Guide

Come aggiungere una suoneria alla lista dei suoni Android

Pubblicità

Oggi vediamo come aggiungere una suoneria alla lista dei suoni Android. Se magari hai acquistato un nuovo smartphone e ti manca la tua cara vecchia suoneria o ultimamente hai sentito una canzone che ti è particolarmente piaciuta o ancora, hai ascoltato una musica che troveresti perfetta per personalizzare la suoneria in entrata del tuo dispositivo, devi sapere che questa musica o canzone, non solo potrai usarla come ringtone sul tuo telefono, ma potrai anche aggiungerla alla lista delle suonerie stock già presenti sul tuo smartphone Android. Cosa molto importante è che per poter aggiungere una suoneria alla lista dei suoni Android il tuo telefono sia dotato di permessi di Root in quanto andrai a lavorare sulla cartella system del sistema operativo.

Pubblicità

Per aggiungere una suoneria alla lista dei suoni Android non devi fare altro che munirti di un file manager che lavori con i permessi di Root e che permetta l’accesso alla cartella system. Questo, se già non ne hai uno installato, puoi sceglierlo dalla lista che ho creato con i migliori file manager per Android, oppure ti consiglio di scaricare direttamente l’ottimo Root Browser sul tuo telefono. Adesso che hai il file manager installato, potrai in pochi passaggi aggiungere la nuova suoneria alla lista dei toni stock di Android, già disponibili.

Tutto ciò che devi fare è:

  • Scarica sulla memoria dello smartphone il file mp3 o .ogg e vedi tu dove posizionarlo in una cartella per rintracciarlo con facilità. Se il tuo dispositivo Android è dotato di memoria esterna ti consiglio di scaricare il file audio nella root della memoria esterna in modo da trovarlo più facilmente al momento del bisogno
  • Apri Root Browser o qualsiasi altro file manager che hai deciso di scaricare
  • Vai nella cartella dove hai scaricato il file audo che vorresti aggiungere come suoneria alla lista dei ringtones Android
  • Premi a lungo sul file con il dito e premi su Copy o su Move, rispettivamente se vuoi copiare solo il file senza rimuoverlo dalla posizione originale dove è stato da te scaricato o se vuoi spostare proprio il file rimuovendo poi quello originale dalla sua posizione. Qualsiasi sia la tua scelta dovrebbe apparire, nel caso stessi usando Root Browser la scritta Paste e Cancel
  • Ti starai chiedendo “si, ok, ma in quale cartella si trovano le suonerie Android ? Come ne aggiungo di nuove?”.  Calma, ora ci arriviamo 🙂 . Dalla schermata Home di Root Browser, premi sulla cartella System
  • Scorri la lista che appare e premi sulla cartella media
  • Adesso devi entrare dentro la cartella audio. Dovresti quindi visualizzare diverse cartelle quali: alarms per il tono della sveglia, notifications per i toni di notifica e ringtones che è quello che interessa a noi e che contiente i file audio delle suonerie. Con un tocco entra dentro la cartella ringtones
  • Ecco ci siamo, ora potrai aggiungere una suoneria alla lista dei suoni Android semplicemente premendo sul pulsante Paste
  • Se hai fatto tutto correttamente, ora non ti rimane altro da fare che chiudere il file manager e andare sulle Impostazioni di Android > Audio > Suoneria telefono > Scorri la lista dei ringtones e dovresti visualizzare il file audio che hai aggiunto > Selezionalo e goditi la tua nuova suoneria. Ovviamente posizionando il file sulla cartella alarms o notifications, potrai usare quel tono anche per la sveglia o per le notifiche.

Questa guida su come aggiungere una suoneria alla lista dei suoni Android è terminata. Ti ricordo che per poter eseguire questa guida e aggiungere nuovi ringtones è necessario che il tuo dispositivo sia dotato di permessi di Root, in caso contrario non sarà possibile importare nuove suonerie. Se il tuo dispositivo non ha ancora i permessi di Root attivi e vorresti attivarli, puoi vedere se il tuo smartphone è presente nelle nostre guide.

Pubblicità