Guide

Come usare un server proxy su Telegram per Android [GUIDA]

Pubblicità

Oggi con questa nuova guida vedremo come usare un server proxy su Telegram per Android. Telegram è un servizio di messaggistica istantanea molto noto in tutto il mondo e che deve il suo grande successo non solo alle utili funzionalità di cui dispone, ma anche al fatto che è stata ideata con l’intento di offrire un’ottima privacy a chi la utilizza. Molte persone decidono di usare Telegram proprio per proteggere la propria privacy, ma se si vuole raggiungere un grado di sicurezza quando si usa il servizio che sia ancora più elevato, l’utilizzo di un server proxy è l’ideale e Telegram permette proprio di impostarne uno.

Pubblicità

In questa guida vedremo proprio come aggiungere un server proxy SOCKS5 o MTProto alla tua app Telegram installata su un dispositivo compatibile come smartphone o tablet con sistema operativo Android, inoltre vedremo come disattivare il proxy e come cancellarlo al momento del bisogno. In questo modo, una volta che su Telegram è stato impostato il proxy, sarai in grado di nascondere il tuo reale indirizzo IP e conseguentemente potrai utilizzare il servizio di messaggistica istantanea in maniera ancora più sicura rispetto a prima. Vediamo quindi come procedere.

Come usare un server proxy su Telegram per Android: perché dovresti usare un proxy quando utilizzi Telegram e perché potrebbe essere meglio di una VPN

Se stai usando Telegram e hai paura di poter essere rintracciato e oppure se vuoi usare Telegram in un Paese dove ci sono delle restrizioni sul suo utilizzo, riuscire a impostare un server proxy ti darà modo di poter utilizzare l’applicazione di messaggistica istantanea in maniera più sicura che mai. L’utilizzo di un proxy ti permetterà di poter usare l’app nascondendo il tuo vero indirizzo IP, proteggendo quindi maggiormente la tua identità, inoltre rispetto ad altri servizi come una VPN, il proxy ha il vantaggio che in genere la connessione potrebbe perdere meno velocità.

Una buona VPN può mascherare l’indirizzo IP reale e criptare i tuoi dati, ma questo ha un prezzo, ovvero una velocità di navigazione inferiore rispetto al non utilizzo della VPN, mentre con un proxy che non cripta il traffico dati, ma maschera solo il tuo indirizzo IP reale, potresti essere in grado di ottenere una velocità internet superiore a quella di una VPN, anche se potresti riscontrare una riduzione della qualità audio delle tue chiamate.

Telegram è in grado di supportare due tipi di protocolli SOCKS5 e MTProto: SOCKS5 è un protocollo di rete generico e ampiamente impiegato per la gestione del traffico dati tramite un server proxy, mentre MTProto è un protocollo specificamente progettato da Telegram per garantire la sicurezza delle comunicazioni all’interno dell’applicazione di messaggistica. MTProto è un protocollo crittografico proprietario di Telegram, sviluppato per fornire un livello aggiuntivo di sicurezza nelle comunicazioni all’interno della piattaforma. Vediamo adesso di seguito come si imposta un proxy su Telegram per Android.

Come usare un server proxy su Telegram per Android: procedimento per impostare un server proxy MTProto su Telegram

Impostare un server proxy dall’applicazione Telegram per Android è veramente molto semplice una volta che si sa dove mettere mano e questi che trovi di seguito sono tutti i passaggi da seguire per poter aggiungere un proxy MTProto:

  • Apri l’app Telegram dal tuo telefono Android toccando la sua icona con l’aeroplano di carta

  • Una volta che l’applicazione Telegram si è aperta, tocca l’icona con la lente di ingrandimento che puoi vedere in alto a destra della schermata principale

  • Adesso dalla barra di ricerca devi digitare il nome del canale MTProto, quindi tocca Proxy MTProto per poter accedere al canale

  • Adesso ti verranno mostrati tutta una serie di Proxy MTProto disponibili a cui ti puoi connettere e usare dall’app Telegram. Per poterti connettere a uno di questi proxy ti basterà premere su Connect. Non è necessario iscriversi al canale per poter fare uso del Proxy che selezioni

  • Una volta che avrai premuto sul pulsante Connect, ti verranno mostrate sul fondo dello schermo le informazioni sul server proxy MTProto che andrai a usare, ad esempio sotto la voce Stato potrai vedere se è disponibile o meno. Se è su Disponibile, potrai allora usarlo e connetterti al proxy. Verrai inoltre informato che il proxy che vuoi usare potrebbe mostrarti un canale sponsorizzato nella tua lista delle chat, questo però non rileverà nulla del tuo traffico Telegram. Premi sulla voce con scritto Connetti proxy che si trova in basso a destra

  • Una volta connesso al proxy, visualizzerai il messaggio sul fondo dello schermo che server per informarti che il proxy è stato aggiunto correttamente, inoltre il proxy si attiverà in automatico senza il bisogno di nessun intervento manuale da parte tua

  • Adesso puoi tornare indietro e potrai vedere nella tua lista delle chat il canale sponsorizzato, ma oltre a questo potrai vedere in alto a destra l’icona che ti fa capire che adesso sei connesso al Proxy che hai selezionato

  • Toccando l’icona del proxy con il dito verrai rimandato alla schermata delle impostazioni del Proxy e potrai vedere anche se sei connesso o meno. Infatti se visualizzi la voce Non disponibile… significa che la connessione al server non è più funzionante in quel momento, mentre se vedi la voce Connesso, in quel momento sei correttamente connesso da Telegram al server proxy che avevi selezionato e ti verrà mostrato anche il ping al suo fianco

  • Adesso puoi usare Telegram sapendo che sei connesso a un server Proxy MTProto. Disattivando il proxy o cancellando il proxy MTProto, verrà rimosso anche il canale sponsorizzato che era stato aggiunto alla tua lista delle chat
Come usare un server proxy su Telegram per Android: guida su come impostare un server SOCKS5

Come accennato in precedenza, da Telegram l’utente può usare sia proxy con protocollo MTProto che SOCKS5. Nella sezione precedente abbiamo visto come impostare un proxy MTProto in maniera piuttosto semplice in quando basta accedere a un determinato canale e da qui ci si può connettere al Proxy, ma le cose almeno per il momento si complicano un po’ per i Proxy SOCKS5. Trovi tanti di questi server in rete gratuiti, anche se come sempre è molto meglio usare quelli a pagamento, il problema però è che molti di questi proxy SOCKS5 non sono disponibili, motivo per cui non ti consiglierò alcun sito internet da visitare per poterne trovare uno e potresti perdere tanto tempo prima di trovare un proxy SOCKS5  che sia gratuito e funzionante. Puoi però usare un proxy SOCKS5 a pagamento per i migliori risultati ed evitare anche ore di frustrazione alla ricerca di un server gratuito funzionante.

Ti lascio però la guida su come impostare un proxy SOCKS5 dalle impostazioni di Telegram:

  • Come prima cosa apri l’app Telegram toccando la sua caratteristica icona con l’aereo di carta

  • Premi adesso sull’icona in alto a sinistra con le tre linee per accedere al menu laterale

  •  Adesso tocca la voce Impostazioni

  • Ora che sei nella schermata delle Impostazioni puoi selezionare con un tocco la voce Dati e archivio

  • Scorri adesso verso il basso e premi su Proxy

  • Tocca adesso la voce Aggiungi proxy

  • Ora seleziona SOCKS5 e inserisci i dati negli spazi disponibili e che sono stati forniti da chi mette a disposizione il proxy SOCKS5  che vuoi usare

  • Quando finisci di inserire i dati del proxy tocca il segno di spunta in alto a destra, quindi torna indietro nella schermata Impostazioni proxy e premi su Usa proxy per attivare l’interruttore

  • Una volta connesso al Proxy SOCKS5 puoi usare il tuo account Telegram con tutti i vantaggi che si hanno dal suo utilizzo
Come usare un server proxy su Telegram per Android: come disattivare un proxy che hai aggiunto

Non vuoi più usare il proxy che hai aggiunto sul tuo Telegram? Dall’app puoi in qualsiasi momento disattivare il proxy che hai attivato per chattare su Telegram in questo modo:

  • Accedi a Telegram premendo con il dito sulla sua icona

  • Tocca ora l’icona in alto a destra di fianco alla lente che ti indica che stai usando un Proxy con Telegram

  • Dovresti visualizzare adesso la schermata Impostazioni proxy. Disattiva l’interruttore che trovi di fianco a Usa proxy

  • Una volta spento l’interruttore, il proxy non sarà più attivo
Come usare un server proxy su Telegram per Android: come cancellare un proxy che hai aggiunto

Hai aggiunto un proxy al tuo account Telegram che non funziona oppure che funziona correttamente ma hai deciso ugualmente di eliminarlo e adesso vuoi sapere come si deve fare per cancellarlo? Cancellare un proxy che hai aggiunto su Telegram ti risulterà piuttosto semplice se andrai a seguire questi passaggi:

  • Accedi all’app Telegram toccando la sua icona

  • Se sei già connesso a un Proxy che vuoi cancellare da Telegram, tocca l’icona in alto a destra

  • Premi a lungo il nome del server a cui sei connesso

  • Vedrai apparire adesso il proxy selezionato con un segno di spunta verde al suo fianco, inoltre in alto a destra potrai vedere l’icona di un cestino. Tocca l’icona del cestino potrai cancellare permanentemente il server proxy da Telegram

Come usare un server proxy su Telegram per Android: conclusioni

Abbiamo visto in questa guida come aggiungere un proxy MTProto o SOCKS5 su Telegram in modo da rendere l’utilizzo della piattaforma di messaggistica istantanea ancora più sicuro da usare. Abbiamo visto inoltre come disattivare il proxy agendo sul suo apposito interruttore e come cancellare un proxy che è stato aggiunto su Telegram e che non vuoi più tenere memorizzato nella lista dei proxy che hai aggiunto. Un server proxy di permetterà di usare Telegram in maniera più sicura perché il tuo indirizzo IP viene mascherato, migliorando quindi la tua privacy e sicurezza e ora sai come impostarne uno sul tuo smartphone o tablet Android. Alla prossima guida.

Pubblicità