Guide
Cosa fare se lo smartphone non si accende

Pubblicità

Cosa fare se lo smartphone non si accende? Prima di tutto stare calmi, fare un bel respiro e iniziare a leggere questo articolo dove forse troverai la soluzione al tuo problema 🙂 . Se il telefono sino al giorno prima funzionava perfettamente e non hai mai dato alcun difetto, il problema potrebbe essere una cosa semplice, come ad esempio la batteria scarica, si lo so, è una motivazione banale, ma mi è capitato di sentire di gente che impazziva per lo smartphone acquistato da qualche giorno e dicendo che aveva lasciato il dispositivo in carica tutta la notte, ma la mattina dopo non è riuscito ad accenderlo.

Pubblicità


In questo caso, la causa del problema è stata molto facile scoprirla ed è normale che lo smartphone non si accende se si usa una presa che non fa bene contatto in quanto la batteria esaurendosi completamente non ha più fatto dare segni di vita al dispositivo, basta quindi cambiare presa e se si illumina il led di accensione o nel display appare la batteria con il fulmine, significa che il telefono è sotto carica e quindi si può anche accendere.

Prima quindi di mettere lo smartphone a caricare da acceso, assicurarsi sempre che l’icona sulla batteria dove compare il fumine quando sotto carica, sia sempre visibile, inoltre nei dispositivi Android che hanno il led di notifica, questo si accenderà ogni volta che lo smartphone è messo sotto carica. Altro sistema che indica se lo smartphone sta caricando, è un segnale acustico che può essere emesso dal device quando si sta ricaricando e un altro segnale invece indicherà quando la corrente a muro è staccata.

Accertati che il cavo USB che va dal dispositivo all’alimentatore a muro sia integro, nel caso provane un altro e se sei sicuro che il cavo è perfetto, prova un altro alimentatore o altrimenti collega lo smartphone al Pc acceso, se il problema è dovuto al caricatore, il device inizierà a caricare in maniera normale e apparirà la batteria come segno di caricamento. La soluzione è quindi in questo caso cambiare alimentatore.

Dai uno sguardo alla batteria, se questa rimane gonfia o è molto vecchia, potrebbe essere lei la causa, prova a rimuoverla e collegare direttamente il caricatore, se il led di notifica si accende o senti una vibrazione, hai trovato la causa del problema. In alcuni smartphone, è possibile utilizzare il dispositivo senza batteria, tenendolo collegato solo alla presa corrente, in altri il display lampeggia, in altri ancora potrebbe non succedere nulla.

Controlla la presa dove colleghi il caricatore per la batteria, in quanto è capitato soprattutto a chi ha poca attenzione per lo smartphone, di poggiarlo dove capita, nei luoghi meno adatti e la presa si può sporcare non riuscendo quindi a fare un buon contatto e ad avviare la ricarica facendo sembrare quindi lo smartphone “morto”. Una bella soffiata sulla presa con aria compressa, prestando attenzione a ciò che si fa e il terminale finalmente potrà essere di nuovo caricato e iniziare di nuovo a funzionare correttamente.

Se il dispositivo è caduto in acqua e non si accende più, ti consiglio di leggere l’articolo presente in questo LINK, dove sono è spiegato come recuperare uno smartphone caduto in acqua.

Accertati che il problema non sia il display, se questo è rotto, sembrerà che il dispositivo non sia acceso e in questo caso l’unica cosa da fare se lo smartphone non si accende è testare se il led di notifica si attiva quando si collega il caricabatteria, in questo caso se si accende ci sono ottime possibilità di aver trovato il colpevole, oppure se si è privi di led di notifica, si deve togliere la batteria (se removibile), quindi reinserirla e provare ad accenderlo prestando particolare attenzione se fa la solita vibrazione all’accensione o altre vibrazioni comuni all’avvio del sistema.

Controlla il tasto power che non sia difettoso, in caso prova a premere più forte del normale e rimuovi la scocca soffiandoci dentro e prestando attenzione a non fare ulteriori danni. Prova quindi a premere direttamente il pulsante senza la cover, a volte può capitare che a causa di un urto o difetto del pulsante o del bottone sulla cover, non si riesca a fare un buon contatto e il dispositivo sembra guasto perchè non si accende. In questo caso il problema si può risolvere cambiando solo la scocca che integra il pulsante o il pulsante stesso se va premuto troppo forte.

Per cause diverse da quelle sopra elencate, si consiglia di portare lo smartphone direttamente da un tecnico specializzato, altrimenti se il dispositivo è abbastanza obsoleto, è forse meglio iniziare a guardarsi attorno e iniziare a pensare a un nuovo device, magari come uno di quelli presenti nel nostro SHOP.

Pubblicità
Pubblicità

Questo sito Web utilizza i cookie inclusi quelli di profilazione e terze parti per raccogliere informazioni sulle visite, migliorare la navigazione e mostrare annunci pubblicitari pertinenti. Consulta la nostra pagina Privacy & Cookie Policy per ulteriori dettagli e visualizzare la lista dei fornitori pubblicitari o puoi accettare premendo sul pulsante Accetta.

Imposta quali cookie vuoi consentire o bloccare

Visitando questo sito web, potrebbero venire memorizzati o recuperate delle informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookie. Queste informazioni potrebbero riguardare te, le tue preferenze o il dispositivo con cui hai avuto accesso e vengono utilizzate principalmente per far funzionare il sito nella maniera corretta. Le informazioni rilevate attraverso i cookie non sono in grado di identificarti direttamente, ma servono per offrirti un'esperienza web più adatta al tuo profilo utente. Poiché rispettiamo il tuo diritto alla privacy, puoi scegliere dal pannello che troverai di seguito di non consentire alcuni tipi di cookie o solo alcuni di essi. Usa l'interruttore di fianco a ogni categoria di cookie per gestire le tue preferenze, usa però questa funzione con molta attenzione, infatti, tieni presente che il blocco di alcuni tipi di cookie potrebbe influire negativamente sulla tua esperienza sul sito e sui servizi che siamo in grado di offrire. Se vuoi che il sito in questione possa offrirti il massimo per quanto riguarda i suoi contenuti, dovresti accettare tutti i cookie, diversamente l'esperienza utente potrebbe peggiorare. Nel caso dovessi ripensarci, nel caso avessi impostato male la tua decisione su quali cookie rifiutare su questo sito, in qualsiasi momento potrai cambiare la tua scelta premendo sul link "Reset Cookie" che trovi a fondo pagina. La durata dei cookie è di 365 giorni a partire dal momento in cui vengono accettati dall'utente.

Di seguito puoi scegliere quale tipo di cookie consentire o rifiutare su questo sito web e una volta fatta la tua scelta, clicca sul pulsante "Salva le impostazioni sui cookie" per rendere effettiva la tua decisione.

FunzionaliIl nostro sito web utilizza cookie funzionali. Questi cookie sono necessari per far funzionare il nostro sito web.

AnaliticiIl nostro sito Web utilizza cookie analitici per consentire di analizzare il nostro sito Web e ottimizzarlo allo scopo di migliorarne l'usabilità. Le visite tracciate sono anonime.

Social MediaIl nostro sito Web inserisce cookie di social media per mostrarti contenuti di terze parti come YouTube e FaceBook. Questi cookie possono tracciare i tuoi dati personali.

Ads PersonalizzatiIl nostro sito web inserisce cookie pubblicitari per mostrarti pubblicità di terze parti in base ai tuoi interessi. Questi cookie possono tracciare i tuoi dati personali.

AltroIl nostro sito web inserisce cookie di terze parti da altri servizi di terze parti che non sono analitici, social media o pubblicitari.