In questa guida vedremo cosa fare se ADB e Fastboot mostra il messaggio Waiting for device da Windows 10 rendendo quindi impossibile qualsiasi operazione di flash in quanto il dispositivo smartphone non viene riconosciuto e riporta il messaggio Waiting for device sul Prompt dei comandi. Probabilmente il problema si potrebbe aggirare facilmente utilizzando un altro computer con ad esempio il sistema operativo Windows 7 da cui flashare i file su smartphone, ma se una persona ha solo un pc con windows 10 e non ha intenzione di girare in lungo e in largo in cerca di un pc con una versione di Windows differente dalla 10, può provare a seguire questa guida per vedere se riesce a risolvere il problema di riconoscimento del device.

Link Sponsorizzati

Il problema di riconoscimento del dispositivo Android da parte di windows 10 quando si utilizza ADB e Fastboot, può comparire sia da smartphone acceso che spento, in ogni caso si possono provare a seguire i seguenti passaggi, che andranno a modificare alcune impostazioni di windows 10, inoltre avrai bisogno del download dei driver del dispositivo per far riconoscere correttamente lo smartphone al computer. Ma prima ancora di iniziare con i passaggi della guida che riguardano Windows 10, vediamo di accertarci che sia tutto apposto attraverso le seguenti soluzioni.

Il primo metodo che ti consiglio di usare è quello di accertarti che ADB e Fastboot sia correttamente installato sul computer, nel caso se necessario reinstallalo da capo.

Cosa fare se ADB e Fastboot mostra il messaggio Waiting for device da Windows 10? Altro metodo che puoi testare è quello del cavo usb, assicurati che sia in perfette condizioni e che non dia problemi di collegamento, se necessario fattene prestare uno da un tuo amico, usa quello di un altro smartphone purchè sia compatibile o comprane direttamente uno nuovo, tanto costano pochi euro.

Accertati di avere la modalità debug usb attiva sullo smartphone. Per poterlo attivare devi avere prima le Opzioni sviluppatore attive, cosa che puoi fare andando su Impostazioni > Info sul dispositivo > Premi 7 volte su Numero build finchè un messaggio non comparirà ad avvisarti che le Opzioni sviluppatore sono attive. Entra di nuovo dentro le Impostazioni > Opzioni sviluppatore > Spunta la voce Debug USB

Se tutto ciò che hai letto sopra è stato fatto correttamente, puoi provare allora a disabilitare la verifica della dei driver sul computer nel modo seguente:

  • puoi disabilitare su Windows 10 la verifica della firma dei driver sul pc andando sul Prompt dei comandi di Windows 10 e digitando da amministratore il comando bcdedit.exe/set TESTSIGNING OFF > Premi quindi sul pulsante Invio > Riavvia il computer per poter applicare le modifiche richieste
  • adesso dal dispositivo entra in modalità fastboot e collegalo al pc utilizzando il cavo usb e disinstalla il dispositivo con un flag sull’opzione elimina il software driver per il dispositivo > Attendi il termine della procedura
  • terminata la procedura, scollega lo smartphone dal computer e procedi all’installazione del pacchetto driver specifici per il modello di smartphone e quando richiesta la marca seleziona others
  • alla comparsa del messaggio di sicurezza per l’attendibilità del software premi su Si
  • collega il telefono in modalità fastboot al pc usando il cavo usb
  • attendi l’installazione dei driver

Con questi metodi dovresti riuscire a far riconoscere finalmente lo smartphone a Windows 10 e poter così usare ADB e Fastboot per le operazioni di flash.


Link Sponsorizzati





https://www.megapk.it/wp-content/uploads/2018/03/Cosa-fare-se-se-ADB-e-Fastboot-mostra-il-messaggio-Waiting-for-device-da-Windows-10-277x315.jpghttps://www.megapk.it/wp-content/uploads/2018/03/Cosa-fare-se-se-ADB-e-Fastboot-mostra-il-messaggio-Waiting-for-device-da-Windows-10-150x150.jpgPierluigi MurgiaGuideadb e fastboot
In questa guida vedremo cosa fare se ADB e Fastboot mostra il messaggio Waiting for device da Windows 10 rendendo quindi impossibile qualsiasi operazione di flash in quanto il dispositivo smartphone non viene riconosciuto e riporta il messaggio Waiting for device sul Prompt dei comandi. Probabilmente il problema si potrebbe aggirare...