Guide

Come impedire alle app Android di ricevere e inviare dati in background [GUIDA]

Pubblicità

Chi usa la sola connessione dati della SIM mobile per poter navigare in internet, sa bene quanto siano preziosi questi dati, in quanto quasi sempre hanno un limite di consumo che va rinnovato mensilmente. La connessione dati non è come quella Wi-Fi dove tramite un abbonamento alla rete ADSL si ha a disposizione ogni mese una quantità di connessione senza limiti, ma con la connessione dati bisogna fare attenzione a non superare la soglia massima, altrimenti verrà bloccata la connessione o si inizierà a pagare per ogni MB consumato, con spese che in genere non proprio economiche. Molti utilizzano la sola connessione dati con il proprio smartphone e questo implica che debbano prestare attenzione a non esagerare con il consumo, certo alcuni operatori offrono il “riparti”, con cui è possibile pagare anticipatamente la quota mensile della promozione in uso per poter usare la connessione dati, ma se si fa più un po’ di attenzione si può ridurre il consumo dei dati mobili. Uno dei modi più utili per evitare un eccessivo consumo di dati consiste nel limitare i consumi in background da parte delle app, questo perchè molte applicazioni continuano a utilizzarli anche quando non vengono usate dall’utente e oltre a consumare dati preziosi per la navigazione, viene scaricata anche più rapidamente la batteria del dispositivo. Oggi vedremo proprio come impedire alle app Android di ricevere e inviare dati in background, in questo modo si risparmierà non solo sul consumo dei dati ma anche sulla batteria. Vediamo quindi come procedere.

Pubblicità

Riuscendo a impedire alle app Android di ricevere e inviare dati in background, le applicazioni interessate non saranno più in grado di utilizzare i dati, inoltre non potranno più inviare informazioni a terze parti riguardo l’utilizzo dell’app. Così facendo, l’utente ogni giorno potrà risparmiare una buona quantità di dati che diversamente verrebbero invece consumati a causa delle applicazioni che inviano e ricevono dati in maniera costante in background, anche senza che se ne faccia uso da parte dell’utente. Continua a leggere per scoprire come impedire alle app Android di ricevere e inviare dati in background.

Come impedire alle app Android di ricevere e inviare dati in background: quali applicazioni consumano più dati in background

Come prima cosa è importante sapere quali sono le applicazioni che consumano più dati, quindi da qui fare una selezione accurata e disattivare il consumo dei dati per le sole app che non vengono usate o vengono usate raramente e per cui la disattivazione del consumo dei dati in background non porterebbe a un peggioramento dell’esperienza d’uso da parte dell’utente. Per sapere quali applicazioni consumano più dati sul tuo smartphone, fai come segue:

  • Accedi alle Impostazioni del tuo smartphone
  • Vai quindi su Rete mobile e successivamente su Utilizzo dati
  • Da questa schermata potrai visualizzare quali sono le applicazioni che stanno consumando più connessione dati sul tuo telefono Android
Come impedire alle app Android di ricevere e inviare dati in background per le diverse versioni di Android

Impedendo il consumo dei dati in background da parte delle applicazioni, si avrà un certo risparmio, tuttavia i passaggi che troviamo di seguito possono essere leggermente differenti da una versione di Android all’altra o dall’interfaccia utente in uso. I passaggi che troverai di seguito saranno utili per la versione di Android 11 e 10, ovvero quelle che attualmente sono maggiormente in uso dagli utenti

Come impedire alle app Android di ricevere e inviare dati in background: Android 11

Per disattivare l’utilizzo dei dati su Android 11, ti basterà seguire i passaggi che trovi elencati di seguito:

  • Accedi all’app Impostazioni del tuo smartphone con Android 11
  • Scorri le varie voci che trovi in elenco nella schermata fino a App e notifiche
  • A questo punto devi selezionare la voce Vedi tutte le app per poter visualizzare l’elenco delle applicazioni che sono installate sul tuo telefono e dove sono presenti sia le applicazioni di terze parti che quelle preinstallate
  • Seleziona adesso l’applicazione per cui vuoi che venga limitato il consumo di dati in background
  • Dovresti visualizzare adesso l’opzione Dati mobili e Wi-Fi. Toccala per accedervi
  • Una volta che sei dentro la nuova schermata non ti resta altro da fare che disabilitare l’interruttore per l’opzione Dati in background
Come impedire alle app Android di ricevere e inviare dati in background: Android 10 (funziona anche con le altre versioni precedenti del sistema operativo)

Questa soluzione per impedire alle applicazioni di inviare e ricevere dati può essere applicata alla versione 10 di Android e anche se qualche passaggio potrebbe variare leggermente, si può usare anche per le versioni precedenti del sistema operativo del robottino verde. Vediamo quindi come procedere:

  • Vai su Impostazioni del telefono oppure premi a lungo sull’icona dell’applicazione per cui vuoi disattivare il consumo dei dati in background e premi su Info app
  • Vai su App e notifiche e successivamente su Tutte le app, quindi seleziona l’app che ti interessa con un tocco e a cui vuoi limitare il consumo di dati in background
  • Dovresti accedere alla schermata delle Informazioni dell’app
  • Dalla finestra premi su Dati mobili e Wi-Fi
  • Ora verrai rimandato in una nuova pagina dove per impostazione predefinita ci sarà un’opzione per i dati in background che è già abilitata
  • Premi sull’interruttore laterale per procedere con la disattivazione

Potresti aver notato che i passaggi su Android 10 e 11 sono più o meno gli stessi. Ricorda che quando usi l’app, questa inizierà a utilizzare i dati fino a quando non chiuderai l’applicazione e la rimuoverai dalla sezione delle app recenti

Come impedire alle app Android di ricevere e inviare dati in background: impedire a un’applicazione di usare completamente la connessione dati (e Wi-Fi) in background

Gli utenti in possesso di un dispositivo con Android nella versione 11, possono disattivare completamente l’accesso Wi-Fi e i dati mobili ad un’applicazione. Al momento però, come già accennato questa funzione è disponibile solo sui dispositivo con Android 11. Ecco come procedere.

Mentre sei all’interno della schermata delle Informazioni dell’app di un’applicazione, subito sotto i dati in background, vedrai altre due opzioni Disattiva Wi-Fi e Disattiva utilizzo dati. Devi semplicemente abilitare l’interruttore per disattivare il consumo dei dati in Wi-Fi e dai per quella precisa applicazione. Da quel momento in poi infatti, quell’app non potrà più avere accesso al Wi-Fi o alla connessione dei dati mobili

Come impedire alle app Android di ricevere e inviare dati in background: conclusioni

Abbiamo visto come sia possibile impedire alle applicazioni Android di consumare i dati in background sul dispositivo e così facendo oltre a risparmiare dati si potrà risparmiare anche della preziosa batteria. Per le applicazioni che usi meno o non usi proprio, ma che non puoi disinstallare, ti consiglio di disattivare l’utilizzo dei dati in background, mentre per le applicazioni che usi maggiormente ti consiglio invece di non limitare alcun consumo dei dati da parte loro per evitare di non ricevere più notifiche, messaggi ecc..

Pubblicità