Guide

Cosa fare se WhatsApp non esegue il backup delle foto su Google Foto [GUIDA]

Pubblicità

Oggi con questa nuova guida vedremo cosa fare se WhatsApp non esegue il backup delle foto su Google Foto. WhatsApp tra le tante cose che permette di fare, da modo ai suoi utenti di potersi scambiare delle fotografie che andranno a salvarsi in automatico sulla Galleria dello smartphone ogni volta. Dalle impostazioni di WhatsApp, l’utente ha la possibilità di poter evitare il salvataggio automatico delle fotografie che riceve nelle chat e può impostare il salvataggio manuale delle fotografie e video che riceve. Ciò significa che se su WhatsApp ti viene inviata una foto da un contatto in chat, puoi decidere se scaricare o meno la foto manualmente, in questo modo non riempirai la Galleria del telefono di foto di cui non hai bisogno. Potresti anche voler salvare le foto ricevute su WhatsApp direttamente su Google Drive e conseguentemente su Foto, in questo modo tutti questi file verranno trasferiti direttamente su cloud come Backup. Ma cosa si dovrebbe fare se WhatsApp non esegue il backup delle foto su Google Foto? Se stai affrontando questo problema, continua a leggere questa guida per scoprire come risolverlo con diverse soluzioni.

Pubblicità

Una delle funzioni preferite e che usano tanto gli utenti in possesso di un account WhatsApp, è quella che permette di poter inviare fotografie e video, tramite la chat. Riuscire quindi a scambiarsi le foto tra contatti che usano WhatsApp è abbastanza semplice, ma si potrebbe aver bisogno anche di eseguire il backup delle fotografie ricevute su WhatsApp su Google Foto. Google Foto è un servizio di archiviazione e condivisione di foto e video offerto da Google, ed è disponibile come app per smartphone (Android e iOS) e anche come versione web accessibile da qualsiasi dispositivo connesso a una rete internet. Google Foto consente di caricare le proprie foto e video su un cloud-based storage accessibile ovunque e in qualsiasi momento, con la possibilità di condividere le immagini con altre persone. Il servizio offre inoltre molte funzionalità, come la ricerca intelligente delle immagini basata sul riconoscimento di oggetti, animali, persone e luoghi, e la creazione automatica di album, montaggi e video a partire dalle proprie foto. Se non riesci a eseguire il backup delle tue fotografie che hai ricevuto su WhatsApp, su Google Foto, ecco quali sono le soluzioni che ti consiglio di provare per risolvere il problema.

Cosa fare se WhatsApp non esegue il backup delle foto su Google Foto: riavvia il dispositivo

Se il backup di WhatsApp non sta funzionando correttamente e non esegue la copia di foto e video su Google Foto, potrebbe essere necessario riavviare il telefono per risolvere eventuali problemi temporanei che potrebbero interessare le applicazioni, la connessione o il sistema operativo. Una volta riavviato lo smartphone in uso, prova a vedere se il backup delle foto di WhatsApp viene eseguito correttamente su Google Foto.

Cosa fare se WhatsApp non esegue il backup delle foto su Google Foto: accertati che il backup di Google Foto sia stata abilitato

Se vuoi che Google Foto possa accedere alle tue immagini salvate nella galleria del tuo telefono (incluse quelle ricevute nelle chat di WhatsApp) per poterne salvare una copia di backup, devi verificare che Google Foto abbia la possibilità di poter accedere a questi file media. Puoi facilmente verificarlo nel seguente modo direttamente dall’app Google Foto:

  • Accedi all’app Google Foto e premi sull’icona circolare del profilo che si trova in alto a destra
  • Premi su Impostazioni foto e successivamente sulla voce Backup 
  • Attiva dalla nuova schermata l’interruttore che si trova di fianco a Backup e sincronizzazione
  • Al prossimo backup di WhatsApp puoi verificare se le foto di WhatsApp vengono salvate come backup su Google Foto
Cosa fare se WhatsApp non esegue il backup delle foto su Google Foto: se usi una scheda SD su cui salvare le foto di WhatsApp, assicurati che sia consentito l’accesso a Google Foto

Se sul tuo smartphone Android hai installato una scheda SD su cui salvare le foto che ricevi su WhatsApp, Google Foto ha bisogno che abiliti l’accesso alla memoria esterna per poter eseguire il backup delle immagini su cloud. Ecco come procedere per sapere se hai dato i permessi corretti o se devi fare qualche modifica:

  • Accedi all’app Google Foto dal tuo smartphone Android
  • Premi sull’icona circolare del tuo profilo e che trovi in alto a destra dello schermo
  • Tocca adesso la voce Impostazioni foto
  • Scorri quindi verso il basso fino alla voce Accesso alla scheda SD e toccala
  • Premi quindi sul pulsante con scritto Inizia
  • Tocca ora l’icona con le tre linee in orizzontale come in figura e che si trova in alto a sinistra dello schermo
  • Si aprirà alla sinistra dello schermo una nuova schermata. Seleziona il nome della tua scheda SD e seleziona la cartella WhatsApp dalla scheda SD
  • Tocca quindi il pulsante Usa questa cartella che appare in basso nello schermo
  • Un messaggio su schermo ti chiederà se vuoi consentire a Google Foto di accedere a quella cartella di WhatsApp. Dai il permesso e ora Google Foto potrà accedere alle tue foto ricevute su WhatsApp
  • Adesso Google Foto dovrebbe essere in grado di eseguire il backup delle foto di WhatsApp che hai salvato sulla scheda SD del telefono
Cosa fare se WhatsApp non esegue il backup delle foto su Google Foto: aggiorna WhatsApp

Ha molta importanza che WhatsApp sia sempre aggiornata alla sua ultima versione disponibile per poter funzionare correttamente anche con altri servizi con cui è sincronizzato, come Google Foto. Ha molta importanza aggiornare WhatsApp per le seguenti ragioni:

  • Sicurezza: gli aggiornamenti di WhatsApp spesso includono correzioni per le vulnerabilità di sicurezza, che potrebbero essere sfruttate da hacker o malware per accedere al tuo account o rubare le tue informazioni personali
  • Nuove funzionalità: gli aggiornamenti di WhatsApp introducono spesso nuove funzionalità, miglioramenti dell’interfaccia utente e correzioni di bug, che rendono l’applicazione più facile e piacevole da usare
  • Compatibilità: le nuove versioni di WhatsApp potrebbero essere necessarie per garantire la compatibilità con le nuove versioni di sistema operativo o con altri dispositivi e app
  • Performance: gli aggiornamenti di WhatsApp possono migliorare le prestazioni dell’applicazione e ridurre i tempi di risposta

Se quindi non riesci a eseguire il backup delle tue foto di WhatsApp su Google Foto, quando invece prima tutto funzionava senza problemi, prova ad aggiornare l’applicazione di messaggistica e vedi se risolvi il problema.

Cosa fare se WhatsApp non esegue il backup delle foto su Google Foto: aggiorna Google Foto

Anche l’app Google Foto andrebbe sempre aggiornata alla sua ultima versione disponibile, proprio come per WhatsApp e in via generale per qualsiasi altra applicazione installata sullo smartphone. Le ragioni per cui è meglio usare una versione aggiornata di Google Foto sono le stesse per cui dovresti aggiornare WhatsApp. Procedi quindi con l’aggiornamento di Google Foto alla sua ultima versione rilasciata se ancora non l’hai fatta, quindi verifica se il backup delle foto di WhatsApp funziona nuovamente.

Cosa fare se WhatsApp non esegue il backup delle foto su Google Foto: cancella la cache di Google Foto e di WhatsApp

Se il backup delle foto di WhatsApp su Google Foto ha smesso di funzionare improvvisamente, potrebbe essere necessario svuotare la cache di Google Foto e di WhatsApp. Procedi come segue per eseguire lo svuotamento della cache per l’app Google Foto:

  • Accedi alle Impostazioni del telefono
  • Vai quindi su App
  • Vai ora su Tutte le app
  • Seleziona quindi con un tocco l’app Google Foto dall’elenco
  • Dalla schermata delle Informazioni dell’app, vai su Memoria quindi tocca Svuota cache

Ripeti gli stessi passaggi per l’app WhatsApp, quindi controlla se il backup delle foto di WhatsApp su Google Foto ha ripreso a funzionare.

Cosa fare se WhatsApp non esegue il backup delle foto su Google Foto: attendi

Potrebbe esserci un problema con i server di Google Foto o di WhatsApp che non permette temporaneamente di eseguire la copia di sicurezza delle tue fotografie su cloud. Puoi verificare facilmente se ci sono state delle segnalazioni nelle ultime ore visitando il sito Downdetector sia per la pagina di WhatsApp che di Google Foto. Se noti un picco di segnalazioni per uno dei due servizi, probabilmente il backup non funziona per questa ragione. Attendi finché non viene risolto il problema, cosa che in genere dovrebbe avvenire entro poche ore.

Cosa fare se WhatsApp non esegue il backup delle foto su Google Foto: accertati di aver dato il consenso per eseguire il backup tramite la connessione dati

Le foto che hai ricevuto su WhatsApp, per poter essere salvate su Google Foto, necessitano di un consenso e quindi di una configurazione iniziale per poter eseguire il backup delle foto se si usa una connessione dati. Se non è stata attivata l’opzione che permette di eseguire il backup tramite rete cellulare, non potrai eseguire nemmeno il backup su Google Drive e conseguentemente su Google Foto. Vediamo quindi prima di tutto come procedere per eseguire il backup delle foto di WhatsApp su Google usando la rete mobile:

  • Accedi all’app WhatsApp dal tuo telefono Android toccando l’apposita icona verde
  • Dalla lista delle chat aperte, tocca l’icona con i tre punti disposti in verticale come in figura e che trovi nell’angolo in alto a destra della schermata
  • Seleziona quindi la voce Impostazioni
  • Premi adesso su Chat
  • Scorri verso il basso e seleziona Backup delle chat
  • Adesso, attiva l’interruttore che si trova di fianco alla voce Backup con rete dati cellulare
  • La prossima volta che eseguirai il backup di WhatsApp, accedendo a Google Foto dovresti vedere le foto di WhatsApp come copia di backup
Cosa fare se WhatsApp non esegue il backup delle foto su Google Foto: controlla di aver impostato l’uso illimitato della connessione dati

Se stai usando la modalità di Risparmio energetico sul tuo smartphone Android, avrai bisogno di dover verificare se WhatsApp e Google Foto hanno il permesso per poter accedere in modo illimitato ai dati quando si sta eseguendo l’esecuzione di un backup delle tue foto. Ecco come puoi controllarlo facilmente:

  • Tocca l’icona delle Impostazioni del tuo telefono Android
  • Vai quindi su App > Tutte le app
  • Dall’elenco con tutte le applicazioni installate sul tuo smartphone, cerca l’app Google Foto e toccala quando la trovi per accedere alla schermata delle informazioni dell’app
  • Tocca ora la voce Dati mobili e Wi-Fi oppure Utilizzo dati ecc., a seconda dell’interfaccia utente
  • Verifica che dalla sezione Accesso rete, l’interruttore di fianco a Dati mobili, Dati background e Dati roaming sia attivo
  • Ora che hai concluso questa verifica e nel caso attivato gli interruttori della connessione, esegui lo stesso per l’app WhatsApp.
Cosa fare se WhatsApp non esegue il backup delle foto su Google Foto: usa la connessione Wi-Fi invece della connessione dati

Se stai usando la connessione dati per eseguire su Google Foto una copia delle tue fotografie ricevute su WhatsApp, ma sembra non funzionare, puoi provare allora a passare alla connessione Wi-Fi se ti è possibile. Se con la connessione Wi-Fi il backup delle tue foto su Google Foto funziona senza problemi, potresti avere qualche problema con la connessione dati che non sta funzionando correttamente, anche se vedi un segnale di rete pieno. Ti consiglio in questo caso di leggere la guida che spiega cosa fare se la connessione dati non funziona.

Cosa fare se WhatsApp non esegue il backup delle foto su Google Foto: passa dalla connessione Wi-Fi a quella dati

Potrebbe anche capitare che con la connessione Wi-Fi non riesci a eseguire il backup delle tue foto di WhatsApp su Google Foto e in tal caso potrebbe essere la rete Wi-Fi ad avere problemi, in modo particolare il dubbio potrebbe essere tolto se quando ti connetti con la connessione dati il backup sul cloud Google funziona senza problemi. Passa quindi dalla connessione Wi-Fi a quella dati (attento ai costi se non hai un piano internet prepagato) e verifica se il problema si presenta ancora. Se con la connessione dati il backup funziona, potresti avere un problema con la connessione dati, magari troppo lenta o non funzionante. Leggi in tal caso la guida che spiega cosa fare se il Wi-Fi non funziona con Android.

Cosa fare se WhatsApp non esegue il backup delle foto su Google Foto: conclusioni

In conclusione, se WhatsApp non sta eseguendo il backup delle foto su Google Foto, ci sono alcune soluzioni che è possibile provare. In primo luogo, controlla che le impostazioni di backup di WhatsApp siano state abilitate correttamente e che il backup venga eseguito su Google Drive, quindi su Google Foto. Inoltre, se le foto di WhatsApp non sono ancora state sottoposte a backup su Google Foto, è possibile passare dalla connessione dati mobili al Wi-Fi o viceversa se possibile, per accertarsi meglio se è il tipo di connessione che blocca il processo di backup delle foto. In ogni caso, è importante mantenere sempre aggiornate le applicazioni, come WhatsApp e Google Foto, per garantire la sicurezza, la stabilità e le prestazioni dell’applicazione. Alla prossima guida.

Pubblicità