Guide

Ecco quali sono i migliori gestori di password per Android

Oggi vedremo quali sono i migliori gestori di password per Android. Le password sono ormai di normale utilizzo e doversele ricordare tutte sta diventando sempre più difficile, anche perchè gli account di registrazione sono sempre più e richiedono password sempre più complesse da ricordare, con numeri, maiuscole, minuscole ecc., per impedire ai malintenzionati di accedere al nostro account con facilità. Tra account di social media come Facebook e Instagram, negozi online come Amazon, Ebay, le email di lavoro e private ecc., il numero di password da ricordare è sempre maggiore ed aumenta ogni volta che ci si iscrive da qualche parte. Certo si potrebbe usare sempre la stessa password dirà qualcuno oppure usarne solo due o tre differenti, ma questa non è una buona idea, si dovrebbe usare infatti una diversa password per ogni account, possibilmente anche abbastanza lunga oltre che complessa. Per chi ha difficoltà a ricordare tutte le password esistenti dei propri account, abbiamo delle applicazioni per Android che fungono da gestori di password e in questa guida vedremo appunto quali sono i migliori gestori di password per Android.

Link Sponsorizzati

I migliori gestori di password per Android permettono in pratica di: invece di doversi ricordare ogni singola password per ogni singolo account che si possiede, si dovrà ricordare solo la password master per il gestore di password e memorizzare le password usate per ogni singolo account. Un gestore di password elimina il rischio di dimenticare le password dei propri account, ed è ottimo quindi per tenerli in sicurezza ed è particolarmente conveniente il loro uso per chiunque ha in uso tantissime password da ricordare. Nel Google Play Store si possono trovare diversi gestori di password e noi abbiamo scelto per questa guida quelli che sembrano i migliori. Vediamo di seguito quali sono.

Quali sono i migliori gestori di password per Android: LastPass Password Manager

LastPass è un gestore di password che permette di avere sul proprio dispositivo Android tutto ciò di base di cui la maggior parte degli utenti hanno bisogno e svolge la sua funzione senza essere invasivo e senza avere troppe funzionalità in eccesso. Si può configurare LastPass con una sola password principale (master), quindi piano, piano potrai aggiungere e memorizzare in un database le nuove password degli account a cui sei iscritto. Per chi si sta chiedendo quanto sia sicuro l’uso di LastPass, questa usa la crittografia AES a 256 bit, inoltre gestisce tutta la crittografia e la decrittografia a livello locale, senza il bisogno di doversi collegare ad alcun cloud. LastPass permette in maniera sicura di conservare tutte le password e usarne solo una per accedere a ogni singolo account in cui si è registrati, inoltre comprende anche un generatore di password molto potente che permette di crearne di nuove e complesse, difficili da indovinare o da trovare con un semplice programma per scoprire le password. Il generatore di LastPass permette anche di regolare i parametri di generazione, inclusa la regolazione della lunghezza della password e dei tipi di caratteri inclusi visto che alcuni siti non accettano password con determinati caratteri speciali. LastPass ha un’interfaccia semplice da navigare e abbastanza veloce, inoltre tutto può essere classificato e messo in ordine con l’uso di etichette o di cartelle personalizzate, rendendo così più facile il ritrovamento di una particolare password. LastPass aumenta il livello di sicurezza proteggendo l’app stessa con l’accesso tramite impronta digitale aumentando in questo modo il livello di sicurezza e senza il bisogno di dover inserire la password ogni volta che si ha intenzione di accedere al database delle password salvate. Ovviamente non ci si dovrà mai dimenticare la password principale. LastPass però non è utile solo per la memorizzazione delle password, ma permette l’archiviazione nel suo database anche di altre cose: l’applicazione permette di creare delle note sicure e di riempire dei moduli che includono informazioni come indirizzi stradali utili e numeri di carte di credito. LastPass permette anche la condivisione di determinate cartelle e password con altri utenti, poni ad esempio il caso che hai un account Netflix che è condiviso con tutti i membri che compongono la tua famiglia, inoltre integra un’opzione che permette di impostare un contatto di emergenza nel caso in cui qualcuno avesse bisogno di ottenere tutte le tue password salvate e protette. LastPass integra anche un browser e una tastiera che non tengono alcuna traccia o memorizza alcuna informazione che hai scritto, ciò potrebbe essere molto importante per chi sta molto attento alla propria privacy. LastPass è disponibile in versione gratuita, ma per poter avere accesso a tutte le sue funzioni è necessario l’acquisto della versione Premium.

scarica

Quali sono i migliori gestori di password per Android: Dashlane Password Manager

Dashlane Password Manager svolge lo stesso compito di LastPass, ovvero crea una password principale per il tuo account, quindi piano, piano inizia a memorizzare tutte le password che usi per i tuoi vari account dove sei registrato. Per la sicurezza si usa la crittografia AES a 256 bit e Dashlane Password Manager prende molto sul serio la sicurezza delle password rilasciate dai propri utenti. L’interfaccia di Dashlane è molto semplice da navigare e da proprio l’idea di un’app ben progettata per facilitare la navigazione all’utente, una particolarità che poi in tanti troveranno utile è la presenza delle sue funzionalità extra e automatizzate come ad esempio il protafoglio digitale, che da modo di memorizzare con rapidità le tue informazioni di pagamento da inserire nei siti di shopping. Il portafoglio digitale, fa anche uno screenshot delle ricevute e crea un dettaglio di tutto ciò che stai acquistando, così da aiutarti a tenere traccia di ciò che acquisti online e sapere sempre dove vanno a finire i tuoi soldi. Dashlane per quanto riguarda la sicurezza, monitora qualsiasi sito web che hai memorizzato nel tuo account, fornendo un punteggio di sicurezza che permette di sapere quanto sono sicure tutte sulle tue password, se alcune di loro sono deboli, offre un modo rapido per poterle cambiare in qualcosa di maggiormente sicuro. L’app ti aiuta inoltre a sapere se stai utilizzando la stessa password su altri siti web e questo è probabilmente uno degli errori che commettono la maggior parte degli utenti a cui puoi facilmente porre rimedio. Una funzionalità interessante di Dashlane è quella di offrire la modifica automatica e automatizzata delle password sui siti web supportati così da poter persino aggiornare le password senza che si debba fare nulla. Un tuo account su un sito in cui sei registrato ti viene violato? Dashlane ti avvisa della violazione invitandoti a modificare la password al più presto possibile. Dashlane Password Manager è disponibile gratuitamente con la sua versione free o a pagamento con la sua versione Premium di durata annuale che integra tutte le sue funzionalità senza limiti.

scarica

Quali sono i migliori gestori di password per Android: 1Password – Gestore password e portafoglio sicuro

1Password – Gestore password e portafoglio sicuro è un’app che come quelle viste in precedenza permette di gestire le password che si usano per i vari account a cui si è registrati, ma lo fa in una maniera più “snella”, ciò nonostante però non sacrifica le cose importanti per un’applicazione di questo genere, il che la rende una valida scelta tra i vari gestori di password che possiamo trovare per Android. 1Password è in grado di archiviare le password, i metodi di pagamento e altre importanti informazioni, offre inoltre un’interfaccia eccezionale. Per quanto riguarda la sincronizzazione delle informazioni, queste avvengono quasi completamente offline per l’archivio delle password, inoltre come per altre applicazioni che si occupano della gestione delle password, anche 1Password utilizza la crittografia AES-256 bit. Per la massima sicurezza, il gestore di password in questione dispone anche dell’autenticazione a più fattori e avrai bisogno in tal caso di qualcosa che conosci, come la tua password e di qualcosa che hai, ad esempio il telefono o un’app di autenticazione, così da poter aggiungere più livelli al processo di accesso. 1Password offre inoltre una modalità viaggio per aiutare l’utente ad attraversare i confini in sicurezza, una cronologia di 365 giorni per recuperare le password cancellate e il supporto per tutte le principali piattaforme e browser, integra anche una funzione Watchtower che monitora le violazioni che potrebbero contenere le tue informazioni. Si può provare 1Password gratuitamente per un periodo di tempo limitato di 30 giorni, quindi terminato il periodo di prova, se si desidera si può continuare con il suo utilizzo con un abbonamento a pagamento.

scarica

Quali sono i migliori gestori di password per Android: Password Safe – Secure Password Manager

Password Safe – Secure Password Manager è un’app per la gestione della memorizzazione delle password su Android che funziona solo offline. Con Password Safe basta ricordare una sola password per poter accedere a tutti tuoi account. Per l’interfaccia, Password Safe usa una grafica material design, il che la rende particolarmente adatta agli utenti che necessitano di un’applicazione semplice e leggera per gestire i propri dati. Password Safe – Secure Password Manager per ciò che riguarda la sicurezza ti protegge con una password principale usando la crittografia 256 bit e funziona totalmente offline, quindi i rischi che qualcosa venga compromesso su altre piattaforme online è praticamente impossibile in quanto tutto sarà presente sul tuo dispositivo Android. Password Safe integra anche un generatore di password che può essere usato persino da un widget sulla Home e organizzare e memorizzare tutto quanto localmente senza il bisogno di accedere a internet o dare delle autorizzazioni ad Android non necessarie. Password Safe è disponibile in versione free, ma la versione a pagamento PRO, offre tutta una serie di funzionalità aggiuntive, come l’autenticazione con impronte digitali, vedere la storia delle password, auto-lock, autodistruzione ecc.. L’app supporta anche l’esportazione e importazione del database per tabelle Excel. 

scarica

Link Sponsorizzati