Guide

Cosa fare se gli audio non funzionano con l’app Messaggi di Android [GUIDA]

Pubblicità

Oggi con questa guida vedremo cosa fare se gli audio non funzionano con l’app Messaggi di Android, in particolare se non si riescono a inviare a uno o più contatti. Ormai le applicazioni di messaggistica vengono decisamente più utilizzate degli SMS e Google ha cercato di migliorare l’app Messaggi aggiungendo delle funzioni di chat che la rendessero più simile a un’app come WhatsApp e Telegram. Tra le funzioni più apprezzate dell’app Messaggi abbiamo l’invio di immagini e di messaggi vocali, questi molto utili se si deve raccontare qualcosa e non si vuole perdere tempo a scrivere, rischiando anche magari di non essere ben compresi dal destinatario del testo. Può capitare però che per diverse ragioni non si riescano a far funzionare i messaggi audio e se ti ritrovi tra queste persone che stanno affrontando questo problema, in questa guida troverai tutte le soluzioni che spero ti siano di aiuto a risolvere.

Pubblicità

I messaggi vocali, rispetto a quelli di testo che vengono inviati via SMS offrono diversi vantaggi:

  • I messaggi vocali non necessitano di digitare alcun testo, basta parlare e quando si è detto tutto, si invia al destinatario il messaggio
  • Un messaggio audio, permette di potersi esprimere in maniera più chiara, con emozioni e facendo comprendere meglio al destinatario il nostro stato
  • Una persona che ha difficoltà a usare le dita o non ha voglia di digitare in quel momento perché impossibilitato, troverà senz’altro più rapido l’invio di un messaggio vocale
  • Se hai difficoltà a scrivere le parole in lingua straniera, pur parlandola bene, per evitare errori ortografici potresti trovare più vantaggioso l’invio di un messaggio vocale
  • Un messaggio vocale ti rende più riconoscibile dalla voce, rispetto invece a un messaggio di testo che potrebbe essere scritto da chiunque prenda in mano il tuo smartphone

I vantaggi che si hanno quindi dall’invio di un messaggio audio sono diversi e Google sa che molte persone li utilizzano per comunicare. Ma se l’app Messaggi non sta funzionando per l’invio dei vocali cosa si dovrebbe fare? Di seguito trovi tutte le soluzioni che puoi provare per risolvere il problema.

Cosa fare se gli audio non funzionano con l’app Messaggi di Android: assicurati che siano attivi gli MMS

L’app Messaggi permette di inviare foto, video o vocali tramite MMS. Se questi però non sono stati configurati o sono stati configurati in maniera errata sullo smartphone, gli audio non potranno essere inviati ai tuoi contatti. Puoi controllare quindi la loro configurazione e anche se ormai in genere gli APN e MMS vengono configurati in automatico, puoi impostarli al meglio anche manualmente (puoi visitare il sito del tuo operatore telefonico per scoprire la configurazione). Una volta che gli MMS sono stati correttamente configurati, dovresti riuscire a inviare il messaggio vocale usando l’app Messaggi di Google.

Cosa fare se gli audio non funzionano con l’app Messaggi di Android: accertati di aver fornito all’app l’accesso al microfono se non riesci a registrare un messaggio vocale

Se usando l’app Messaggi non riesci a registrare nessun vocale, dovresti verificare se all’applicazione hai fornito l’autorizzazione per poter accedere al microfono. Questo è indispensabile, diversamente se manca questa autorizzazione non sarà possibile registrare nessun audio da poter inviare tramite l’app Messaggi.

Puoi facilmente verificare se hai fornito all’app Messaggi l’autorizzazione per accedere al microfono seguendo questi semplici passaggi che trovi indicati di seguito:

  • Apri l’app Impostazioni toccando la sua caratteristica icona con l’ingranaggio
  • Vai ora su App > Tutte le app e dovresti visualizzare un elenco contenente tutte le applicazioni che sono installate sul tuo telefono
  • Cerca aiutandoti con la barra di ricerca o scorrendo i nomi in ordine alfabetico l’applicazione Messaggi e toccala con il dito quando la trovi per accedere alla schermata Informazioni applicazione
  • Dalla nuova schermata premi sulla voce Autorizzazioni
  • Assicurati che sotto la sezione “Consentite“, sia presente la voce Microfono. Se noti che sta sotto “Rifiutate“, toccala e seleziona “Consenti
  • Adesso l’app Messaggi può accedere al microfono, puoi quindi verificare se il problema è stato risolto provando a registrare il tuo vocale da inviare a un tuo contatto
Cosa fare se gli audio non funzionano con l’app Messaggi di Android: assicurati di non aver bloccato il contatto a cui vuoi inviare il messaggio vocale

Se hai bloccato il contatto a cui vuoi inviare il messaggio vocale, la ragione per cui non riesci nell’intento è proprio questa. Se noti che gli audio non riesci a inviarli a un solo contatto, forse dall’app Messaggi l’hai bloccato per sbaglio, ma fortunatamente è abbastanza semplice togliersi questo dubbio seguendo questi passaggi:

  • Accedi all’app Messaggi toccando la sua icona
  • Dall’interfaccia principale dell’applicazione, tocca l’icona con le tre linee in orizzontale o hamburger come in figura e che trovi in alto a sinistra
  • Si aprirà adesso una schermata alla tua sinistra contenente diverse voci. Premi su Spam e messaggi bloccati 
  • Dovresti visualizzare la pagina Conversazioni bloccate. Da qui premi sui 3 punti disposti in verticale che si trovano in alto a destra
  • Tocca ora la voce Numeri bloccati
  • Se trovi in elenco il numero di telefono della persona a cui non riesci a inviare con successo il messaggio vocale, tocca l’icona con la “X” che trovi di fianco al numero del contatto che intendi sbloccare
  • Apri adesso dall’app Messaggi la chat con il contatto che hai appena sbloccato e verifica se adesso riesci a inviare il tuo vocale
Cosa fare se gli audio non funzionano con l’app Messaggi di Android: assicurati che siano attive le chat RCS

Le chat RCS o Rich Communication Services, sono uno standard per la messaggistica, con cui l’utente è in grado di poter intrattenere una conversazione con qualcuno in modo più dinamico e sicuro rispetto agli SMS o MMS. Attraverso le chat RCS, l’utente può inviare i messaggi tramite l’app Messaggi di Google  usando la connessione Wi-Fi e può fare uso di altre funzionalità. Al momento, le chat RCS sono disponibili soltanto per la SIM predefinita, mentre per le altre SIM potrebbe essere disponibile in futuro. Perché sono importanti le chat RCS? Perché devi essere sempre connesso per continuare a inviare messaggi di testo con i tuoi contatti e inviare i file multimediali, compresi i messaggi vocali e ovviamente tale funzione può essere usata solo con i tuoi contatti che hanno attivato le chat RCS dal loro smartphone.

Se il tuo operatore supporta RCS, ma lo smartphone che usi non si è automaticamente configurato per poter usare queste chat, potresti ricevere una notifica che dice: “Utilizza al meglio l’app Messaggi“.

Puoi in tal caso, procedere in questo modo:

  • Accedi all’app Messaggi toccando la sua icona 
  • Tocca la voce Inizia e successivamente Avanti
  • Premi su Si per mantenere connessa l’app Messaggi

Per accertarti che le chat RCS siano attive fai come segue:

  • Apri l’app Messaggi 
  • Premi quindi sull’icona del tuo profilo che trovi in alto di fianco alla barra con la lente
  • Vai su Impostazioni di messaggi
  • Tocca adesso la voce Generali e dalla schermata successiva premi su Chat RCS
  • Di fianco a Stato: dovresti visualizzare in verde la scritta Connesso
  • Se la connessione non ha avuto successo e non visualizzi lo stato di connessione, attiva l’interruttore di fianco a “Attiva le chat RCS” e in questo modo potrai utilizzare una connessione internet che può essere quella dati del telefono o Wi-Fi per poter inviare i messaggi ad altri dispositivi che utilizzano la stessa app Messaggi e chat RCS connessa
Cosa fare se gli audio non funzionano con l’app Messaggi di Android: riavvia lo smartphone

L’app Messaggi potrebbe essere andata in tilt in quel momento chissà per quale ragione, ma un riavvio dello smartphone potrebbe aiutarti a risolvere il problema che stai affrontando con i messaggi vocali che non stanno funzionando. Premi quindi sul pulsante che serve per spegnere lo smartphone, quindi quando appare il menu sullo schermo tocca la voce Riavvia. Attendi adesso che il dispositivo si sia riavviato, quindi puoi provare a vedere se riesci a inviare gli audio a un tuo contatto usando l’app Messaggi.

Cosa fare se gli audio non funzionano con l’app Messaggi di Android: svuota la cache

La cache serve all’app Messaggi per poter funzionare più velocemente, ma se i file al suo interno sono danneggiati o vanno in conflitto tra loro, potrebbero verificarsi dei malfunzionamenti più o meno gravi. Il fatto che non riesci a far funzionare gli audio potrebbe dipendere proprio dalla cache, ma svuotandola e quindi dando modo ai nuovi file necessari di ricrearsi, il problema che stai affrontando si dovrebbe risolvere una volta per tutte.

Per svuotare la cache dell’app Messaggi procedi in questo modo:

  • Tocca l’icona delle Impostazioni del telefono
  • Vai su App > Tutte le app e cerca dalla lista l’app Messaggi
  • Dalla schermata Informazioni applicazione tocca Memoria e dopo Svuota cache
  • Verifica l’invio dei messaggi vocali se ora funziona
Cosa fare se gli audio non funzionano con l’app Messaggi di Android: aggiorna l’applicazione alla sua ultima versione disponibile

Forse l’app Messaggi che hai in uso attualmente ha un bug che ti impedisce di inviare un messaggio vocale, ma un nuovo aggiornamento potrebbe averlo risolto con successo. Dovresti quindi recarti nel Google Play Store e da qui procedere con il download del nuovo aggiornamento. Se il problema che riscontravi era causato da un bug, ora dovresti riuscire a inviare i messaggi audio o risolvere gli altri problemi che stavi riscontrando con il loro funzionamento.

Cosa fare se gli audio non funzionano con l’app Messaggi di Android: conclusioni

L’app Messaggi può essere molto utile non solo per poter inviare brevi testi, ma anche per poter inviare messaggi vocali. Quando non funzionano gli audio di Messaggi, possono essere diverse le cose che si possono fare e in questa guida sono state riportate tutte le soluzioni che hanno funzionato meglio con gli utenti che hanno avuto il tuo stesso problema. Non ti resta altro da fare adesso che provare ogni soluzione per volta e vedere quale funziona meglio nel tuo caso. Alla prossima guida.

Pubblicità
TagsSMS