Guide

Cosa fare se il Bluetooth non funziona su Android [GUIDA]

Pubblicità

Oggi vedremo cosa fare se il Bluetooth non funziona su Android. Il Bluetooth è una tecnologia che permette senza l’uso di fili di poter mettere in comunicazione tra loro due dispositivi. Ad esempio, si potrebbe connettere via Bluetooth uno smartphone con un’altro smartphone oppure si può associare con un computer o con un altoparlante. Può capitare però che il Bluetooth dia qualche problema, che smetta di funzionare, quindi come fare in tal caso? Se il Bluetooth non funziona come dovrebbe, sarà praticamente impossibile associare il dispositivo ad un altro. Molte volte il Bluetooth smette di funzionare ma il problema è facilmente risolvibile, mentre altre volte invece si devono provare delle soluzioni più impegnative. Vediamo quindi di seguito cosa fare se il Bluetooth non funziona su Android.

Pubblicità

Per quanto il Bluetooth sia di facile utilizzo, di seguito trovi una breve guida su come connettere un dispositivo Bluetooth come uno smartphone Android a un altro dispositivo che fa uso della tecnologia Bluetooth:

  • Accendi il Bluetooth sullo smartphone Android abbassando la tendina delle notifiche e attivando l’apposito interruttore del Bluetooth
  • Assicurati che sia attivo il Bluetooth del secondo dispositivo a cui ti devi connettere. Alcuni dispositivi come ad esempio gli altoparlanti Bluetooth hanno questa connessione attiva da appena accesi, pronti ad essere abbinati ad altri dispositivi, mentre altre volte è necessario tenere premuto un pulsante apposito di associamento per qualche secondo
  • Dallo smartphone vai su Impostazioni > Bluetooth > Scannerizza la ricerca di nuovi dispositivi > Quando trovi il dispositivo a cui associarti premici sopra e segui la procedura indicata sullo schermo per avviare la connessione
Cosa fare se il Bluetooth non funziona su Android: spegni e accendi il Bluetooth
Pubblicità

Come prima cosa, se noti qualche problema di funzionamento con il Bluetooth, spegnilo e accendilo nuovamente usando l’apposito interruttore che trovi abbassando la tendina delle notifiche. Vedi quindi se riesci ad accoppiare i dispositivi tra loro. Se non dovesse funzionare ancora, prova la soluzione successiva

Cosa fare se il Bluetooth non funziona su Android: assicurati che il dispositivo a cui devi associarti abbia il Bluetooth attivo
Pubblicità

Il Bluetooth serve per mettere in comunicazione tra loro due dispositivi che possono scambiarsi dei dati nelle brevi distanze, nell’ordine di qualche metro in genere, ma per fare ciò è importante che siano posizionati vicini tra loro e che abbiano entrambi il Bluetooth attivo. Se uno dei dispositivi ha il Bluetooth spento, non ci sarà alcun verso per poterli collegare tra loro. Accertati quindi che entrambi i dispositivi abbiano il Bluetooth attivo così da poter essere accoppiati tra loro

Cosa fare se il Bluetooth non funziona su Android: riavvia il dispositivo
Pubblicità

Se hai provato a riavviare il Bluetooth senza successo, puoi provare a spegnere e accendere nuovamente l’intero dispositivo su cui riscontri il problema con il Bluetooth. A volte potrebbe andare in tilt qualcosa nel dispositivo, ma basta un riavvio per riportare tutto alla normalità

Cosa fare se il Bluetooth non funziona su Android: desincronizza il dispositivo Bluetooth
Pubblicità

La desincronizzazione del dispositivo con cui si desidera connettere il telefono potrebbe risolvere i problemi di connessione che si stanno affrontando con il Bluetooth. Quando il dispositivo viene visualizzato nell’elenco degli altri dispositivi Bluetooth a cui ci si desidera connettere, è sufficiente desincronizzarlo. Per fare una cosa più “pulita”, puoi spegnere entrambi i dispositivi, ad esempio uno smartphone e un auricolare bluetooth, quindi accendili nuovamente, attiva il Bluetooth e vedi se ora riesci a connetterli tra di loro

Cosa fare se il Bluetooth non funziona su Android: elimina la cache del Bluetooth
Pubblicità

A causa di alcuni file non perfettamente funzionanti o che potrebbero andare in conflitto tra loro per chissà quale ragione, i file nella cache del Bluetooth, quando ci sono dei problemi con la connessione andrebbero cancellati. Rimuovere i file della cache del Bluetooth dallo smartphone, comporterà la sola rimozione dei file temporanei e potrebbe riportare il tutto al normale funzionamento senza dover cercare altre soluzioni. Vediamo come cancellare la cache del Bluetooth su uno smartphone Android:

  • Accedi alle Impostazioni dello smartphone
  • Scorri le voci in lista fino ad App
  • Visualizza Tutte le applicazioni
  • Cerca adesso Bluetooth e una volta trovata premici sopra con il dito
  • Premi su Cancella cache per rimuovere tutti i file temporanei
  • Riavvia i dispositivi (smartphone e quello a cui ti devi associare)
  • Prova a vedere se ora il Bluetooth funziona correttamente
Cosa fare se il Bluetooth non funziona su Android: prova a connetterti ad un altro dispositivo Bluetooth
Pubblicità

Se noti che il Bluetooth dello smartphone ti da problemi e non funziona quando ti devi collegare a quel determinato dispositivo, puoi provare a collegarti a un device Bluetooth differente, ad esempio se devi collegarti a un game controller, ma non riesci a stabilire una connessione con lo smartphone, puoi provare a collegare il telefono ad un altro telefono e vedere se così l’accoppiamento va a buon fine. Se così facendo riesci ad accoppiare i dispositivi, probabilmente tornando all’esempio, il problema sta nel game controller

Cosa fare se il Bluetooth non funziona su Android: accertati di inserire il passcode corretto
Pubblicità

Quando si collegano gli altri dispositivi Bluetooth al telefono, devi provare a verificare se è stato inserito il codice di accesso corretto affinché tutto funzioni correttamente. Se poi nel dispositivo è stata abilitata la modalità di risparmio energetico, potrebbe essere necessario rimuoverla prima di stabilire la connessione al Bluetooth

Cosa fare se il Bluetooth non funziona su Android: aggiorna il sistema operativo dello smartphone
Pubblicità

Il Bluetooth potrebbe non funzionare a causa di problemi legati a un bug del sistema operativo. Puoi provare a vedere se sono presenti altri utenti che lamentano il tuo stesso problema visitando qualche forum del settore tecnologia così da vedere se anche altri utenti hanno riscontrato il tuo stesso problema. Solitamente in questi casi, la casa produttrice del dispositivo Android è a conoscenza del bug e rilascerà un nuovo aggiornamento che risolverà qualsiasi problema con riferimento in questo caso al Bluetooth. Non ti rimane quindi che attendere e appena possibile aggiornare il sistema operativo con il fix

Cosa fare se il Bluetooth non funziona su Android: resetta il telefono allo stato di fabbrica
Pubblicità

Se hai provato tutte le soluzioni viste sopra ma non hai risolto nulla, puoi provare a ripristinare il telefono allo stato di fabbrica. Questo riporterà il dispositivo a come quando è stato acceso per la prima volta e tutte le impostazioni, foto, video, applicazioni, dati ecc., verranno rimossi, praticamente il telefono verrà riportato a come quando è stato acceso per la prima volta dopo che l’hai tolto dalla scatola. Per eseguire un ripristino allo stato di fabbrica ti consiglio di leggere prima la guida su come eseguire un soft reset su Android.

Pubblicità




Questo sito Web utilizza i cookie, inclusi quelli di profilazione e di terze parti, per poter raccogliere informazioni sulla tua visita, migliorare la tua esperienza di navigazione e per mostrarti annunci pertinenti con i tuoi interessi. Consulta la nostra pagina Privacy & Cookie Policy per poter accedere a maggiori informazioni. Per accettare tutti i cookie e avere la miglior esperienza di navigazione possibile nelle pagine di questo sito, fai clic sul pulsante "Accetta i cookie", scorri la pagina proseguendo la navigazione o clicca in un qualsiasi contenuto per accedervi. In qualsiasi momento potrai revocare e modificare il tuo consenso ai cookie attraverso il link "Reset Cookie" che trovi in fondo a ogni pagina.

Imposta quali cookie vuoi consentire o bloccare

Visitando questo sito web, potrebbero venire memorizzati o recuperate delle informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookie. Queste informazioni potrebbero riguardare te, le tue preferenze o il dispositivo con cui hai avuto accesso e vengono utilizzate principalmente per far funzionare il sito nella maniera corretta. Le informazioni rilevate attraverso i cookie non sono in grado di identificarti direttamente, ma servono per offrirti un'esperienza web più adatta al tuo profilo utente. Poiché rispettiamo il tuo diritto alla privacy, puoi scegliere dal pannello che troverai di seguito di non consentire alcuni tipi di cookie o solo alcuni di essi. Usa l'interruttore di fianco a ogni categoria di cookie per gestire le tue preferenze, usa però questa funzione con molta attenzione, infatti, tieni presente che il blocco di alcuni tipi di cookie potrebbe influire negativamente sulla tua esperienza sul sito e sui servizi che siamo in grado di offrire. Se vuoi che il sito in questione possa offrirti il massimo per quanto riguarda i suoi contenuti, dovresti accettare tutti i cookie, diversamente l'esperienza utente potrebbe peggiorare. Nel caso dovessi ripensarci, nel caso avessi impostato male la tua decisione su quali cookie rifiutare su questo sito, in qualsiasi momento potrai cambiare la tua scelta premendo sul link "Reset Cookie" che trovi a fondo pagina. La durata dei cookie è di 365 giorni a partire dal momento in cui vengono accettati dall'utente.

Di seguito puoi scegliere quale tipo di cookie consentire o rifiutare su questo sito web e una volta fatta la tua scelta, clicca sul pulsante "Salva le impostazioni sui cookie" per rendere effettiva la tua decisione.

FunzionaliIl nostro sito web utilizza cookie funzionali. Questi cookie sono necessari per far funzionare il nostro sito web.

AnaliticiIl nostro sito Web utilizza cookie analitici per consentire di analizzare il nostro sito Web e ottimizzarlo allo scopo di migliorarne l'usabilità. Le visite tracciate sono anonime.

Social MediaIl nostro sito Web inserisce cookie di social media per mostrarti contenuti di terze parti come YouTube e FaceBook. Questi cookie possono tracciare i tuoi dati personali.

Ads PersonalizzatiIl nostro sito web inserisce cookie pubblicitari per mostrarti pubblicità di terze parti in base ai tuoi interessi. Questi cookie possono tracciare i tuoi dati personali.

AltroIl nostro sito web inserisce cookie di terze parti da altri servizi di terze parti che non sono analitici, social media o pubblicitari.