Guide
Come condividere la password del Wi-Fi da Android a iPhone [GUIDA]

Pubblicità

Chissà quante volte ti sarà capitato: arriva un ospite in casa tua e per connettersi a internet ti chiede la password del Wi-Fi. In genere non si fanno storie e si fornisce la password per poter accedere alla connessione Wi-fi, ma non tutti lo fanno con piacere, non tanto per l’utilizzo della connessione Wi-Fi da parte dell’ospite, ma più che altro perché non si vuole rivelare un’informazione sensibile come una password. Potrebbe capitare anche di non ricordare bene la password perché è lunga e complicata, quindi avere difficoltà nel riuscire a fornirla, facendo magari anche una brutta figura perché sembra che non si vuole far accedere a internet la persona che chiede di potersi collegare. Se chi ti chiede la password del Wi-Fi è in possesso di un iPhone, dal tuo smartphone Android è possibile condividere la password in maniera semplice e veloce. Continua a leggere questa guida se vuoi conoscere tutti i dettagli su come condividere la password del Wi-Fi da Android a iPhone.

Pubblicità

Se si usa la stessa piattaforma, condividere la password del Wi-Fi è una cosa abbastanza facile, ma se si deve condividere la password della connessione Wi-Fi da un telefono Android a un iPhone le cose cambiano e potrebbero esserci maggiori difficoltà. Niente paura però, perché scoprirai che alla fine anche la condivisione della password del Wi-Fi da Android a iPhone è veramente un gioco da ragazzi. Vediamo quindi di seguito cosa tutto bisogna fare per poter condividere la password del Wi-Fi da Android a iPhone.

Come condividere la password del Wi-Fi da Android a iPhone: quali sono i passaggi per la condivisione della password
Pubblicità

Riuscire a condividere la password della tua connessione Wi-Fi da un dispositivo Android a un iPhone è una cosa abbastanza semplice e veloce e praticamente la procedura in questo caso è alla fine la stessa che si usa per la condivisione della password Wi-Fi da un telefono Android all’altro. Per condividere invece la password da iPhone a Android, la cosa è invece leggermente più complicata da fare.

Ecco di seguito tutti i passaggi da seguire per poter condividere la password del Wi-Fi da Android a iPhone: 

  • Accedi alle Impostazioni del tuo smartphone Android toccando l’apposita icona come questa che vedi in figura
  • Assicurati di essere connesso alla rete Wi-Fi di cui vuoi condividere la password
  • Tocca quindi la voce Rete e internet oppure direttamente Wi-Fi (dipende dal dispositivo Android che si sta utilizzando)
  • Seleziona la Rete Internet di cui vuoi condividere la password
  • Ti verrà mostrato adesso un codice QR che dovrà essere scansionato dall’iPhone
  • Adesso dall’iPhone, è necessario accedere all’app fotocamera. Inquadra quindi con la fotocamera dell’iPhone il codice QR che è visibile sul tuo smartphone Android
  • Sull’iPhone verrà mostrato un messaggio pop-up che andrà a chiedere se ci si vuole unire alla rete. Non si dovrà fare altro che premerci sopra con il dito e in pochi secondi si sarà connessi al router, potendo quindi utilizzare adesso la connessione Wi-Fi per poter accedere a internet
Come condividere la password del Wi-Fi da Android a iPhone: cosa fare se lo smartphone Android non genera un codice QR per la condivisione della password Wi-Fi
Pubblicità

Hai notato che dal tuo telefono Android non c’è la funzione che permette di impostare un codice QR per la condivisione della password? Non preoccuparti. Se le impostazioni del tuo smartphone non mostrano il codice QR per la connessione alle reti Wi-Fi, è perché non tutti i dispositivi Android hanno questa funzione. Tuttavia, da Android Q in poi, la condivisione Wi-Fi del QR Code sarà disponibile come funzionalità predefinita per tutti gli smartphone Android, ma se hai una versione di Android precedente alla Q, se non è che è stata implementata come funzione dal produttore dal dispositivo, potresti non avere la possibilità di condividere la password del Wi-Fi usando il codice QR.

Puoi comunque utilizzare delle app di terze parti per poter generare un codice QR d poter poi condividere in questo caso con l’iPhone. Ecco come puoi generare un QR Code con un’app di terze parti per poter condividere con un iPhone la tua password Wi-Fi utilizzando il tuo smartphone Android:

  • Scarica un a qualsiasi applicazione che permetta la generazione di codici QR per la connessione Wi-Fi su un dispositivo Android. Se non hai già un’app preferita, ti consiglio di usare l’app Qr & Barcode Scanner per condividere la tua password Wi-Fi da Android a iPhone o altro dispositivo ancora 
  • Le app che generano un codice QR per la condivisione della connessione Wi-Fi funzionano più o meno tutte allo stesso modo, ma come esempio useremo Qr & Barcode Scanner. Scarica sul tuo telefono Android l’applicazione e quindi Accedici 
  • Ti verrà mostrata la schermata principale con la fotocamera per inquadrare il codice QR. Premi sull’icona hamburger in alto a destra e successivamente su Crea QR
  • Seleziona quindi la voce Wi-Fi
  • Su Nome SSID / rete inserisci il nome della rete (lo dovresti trovare andando dal telefono Android su Impostazioni > Wi-Fi > Qui trovi il nome della rete di cui vuoi condividere la password)
  • Su Password inserisci la password della tua rete Wi-Fi che vuoi condividere con un altro dispositivo
  • Inserisci il Tipo di sicurezza scegliendo tra WPA / WPA2, WEP o Nessuna password. Il tipo di sicurezza lo trovi andando sempre su Impostazioni > Wi-Fi > Rete di cui vuoi condividere la password > Tipo di crittografia
  • Una volta che hai inserito tutti i dati corretti della rete, Premi quindi sul pulsante in alto a destra con il segno di spunta 
  • Vedrai quindi un codice QR adesso. Premendo su Salva puoi salvare il codice in formato immagine
  • Una volta salvato il codice QR contenente i dati della tua rete compresa la password per la connessione al Wi-Fi, vai nella Galleria fotografica del telefono Android e qui troverai il codice QR che hai appena generato
  • Se ora vuoi condividere la password della tua rete Wi-Fi con un altro dispositivo, in questo caso con un iPhone, dovrai accedere alla sua app fotocamera
  • Inquadra quindi con la fotocamera dell’iPhone il codice QR che hai creato
  • Sull’iPhone dovrebbe comparire un messaggio pop-up con scritto se ti vuoi unire alla rete. Non dovrai fare altro adesso che premerci sopra con il dito e molto rapidamente ti troverai connesso alla rete Wi-Fi, potendo quindi accedere a internet. In caso di difficoltà con il collegamento alla connessione Wi-Fi da iPhone, puoi provare a scaricare la stessa applicazioni per scansionare e creare i codici QR sia su iPhone che Android. Ad esempio l’app Qr & Barcode Scanner usata in questa guida, per iPhone la trovi qui
  • Ti informo poi che se usi un’app di terze parti per creare il codice QR con la password per accedere alla connessione Wi-Fi, nel caso cambiassi la password del router, dovrai poi creare un nuovo codice QR
Come condividere la password del Wi-Fi da Android a iPhone: conclusioni
Pubblicità

Se non ricordi la password della connessione Wi-Fi o se non vuoi condividerla con nessuno, Android da la possibilità di poter scansionare un codice QR da un altro smartphone per poter fare uso della tua rete Wi-Fi. Il metodo che abbiamo visto per poter condividere la password da un telefono Android a un iPhone, praticamente è lo stesso che si potrebbe usare per poter condividere la password da un telefono Android a un altro Android. Basta quindi in questo caso scansionare il codice QR del dispositivo Android attraverso la fotocamera dell’iPhone e in un batter d’occhio si sarà subito connessi a internet senza il bisogno di inserire alcuna password. Alla prossima guida.

Pubblicità

Questo sito Web utilizza i cookie inclusi quelli di profilazione e terze parti per raccogliere informazioni sulle visite, migliorare la navigazione e mostrare annunci pubblicitari pertinenti. Consulta la nostra pagina Privacy & Cookie Policy per ulteriori dettagli e visualizzare la lista dei fornitori pubblicitari o puoi accettare premendo sul pulsante Accetta.

Imposta quali cookie vuoi consentire o bloccare

Visitando questo sito web, potrebbero venire memorizzati o recuperate delle informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookie. Queste informazioni potrebbero riguardare te, le tue preferenze o il dispositivo con cui hai avuto accesso e vengono utilizzate principalmente per far funzionare il sito nella maniera corretta. Le informazioni rilevate attraverso i cookie non sono in grado di identificarti direttamente, ma servono per offrirti un'esperienza web più adatta al tuo profilo utente. Poiché rispettiamo il tuo diritto alla privacy, puoi scegliere dal pannello che troverai di seguito di non consentire alcuni tipi di cookie o solo alcuni di essi. Usa l'interruttore di fianco a ogni categoria di cookie per gestire le tue preferenze, usa però questa funzione con molta attenzione, infatti, tieni presente che il blocco di alcuni tipi di cookie potrebbe influire negativamente sulla tua esperienza sul sito e sui servizi che siamo in grado di offrire. Se vuoi che il sito in questione possa offrirti il massimo per quanto riguarda i suoi contenuti, dovresti accettare tutti i cookie, diversamente l'esperienza utente potrebbe peggiorare. Nel caso dovessi ripensarci, nel caso avessi impostato male la tua decisione su quali cookie rifiutare su questo sito, in qualsiasi momento potrai cambiare la tua scelta premendo sul link "Reset Cookie" che trovi a fondo pagina. La durata dei cookie è di 365 giorni a partire dal momento in cui vengono accettati dall'utente.

Di seguito puoi scegliere quale tipo di cookie consentire o rifiutare su questo sito web e una volta fatta la tua scelta, clicca sul pulsante "Salva le impostazioni sui cookie" per rendere effettiva la tua decisione.

FunzionaliIl nostro sito web utilizza cookie funzionali. Questi cookie sono necessari per far funzionare il nostro sito web.

AnaliticiIl nostro sito Web utilizza cookie analitici per consentire di analizzare il nostro sito Web e ottimizzarlo allo scopo di migliorarne l'usabilità. Le visite tracciate sono anonime.

Social MediaIl nostro sito Web inserisce cookie di social media per mostrarti contenuti di terze parti come YouTube e FaceBook. Questi cookie possono tracciare i tuoi dati personali.

Ads PersonalizzatiIl nostro sito web inserisce cookie pubblicitari per mostrarti pubblicità di terze parti in base ai tuoi interessi. Questi cookie possono tracciare i tuoi dati personali.

AltroIl nostro sito web inserisce cookie di terze parti da altri servizi di terze parti che non sono analitici, social media o pubblicitari.