Guide

Cosa fare se le notifiche di Whatsapp non funzionano [GUIDA]

Pubblicità

Sono tante le applicazioni di messaggistica che si possono scaricare dal Play Store, ma una che non vuole proprio saperne di lasciare il passo a nessuno è sicuramente Whatsapp Messenger, l’app di messaggistica che vanta miliardi di utenti in tutto il mondo e che ormai tutti noi conosciamo e che in tanti hanno provato almeno una volta. Whatsapp permette di poter scambiare con i propri contatti in rubrica messaggi di testo ma non solo, infatti l’app permette anche di poter videochiamare, inviare messaggi vocali, foto, video e tanto altro ancora, tuttavia ci sono alcuni utenti che ogni tanto si lamentano del fatto che non riescono a ricevere le notifiche push da parte dell’app quando viene ricevuto un messaggio. Questo può essere un problema serio per quanto riguarda il funzionamento dell’app, in quanto se non si ricevono le notifiche non si è pronti a visualizzare ciò che ci è stato inviato e se magari si tratta di qualcosa di importante, magari di lavoro, si rischia di non riuscire a rispondere prontamente a quel messaggio. Quindi in tal caso cosa fare se le notifiche di Whatsapp non funzionano? In questa guida sono state raccolte diverse soluzioni che ti aiuteranno a risolvere il problema delle notifiche che non arrivano su Whatsapp, continua quindi a leggere per scoprire come risolvere il problema.

Pubblicità
Cosa fare se le notifiche di Whatsapp non funzionano: accertati di essere collegato alla rete internet
Pubblicità

Proprio come succede per qualsiasi altra app di messaggistica istantanea, Whatsapp richiede il collegamento a una rete internet per poter funzionare perfettamente. Se stai riscontrando il problema delle notifiche di Whatsapp che non stanno arrivando sul tuo telefono, la prima cosa che ti consiglio di controllare è quella di accertarti di avere una buona e stabile connessione internet. Controlla quindi che la connessione dati sia attiva o di avere abbastanza traffico disponibile per la navigazione; se stai usando il Wi-Fi, scollegati dalla rete e connettiti nuovamente; se il telefono non prende un segnale per la connessione internet abbastanza forte, spostati in un’area dove il segnale internet risulta migliore. Assicurati di avere un buon segnale internet e perfettamente funzionante in quanto è una cosa fondamentale quando parliamo di Whatsapp

Cosa fare se le notifiche di Whatsapp non funzionano: assicurati che le notifiche dell’app Whatsapp siano attive
Pubblicità

Il sistema operativo Android da modo agli utenti di poter modificare le notifiche in modo indipendente per ogni applicazione. Ciò consente quindi di poter disattivare qualsiasi notifica che non vorresti ricevere sul tuo smartphone da una particolare applicazione. Se non vengono visualizzate le notifiche di Whatsapp, potresti aver disattivato accidentalmente le notifiche dell’app, ti consiglio quindi di seguire i passaggi seguenti per capire se le notifiche sono attive o se sono state disattivate, così potrai eventualmente riattivarle per poter ricevere nuovamente le notifiche push da parte di Whatsapp. Ecco come fare:

  • Accedi alle Impostazioni dello smartphone
  • Seleziona quindi la voce App e notifiche con un tocco
  • Premi adesso sulla voce che ti permette di visualizzare tutte le app
  • Ora ti verrà mostrata una schermata con tutte le applicazioni installate sul telefono. Scorri verso il basso e tocca l’app Whatsapp quando la trovi. In alternativa puoi usare la barra di ricerca e cercare Whatsapp
  • Tocca ora la voce Notifiche
  • Ti verrà mostrato adesso un elenco con tutte le opzioni di notifica che riguardano l’app Whatsapp. Guarda se qualcuna è stata disattivata per errore, quindi semplicemente riattivala e dovresti ricevere nuovamente le notifiche per ogni messaggio ricevuto su Whatsapp
Cosa fare se le notifiche di Whatsapp non funzionano: accertati che la modalità DND (non disturbare) non sia attiva sullo smartphone
Pubblicità

Se ancora continui a non ricevere le notifiche da parte di Whatsapp, potrebbe dipendere dal fatto che hai la modalità DND attiva, magari attivata accidentalmente o di proposito, fatto sta che se la modalità DND è attiva, tutte le notifiche delle applicazioni verranno disattivate. Se quindi non riesci a ricevere le notifiche su Whatsapp, puoi provare a controllare se hai attivato la modalità DND sul telefono scorrendo verso il basso il pannello delle notifiche, così da visualizzare tutti gli interruttori e da qui, disattiva la modalità DND se noti che l’interruttore è attivo. Puoi disattivare la modalità non disturbare, anche da Impostazioni > Audio > DND Non disturbare > Disattiva

Cosa fare se le notifiche di Whatsapp non funzionano: riavvia lo smartphone
Pubblicità

Se le soluzioni viste sopra non hanno funzionato puoi provare a riavviare lo smartphone, una semplice soluzione che in molti casi è in grado di risolvere diversi tipi di problemi software che si hanno con il telefono. Sebbene la maggior parte delle persone lo faccia occasionalmente, il riavvio dello smartphone permette di svuotare la memoria, chiudere tutti i processi e vengono corretti alcuni problemi software, motivo per cui un riavvio di tanto in tanto non fa mai male al telefono. Quindi, se le notifiche push di Whatsapp non funzionano sul tuo smartphone, prova a riavviare semplicemente il dispositivo e vedi poi come va

Cosa fare se le notifiche di Whatsapp non funzionano: svuota la cache dell’app
Pubblicità

Un’altra cosa che puoi provare a fare se non ricevi le notifiche da parte di Whatsapp, è svuotare la sua cache. Cancellando la cache potresti riuscire a risolvere il problema delle notifiche che non arrivano su Whatsapp. Ecco come procedere:

  • Vai su Impostazioni > App e notifiche > Tutte le app > Whatsapp
  • Da dentro la schermata Informazioni applicazione tocca la voce Memoria 
  • Premi su Cancella cache e vedi se adesso le notifiche push funzionano quando ricevi un messaggio su Whatsapp
Cosa fare se le notifiche di Whatsapp non funzionano: aggiorna Whatsapp
Pubblicità

Assicurati di avere sempre l’ultima versione aggiornata di Whatsapp sul telefono e se stai usando la versione Beta dell’app, passa alla sua versione stabile. Per capire se è presente un nuovo aggiornamento di Whatsapp puoi collegarti al Play Store e cercare Whatsapp. Se è disponibile un nuovo aggiornamento sarà presente il pulsante Aggiorna. Toccalo per aggiornare l’applicazione

Cosa fare se le notifiche di Whatsapp non funzionano: aggiorna il sistema operativo Android alla sua ultima versione disponibile
Pubblicità

Se nessuna delle soluzioni precedenti ha funzionato, assicurati anche che il tuo smartphone sia aggiornato all’ultima versione disponibile di Android. Molte volte gli utenti ricevono gli aggiornamenti del sistema operativo, ma li trascurano senza motivo, affrontando così problemi di incompatibilità tra applicazioni e versione obsoleta di Android. Controlla quindi la presenza di eventuali aggiornamenti in sospeso sul telefono e se disponibili procedi alla loro installazione. Ecco come procedere:

  • Apri l’app Impostazioni del tuo smartphone Android
  • Scorri verso il basso e vai su Sistema
  • Ora tocca la voce Aggiornamento del sistema
  • Assicurati di essere connesso a internet e fai partire una scansione alla ricerca di nuovi aggiornamenti. Se trovi un nuovo aggiornamento, scaricalo e installalo
Cosa fare se le notifiche di Whatsapp non funzionano: disinstalla e reinstalla Whatsapp
Pubblicità

Potrebbe essere successo chissà che cosa all’app Whatsapp e improvvisamente ha smesso di mostrare le ultime notifiche, quindi ciò che ti consiglio con questa soluzione è cancellare e installare nuovamente l’app. Ciò potrebbe permetterti senza impazzire troppo di ricevere nuovamente le notifiche sul tuo smartphone quando qualcuno ti cerca su Whatsapp. Prima di cancellare l’app però, potresti aver bisogno di eseguire il backup completo di tutte le chat di Whatsapp, così da poterle ripristinare dopo aver installato nuovamente l’applicazione sul telefono. Una volta eseguita la disinstallazione di Whatsapp, reinstalla nuovamente l’applicazione dal Play Store e configurala da zero, quindi vedi se ora riesci a ricevere i messaggi di notifica quando ti vengono inviati

Cosa fare se le notifiche di Whatsapp non funzionano: controlla non sia attiva la limitazione di consumo di dati in background
Pubblicità

Una cosa che potresti aver attivato accidentalmente o intenzionalmente durante il tentativo di consumare meno dati possibile, è la limitazione del consumo dei dati in background. Se la limitazione dei dati in background è attiva, da modo a Whatsapp di non connettersi a internet quando non lo stai utilizzando, anche quando l’app viene ridotta a icona. Ecco come controllare se è attiva ed eventualmente disabilitare la restrizione del consumo dei dati in background per Whatsapp:

  • Accedi alle Impostazioni del telefono
  • Vai quindi su App e notifiche > Tutte le app
  • Cerca Whatsapp e accedi alla sua schermata delle Informazioni dell’app
  • Ora entra su Dati mobili e Wi-Fi
  • Potrai vedere adesso la quantità di dati utilizzati da Whatsapp nell’ultimo mese, assicurati che la voce Dati in background sia attivata per assicurarti che Whatsapp possa funzionare anche in background per ricevere le notifiche push
  • Puoi anche attivare la voce Utilizzo dati illimitato per assicurarti che Whatsapp funzioni anche quando il Risparmio dati è abilitato
Cosa fare se le notifiche di Whatsapp non funzionano: disattiva la Modalità risparmio energetico
Pubblicità

La modalità Risparmio energetico è in grado di migliorare la durata della batteria dello smartphone e garantisce di fatto che poche app siano in esecuzione in background, questo grazie anche al sistema operativo Android che utilizza l’intelligenza artificiale per sapere quali app non usi frequentemente, quindi le blocca per risparmiare sulla carica della batteria. Ma questo potrebbe ostacolare alcune funzionalità delle applicazioni, proprio come le notifiche di Whatsapp che potrebbero smettere di funzionare. Puoi quindi disattivare la modalità Risparmio energetica se attiva sul telefono e se il problema con la ricezione delle notifiche era causato dalle limitazioni della modalità di risparmio della batteria, Whatsapp dovrebbe riprendere a ricevere le notifiche. Puoi disattivare il Risparmio energetico direttamente dal pannello delle notifiche attraverso l’apposito interruttore oppure andando su Impostazioni > Batteria > Risparmio energetico, quindi disattiva la modalità Risparmio energetico

Cosa fare se le notifiche di Whatsapp non funzionano: conclusioni
Pubblicità

Whatsapp è un’app che tantissime persone utilizzano tutti i giorni per poter comunicare con amici, famigliari, per lavoro, tuttavia per quanto possa capitare raramente, alcuni utenti hanno evidenziato il problema che non sono più riusciti a ricevere le notifiche push da parte dell’app quando viene inviato loro un messaggio. Con le soluzioni viste sopra dovresti riuscire facilmente a risolvere il problema con le notifiche che non arrivano su Whatsapp e sperando ti sia stato d’aiuto ci leggiamo nella prossima guida.

Pubblicità




Questo sito Web utilizza i cookie, inclusi quelli di profilazione e di terze parti, per poter raccogliere informazioni sulla tua visita, migliorare la tua esperienza di navigazione e per mostrarti annunci pertinenti con i tuoi interessi. Consulta la nostra pagina Privacy & Cookie Policy per poter accedere a maggiori informazioni. Per accettare tutti i cookie e avere la miglior esperienza di navigazione possibile nelle pagine di questo sito, fai clic sul pulsante "Accetta i cookie", scorri la pagina proseguendo la navigazione o clicca in un qualsiasi contenuto per accedervi. In qualsiasi momento potrai revocare e modificare il tuo consenso ai cookie attraverso il link "Reset Cookie" che trovi in fondo a ogni pagina.

Imposta quali cookie vuoi consentire o bloccare

Visitando questo sito web, potrebbero venire memorizzati o recuperate delle informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookie. Queste informazioni potrebbero riguardare te, le tue preferenze o il dispositivo con cui hai avuto accesso e vengono utilizzate principalmente per far funzionare il sito nella maniera corretta. Le informazioni rilevate attraverso i cookie non sono in grado di identificarti direttamente, ma servono per offrirti un'esperienza web più adatta al tuo profilo utente. Poiché rispettiamo il tuo diritto alla privacy, puoi scegliere dal pannello che troverai di seguito di non consentire alcuni tipi di cookie o solo alcuni di essi. Usa l'interruttore di fianco a ogni categoria di cookie per gestire le tue preferenze, usa però questa funzione con molta attenzione, infatti, tieni presente che il blocco di alcuni tipi di cookie potrebbe influire negativamente sulla tua esperienza sul sito e sui servizi che siamo in grado di offrire. Se vuoi che il sito in questione possa offrirti il massimo per quanto riguarda i suoi contenuti, dovresti accettare tutti i cookie, diversamente l'esperienza utente potrebbe peggiorare. Nel caso dovessi ripensarci, nel caso avessi impostato male la tua decisione su quali cookie rifiutare su questo sito, in qualsiasi momento potrai cambiare la tua scelta premendo sul link "Reset Cookie" che trovi a fondo pagina. La durata dei cookie è di 365 giorni a partire dal momento in cui vengono accettati dall'utente.

Di seguito puoi scegliere quale tipo di cookie consentire o rifiutare su questo sito web e una volta fatta la tua scelta, clicca sul pulsante "Salva le impostazioni sui cookie" per rendere effettiva la tua decisione.

FunzionaliIl nostro sito web utilizza cookie funzionali. Questi cookie sono necessari per far funzionare il nostro sito web.

AnaliticiIl nostro sito Web utilizza cookie analitici per consentire di analizzare il nostro sito Web e ottimizzarlo allo scopo di migliorarne l'usabilità. Le visite tracciate sono anonime.

Social MediaIl nostro sito Web inserisce cookie di social media per mostrarti contenuti di terze parti come YouTube e FaceBook. Questi cookie possono tracciare i tuoi dati personali.

Ads PersonalizzatiIl nostro sito web inserisce cookie pubblicitari per mostrarti pubblicità di terze parti in base ai tuoi interessi. Questi cookie possono tracciare i tuoi dati personali.

AltroIl nostro sito web inserisce cookie di terze parti da altri servizi di terze parti che non sono analitici, social media o pubblicitari.