Guide

Cosa è un file APK: come aprire, modificare e convertire i file APK

Cosa è un file APK: come aprire, modificare e convertire i file APK – Un file con estensione APK è un pacchetto di files che può essere installato sui dispositivi che fanno uso del sistema operativo Android. Viene usato un pacchetto con estensione APK per le applicazioni che possono essere di sistema, quindi utili per il corretto funzionamento del device, ma sono in formato APK anche le applicazioni di terze parti, ovvero quelle che possiamo scaricare dal Google Play Store e che includono giochi, widget ecc.. In poche parole un file APK interessa una qualsiasi applicazione che può essere installata su Android. I file in formato APK in genere vengono scaricati direttamente su dispositivi Android tramite l’uso del servizio di distribuzione digitale ufficiale Google Play Store, ma possono essere scaricati anche da diversi market Web alternativi come ad esempio APKmirror (scopri quali sono gli altri market alternativi a Google Play Store). Scopriamo meglio nel corso di questo articolo cosa è un file APK.

Link Sponsorizzati

Alcuni dei files che troviamo in un tipico pacchetto APK, includono files che hanno il nome di AndroidManifest.xml, classes.dex e resources.arsc; possiamo trovare anche cartelle con i nomi META-INF e res.

Cosa è un file APK: come scaricare un file APK su Android

Un file APK può essere scaricato in maniera molto semplice dal Google Play Store. Basta accedere alla piattaforma dal proprio dispositivo Android, cercare l’app a cui si è interessati e premere sul pulsante Installa. A seconda della grandezza del file si dovrà attendere più o meno tempo, quindi una volta terminato il download, si potrà procedere con la sua installazione che, in genere, non richiede più di qualche secondo. I file APK, oltre che dalla fonte ufficiale Google Play Storre, possono essere scaricati su Android, anche da market alternativi al Google Play Store, da siti web, cloud, email ecc.. Nel caso di download dell’applicazione da un sito web, si dovrà usare un browser per avviare il download del pacchetto contenente i file d’installazione. Il file APK poi lo si troverà, se non è stata cambiata la cartella di destinazione dei file scaricati dal browser, all’interno della cartella Download

Cosa è un file APK: come installare un file APK su Android

Con i giusti software, i file APK possono essere utilizzati su numerosi sistemi operativi, ma sono creati principalmente per poter essere installati sui dispositivi su cui gira il sistema operativo Android. Un file APK può essere installato su Android in maniera molto semplice: si scarica il file da una fonte sicura come il Google Play Store sul telefono, quindi si avvia l’installazione che in genere richiede giusto qualche secondo. Una volta installato il file su Android, si potrà accedere all’applicazione e utilizzarla.

Abbiamo accennato in precedenza, il fatto che un file APK può essere installato anche da fonti alternative al Play Store, ma in questo caso il sistema operativo ne impedisce di default l’installazione diretta del file APK in quanto riconosciuta dal sistema operativo come proveniente da fonti sconosciute. Android, quando si prova a installare un file APK che non proviene dalla sua fonte ufficiale, ossia il Google Play Store, avvia un blocco che ne impedisce l’installazione del pacchetto di files.

Questo blocco sull’installazione dei file APK provenienti da fonti sconosciute o limitazione che dir si voglia, fortunatamente può essere rimosso in qualsiasi momento, basta infatti scaricare il file APK desiderato, quindi premerci sopra. L’utente verrà avvisato del fatto che il pacchetto file che si vuole installare non proviene da fonti conosciute e gli verranno mostrate le istruzioni per rimuovere questo blocco e procedere quindi con l’installazione. Questa limitazione sull’installazione di file APK provenienti da fonti sconosciute, in genere viene rimossa una sola volta, in seguito i file APK che non vengono scaricati dal Google Play Store potranno essere installati senza alcuna finestra di avviso da parte del sistema operativo.

A seconda della versione di Android in uso, l’installazione delle applicazioni provenienti da fonti sconosciute può essere attivata anche con i passaggi che trovi di seguito:

  • Impostazioni > App e notifiche > Avanzate > Accesso app speciale > Installa app sconosciute
  • Impostazioni > App e notifiche
  • Impostazioni > Sicurezza
Cosa è un file APK: come usare un file APK su Windows

Un file APK in condizioni normali non può essere installato e aperto su Windows. Per poter usare un file APK destinato al sistema operativo Android, su Windows, è necessario che venga usato un emulatore. Sono tanti gli emulatori Android per Windows, tra cui citiamo uno dei più famosi e usati che è  BlueStacks e di cui abbiamo parlato anche nella nostra guida su come usare le applicazioni Android su Pc Windows con BlueStack. Basterà quindi installare l’emulatore su un PC Windows, scaricare l’app per Android che si vuole usare e avviarla

Cosa è un file APK: come usare un file APK su MAC
ARC Welder è un’estensione per Google Chrome pensata per testare le app Android per Chrome OS, ma è in grado di poter funzionare su un qualsiasi sistema operativo. Ciò significa che puoi aprire un APK anche sul tuo computer MAC (oltre che Windows ovviamente) purché questa applicazione sia installata nel tuo browser Chrome
Cosa è un file APK: come usare un file APK su iOS

Purtroppo non è possibile aprire o installare un file APK su un iPhone o iPad perché è un file completamente incompatibile, realizzato in un modo del tutto diverso rispetto alle app utilizzate su quei dispositivi e le due piattaforme non sono compatibili tra loro

Cosa è un file APK: come estrarre i file contenuti in un pacchetto con estensione APK
Un file APK può essere aperto in maniera tale da poterne estrarre i file. Questo tipo di operazione è realizzabile sia sui dispositivi che hanno installato Windows, macOS o qualsiasi altro sistema operativo desktop, senza alcun problema. Basta infatti usare un tool per l’estrazione dei files. Abbiamo già visto la guida su come aprire e modificare un file APK, ma se si desidera semplicemente visualizzare i files contenuti in un file APK, basterà rinominarlo in .ZIP usando uno strumento come WinRAR, 7-Zip  o PeaZip per poter accedere ai diversi file e cartelle che compongono l’app. Attenzione però, perchè cambiando l’estensione di un file APK in ZIP, potrai accedere ai files in esso contenuti, ma rinominandola in APK, l’app non funzionerà più e non sarà possibile installarla e quindi utilizzarla su Android o un emulatore
Cosa è un file APK: si può convertire un file APK?

Sebbene un programma o servizio di conversione file, sia necessario per poter convertire un tipo di file in un altro, quando si tratta di file APK ciò non è possibile. Questo perché un file APK è un’applicazione creata per funzionare correttamente solo su dispositivi specifici, aventi come sistema operativo Android e che a differenza di altri tipi di file, come quelli MP4 o PDF, non sono in grado normalmente di poter funzionare su altre piattaforme. Come scritto sopra, un file APK può essere convertito ad esempio in ZIP, basta rinominarlo, ma sarà possibile soltanto accedere ai file e cartelle, mentre il funzionamento dell’app verrà compromesso e anche se lo si dovesse rinominare nuovamente con l’estensione APK non sarà più in grado di funzionare.

Non è possibile convertire un file APK in IPA per l’uso su iOS, come non è possibile convertire un file APK nel formato EXE per utilizzare l’app Android sul sistema operativo Windows. Tuttavia, è possibile trovare molto spesso le stesse applicazioni che sono a disposizione per Android anche per iOS. La maggior parte degli sviluppatori ha la stessa app disponibile su entrambe le piattaforme (sia un APK per Android che un IPA per iOS).

Per Windows non è possibile convertire un file APK in EXE, ma ci si può servire comunque di uno dei tanti emulatori di Android per Windows oppure ci si può affidare a uno degli emulatori online.

Discorso diverso invece è per il possessori di dispositivi BlackBerry. È infatti possibile convertire il file APK in un altro con estensione BAR per poterlo poi utilizzare con un dispositivo BlackBerry. Si deve semplicemente caricare il file APK sul convertitore APK in BAR online di Good e-Reader, quindi attendere il completamento della conversione e scaricare nuovamente il file BAR sul computer per poterlo poi usare su un device BlackBerry.

Link Sponsorizzati





Tagsapk