistema operativo più fluido e veloce.

*Prezzo su Amazon.it dal 16-09-2021 06:34 CET Dettagli * I prezzi dei prodotti e la disponibilità sono aggiornati alla data/ora indicata e sono soggetti a modifica. Qualsiasi informazione di prezzi e disponibilità visualizzata su Amazon.it al momento dell'acquisto si applicherà alla vendita di questo prodotto.

Pubblicità




Questo sito Web utilizza i cookie, inclusi quelli di profilazione e di terze parti, per poter raccogliere informazioni sulla tua visita, migliorare la tua esperienza di navigazione e per mostrarti annunci pertinenti con i tuoi interessi. Consulta la nostra pagina Privacy & Cookie Policy per poter accedere a maggiori informazioni. Per accettare tutti i cookie e avere la miglior esperienza di navigazione possibile nelle pagine di questo sito, fai clic sul pulsante "Accetta i cookie", scorri la pagina proseguendo la navigazione o clicca in un qualsiasi contenuto per accedervi. In qualsiasi momento potrai revocare e modificare il tuo consenso ai cookie attraverso il link "Reset Cookie" che trovi in fondo a ogni pagina.

Imposta quali cookie vuoi consentire o bloccare

Visitando questo sito web, potrebbero venire memorizzati o recuperate delle informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookie. Queste informazioni potrebbero riguardare te, le tue preferenze o il dispositivo con cui hai avuto accesso e vengono utilizzate principalmente per far funzionare il sito nella maniera corretta. Le informazioni rilevate attraverso i cookie non sono in grado di identificarti direttamente, ma servono per offrirti un'esperienza web più adatta al tuo profilo utente. Poiché rispettiamo il tuo diritto alla privacy, puoi scegliere dal pannello che troverai di seguito di non consentire alcuni tipi di cookie o solo alcuni di essi. Usa l'interruttore di fianco a ogni categoria di cookie per gestire le tue preferenze, usa però questa funzione con molta attenzione, infatti, tieni presente che il blocco di alcuni tipi di cookie potrebbe influire negativamente sulla tua esperienza sul sito e sui servizi che siamo in grado di offrire. Se vuoi che il sito in questione possa offrirti il massimo per quanto riguarda i suoi contenuti, dovresti accettare tutti i cookie, diversamente l'esperienza utente potrebbe peggiorare. Nel caso dovessi ripensarci, nel caso avessi impostato male la tua decisione su quali cookie rifiutare su questo sito, in qualsiasi momento potrai cambiare la tua scelta premendo sul link "Reset Cookie" che trovi a fondo pagina. La durata dei cookie è di 365 giorni a partire dal momento in cui vengono accettati dall'utente.

Di seguito puoi scegliere quale tipo di cookie consentire o rifiutare su questo sito web e una volta fatta la tua scelta, clicca sul pulsante "Salva le impostazioni sui cookie" per rendere effettiva la tua decisione.

FunzionaliIl nostro sito web utilizza cookie funzionali. Questi cookie sono necessari per far funzionare il nostro sito web.

AnaliticiIl nostro sito Web utilizza cookie analitici per consentire di analizzare il nostro sito Web e ottimizzarlo allo scopo di migliorarne l'usabilità. Le visite tracciate sono anonime.

Social MediaIl nostro sito Web inserisce cookie di social media per mostrarti contenuti di terze parti come YouTube e FaceBook. Questi cookie possono tracciare i tuoi dati personali.

Ads PersonalizzatiIl nostro sito web inserisce cookie pubblicitari per mostrarti pubblicità di terze parti in base ai tuoi interessi. Questi cookie possono tracciare i tuoi dati personali.

AltroIl nostro sito web inserisce cookie di terze parti da altri servizi di terze parti che non sono analitici, social media o pubblicitari.