Le migliori applicazioni Android

Aumentare la durata della batteria con poca durata su Android

Pubblicità

La batteria del tuo smartphone Android ti sta abbandonando? Non riesci a stare lontano dal caricatore della batteria in quanto ogni 7-8 ore devi ricaricare o ti si spegne il dispositivo anche se non l’hai praticamente usato niente? I lunghi tempi tra una carica e l’altra, sono solo un vago ricordo di quando avevi inizialmente lo smartphone? Se ti ritrovi con il problema della durata della batteria, in quanto calata drasticamente da quando hai acquistato lo smartphone, non disperare, non pensare subito a buttare il telefono o a cambiare batteria, ma pensa invece che con zero spesa, potresti anche raddoppiare la sua durata.

Pubblicità

Sia chiaro, la batteria verrà riportata alla sua durata originale o comunque subirà un netto miglioramento se non ci sono problemi “fisici” con la batteria, ad esempio se appena comprato la carica durava 15 ore, mentre ora ne fa appena 8, si può tranquillamente provare a usare questo metodo e probabilmente riuscirai ad aumentare notevolmente la durata della batteria. Tutto quello che ti serve per riportare la batteria al suo “vecchio splendore”, è avere i permessi di Root attivi e scaricare l’applicazione che in alcuni casi fa quasi un miracolo, dal nome Battery Calibration. Battery Calibration, oltre a essere utile quando la batteria cala drasticamente la sua durata, è anche utile quando si sostituisce una Rom per riassestare tutti i parametri di carica della batteria. Il funzionamento di Battery Calibration è molto semplice e non necessita di alcuna particolare conoscenza per farla funzionare, tutto quello che dovrai fare sarà scaricare l’applicazione, in seguito dare i permessi di Root. Non dovrai quindi fare altro che tenere sotto carica il dispositivo sino al 100%, meglio se lasciato caricare tutta la notte e la mattina seguente, con il caricatore ancora collegato, aprire l’applicazione Battery Calibration e premere sul pulsante “Battery Calibration” a questo punto un suono darà la conferma dell’avvenuta calibrazione. Si può quindi staccare il caricabatteria dalla rete elettrica. Da ora in poi dovrebbe già notarsi un miglioramento della carica e in alcuni casi, è anche raddoppiata la durata della batteria. Alla prossima ricarica, attendere che la carica arrivi al 5% circa e fare nuovamente una nuova carica sino al 100%, ora la batteria dovrebbe dare il meglio di se. Se poi anche con l’applicazione Battery Calibration, la carica resta sempre di scarsa durata, probabilmente il problema è di tipo fisico all’interno della batteria, quindi l’unica soluzione per riportare il tutto alla normalità è sostituirla con una nuova.

1

scarica

.


Pubblicità