Guide

Come vedere lo Stato di Whatsapp di un contatto senza essere visti [GUIDA]

Pubblicità

In questa guida mostreremo alcuni trucchi per poter vedere lo Stato di WhatsApp di un contatto senza essere visti. Lo Stato, è una caratteristica straordinaria di WhatsApp che rende l’applicazione di messaggistica una piattaforma adatta non solo per lo scambio di messaggi, ma anche per la condivisione generale con tutti i contatti di frasi di testo, foto, GIF animate e video per un periodo di tempo limitato di 24 ore se si usa lo Stato. L’utente che pubblica un nuovo Stato su WhatsApp, potrà vedere tutti i contatti che hanno avuto accesso a ciò che ha pubblicato per un periodo di tempo di 24 ore e che quindi lo hanno visualizzato. Non tutti gli utenti però, gradiscono che chi pubblica lo Stato su WhatsApp possa capire con facilità chi lo ha visualizzato e se tu ti ritrovi tra queste persone che vogliono curiosare senza però essere scoperti, questa guida ti sarà di aiuto per vedere lo Stato di WhatsApp di un contatto senza essere visti.

Pubblicità

Se di recente un tuo contatto ha pubblicato uno Stato su WhatsApp che ti ha incuriosito, ma non vuoi che questo sappia che lo hai visto in quanto gli viene mostrato chi lo ha visualizzato, puoi usare diversi metodi per riuscire a vedere quello che ti interessa senza però essere scoperto, potrai inoltre usare anche una particolare app per vedere Stati WhatsApp senza essere visti. Ci sono principalmente tre metodi disponibili e adesso vedremo quali sono nel corso di questa guida.

Come vedere lo Stato di WhatsApp di un contatto senza essere visti usando un File Manager come Fx File Explorer

Il primo metodo per poter riuscire a vedere lo Stato di WhatsApp di un contatto che abbiamo in rubrica senza essere scoperti, richiede l’utilizzo di un File Manager. Un tuo amico/a ha pubblicato una bella foto o video come Stato e adesso vorresti visualizzarlo senza però fargli capire che lo hai visualizzato? Beh con questo metodo potrai oltre che vedere, anche salvare direttamente il contenuto mostrato nello Stato, all’interno di una cartella del tuo smartphone e questo ovviamente senza che chi l’ha pubblicato abbia modo di accorgersene.

Sono diversi i gestori file che troviamo nel Play Store e tra i tanti diversi disponibili che possiamo trovare per Android, quello che userò in questa guida come esempio è l’app Fx File Explorer, che in questo caso sarà utile come app per vedere Stati WhatsApp senza essere visti. Vediamo quindi come procedere:

  • Prima di tutto, se ancora non l’hai fatto, scarica sul tuo smartphone Android l’applicazione Fx File Explorer (o se ti piace un altro File Manager usa quello che preferisci, per semplicità però, in questa guida si tratterà solo il funzionamenti di Fx File Explorer)
  • Apri adesso WhatsApp e dovresti vedere un cerchio verde attorno alla foto profilo di ogni contatto che ha pubblicato uno Stato o in alternativa premi sulla voce Aggiornamenti e sotto Aggiornamenti recenti vedrai ogni Stato pubblicato di recente ma che al momento non hai ancora aperto
  • Attendi che vengano caricati tutti gli aggiornamenti di Stato dei contatti che ne hanno pubblicato uno, ma non aprirli per nessuna ragione altrimenti l’utente che l’ha caricato potrà vedere la tua visualizzazione
  • Apri adesso Fx File Explorer toccando la sua icona
  • Premi su Main Storage e visualizzerai tutta una serie di cartelle

  • Tocca adesso l’icona con i tre punti in verticale che si trova in alto a destra per visualizzare il Menu laterale

  • Dalla schermata laterale che ti viene mostrata tocca la voce Show Hidden per mostrare le cartelle nascoste. Questo passaggio è necessario per poter visualizzare la cartella di WhatsApp con gli stati pubblicati dai tuoi contatti

  • Vai adesso nella schermata Main Storage e tocca la cartella WhatsApp per aprirla

  • Accedi adesso alla cartella Media

  • Accedi alla cartella .Statuses e da qui potrai visualizzare tutti gli stati che sono stati caricati dai tuoi contatti su WhatsApp

  • Seleziona adesso lo Stato che ti interessa vedere premendoci sopra per aprirlo

Con questo sistema sarai in grado di vedere lo Stato di Whatsapp senza essere visto da alcun contatto e potrai anche scaricarlo sul tuo telefono salvandolo in una cartella che vuoi, come quella della Galleria delle foto senza essere scoperto. Per scaricare uno Stato di WhatsApp sul tuo telefono ti basta infatti aprire quello che ti interessa vedere e toccarlo in modo che venga visualizzata l’icona con i tre punti in alto a destra

  • Si aprirà ora una finestra con diverse voci che puoi selezionare. Tocca la voce Copy. Se l’operazione di copia ha avuto successo in alto nella schermata dovresti vedere l’icona 1 Copied

  • Torna indietro adesso e seleziona una cartella dove salvare in questo caso l’immagine di Stato che hai copiato. Se vuoi salvare il file nella Galleria delle foto del telefono ad esempio, torna indietro fino a Main Storage, quindi apri la cartella DCIM

  • Seleziona adesso la cartella Camera con un tocco

  • Premi ora sull’icona 1 Copied e seleziona il file dello Stato di WhatsApp, quindi premi su Paste per aggiungere la foto dello Stato che hai copiato in precedenza

  • Vai ora nella Galleria delle fotografie e vedrai l’immagine dello Stato tra le altre foto

Volendo puoi copiare il file immagine anche in altre cartelle, come ad esempio quella Download o all’interno di una cartella che hai creato con un nome personalizzato.

Come vedere lo Stato di WhatsApp di un contatto senza essere visti disattivando le conferme di lettura dalla Privacy dell’app

L’opzione Conferme di lettura che troviamo su Whatsapp, è una funzione che serve per garantire la privacy dei propri utenti. L’opzione, se disattivata permette agli utenti di poter visualizzare gli stati di WhatsApp senza essere scoperti, senza che la nostra visita venga contrassegnata al creatore dello Stato pubblicato. Disattivando l’opzione Conferme di lettura, potrai vedere gli Stati di WhatsApp dei tuoi contatti senza essere visto, ma con la disattivazione anche tu non potrai vedere le conferme di lettura dei tuoi contatti, mentre invece per quanto riguarda le chat di gruppo, le conferme di lettura verranno sempre inviate. Con le Conferme di lettura disattivate, anche tu non potrai visualizzare i contatti che visualizzano un tuo eventuale Stato che hai pubblicato.

Se ti interessa quindi visualizzare un contatto di WhatsApp senza essere visto, ti basterà fare come segue:

  • Accedi a WhatsApp toccando la sua caratteristica icona verde
  • Premi sull’icona Menu in alto a destra e dalla finestra che appare tocca la voce Impostazioni

  • Premi adesso sulla voce Privacy

  • Disattiva adesso l’interruttore che si trova di fianco a Conferme di lettura

Adesso puoi visualizzare di nascosto lo Stato di WhatsApp che ti interessa, senza che chi l’ha pubblicato visualizzi la tua visita e successivamente potrai riattivare dalla sezione Privacy l’opzione Conferme di lettura attivando di nuovo l’interruttore che in precedenza avevi disattivato.

Come vedere lo Stato di WhatsApp di un contatto senza essere visti usando l’app GBWhatsApp

Abbiamo poi un ulteriore metodo per poter vedere uno Stato su Whatsapp di un contatto senza essere scoperti e consiste nell’usare GBWhatsApp (scopri cosa è e come funziona GBWhatsApp). Questo metodo è adatto a chi è in cerca di un’app per vedere stati WhatsApp senza essere visti e anche se sostanzialmente i metodi visti sopra funzionano già molto bene a questo scopo, se sei un utente esperto e desideri avere qualche utile opzione in più per l’app di messaggistica istantanea, GBWhatsApp potrebbe essere la giusta scelta per te.

GBWhatsApp non è un’app rilasciata ufficialmente da WhatsApp, ma è una versione moddata dell’app originale. Pur aggiungendo diverse opzioni molto utili, tra cui diverse che riguardano la Privacy con gli altri utenti, GBWhatsApp rimane pur sempre un’applicazione non ufficiale, rilasciata da uno sviluppatore di terze parti, motivo per cui potrebbe esserci qualche falla sulla sicurezza che potrebbe facilitare i malintenzionati nel furto dei nostri dati e propagazione di malware. Per questa ragione non ti consiglio di usare questa versione modificata di WhatsApp per evitare possibili problemi, anche con il tuo account che potrebbe essere bannato (in genere temporaneamente) dal team di WhatsApp nel peggiore dei casi se qualche opzione presente nell’app compie una violazione. La guida che trovi di seguito è stata scritta solo a scopo informativo.

Con GBWhatsApp potrai avere a disposizione comunque un maggior numero di opzioni, tra cui l’utilizzo di due account WhatsApp sullo stesso dispositivo Android e la possibilità di vedere uno Stato di nascosto. Per ciò che interessa a noi, l’utilizzo di GBWhatsApp, renderà molto più semplice la visualizzazione di uno Stato di WhatsApp senza essere scoperti. Vediamo quindi come procedere:

  • Scarica sul tuo smartphone Android il download dell’ultima versione di GBWhatsApp
  • Premi sull’icona Menu che trovi in alto a destra
  • Seleziona adesso la voce Impostazioni
  • Accedi alla sezione Privacy
  • Seleziona ora la voce Mostra/Nascondi Stato vista

WhatsApp ci tiene in maniera particolare a rendere sicura la sua applicazione, quindi GBWhatsApp è da usare sempre a proprio rischio e pericolo, sapendo bene dove mettere mano in caso di problemi, per questo si consiglia l’uso a persone esperte. Il mio consiglio è quello di usare sempre l’applicazione ufficiale di WhatsApp aggiornata all’ultima versione, solo così si avrà sempre la massima sicurezza nell’usare il servizio senza rischi per la sicurezza.

Come vedere lo Stato di WhatsApp di un contatto senza essere visti: conclusioni

Siamo giunti al termine di questa guida. Come hai potuto vedere, riuscire a vedere lo Stato di WhatsApp di un contatto senza essere visti non è poi così difficile e ora hai diversi metodi a disposizione per poter vedere uno Stato di WhatsApp senza essere scoperto e che interessando sia app per vedere stati WhatsApp senza essere visti che le impostazioni accessibili direttamente dall’applicazione di messaggistica istantanea. Non ti rimane altro da fare che scegliere il metodo che preferisci usare tra quelli visti in questa guida, anche se personalmente continuo a non consigliarti di usare GBWhatsApp. Alla prossima guida.

Pubblicità